it
frenesptdeplnlruid

Strategia di marketing: Le 3 strategie principali (+ esempi)

show table of contents

La strategia di marketing è una delle componenti della strategia di prospezione B2B. in alcuni casi, le strategia di marketing possono essere omnicanale o multicanale, utilizzando ad esempio i social network e l’email marketing. 📩 In questa guida vi mostreremo cosa può fare un’azienda per combinare diversi obiettivi di marketing, a seconda della sua area di business. Vediamolo!

Che cos’è una strategia di marketing?

Inizialmente, possiamo dire che le strategia di marketing vengono sviluppate analizzando i punti di forza e di debolezza del marketing di un’azienda attraverso un’ analisi SWOT e studiando l’ambiente circostante. 🌱

  • Punti di forza: sono i vantaggi interni su cui potete contare per costruire la vostra strategia e differenziarvi dalla concorrenza. 🦾
  • Punti di debolezza: Sono gli svantaggi in cui c’è un ampio margine di miglioramento. Risorse finanziarie limitate, mancanza di visibilità, assenza di presenza internazionale, ecc. 😖
  • Opportunità: Tutte le opportunità che possono presentarsi e aiutarvi a crescere sul mercato. Novità tecnologiche per ridurre i costi di produzione, utilizzo del sito web per raggiungere nuovi clienti… 🤩
  • Minacce: Si tratta di problemi e vincoli esterni che possono ostacolare o limitare lo sviluppo del vostro progetto. Nuove normative, l’emergere di una concorrenza agguerrita e una recessione che riduce la domanda globale. 🙈

Le strategia di marketing derivano dai piani di marketing o dal marketing mix. pertanto, gli strumenti di marketing operativo fanno parte della strategia di marketing. 🎯

Inoltre, una strategia di marketing è un indicatore di tutti gli obiettivi di un’azienda e di come raggiungere il pubblico target quando si promuove un nuovo prodotto o servizio. di solito viene trasmessa in un documento formale in modo che tutti i dipendenti possano leggerlo e comprendere la strategia di marketing dell’azienda. 🤓

Le strategia di marketing possono essere attuate per raggiungere una serie di obiettivi, quali: 👇

  • Aumentare le vendite.
  • Acquisire nuovi clienti.
  • Aumentare le vendite con i clienti esistenti.
  • Espandere la quota di mercato.
  • Migliorare la fidelizzazione dei clienti.
  • Lanciare una campagna pubblicitaria.

Inoltre, una buona strategia di marketing prevede l’analisi dei mercati, dei concorrenti, dei clienti ideali (“buyer persona”) e di molti altri fattori che l’azienda vuole considerare. 🔎 Sebbene questa strategia sia a lungo termine, deve essere rivista e aggiornata regolarmente, se necessario, per migliorare ulteriormente i risultati. 🏆

Che cos’è un approccio di marketing aziendale?

L’attuazione di un approccio di marketing richiede una strategia di marketing di successo. Un approccio di marketing è un insieme di azioni volte a osservare, anticipare o stimolare le esigenze dei consumatori e ad adattare un prodotto o un servizio a queste esigenze identificate. 🧐

In breve, comprende tutti gli sforzi dell’azienda per stabilire la propria posizione sul mercato. È suddiviso in diverse fasi e si svolge a livello di marketing strategico e operativo. 🔥

  • Marketing strategico: 👇

Guidare l’azienda verso opportunità economiche interessanti. Lo scopo del marketing strategico è quello di gettare le basi per il marketing operativo. Lo scopo del marketing strategico è identificare la missione dell’azienda, definire gli obiettivi, sviluppare strategie di sviluppo e garantire una struttura equilibrata del portafoglio prodotti. 💼 In sostanza, indirizza l’azienda verso le opportunità economiche che corrispondono alle sue risorse e competenze.

Math Numbers GIF by Jasmine Star

  • Marketing operativo: 👇

Questa è la parte più visibile, cioè la parte “azione”, la creazione di strumenti e supporti di marketing (pubblicità, discussioni, e-mail a freddo, comunicati stampa, sondaggi, dashboard, competitive intelligence, ecc.) Questa è l’incarnazione del marketing strategico e dell’attuazione dei piani di marketing: le 4P o “marketing mix”. 💪

Inoltre, l’approccio di marketing identifica diverse fasi: analisi e diagnosi, definizione degli obiettivi, selezione delle opzioni, strumenti di prospezione e infine sviluppo e valutazione del marketing mix. 🧪

Cat Reaction GIF

Qual è la definizione di strategia di marketing?

La strategia di marketing o marketing strategico richiede l’attuazione di diverse fasi, nonché l’adattamento della propria offerta in base al settore di attività. 🤔

Per questo motivo non esiste una strategia standard per ogni azienda, ma il principio rimane lo stesso. 👇

  • Sviluppare un piano di marketing:

Nell’approccio al marketing, la progettazione di un piano di marketing comprende un’analisi diagnostica accurata e dettagliata e le strategia di marketing. È indispensabile inserire nel piano di marketing l’analisi SWOT dell’azienda. Include anche la segmentazione e il targeting che avete definito. 🧲

Questo piano di marketing si sviluppa solitamente nell’arco di tre anni, descrive e pianifica le azioni di vendita e di marketing con le relative date e include un budget di marketing. il piano di vendita è dettagliato (lead generation, target, pubblicità, ecc.) Il piano di marketing include le procedure di follow-up per tutte le azioni intraprese.

In effetti, questo documento combina marketing e comunicazione. Come già detto, una parte del piano di marketing deve essere dedicata alle misure correttive da adottare, se necessario. ✍️

Seth Meyers Lol GIF by Late Night with Seth Meyers

  • Attuare le azioni di marketing:

È la parte attiva dell’approccio al marketing. Documenta in modo specifico le politiche di marketing dell’azienda. L’attuazione delle azioni di marketing è caratterizzata dal marketing mix. 🌀

È la parte visibile per il consumatore, il mix composto da prodotto, prezzo, distribuzione, comunicazione. 🗣️ È possibile quindi definire le caratteristiche del prodotto e stabilire il prezzo, in base al proprio target.

Si tratta di stabilire i canali di acquisizione e gli attori chiave per commercializzare il prodotto. Questa fase si conclude con le attività di marketing promozionale della vostra offerta e il follow-up delle azioni intraprese. 🤖

Skin Care Happy Dance GIF by Kiehl’s Since 1851

  • Monitorare e controllare i risultati:

Nell’approccio al marketing, il monitoraggio e l’analisi dei risultati sono essenziali per garantire il successo del vostro progetto. 🤔 Come monitorate le vostre attività di marketing?

Il monitoraggio deve comprendere tre fasi fondamentali: 👇

  1. Verificare l’accuratezza degli standard raggiunti e il raggiungimento degli obiettivi.
  2. Confrontare la situazione reale con la situazione normale descritta nel piano di marketing.
  3. Esaminare e spiegare eventuali deviazioni, attraverso audit completi.

Nel marketing digitale, il monitoraggio segue spesso lo stesso processo. Tuttavia, le metriche di performance o la leva della conversione sono diverse. 🧐 Parliamo di frequenza di rimbalzo, tasso di conversione del sito web, numero di clic, ecc.

Click Video Games GIF by HyperX

  • Adattare e modificare la strategia:

Se si scopre che le azioni di marketing non stanno ottenendo i risultati attesi, è necessario apportare delle modifiche. 🙏 Non si tratta sempre di cambiare la strategia, ma di cambiare gli standard che ci siamo imposti.

Non si tratta di riconsiderare gli obiettivi di marketing, ma di riconsiderare i mezzi per raggiungerli. Naturalmente, ci sono casi in cui le strategie utilizzate sono sbagliate a causa di improvvisi cambiamenti nel mercato. In quel caso, dovrete cambiare il vostro approccio. ⚠️

Be Safe Ty Dillon GIF by NASCAR on NBC

D’altra parte, se il divario tra i risultati ottenuti e quelli attesi diventa significativo, potete rafforzare il vostro piano di marketing con una strategia diversa. ad esempio, potete utilizzare l ‘inbound marketing per migliorare l’ immagine del vostro marchio, fidelizzare i clienti o attrarne di nuovi. 👌

Infine, il processo di marketing è suddiviso in diverse fasi ugualmente importanti. Tuttavia, può essere riassunto in cinque parole: analisi, progettazione, azione, controllo, adeguamento. 🗝️

Inoltre, non dimenticate gli strumenti di automazione che vi faciliteranno la vita, come Waalaxy! 👽

Find out more 🔥

Quali sono le 3 principali strategia di marketing?

La strategia generica è un tipo di strategia di marketing modellata dal professore dell’Università di Harvard Michael Porter negli anni Ottanta. 📈 Si divide in tre sottogruppi, finalizzati a stabilire un vantaggio competitivo per un’azienda all’interno di una particolare DAS, questi sono:

  • La strategia di dominio dei costi.
  • La strategia di differenziazione.
  • La strategia di focalizzazione.

Vediamo nel dettaglio queste 3 strategie principali! 💥

Strategia di marketing #1: dominio

La prima forma di strategia generale è la dominanza dei costi. Per attuare questa strategia di dominanza nella SBU (Strategic Business Unit), è necessario trovare i modi migliori per ridurre i costi di produzione su larga scala lungo tutta la catena produttiva, ma senza essere imitati dalla concorrenza. 🤫

In questo caso, il modo più sicuro è quello di apportare innovazioni e sconvolgere il mercato per superare i concorrenti. L’innovazione mira a consentire una riduzione significativa o lieve dei prezzi unitari e ad aumentare la produzione complessiva con lo stesso investimento. 🌍

Pertanto, è necessario adattare il proprio marketing mix in base al DAS in cui ci si vuole specializzare! 🌟

Quali sono le fasi del marketing mix?

Il marketing operativo si divide in 4 diversi segmenti o “4P”, noti anche come marketing mix. 🍭

Questi quattro punti complementari possono semplificare le vostre decisioni di marketing: eccoli: 👇

  • il “prodotto”: È necessario conoscere i punti di forza e le caratteristiche dei prodotti o dei servizi offerti per rivolgersi ai clienti giusti.
  • “Prezzo”: Il prezzo del prodotto o del servizio è decisivo. Deve essere adeguato non solo alla qualità del servizio o del prodotto, ma anche al cliente target. Il prezzo è un elemento importante della strategia finanziaria di un’azienda.
  • “Luogo”: La modalità di distribuzione consente di definire la posizione di marketing dell’azienda attraverso la selezione dei canali di vendita.
  • “Promozione”: La comunicazione consente di informare i clienti sui prodotti e sui servizi dell’azienda.

Tenete sempre a mente i componenti di questo marketing mix, perché sarà la base della vostra strategia! 💡

Strategia di marketing n. 2: differenziazione

La cosiddetta strategia di differenziazione generica si sviluppa proponendo offerte totalmente diverse dalla concorrenza. Le strategie di differenziazione passano attraverso la sofisticazione (differenziazione di lusso o “top-up”) o attraverso l’epurazione (differenziazione “bottom-up”, abbassamento della gamma). 🏹

Affinché questo tipo di strategia generica sia appropriata, le aziende devono offrire prodotti con un modello commerciale valido in termini di volume di produzione e di costi. infatti, il pubblico target deve avere un potere d’acquisto sufficiente perché la strategia sia redditizia. La ricerca di mercato permette di misurare il potenziale commerciale e strategico.

Inoltre, è necessario combinare sempre la strategia di marketing con la strategia operativa, in modo che l’offerta sia coerente! 💡

Come realizzare una strategia di marketing operativo?

Le 5C del marketing operativo sono una segmentazione per migliorare l’integrità dell’analisi e agire in modo più efficace. ⚡

Ecco una descrizione dettagliata delle caratteristiche di ciascuna di esse: 👇

  • Azienda: Conoscere l’azienda stessa è il suo valore.
  • Collaboratori: Distributori, fornitori, rivenditori, ecc.
  • Concorrenza: Strategia di marketing (diretta o indiretta), quota di mercato, punti di forza e di debolezza, ecc.
  • Clienti: le loro aspettative, le loro fonti, il loro percorso di acquisto – impulsivo o meno.
  • Contesto: Definisce chiaramente il contesto per l’attuazione degli sforzi di marketing operativo (Natale, Pasqua, ecc.).

Simili al marketing mix o alle 4P, queste 5C vi aiuteranno a seguire il vostro piano di marketing e a distinguere più facilmente ogni punto strategico! 🙏

Strategia di marketing #3: La focalizzazione

Questa strategia generica, nota come focus, consiste nel concentrarsi su prodotti offerti in segmenti di mercato molto ristretti, in cui le aziende sono certe di poter sbaragliare la concorrenza senza un conflitto diretto. 💥

Questa posizione egemonica dovrebbe consentire di ottenere un profitto, nonostante un mercato intrinsecamente ristretto. Questa strategia viene spesso confusa con una strategia di nicchia. 💎

Vediamo quindi come scegliere correttamente la vostra strategia di marketing, una volta che i vostri obiettivi sono ben definiti. Vi assicuro che sarà più facile di quanto sembri! 🎯

Come si stabilisce una strategia di marketing di successo?

Uno degli elementi chiave di una buona strategia di marketing è la comprensione delle esigenze dei clienti e la definizione dei mercati target. Questo vi permette di gestire meglio le vostre campagne e i vostri canali di marketing, grazie a: 🤓

  • Segmentazione e targeting: La segmentazione è il processo di suddivisione del mercato in sottoinsiemi simili. Queste categorie corrispondono a gruppi di consumatori con le stesse aspettative e reazioni simili alle attività di marketing. 🤗
  • Una volta segmentato il mercato, il targeting può definire gli obiettivi fondamentali. Per essere un target valido, il segmento deve soddisfare le seguenti condizioni: essere misurabile: facilmente identificabile, accessibile: facile da raggiungere, sfruttabile: Non ci sono troppi concorrenti sul mercato, e Profittevole: offre un potenziale di sviluppo commerciale. 🏹

Queste due nozioni sono fondamentali per il successo della vostra strategia di marketing, perché vi fanno partire bene! Se fate tutto bene, ma vi rivolgete alle persone sbagliate, tutti i vostri sforzi di marketing saranno vani. 🙈

Come creare una buona strategia di marketing?

Per garantire un approccio coerente al mercato, i piani di marketing dovrebbero essere strutturati tra elementi strategici e operativi. 👐 È necessario partire da un’analisi del contesto e focalizzarsi sui prospect per arrivare al posizionamento ideale dell’offerta attraverso la proposta di valore. 🪙

Ecco alcuni passi importanti da compiere per impostare la vostra strategia di marketing ed evolverla nel tempo:

Analizzare le opportunità di mercato

Una strategia di marketing è direttamente collegata agli obiettivi dell’azienda e deve tradurre le ambizioni dell’azienda in dimensioni di mercato. La sua attuazione si basa principalmente sulle opportunità che si presentano. 👁️

L’analisi può essere tradotta in una ricerca di mercato più o meno approfondita. In base ai fattori rivelati, vi permetterà di affrontare il mercato con piena consapevolezza e di determinare un approccio coerente per entrarvi o rafforzarlo. Attraverso la ricerca di mercato, verranno identificati e analizzati i diversi segmenti di clientela, le loro dimensioni e le loro risorse. 📊

Pondering Meryl Streep GIF by 20th Century Fox Home Entertainment

Individuare un buon target di clientela

Una volta analizzato il mercato, è importante essere in grado di indirizzare il pubblico e le sue esigenze. La stessa offerta, prodotto o servizio, può soddisfare diversi gruppi di potenziali clienti, alcuni con caratteristiche diverse da altri. 🌈

Per trovare il cliente target, è necessario rivolgersi a un gruppo di persone con comportamenti di consumo simili. Sarebbe interessante estendere questa analisi oltre i potenziali utenti finali del prodotto. In questo processo di targeting, sarebbe interessante considerare diverse possibili configurazioni di clienti potenziali. 🥸

Ogni obiettivo può essere tradotto in una “buyer persona”

, come discusso in precedenza. si tratta di un profilo fittizio che comprende le caratteristiche di ciascun target, nonché il contesto in cui vive, le sue aspettative e i suoi desideri, i suoi gusti, il suo potere d’acquisto e le sue abitudini di consumo. È un file di riferimento su cui costruire un metodo di marketing adeguato. 🚀

Chefs Kiss Reaction GIF by Nick Jonas

Sapere come posizionare il prodotto

Una volta individuati i clienti, la sfida consiste nel posizionare con successo il prodotto o il servizio che corrisponde alle esigenze di ciascuno. Si tratta quindi di stabilire una proposta di valore. Partendo dalle esigenze e dalle aspettative del cliente, dal punto di vista del consumatore, si tratta di evidenziare i vantaggi e i benefici che l’offerta porterà. 🔥

Anche se la proposta di valore deve convincere gli utenti, deve anche permettere all’azienda di posizionarsi rispetto alla concorrenza. Ciò significa evidenziare gli attributi del prodotto o del servizio che lo renderanno unico sul mercato e che daranno alla vostra offerta un vantaggio rispetto a quelle della concorrenza. 💯

Youre The Best GIF by Rhino Records

Adattare il metodo se necessario

La strategia di marketing deve anche fornire i mezzi per valutare la pertinenza delle azioni pianificate nel tempo. oltre al monitoraggio delle vendite e del ROI, è particolarmente importante misurare l’efficacia dei processi implementati, per garantire una distribuzione ottimale, per monitorare la soddisfazione dei clienti attraverso il servizio post-vendita o per essere in grado di misurare la popolarità del marchio tra i gruppi di consumatori target. 😃

Eseguendo diversi controlli KPI , l’azienda può scoprire nuove leve per consentire miglioramenti, cose da ottimizzare, avvicinarsi al mercato e ai clienti e soddisfare le loro esigenze. ✅ Anche la valutazione della pertinenza delle azioni e il sondaggio regolare dei consumatori possono essere fonte di nuove opportunità per l’azienda. Andare a conoscere nuovi clienti e trovare i modi migliori per soddisfare le loro esigenze specifiche può portare a nuovi progetti di sviluppo. 🌌

Il mercato, come gli obiettivi di un’azienda, è in continua evoluzione. Il monitoraggio consente di individuare queste tendenze, anticipare i cambiamenti nelle offerte e adeguare la strategia in base alle necessità. Una buona comprensione del mercato permette anche di misurare il margine di progresso e di considerare le azioni da intraprendere per andare avanti. 🏃

A seconda della situazione, l’azienda può prendere in considerazione nuovi approcci, valutare l’opportunità di espandersi in nuovi mercati, ad esempio implementando una strategia di internazionalizzazione, o azioni di branding collaborativo per avvicinarsi a un nuovo segmento di clienti. 🧨

Think About It Reaction GIF by Identity

Qual è un esempio di strategia di marketing di successo?

Per creare una strategia di marketing efficace, è necessario innanzitutto capire il proprio pubblico e dove è più probabile che si trovi. 🔎

Poi bisogna creare un messaggio che risuoni con loro ed evochi risposte emotive. per farlo, dovete concentrarvi sulla soluzione che state offrendo al vostro pubblico.

Vediamo 2 esempi di strategia di marketing degne di nota nella comunicazione digitale, nel mercato internazionale: Netflix 🎥 e in Francia: Leroy Merlin. 🧙

Vediamo! 🤓

Happy Fun GIF by NTE Grøntforsprang

Netflix: una strategia super personalizzata

Netflix fornisce servizi di intrattenimento in streaming a milioni di utenti paganti in oltre 100 Paesi. 🪐 Le tattiche di marketing digitale comprendono varie campagne e post sui social network, come Twitter e Instagram. 🤩

La loro strategia sui social media consiste nel porre domande e creare votazioni che incoraggino i fan a continuare la facile conversazione e portino ad argomenti di tendenza. 😎

Inoltre, informa gli abbonati sui nuovi contenuti in streaming e suggerisce serie TV e film condividendo post pertinenti sui loro account ufficiali. ✅

👉 La strategia digitale di Netflix si evolve secondo due parametri:

  • Una strategia di massa per coinvolgere il grande pubblico.
  • Una strategia super personalizzata quando gli utenti sono già abbonati al servizio.

Grazie al suo umorismo fuori dagli schemi, gli utenti si sentono in contatto con i community manager e partecipano a processi a valore aggiunto. Questo è anche uno degli obiettivi fondamentali del marketing digitale, fidelizzare il proprio pubblico. 💖

Le campagne di email marketing di Netflix mirano anche a fornire ai clienti contenuti personalizzati. Ogni settimana, forniscono esempi di contenuti che potrebbero interessare i loro utenti. 😉

D’altra parte, potete creare la vostra strategia di email marketing con le campagne multicanale di Waalaxy, scoprite come funziona qui! 🔥

Leroy Merlin: una strategia iper mirata

Il secondo esempio di strategia di marketing efficace è quello del negozio di bricolage Leroy Merlin, in Francia. 🥖

Leroy Merlin ha deciso di implementare una strategia di contenuti digitali, basata su video e mirata a settori selezionati. Si rivolge sia agli esperti di bricolage che ai principianti. 💪

Questi video sono molto apprezzati dal pubblico. Inoltre, Leroy Merlin offre un sito web di tutorial che fornisce sempre più consigli e best practice per aiutare i clienti a diventare autosufficienti. 💯

questa strategia di marketing fidelizza i clienti e attira i potenziali clienti posizionando il marchio come esperto, essendo il primo risultato nei motori di ricerca!

Quali sono i 4 tipi di strategia di marketing?

Negli ultimi anni, le tendenze hanno cambiato il mondo del marketing, costringendo i professionisti a incorporare nuovi approcci nelle loro strategie. 🤗 Ma le novità devono essere aperte e adattarsi sempre più velocemente con il desiderio di rimanere il più vicino possibile ai consumatori.

Tuttavia, esistono tante strategia di marketing quante sono le aziende e non è mai facile trovare la strada migliore. Scoprite qui alcuni esempi di strategia di marketing efficaci per far crescere la vostra attività. ⚡

#1 Marketing dei contenuti

Il content marketing non è una novità. L’idea alla base di questo concetto è quella di fornire contenuti di alta qualità non a scopo di lucro, legati agli interessi dei consumatori, per rimanere in contatto e servire indirettamente gli interessi dell’azienda. 😎

Recentemente, con l’avvento di Internet e di molti altri social network (come LinkedIn), il content marketing si è diffuso. Da quel momento in poi, i consumatori hanno scoperto di essere meno ricettivi alla pubblicità perché ognuno può scegliere quali contenuti consumare e quando consumarli. 🍝

Di conseguenza, gli inserzionisti devono adottare una varietà di approcci per fornire contenuti che soddisfino meglio le aspettative dei consumatori, mantenendo così la connettività e aumentando la consapevolezza online. ⭐

I contenuti di oggi comprendono tattiche di marketing per rafforzare la posizione del marchio attraverso la progettazione, la produzione e la distribuzione di testi, immagini, audio o video. 📹

Milwaukee Bucks Thumbs Up GIF by ESPN

#2 Social Media Marketing

In pochi anni, i social network come LinkedIn sono diventati la piattaforma dominante per il settore dei media e della prospezione

Quando i membri si connettono e condividono contenuti tra persone che la pensano allo stesso modo, offrono anche ai marchi l’opportunità di costruire relazioni con i consumatori e di integrare i loro clienti in una comunità. 🤗

Il social media marketing incorpora approcci e metodi per implementare, mantenere e sviluppare un approccio coerente al servizio dei marchi sui social network. Una delle prime sfide è costruire relazioni con i consumatori basate sullo scambio di idee, sulla discussione e sulla collaborazione. 🤝

Ecco perché le piattaforme sociali sono anche la porta d’accesso al processo di acquisto! 💰

Non perdete altri clienti e create una strategia di prospezione iper-efficiente automatizzando le vostre campagne su LinkedIn. 😏

Watch The Demo 🪐

#3 Storytelling marketing

Lo storytelling è oggi una parte importante di una strategia di marketing efficace. Qualunque sia il mercato in cui volete posizionarvi, ci sono sempre più concorrenti e dovete differenziarvi. Potete giocare con il valore emotivo del vostro marchio o della vostra azienda. 😯

Pertanto, l’obiettivo del marketing emozionale è quello di creare un insieme di emozioni e valori in modo che il pubblico target si colleghi al vostro marchio o alla vostra azienda. Lo storytelling, che mira a trasmettere un messaggio creando un senso di identità per il lettore, è un importante strumento di marketing emozionale e contribuisce alla notorietà del vostro marchio. 🤩

Creare una storia unica per la vostra attività, per ciò che l’ha ispirata, per il suo valore o anche per creare una storia intorno al vostro marchio è un tema comune dello storytelling. Le emozioni che si vogliono ottenere dipendono dagli obiettivi che si vogliono perseguire con il copywriting. 🎯

Questa strategia non solo avvicina i clienti attuali al vostro marchio, ma ne rafforza anche l’immagine per attirare e fidelizzare i clienti potenziali! 💥

Wile E Coyote Cartoon GIF

#4 Influence Marketing

Da Facebook a TikTok a YouTube, i social network

e le piattaforme di contenuti hanno creato nuovi “influencer”. Oggi i brand non esitano a fare affidamento sull’influenza di queste persone per promuovere i loro prodotti o raggiungere un pubblico ben definito. 🧲

L’influencer marketing consiste nell’implementazione di approcci studiati per aumentare la consapevolezza del marchio attraverso questi influencer

. ad esempio, i marchi possono utilizzare accordi commerciali per convincere gli influencer a condividere i valori e le opinioni sui prodotti. 💅

È anche possibile sviluppare una strategia più mirata, collaborando per sviluppare contenuti e prodotti co-creati con personalità che interessano direttamente il proprio pubblico. 🗣️
Game Show Selfie GIF by ABC Network

Conclusioni: Quali sono le diverse strategia di marketing?

La strategia di marketing sono fondamentali per il successo della vostra attività. 👌 Seguendo queste 6 fasi, sarete in grado di sviluppare la vostra strategia di marketing e di avere tutte le carte in mano per raggiungere i vostri obiettivi: 🚀

  1. Definire gli obiettivi di marketing.
  2. Analizzare il mercato.
  3. Determinare il profilo del cliente ideale.
  4. Monitorare i concorrenti.
  5. Definire un piano d’azione.
  6. Utilizzare strumenti efficaci.
  7. Testate, verificate, aggiustate!

Inoltre, immettere un prodotto sul mercato significa assegnargli un posto specifico nella mente dei consumatori rispetto ai concorrenti. Ricordate che i consumatori vi inseriscono in una “scatola” unica 📦

cat walk GIF

Di conseguenza, potete essere il più performante o il più economico del mercato, ma non il più performante e il più economico. Quindi, come si determina il posizionamento: 👇

  1. Identificate tutti i concorrenti nel mercato target.
  2. Analizzate i vantaggi competitivi di tutti gli attori del mercato, voi compresi.
  3. Analizzare come i consumatori valutano i prodotti/marchi in un ambiente altamente competitivo e posizionarsi di conseguenza.

Esiste una varietà di strategie di posizionamento tra cui scegliere, come rimanere leader di mercato, attaccare frontalmente i leader, sfruttare le debolezze dei leader, creare nuove aree. Sta a voi scegliere la strategia di marketing che fa per voi! 🔥

Inbound marketing vs. outbound marketing

Se volete approfondire le vostre conoscenze di marketing… 🍃 Allora diamo un’occhiata alle tattiche di marketing inbound e outbound! ✍️

  • Inbound marketing, per attirare i clienti e fidelizzarli:

L’inbound marketing si basa sul content marketing per creare lead generation e si contrappone all’outbound marketing, che spesso si basa su annunci pubblicitari non mirati e invadenti. 🙊

Con l’inbound marketing, l’obiettivo è creare una connessione con i potenziali clienti offrendo loro contenuti arricchenti che corrispondono ai loro interessi, senza alcuno scopo commerciale (come questo blog)! 😇

  • Outbound marketing, per trovare nuovi clienti:

In generale, si tratta di utilizzare il prospecting e la pubblicità come canali di acquisizione. in molti casi, questo contrasta con le strategie di inbound marketing, ma le due cose si completano a vicenda e sono molto più efficaci se ben combinate. 🍳

L’outbound marketing consente di ottenere più o meno clienti rapidamente. 🧲 Sebbene questa strategia funzioni bene con grandi budget, lo svantaggio è che può diventare molto costosa ed è efficace solo all’inizio del tunnel del marketing. 👀

👉 Utilizzate il nostro strumento Podawaa per la vostra strategia di inbound marketing, dando ai vostri post su LinkedIn una “spinta” con pod di coinvolgimento. 😉

poi, utilizzate il nostro strumento Waalaxy per la vostra strategia di outbound marketing, generando nuovi contatti su LinkedIn e creando campagne di“cold emailing“. ❄️

Try Waalaxy Now 👩‍🚀

Suggerimento rapido: combinate questi due strumenti per ottenere risultati esplosivi! 💥

FAQ Strategia di marketing

Che cos’è una strategia di marketing digitale?

Le strategie di marketing digitale si basano su un insieme di azioni che prevedono l’utilizzo di diversi canali di marketing online per raggiungere obiettivi predefiniti. 🏆

Pertanto, includere il marketing digitale nel piano di comunicazione di un’azienda è essenziale per il suo successo. Infatti, in questo mondo digitale in continua evoluzione, 🌐 il successo del lancio di un prodotto dipende spesso da ciò che le aziende fanno o non fanno nell’area del marketing online. 🖥️

Mad The Internet GIF by MOODMAN

Nel marketing digitale, i marketer sono liberi di utilizzare potenti strumenti di analisi per misurare l’impatto di una strategia SEO e di content marketing per monitorare la domanda, ad esempio. 🧐

Ecco i 7 passi per entrare in contatto con il consumatore, utilizzando il marketing digitale: 👇

  1. Definire le buyer personas.
  2. Stabilire gli obiettivi.
  3. Scegliere lo strumento di marketing digitale.
  4. Valutare i canali di marketing digitale esistenti e le risorse disponibili.
  5. Valutare e pianificare i contenuti interni.
  6. Valutare e pianificare i contenuti esterni
  7. Valutare e pianificare i media a pagamento.

Quindi, mettete insieme tutti questi elementi per creare una solida strategia. tenete presente che una strategia di marketing digitale è un insieme di azioni che vi aiutano a raggiungere i vostri obiettivi attraverso il marketing multicanale. 🎢

Le aziende devono anche definire una strategia a lungo termine. Pertanto, è utile annotare il momento di esecuzione di ogni azione in un calendario di marketing dedicato. seguendo questo approccio, gli imprenditori possono creare un calendario strutturato per la loro attività, comunicare i loro piani ai colleghi e avere un quadro più chiaro della situazione. 💧

Quale strategia di marketing sceglierete per la vostra azienda?

La strategia di marketing di un’azienda dipende non solo dai dettagli del settore di attività che sviluppa, ma anche dalla conoscenza del mercato, dello stato del progetto… 💯 Come spiegato in precedenza, non esiste una strategia adatta a tutte le aziende. 🤷

Tuttavia, è possibile avere una panoramica delle strategie che possono essere attuate dal team di marketing. Le strategie di marketing sono personalizzate per ogni azienda e settore, ma anche per il cliente target: 👇

  • Se siete in un mercato giovane, in crescita o potenziale: è consigliabile creare un “pull marketing“.
  • Se siete in un mercato emergente: il “push marketing ” è una tecnica possibile. Consiste nello spingere il prodotto verso i consumatori, ad esempio attraverso la creazione di mezzi pubblicitari o mettendo in evidenza il prodotto.
  • Se si opera in un mercato stagnante o saturo: L’obiettivo principale è aumentare la quota di mercato e puntare su differenziazione, specializzazione e diversificazione per differenziarsi dalle offerte concorrenti sul mercato.
  • Se operate in un mercato maturo ma non saturo, discuteremo le strategie di penetrazione che vi permettono di entrare nel mercato attraverso una politica di prezzi bassi per guadagnare quote di mercato rispetto ai vostri concorrenti.

Nell’economia odierna, non è più possibile, né redditizio, creare un prodotto e vedere poi come venderlo… 🌬️ Ora, siamo in un periodo di sovraccarico dell’offerta, il che significa che i clienti hanno un’ampia scelta di prodotti simili. 😖

Per questo motivo, prima di produrre e commercializzare un prodotto, è necessario identificare le esigenze dei clienti e i clienti target. In questo modo, massimizzerete le possibilità che il vostro prodotto o servizio soddisfi le esigenze dei vostri clienti; questa è chiamata analisi di “product/market fit” 😉

Well Done Bravo GIF by Friends

Ecco fatto! Ora che conoscete le principali strategia di marketing, potete scegliere quella più adatta alla vostra attività! 👌

Discover Waalaxy 🪐
5/5 (200 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?