Le principali market trends del 2023

Non c’è bisogno di andare a Milano per conoscere le market trends. Vi spiegheremo 🤯 tutto in questo articolo con 12 esempi.

Per darvi una panoramica di ciò che tratteremo oggi, cominceremo col darvi le principali tendenze di marketing:

  • AI 🤖 marketing
  • Influencer marketing
  • Marketing omnichannel
  • Marketing dei contenuti.
  • Shopping dal vivo.
  • Metaverse marketing.
  • Webinar.
  • Storytelling 👄.
  • Automazione.
  • Contenuti generati dagli utenti.
  • Cos’è una market trends ?

Vi sembra che sia un argomento denso? Non preoccupatevi, non è così denso e avrete l’opportunità di scegliere uno o più trend che potrebbero essere adatti alla vostra attività.

#1 Intelligenza artificiale o AI marketing

L’intelligenza artificiale continua a crescere 💪 Ne siamo immersi già da un po’, ma l’intelligenza artificiale continua a crescere. E per ogni settore di attività, troviamo la sua AI (o quasi). A proposito, non bisogna pensare sistematicamente che l’AI sia un robot, va ben oltre. Questa nuova tendenza è sempre più utilizzata dai professionisti del marketing per comprendere e interagire meglio con i propri clienti.

Grazie all’IA, le aziende possono analizzare grandi quantità di dati sui comportamenti e le preferenze dei consumatori, il che consente anche e soprattutto di personalizzare la comunicazione sulle loro offerte.

Facciamo un esempio:

L’intelligenza artificiale è utile anche per ottimizzare le campagne pubblicitarie online 💰 rivolgendosi al pubblico giusto in base alla loro cronologia di navigazione e ai loro interessi.

Infine, l’intelligenza artificiale nel marketing può aiutarvi a prevedere le future market trends e a prendere decisioni informate sullo sviluppo dei prodotti e sulla strategia di marketing.

Potete aiutarvi con l’intelligenza artificiale quando volete iniziare a implementare una strategia di contenuti su LinkedIn. Prendiamo il più famoso di questi: chat.openai.

Se volete scrivere un post su LinkedIn ma non sapete come farlo, potete benissimo usare questo strumento per darvi una spinta. Naturalmente, è importante che anche voi diate autenticità al vostro post e che aggiungiate il vostro piccolo tocco 🐾.

Ecco un ottimo esempio di ciò che lo strumento può offrirvi 💗.

exemple-chat-openai-tendance-marketing

Tendenza di marketing #2: Influencer marketing

➡️ Senza dubbio avete già visto l’influencer marketing. È semplice: se conoscete bene almeno un influencer 💡 dovreste sapere che fa influencer marketing.

L’influencer marketing è una strategia di marketing che prevede la collaborazione con gli influencer di un determinato settore per promuovere un prodotto o un servizio al loro pubblico. Gli influencer possono essere celebrità, esperti in un determinato settore, ma anche blogger o utenti di social media con una forte presenza e un pubblico impegnato.

L’azienda o i marchi possono collaborare con gli influencer in vari modi, ad esempio fornendo loro prodotti o servizi gratuiti, pagandoli per i loro sforzi o stabilendo partnership a lungo termine 📄.

Questa strategia è diventata sempre più popolare negli ultimi anni perché consente ai marchi di raggiungere un pubblico mirato 🎯 e coinvolto in modo autentico e credibile. Gli influencer sono in grado di consigliare prodotti e servizi al loro pubblico in modo organico e convincente.

Ma come si fa l’influencer marketing? Semplice, di base.

Questa strategia di marketing permette a un’azienda o a un libero professionista di promuovere un prodotto o un servizio attraverso una persona che gode di una certa notorietà sui social network. Queste persone possono essere utilizzate su :

  • Instagram.
  • Facebook.
  • YouTube 📹.
  • Twitter.
  • LinkedIn.
  • Snapchat.

Tuttavia, tenete presente che l’influencer marketing può presentare delle sfide, come la gestione delle aspettative degli influencer, la misurazione dei risultati e la garanzia dell’autenticità dei post degli influencer.

Se volete un esempio di influencer marketing, eccone uno su Instagram.

tendances-marketing-marketing-influence

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

#3 Marketing omnichannel

Il marketing omnichannel è una strategia di marketing che mira a fornire un’esperienza coerente e integrata su tutti i canali di comunicazione 👄 a vostra disposizione. Può essere online, in negozio, sui social media 📱 o su un altro canale. Questo approccio consente alle aziende di connettersi con i consumatori attraverso diversi punti di contatto e di fornire loro un’esperienza senza soluzione di continuità, indipendentemente dal canale che scelgono di utilizzare.

Questo tipo di marketing si basa sulla raccolta dei dati dei clienti da più canali, che consentono di comprendere meglio le loro preferenze e i loro comportamenti. Questa conoscenza approfondita dei clienti consente un’esperienza di acquisto più personalizzata o la fornitura di prodotti e servizi pertinenti.

Questo ci permette di ottimizzare la comunicazione in tempo reale in base alle loro interazioni con il marchio. Abbiamo una guida completa sulla strategia omnichannel che potete consultare.

Potete anche utilizzare Waalaxy per semplificare il customer journey omnichannel.

waalaxy-strategie-omnicanal-tendances-marketing

#4 Marketing responsabile

Si tratta di un approccio al marketing che tiene conto degli impatti sociali, ambientali 🍃 ed etici della comunicazione e delle pratiche di marketing. L’obiettivo del marketing responsabile è quello di creare valore per tutte le parti interessate, sia per l’azienda che per i clienti, i dipendenti, i fornitori, la comunità locale e l’ambiente, contribuendo allo sviluppo sostenibile e alla responsabilità sociale.

Le pratiche di marketing responsabile possono essere utilizzate per comunicare prodotti ecologici, ad esempio, o per contribuire al benessere della comunità e della società nel suo complesso.

Il marketing responsabile 🌲 può anche includere la trasparenza nelle pratiche di marketing e comunicazione, informando i consumatori sull’impatto ambientale e sociale dei prodotti e dei servizi. Potete anche mostrare i vostri vari impegni in materia di sostenibilità.

Le aziende che adottano un approccio di marketing responsabile possono beneficiare di una reputazione positiva e, perché no, di una grande fidelizzazione dei clienti 💍.

Volete un esempio? Timberland!

Ebbene sì, questo marchio è noto per le sue scarpe, ma dovete anche sapere che si è impegnato a piantare 50 milioni di alberi in tutto il mondo e ha collaborato con 7 partner per poter portare a termine la sua missione.

marketing-responsable-tendance-marketing

Tendenze di mercato 5 : marketing dei contenuti

Lo sentirete dire ovunque, ma il contenuto è il re👑 più che mai. Quando si intraprende una strategia di content marketing, non si tratta di gettare informazioni in giro in modo stupido 🐟 ma piuttosto di fornire un valore reale al pubblico.

È necessario creare contenuti pertinenti e utili per attirare e fidelizzare il pubblico di riferimento. L’obiettivo è costruire la fiducia dei consumatori fornendo informazioni utili e rispondendo alle loro domande per farli interessare al marchio.

Grazie a questo marketing avrete la possibilità di ottenere visibilità sui motori di ricerca e di rafforzare l’immagine del vostro marchio (o il vostro personal branding).

A proposito, per l’esempio che vogliamo mostrarvi, vi presenteremo la regina dei contenuti (o la regina 👑 delle GIF o la regina delle lontre): Amandine Bart.

Ha adottato una strategia di content marketing da urlo! Per dimostrare la sua competenza nel settore, non esita a divulgare il suo lavoro: SEO. Un modo per dimostrare che è esperta in quello che fa e anche per portare nuovi clienti.

marketing-contenu-amandine-bart

#6 Shopping dal vivo

Come ci si potrebbe aspettare, il live shopping 🧺 è una tendenza emergente dell’e-commerce che consente ai consumatori di acquistare prodotti in tempo reale durante un evento in diretta streaming. In questo modo, i marchi trasmettono video in diretta sui social network o su altre piattaforme online mostrando i loro prodotti e (a volte) offrendo promozioni.

L’aspetto interessante è che il potenziale acquirente potrà interagire direttamente con l’influencer o il marchio che lo offre e porre tutte le domande necessarie prima dell’acquisto. Sapete perché questo è fantastico? Perché rispondendo direttamente alle esigenze dei loro potenziali clienti, è possibile rimuovere direttamente le loro barriere all’acquisto.

Potete creare un’esperienza di acquisto molto coinvolgente.

#7 Metaverse marketing

Sentiamo parlare sempre più spesso di questo termine, ma sappiamo di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo. Il metaverse marketing è un approccio di marketing che mira a promuovere 🗣️ marchi, prodotti o servizi per creare esperienze nella realtà virtuale e aumentata. Si tratta di uno spazio virtuale in cui gli utenti possono interagire in ambienti digitali in tempo reale.

I marchi possono creare esperienze immersive allestendo questi famosi ambienti virtuali in cui i consumatori possono interagire con i prodotti. Tra le esperienze, possiamo trovare:

  • Annunci interattivi.
  • Eventi virtuali.
  • Giochi.
  • Esperienze di shopping dal vivo (punto precedente).
  • A volte anche concerti 🎻.

#8 Webinar

Un webinar è un evento interattivo online (che possiamo classificare nella categoria del metaverse marketing) in cui si condividono conoscenze e competenze con un pubblico interessato a un argomento specifico.

È un buon modo per introdurre una nuova funzionalità di un prodotto, ad esempio. Il webinar permette di raggiungere un pubblico ampio e diversificato, di comunicare informazioni rilevanti e utili e quindi di sviluppare la brand awareness.

È possibile raccogliere dati in tempo reale, il che contribuisce a rafforzare il rapporto con il pubblico. È uno strumento di marketing molto efficace se si vuole educare, coinvolgere e convertire i potenziali clienti in clienti.

#9 Storytelling

Quando si vogliono trasmettere emozioni attraverso un messaggio, niente è più importante dello storytelling 👄. E il suo utilizzo sta diventando sempre più di moda. Molti marchi vogliono lasciare un segno o provocare un’emozione nei loro clienti.

Se non sapete cos’è, lo storytelling è una tecnica di comunicazione che consiste nel raccontare una storia per trasmettere un messaggio 📩 un’idea o un’emozione. Nel marketing, lo storytelling viene utilizzato per creare una connessione emotiva con il pubblico di riferimento.

L’obiettivo? Accattivare il pubblico, creare empatia ❣️ e rafforzare la consapevolezza del marchio per incoraggiare i consumatori ad acquistare.

Se volete saperne di più su questo argomento, vi consigliamo di consultare la guida allo storytelling.

#10 Automazione

Oggi tutto può essere automatizzato. Era quindi naturale che si potesse fare lo stesso con il marketing. Siete stanchi dei compiti che richiedono tempo? L’automazione fa al caso vostro.

L’automazione vi consentirà di programmare ed eseguire azioni di marketing specifiche come :

  • Invio di 📩 e-mail personalizzate.
  • Gestire i vostri social network.
  • Raccogliere dati e analizzarli.

In una strategia di marketing, l’automazione può rendervi più produttivi e redditizi, riducendo al contempo il tempo e l’impegno necessari per completare compiti specifici e ripetitivi.

Automatiser sa prospection 😱 LinkedIn De 0€ à 2M€ mensuels 💰

#11 Contenuto generato dagli utenti (UGC)

Questa strategia è ottima perché incoraggia i clienti o gli utenti a creare e condividere ❣️ i propri contenuti relativi al marchio o al prodotto. Gli UGC possono assumere diverse forme, come ad esempio:

  • Recensioni o opinioni sui prodotti.
  • Foto/video.
  • Testimonianze.
  • Commenti.

Questo approccio è sempre più utilizzato perché aiuta a costruire il coinvolgimento e la fedeltà dei clienti, a generare fiducia e autenticità intorno al marchio. Potrete anche aumentare la vostra portata e visibilità 👀.

Tendenza di marketing n. 12: video brevi

Se frequentate un po’ Facebook, Instagram o anche YouTube, potreste imbattervi in alcuni video brevi. A seconda della piattaforma su cui vi trovate, potreste aver visto questo nuovo formato.

Un video breve nel marketing dura al massimo 60 secondi. Il suo scopo è quello di suscitare l’interesse del cliente. Questi video stanno diventando sempre più popolari 😎 soprattutto grazie a TikTok. Questi video sono pensati per essere condivisi, devono essere virali e avere un messaggio chiaro e conciso. Le immagini devono catturare il pubblico e, se possibile, avere una musica accattivante. I video sono uno strumento di marketing efficace per aumentare la notorietà del marchio e incrementare le vendite.

Prima di concludere questo articolo, forse è bene ricordare cos’è una tendenza. Una tendenza di marketing è un movimento o un cambiamento nei metodi, nelle tecniche o nelle strategie di marketing utilizzate per raggiungere i consumatori 🫀.

Le tendenze di marketing possono assumere molte forme, dall’uso di nuovi media al cambiamento delle preferenze dei consumatori. Queste tendenze possono avere un impatto significativo sull’approccio al marketing delle aziende. I responsabili del marketing devono essere consapevoli delle tendenze emergenti ed essere in grado di adattare la propria strategia per rimanere rilevanti e competitivi.

Naturalmente, è importante tenere presente che queste tendenze non sono soluzioni rapide 👼 o soluzioni uniche che funzionano per ogni azienda. Ciò che funziona per qualcuno non è necessariamente la soluzione per qualcun altro. Questo è normale, poiché gli obiettivi di un’azienda sono diversi.

Quando si è un marketer, bisogna essere in grado di adattarsi alla situazione.

Come si può notare, una market trends è un’evoluzione delle pratiche e delle strategie di marketing che emerge in risposta a un cambiamento del mercato, al comportamento dei consumatori o all’evoluzione della tecnologia.

Le tendenze possono avere un impatto significativo sul modo in cui le aziende si approcciano al marketing, ma gli addetti al marketing devono essere in grado di comprendere le tendenze e adattarle alla loro situazione specifica.

Per riassumere, in questo articolo abbiamo visto 12 esempi di market trends :

  • 🟢 Intelligenza artificiale.
  • 🟢 Influencer marketing.
  • 🟢 Marketing omnichannel.
  • 🟢 Marketing responsabile.
  • 🟢 Content marketing.
  • 🟢 Shopping in diretta.
  • 🟢 Metaverse marketing.
  • 🟢 Webinar.
  • 🟢 Storytelling.
  • 🟢 Automazione.
  • 🟢 Contenuti generati dagli utenti.
  • 🟢 Brevi video.

Prima di lasciarci, come al solito, abbiamo sempre dei piccoli argomenti che possono esservi utili.

Qual è il futuro del marketing?

Con il progresso del digitale, possiamo aspettarci di tutto. Quello che bisogna tenere a mente è che bisogna mantenere la connessione con il consumatore. Mostrare autenticità e far emergere le emozioni è il cuore 💓 del futuro del marketing.

Dovremo stare al passo, ma questo futuro sarà fortemente influenzato dalla tecnologia, dai fattori sociali e ambientali e da quelli culturali.

Ecco, ora sapete tutto sulle market trends con 12 esempi che avrete la possibilità di utilizzare e adattare alla vostra strategia.

Mélisande

Volete andare oltre?

In un mercato del lavoro ipercompetitivo e in continua evoluzione, qualsiasi azienda si trova oggi ad affrontare l’enorme sfida di

16/07/2024

Non riuscite a ridurre il vostro Customer Effort Score ? O, peggio ancora, non state affatto valutando le interazioni dei

10/07/2024

Questo articolo si propone di aiutarvi a scoprire e a padroneggiare l’arte della gestione progetto agile, in modo da poter

09/07/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story