Come automatizzare vostro prospezione su LinkedIn?

Published by Margot on

4 minutes

Prospezione, un argomento vasto! Nel 2020, se stiliamo una rapida tabella dei diversi modi di fare prospezione, abbiamo: porta a porta, chiamata a freddo, emailing, e… LinkedIn prospecting. Beh, siamo seri per 5 minuti, il porta a porta era più simile agli anni ’70, e anche la chiamata a freddo, a meno che tu non sia un operatore telefonico, è una cosa del passato.

Season 5 Episode 24 GIF by The Big Bang Theory

Quindi ci rimane l’emailing e la prospezione su LinkedIn. L’invio di e-mail può essere automatizzato ma richiede l’acquisto di grandi e costosi database. Ma LinkedIn è un database, e anche gratuito. Ma sapevate che la prospezione su LinkedIn può anche essere automatizzata? ? In questo articolo, ti mostro come fare l’automazione di LinkedIn, passo dopo passo.

LinkedIn: il database qualificato a cielo aperto

In generale, quando si vuole fare prospezione, il primo passo è quello di costruire un file di prospetti che contenga gli indirizzi e-mail dei potenziali clienti, così come una serie di informazioni per qualificarli: regione, settore, età, ecc. Per costruire questo file ci sono innumerevoli metodi: raccolta di informazioni per la registrazione su una newsletter, scrapping di dati, acquisto di database … In tutti i casi, richiederà una notevole quantità di tempo, o una grande quantità di denaro. Con LinkedIn, è semplice, si ha accesso a un database di oltre 600 milioni di utenti che forniscono gratuitamente e pubblicamente informazioni su se stessi (nome, cognome, posizione, anzianità nella posizione, settore, scuola, azienda, interessi …) e interagiscono con altri utenti, lasciando tracce dei loro interessi e motivazioni. Questo lo rende il più grande database qualificato del mondo. Sta a voi sfruttarlo per trovare nuovi clienti.

LinkedIn: da dove cominciare?

Se hai appena iniziato su LinkedIn, puoi già controllare il nostro articolo sull’ottimizzazione del tuo profilo. Una volta che il tuo profilo è attivo e funzionante, puoi iniziare a impostare la tua prospezione B2B. Cominciate a farvi le domande giuste:

Una volta che hai le risposte a queste domande, puoi passare al passo successivo: automatizzare la tua ricerca con ProspectIn.

Automatizza la tua ricerca con ProspectIn

ProspectIn è lo strumento numero uno che ti permette di mettere il pilota automatico alla tua ricerca su LinkedIn. In soli 10 minuti al giorno, puoi generare decine di lead a settimana. Segui la guida ?

Passo 1: Esportare un lead

Con ProspectIn, il primo passo è quello di esportare i lead da una pagina di ricerca di LinkedIn. Consigliamo di usare l’opzione premium “Sales Navigator” di LinkedIn, che fornisce risultati di ricerca infinitamente più accurati. Se non puoi permetterti un abbonamento a Sales Navigator, non preoccuparti, abbiamo scritto un articolo su come usare Sales Navigator senza pagarlo. ? Per esportare i lead da una pagina di ricerca, semplicemente:

  • Clicca sull’icona dell’estensione in alto a destra del tuo schermo,
  • Clicca su “crea campagna”,
  • Seleziona il numero di lead che vuoi esportare,
  • Poi clicca su “convalida”.

Exporter des prospects depuis LinkedIn

Passo 2: Scegliere lo scenario di prospezione

Una volta che i tuoi lead sono stati esportati in ProspectIn, dovrai scegliere lo scenario di prospezione che vuoi implementare. Niente panico: abbiamo preparato alcuni modelli per voi. ?

  • Accedi all’interfaccia CRM di ProspectIn cliccando su “CRM” nella piccola finestra di ProspectIn.
  • Clicca su “campagna”, seleziona la campagna che hai creato prima, poi clicca sulla scheda “scenario”.

Créer un scénario avec ProspectIn Perfetto, ora puoi scegliere il tuo scenario. Inizieremo con uno scenario “classico” con una richiesta di connessione, poi un primo messaggio, seguito da un messaggio di follow-up.

  • Clicca su “nuovo scenario” e seleziona lo scenario “Sherlock”;

création de scénario sur LinkedIn

Passo 3: Impostazione dei messaggi e invio della campagna

Terzo e ultimo passo: Inserisci il contenuto della nota d’invito da inviare(puoi anche lasciare il campo vuoto, nel qual caso non verrà inviata alcuna nota, vedi il nostro caso di studio) . Così come il contenuto del tuo primo messaggio e il contenuto del tuo secondo messaggio. Seleziona i prospetti che vuoi contattare e clicca su “salva ed esegui”. Le azioni saranno inviate automaticamente e progressivamente, rispettando le scadenze (per simulare il comportamento umano). Per saperne di più sulla sicurezza dello strumento. Ed ecco fatto, avete appena lanciato il vostro primo scenario di automazione della prospezione su LinkedIn. ?


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweet
Share
Share