it
frenesptdeplnlruid

Che cos’è il copywriting? I 12 consigli che avrei voluto sapere prima di iniziare

show table of contents

Che copywriting cos è ? L’arte di usare le parole in modo potente per portare le persone nel vostro mondo, nella vostra azienda, nel vostro prodotto. La pubblicità è divertente e creativa. È la trasmissione di un messaggio e di un universo. Impariamo insieme come godersi il viaggio di un copywriter, dove trovare idee, concetti e iniziare a lavorare su progetti interessanti. 🥂

PARTE 1: Copywriting cos è ?

Copywriting: Usare le parole, la creatività e l’arte della persuasione per produrre contenuti coinvolgenti e chiari per la pubblicità o il marketing.

In pratica, vi occupate del content marketing di articoli, newsletter, pubblicità, social media e qualsiasi tipo di contenuto web legato al marketing. 13 Examples of The Best Copywriting Ads | by Jenna Millen | Medium

La differenza tra un copywriter e uno scrittore è che si lavora per un marchio e si utilizzano metodi comprovati per creare fiducia e apprezzamento da parte del pubblico per quel marchio.

Quali sono le nuove tendenze del copywriting nel 2021?

Il copywriting non è una novità assoluta, esiste fin dagli albori del marketing. Ma poiché il marketing è diventato una parte così importante del nostro sistema di consumo, continua a evolversi e ad adattarsi al pubblico. Pensate che negli anni ’60 la gente aveva iniziato ad avere la TV in casa e a vedere il marketing ovunque. All’inizio sarebbero stati piuttosto malleabili e avrebbero acquistato qualsiasi tipo di prodotto. Oggi le persone sono molto più istruite e le tecniche di marketing si adattano di conseguenza.

Cosa c’è nell’onda del 2022?

  • Valore e consapevolezza del marchio.

Il valore vale più degli sconti.

Le persone vogliono sapere cosa stanno acquistando e quali sono i valori dei marchi che stanno dietro ai prodotti. Sanno come cercare e dove cercare informazioni. Le applicazioni e i prodotti che aiutano a decidere cosa comprare, come Yuka, sono diventati enormi sul mercato. C’è un reale bisogno di valori e di trasparenza.

  • Storytelling.

Creare empatia, contesto e connessione

https://www.philomag.com/sites/default/files/styles/article_mag/public/images/ok-philo_.jpg Le persone vogliono essere sedotte e amate. È l’amara constatazione fatta da Isabelle Sorente nel suo articolo sull'”high-tech della speranza” che ho scoperto sulla rivista di filosofia. Ha scoperto molti studi che spiegano che i nostri telefoni e computer sono i nostri nuovi specchi. Abbiamo bisogno di gratificazioni, amore, apprezzamento e, soprattutto, abbiamo bisogno di sentirci connessi al marchio e di capire il suo viaggio, come se seguissimo un amico nella sua avventura di vita. In questo modo, noi siamo un tutt’uno con loro e loro sono un tutt’uno con noi, e la storia d’amore ha inizio.

  • Contenuti umani personalizzati.

I sentimenti sono i migliori venditori.

https://www.philomag.com/sites/default/files/styles/amp_1200x900_4_3/public/images/pmfr137-isabellesorente-orianesafreproust.jpg Come abbiamo appena spiegato, tra gli anni Sessanta le persone ricevono continuamente spam da annunci e contenuti di marketing. Questo fenomeno è ancora in atto e le persone sono stanche. Siamo tutti stanchi e quindi ancora molto influenzati da tutto ciò che ci circonda. Ma anche gli annunci di vendita non funzionano più come una volta. I sentimenti sono il nuovo elisir del marketing.

  • Contenuti educativi.

Insegnate qualcosa e otterrete una ricompensa.

Septembre 2021, la rentrée littéraire - Le Temps Retrouvé

Anche se conosco i metodi di copywriting, continuo a cliccare sugli articoli con i titoli più accattivanti e rimango deluso dalla qualità dei contenuti. È un dato di fatto. Quindi, come si può cambiare questa situazione? Scrivendo contenuti di qualità che facciano sentire il pubblico grato per il vostro lavoro e apprezzato per la vostra competenza.

  • Contenuti visivi.

il 90% delle informazioni trasmesse al cervello è di tipo visivo.

Le poids des mots Ho scoperto che il cervello elabora le informazioni visive 60.000 volte più velocemente del testo. Questo mi ha fatto riflettere sul mio vettore. 😂 Come tutti sappiamo, i webinar e i podcast stanno esplodendo e sono i maggiori successi del 2021. Se volete continuare a usare le parole e la scrittura, dovete aggiungere dei bei contenuti visivi per mantenere vivo l’interesse del vostro pubblico. Anche gif, video e infografiche funzionano bene

Perché il copywriting è importante?

Perché pensate che sia importante persuadere qualcuno del valore di ciò che state facendo o di ciò che avete creato? Perché è tutto ciò che avete per dargli vita. Non esiste un genio senza che le persone riconoscano il suo lavoro, così come non esiste un’azienda senza clienti.

Se non riuscite a convincere le persone, morirete.

È ancora più vero oggi che mai nella storia. Il marketing è il nuovo campo di battaglia e bisogna essere preparati ad affrontarlo. Le parole sono le vostre armi.

Qual è la differenza tra Copywriting e Content Writing?

Il copywriting è qualsiasi scrittura fatta per scopi di marketing. Il content writing è il processo di pianificazione, scrittura e modifica dei contenuti web.

Backlinko

In pratica, quando si scrive di contenuti, si può scrivere per scopi di comunicazione senza dover controllare il ROI (ritorno sull’investimento) e i guadagni relativi alla campagna. Quando sei un copywriter, sei uno “scrittore di marketing”, devi vendere con le tue parole, quindi controlleremo i risultati finanziari del tuo lavoro.

Che cos’è il copywriting per i social media?

Ci sono molti modi diversi per iniziare a sviluppare una strategia di marketing copywriting. La maggior parte delle aziende cerca community manager (freelance o a tempo pieno). A seconda dell’azienda in cui lavorate, il vostro lavoro sarà molto diverso.

  • Per le aziende B2b si utilizzerà soprattutto LinkedIn.
  • Per le aziende B2c, Instagram e ora TikTok sono entrambi parte del gioco.

Il vostro compito sarà quello di creare una comunità, assicurandovi che si impegni, si evolva e porti nuovi follower. Ogni social media è a sé stante e dovrete padroneggiare il vostro per essere in grado di creare un pubblico più vasto.

Dove imparare il copywriting?

La risposta abituale sarebbe quella di darvi un mucchio di libri sul copywriting. Non credo che sia il modo migliore per impararlo. L’apprendimento avviene con la ricerca e la curiosità.

  • Seguite i marchi che ammirate. Mettete “Mi piace” a Lion Matches qui sopra. 👆
  • Poi, procuratevi libri che vi aiutino a pensare fuori dagli schemi e non dentro i metodi
    • Ruba come un artista, Austin Kleon > Creatività.
    • Big Magic, Elisabeth Gilbert. > Creatività.
    • Ted talks, parlare in pubblico. > L’arte di parlare.
    • The Wolf of Wall Street, Jordan Belfort. > Abilità di vendita.
  • Procuratevi solo alcuni libri all’interno della scatola per poter imparare la struttura mentre iniziate.
    • Segreti del copywriting, Jim Edwards.
    • Marketing online basato sull’amore, Michele BW
    • Scopri chi sono i migliori copywriter e perché. (Stan Freberg, Jay Abraham, Joanna Wiebe, David Ogilvy).

Chi è David Ogilvy?

Mi sembrava impossibile affrontare il viaggio del copywriting senza parlare di lui. David Ogilvy è il pioniere del copywriting. È stato uno dei primi marketera parlare di divertimento nel lavoro. Il lavoro non era qualcosa di serio, ma qualcosa da non prendere abbastanza sul serio per poter essere bravi. Aveva un grande senso dell’umorismo e la gente lo conosceva per le sue famose citazioni.

David Ogilvy citazioni

David Ogivly annunci

Pin by Ogilvy on #OgilvyArchive: Print Ads | David ogilvy, Print ads, Advertising history

Tipi di copywriting

Bene, ora volete sapere che tipo di copywriting esiste, cosa si può fare con esso e come funziona ognuno di questi piccoli universi? Beh, anch’io, quindi entriamo nel merito:

  • Potresti essere uno scrittore di blog. In questo caso, di solito si è freelance e si scrive di ciò che si ama e si crea un’attività attorno ad esso.
  • Potresti lavorare per un’azienda pubblicitaria o essere un consulente in pubblicità. Molto interessante.
  • Potresti essere un redattore a tempo pieno per un’azienda o come freelance per diverse imprese. Che è il mio lavoro. Se lo chiedete a me, è il lavoro migliore di tutto il pianeta, ma non sono sicuro di essere obiettivo su questo punto.

Scrittore di articoli (giornalismo)

Se siete bravi a raccontare e vendere storie, potreste diventare giornalisti e scrivere articoli per i media (aziendali e non). Ecco alcuni esempi:

  • News Corp.
  • The New York Times Company.
  • Daily Journal Corporation.

Se volete lavorare per il giornalismo, ecco cosa dovete sapere:

  • Di solito si studia per 5 anni, preferibilmente un master in giornalismo o un master in business specializzato in comunicazione.
  • Lo stipendio medio di un giornalista è di 41969 dollari negli Stati Uniti, mentre in Francia dipende dalla carriera e varia molto (tra 1140 e 4100 euro al mese)

Gawker is letting readers rewrite headlines and reframe articles » Nieman Journalism Lab

Blogger

Il cliché del blogger di viaggio non è più tanto un cliché. Ho cercato di scoprire quanti sono, ma è difficile ottenere un numero preciso. So solo che solo il 20% di loro diventa un influencer di successo. È un mercato “difficile da raggiungere”, ma non è impossibile, si può sognare in grande. Se volete avere un vostro blog, ecco cosa dovete sapere:

  • Informatevi a sufficienza sulle questioni tecniche (creare, gestire e aggiornare un blog).
  • Scoprite quali saranno i contenuti del vostro blog, studiate il mercato e verificate se ci sono persone che cercano ciò di cui volete parlare.
  • Verificate i vostri futuri concorrenti: cosa fanno e come hanno successo?
  • Imparate tutto quello che c’è da sapere sui contenuti SEO.
  • La fotografia, il montaggio e la gestione della community fanno parte del lavoro. Non potete limitarvi a scrivere articoli, ma dovete fare branding.

Why Your Tour Company Should Partner With a Travel <strong>Blogger</strong> - Checkfront

Copywriter pubblicitario e agenzia pubblicitaria

Volete che le vostre parole siano su grandi strade e che siate in grado di creare contenuti originali e di divertirvi nel frattempo? La pubblicità è un mondo interessante, sicuramente molto stressante perché i clienti sono molto esigenti e le scadenze sono brevi, ma anche molto creativo e interessante. Se volete lavorare per un’agenzia di marketing, ecco cosa dovete sapere:

  • Di solito è necessario un master in business specializzato in comunicazione o marketing.
  • Dovrete essere in grado di utilizzare software come Illustrator e Photoshop.
  • Essere uno scrittore professionista non è sufficiente. Avere competenze nel campo del design è abbastanza obbligatorio nella maggior parte delle offerte di lavoro.

20 Best Copywriting Ads (+ 5 Tips to Improve Your Writing)

Scrittore B2b

Eccoci arrivati al nocciolo di ciò di cui stiamo parlando in questo articolo. La scrittura di marketing digitale. Che può essere: Community management, newsletter, articoli per blog, comunicazione interna, annunci (SEO/SEA). Se volete lavorare nel copywriting per l’inbound marketing, ecco cosa dovete sapere:

  • Imparare a conoscere la SEO e la SEA è un must.
  • Avere sufficienti conoscenze di copywriting.
  • Capire come funziona il mercato in cui si opera.
  • Essere in grado di monitorare i risultati e creare una campagna di marketing redditizia.

What is B2B copywriting? — Fenwick

Esperti Seo

Abbiamo ripetuto il termine SEO senza spiegare bene di cosa si tratta. Per diventare un esperto SEO è sufficiente una buona formazione o il tempo dedicato a trovare le informazioni giuste online. Credo che si possa imparare tutto da soli. È un mercato in continuo movimento, quindi, restate svegli. 😳 In pratica si tratta di: Seach-Engine Optimizer. Significa che non scriverete solo per le persone, ma anche per Google. C’è una serie di regole da rispettare per facilitare la vita dei robot di Google nel comprendere il vostro messaggio e i vostri articoli. Se lo farete, finirete nella prima pagina di ricerca. Se non lo fate, potreste finire perdervi tra gli arti di internet.

Che cos’è il SEO copywriting?

È un mix perfetto tra uno scrittore creativo e uno scrittore tecnico. IlSEO copywriting è un’abilità difficile, il che significa che è necessario imparare a utilizzare strumenti e tecniche specifiche. La scrittura di un blog non è solo un contenuto creativo, ma anche un’aggiunta di contenuti:

  • Struttura: per trovare i titoli giusti e il nucleo del vostro articolo (in pratica per sapere cosa cercano le persone) potete usare SEMRush, 1.fr o Answer the Public.
  • Link: Per capire come utilizzare i backlink è necessaria una formazione. Si possono utilizzare anche SemRush, Ahrefs e SEObserver.
  • Ricerca: È necessario concentrarsi su “come parlare al pubblico”. Per questo è necessario sapere quali articoli sono affidabili, dove trovare le informazioni giuste e come trasmettere le informazioni rilevanti in modo divertente.
  • Analizzare i risultati: Una volta verificata la vostra posizione con Google Analytics e SemRush, verificate se è migliorata o peggiorata e modificate la vostra scrittura tecnica di conseguenza. Anche verificare cosa hanno fatto i concorrenti per essere in cima alla pagina dei risultati è molto importante.

PARTE 2. Che copywriting cos è ?

Un copywriter è una persona che sa come usare le parole per vendere senza sembrare uno spammer o un venditore. È un modo sottile per convincere il pubblico a fidarsi dei vostri prodotti o del vostro marchio. Il copywriter è un influencer

di marketing per il vostro pubblico. Esistono diverse opzioni:

  • Scrittori freelance.
  • Copywriter freelance.
  • Scrittori di blog.
  • Manager di comunità.
  • Manager di pubblicità e marketing.
  • Esperti o consulenti di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Pro e contro: 🟢 Copywriting freelance > Non hai un capo, ma devi trovare i tuoi clienti e questi possono essere molto esigenti. 🟠 Community manager > Hai il diritto di creare contenuti a un ritmo molto veloce, ma è un lavoro molto creativo. Devi essere multitasking tra design, copywriting e rispondere velocemente ai follower. 🔴 Pubblicità > È un lavoro molto creativo, ma dipende da quanto sono esigenti i clienti. Bisogna essere molto acuti e pensare sempre ai gusti dei clienti prima che ai propri. Bisogna essere in grado di lavorare in team.

Come diventare copywriter?

Si può iniziare provando a scrivere un testo per il web e inviarlo ai copywriter per conoscere il loro punto di vista. Si può anche seguire un corso di copywriting o semplicemente leggere qualche libro per diventare un copywriter junior

:

  • Il manuale del copywriter. (Parole di potere).
  • Come scrivere testi che vendono. (Marketing).
  • Il genio della storia (creatività).

Se avete o volete imparare su LinkedIn, avete accesso a un materiale formativo completo realizzato da Ian Lurie,fondatore e CEO di Portent, un’agenzia di marketing digitale Potete anche ottenere un certificato da scaricare che vi aiuterà ad avere crediti ed esperienze di volontariato sul vostro curriculum.

Qual è la tua esperienza di copywriting?

Speravo che me lo chiedessi. 😂 La mia è stata meravigliosa, a dire il vero. Con un anno di esperienza, sono cresciuta molto come persona e come copywriter. 🔴 Ecco i miei errori più grandi:

  • Scrivere frasi troppo lunghe e complesse. Rendere facile la lettura è stata la mia prima lezione.
  • Non avere una struttura dell’articolo prima di iniziare. Bisogna sapere in che ordine si scrivono le cose per essere sicuri che ciò che si scrive sia pertinente.
  • Non verificare accuratamente le fonti. Volete dei dati per il vostro articolo e poi iniziate a trovare quello che stavate cercando. Ottimo. Ma la ricerca è valida? Il più delle volte non lo è.
  • Pensare troppo alla conversione e non abbastanza all’esperienza dell’utente. Questa è una nuova consapevolezza. Certo, volete convertire con i vostri contenuti. Ma soprattutto volete divertirvi a scriverli, perché è così che le persone si divertiranno a leggerli. In questo modo, convertirete e sarà più divertente per tutti i partecipanti.

Quanto guadagnano i copywriter?

Se sei un freelance negli Stati Uniti puoi aspettarti:

  • Principiante (da 0 a 1 anno di esperienza): $15-$25 all’ora.
  • Intermedio (da 2 anni di esperienza): 30-45 dollari all’ora.
  • Esperto (più di 2 anni) : $50-$65 all’ora.
  • Esperto (5 anni o più) : $75-$125+ all’ora.

Se si è dipendenti di un’azienda o di un’agenzia:

  • Un copywriter principiante che lavora a tempo pieno guadagnerebbe tra i 52.000 e i 62.000 dollari negli Stati Uniti.
  • Il salario annuale mediano di un copywriter negli Stati Uniti è di 47.838 dollari.

Quali sono le offerte di lavoro nel copywriting?

Chi vi assumerà? In questo momento, la maggior parte delle aziende che cercano copywriter nel settore B2b e tecnologico, e c’è un’intensa domanda di scrittura sulle criptovalute. Se volete cercare un lavoro, non c’è posto migliore di LinkedIn. In seguito, potete consultare le bacheche di annunci di lavoro o siti di lavoro come Welcome to the jungle.

PARTE 3: 12 consigli per diventare copywriter

Pronti per alcuni consigli sul copywriting? Ho deciso di non copiare e incollare tutti i consigli che troverete ovunque nel mondo della scrittura online, ma di scrivervi solo ciò che mi sarebbe piaciuto sentire quando ho iniziato. ❤

#1 Impara ad appassionarti alle parole

Ci sono molti modi per essere ispirati. Anche una fiera o un webinar possono essere una nuova fonte di ispirazione per il vostro copywriting. Cosa ha funzionato per me in un determinato momento? Leggere. Leggere. Leggere. Quando vi scrivo, sto ritrasformando ciò che ho letto sulla creatività, sulla sociologia, sulla scienza e sugli affari. Compro libri e compro libri che mi piacciono. Non mi costringo a prendere il libro noioso “10 modi per vendere” consigliato dal peggior venditore dell’azienda. No, leggo poesie e mi lascio ispirare dalla passione delle parole, guardo French Dispatch o Madmen ed entro nel loop del pensiero creativo, prendo il mio computer e trasformo il pensiero creativo in scrittura creativa. Leggete ciò che volete leggere. Lasciatevi trasportare dalle parole e dalle emozioni. Non leggete cose noiose. Trovate voi stessi, ispiratevi e datevi forza.

#2 Entrare in una mentalità creativa

Ricordo che a 20 anni lavoravo in una nuovissima start-up tecnologica francese; il primo giorno il CEO mi disse di entrare nella stanza con tutti i nuovi arrivati. Aveva un caso di studio e una lavagna e ci disse:

Vediamo come fate brainstorming

“. Non avevo idea di come fare brainstorming, mi sono guardata intorno in cerca di supporto, ma nessuno lo sapeva. In un certo senso è stato confortante.

#3 Continuare a trovare l’ispirazione

A volte è difficile accendere il computer sapendo di avere 3000 parole da scrivere su un argomento che non ci piace molto. A volte sono io stesso a evitarlo facendo cento altre cose meno urgenti e meno importanti. Come rispondere all’e-mail di Gary sul prossimo afterwork tra due mesi. Ma se vuoi essere pagato, prima o poi devi iniziare a scrivere di marketing. 😂 Quindi, per aiutarmi, ho un rituale. Ho trovato alcuni consigli nel libro “Il potere delle abitudini”

  • Avere una playlist dedicata alla concentrazione profonda e alla scrittura.
  • Avere un posto fisso, lontano da oggetti che attirano l’attenzione come il telefono personale.
  • Avere alcuni libri e/o articoli aperti su ciò di cui parlerò per poter raccogliere e trasformare le idee.
  • Avere una moodboard per ricordarmi l’immagine del marchio e l’atmosfera dell’azienda per cui sto scrivendo. Se è per me, allora è un moodboard su di me.

#4 Scegliere il mercato

Cos’è un mercato, perché si possono trovare diversi mercati sul mercato e perché questa frase è strana? Il mercato [termini generali]: Dove tutti i beni e i servizi sono disponibili per gli acquirenti. Dove tutte le offerte e tutte le richieste si incontrano. Il vostro mercato [termini specifici]: Dove potete identificare il tipo di persone interessate al vostro prodotto e il tipo di concorrenti che hanno prodotti simili e cercano di raggiungere il vostro stesso pubblico.

  • Concorrenza perfetta.
  • Concorrenza monopolistica,
  • Oligopolio,
  • Monopolio.

Esempio: una concorrenza perfetta sul mercato è quella in cui non esiste un leader, ma un certo numero di concorrenti che si dividono porzioni di mercato quasi uguali.

#5 Scegliete i vostri clienti

Non potete parlare a tutti e pensare di avere un messaggio universale da dare al mondo. Non siete Gesù. Siete un grande uomo, va bene, ma non Gesù. Quindi, assicuratevi di aver identificato il vostro pubblico di riferimento o di lavorare per raggiungerlo.

  • Che tipo di social media usa il vostro pubblico?
  • Cosa gli piace imparare, comprare e ricevere ricompense?
  • Che lingua parlano? Quali sono le emozioni che li spingono ad acquistare?
  • Come creare contenuti che li stimolino e li coinvolgano?

#6 Date al vostro pubblico ciò che vuole

La cosa più difficile per tutti noi è fondersi con i punti di vista e i comportamenti di qualcun altro. Facciamo quello che ci piace, scriviamo nel modo in cui vorremmo che gli altri ci scrivessero, e questo è il metodo migliore per creare contenuti. Alcuni studi hanno dimostrato che siamo più creativi quando parliamo con il nostro linguaggio e non cerchiamo di copiare gli autori o il pubblico. Quindi, come si fa? È come un attore che assume un nuovo ruolo. Non è qualcosa che si può fare così facilmente come sembra. Non si tratta solo di conoscere il proprio personaggio, ma anche di vivere nella stessa pelle.

  • Quale messaggio avreste voluto ascoltare se vi foste trovati nello stesso stato d’animo?
  • Che tipo di preoccupazioni avreste con responsabilità simili?
  • Qual è la vita quotidiana del vostro target in ufficio?

I grandi scrittori sono dei brain hacker

.

#7 Creare l’immagine del proprio marchio

Non lo dirò mai abbastanza. L’identità del vostro marchio è il modo in cui le persone si riferiranno a voi e penseranno ai vostri prodotti. Potete utilizzare il metodo Kapferer, ma anche andare oltre. Ci sono 3 pilastri per creare una visione a 360° del vostro mercato di riferimento. Differenziazione: In che modo le persone possono riconoscere il vostro marchio sul ring della concorrenza. 🥊

  • Logo.
  • Palette di colori.
  • Tipografia.
  • Fotografia.
  • Illustrazione.
  • Iconografia.

Connessione: In che modo le persone interagiscono con il vostro marchio e si sentono più vicine a voi e al vostro prodotto. 🤗

  • Relazione.
  • Mentalizzazione.
  • Riflettere.
  • Interazioni.
  • Coinvolgimento.

Esperienza: Come si sentono mentre leggono i contenuti del vostro sito web o acquistano i vostri articoli online. 💘

  • UX (esperienza utente).
  • Valori.
  • Narrazione.
  • Copywriting.
  • Tono di voce (webinar, YouTube).

#8 Semplificate sempre i contenuti

Assicuratevi che i contenuti scritti sul vostro blog, sito web, social media ecc. siano semplici da identificare e leggere. Non usate troppe parole. Le parole chiave sono le vostre migliori amiche.

  • Fate in modo che la correzione delle bozze faccia parte delle vostre abitudini quotidiane.
  • Assicuratevi di eliminare almeno il 20% dei contenuti irrilevanti.
  • Evitate parole fastidiose o non pertinenti come “Infatti”, “Inoltre”, “Dovete”

#9 Abbiate uno scopo dietro a tutto ciò che scrivete

In questo elenco di consigli per la scrittura, stiamo parlando solo di scrittura commerciale. Se foste in un viaggio creativo per un romanzo, non vi direi questo. Vi direi di scrivere ciò che vi piace. Ma qui stiamo imparando a scrivere di business. Ogni parola conta. Tutte le vostre strategie di marketing si muovono verso un unico obiettivo: ottenere più visibilità e più clienti. Tenete sempre a mente questi aspetti: Scrivere per divertimento. Scrivete perché vi piace. Ma non dimenticate di scrivere per vendere.

#10 Usate il trasporto per la persuasione

Il trasporto è uno stile di scrittura persuasivo. Dovrete fare in modo che mentre il pubblico legge i vostri testi, voi accendiate il pulsante nel suo cervello che gli dice di agire.

  • Usate la voce passiva: forme verbali che rappresentano l’azione.
  • Dare ordini gentili: “Devi fare questo per”, “Dovresti proprio fare questo”, “Ti consiglio vivamente di iniziare a fare questo” ✅
  • Non mostrare esitazione. “Potrebbe piacerti” “forse”. ❌

#11 Utilizzare gli strumenti giusti per perfezionare la scrittura

Esistono molti strumenti professionali per il copywriting per freelance, agenzie e copywriter a tempo pieno. Ecco un elenco di quelli che utilizzo nel mio lavoro quotidiano di editor presso Waalaxy.

  • Antidoto: Per correggere la grammatica e darmi dei sinonimi.
  • Merci app: Per controllare l’ortografia e la sintassi.
  • Rispondere al pubblico: Per conoscere meglio il mio pubblico e le domande a cui cerca di rispondere. (Per trovare il tema dei miei articoli).
  • SEMrush: è uno strumento molto completo, se scrivete contenuti web a tempo pieno, è un must-have. Potete controllare i risultati dei concorrenti, i vostri dati, le esigenze e le domande del pubblico, trovare argomenti da scrivere. In pratica, tutto ciò di cui avete bisogno.
  • Textoptimizer: Per essere sicuri di fare un buon lavoro nella scrittura di contenuti Seo, è necessario scrivere in modo compatibile con il Seo, e l’ottimizzatore di testo è lo strumento migliore per questo. Lo strumento vi dirà qual è il modo migliore per aggiungere l ‘ottimizzazione ai vostri contenuti.
  • Google Trends: Una parte molto importante del copywriting e della SEO è controllare i risultati per assicurarsi di essere sulla strada giusta. Con Google Trends potete vedere analisi precise sui vostri articoli: tasso di clic, tempo di lettura, frequenza di rimbalzo…

#12 Controllare sempre i risultati

Metodi comprovati non significano risultati comprovati.

Adoro questa citazione. Non ricordo dove l’ho letta, ma mi è rimasta impressa. Molte persone là fuori, nel selvaggio Internet, cercheranno di vendervi “il metodo comprovato per guadagnare clienti”

Nella maggior parte dei casi, non esiste un metodo comprovato. Anche se vi mostrano dei risultati, dovreste sempre mettere in dubbio i dati. Da dove provengono? Hanno un valore? Possono dimostrarlo?

Conclusione dell’articolo

Quindi, cos’è il copywriting?

L’aspetto commerciale: Usare il potere delle parole e l’arte della persuasione per produrre contenuti coinvolgenti e chiari per la pubblicità o il marketing.

Come diventare copywriter?

  • #1 Imparate ad appassionarvi alle parole.
  • #2 Entrare in una mentalità creativa.
  • #3 Continuate a trovare l’ispirazione.
  • #4 Scegliete il vostro mercato.
  • #5 Scegliete i vostri clienti.
  • #6 Date al vostro pubblico ciò che vuole.
  • #7 Create l’immagine del vostro marchio.
  • #8 Semplificate sempre i vostri contenuti.
  • #9 Avere uno scopo dietro a tutto ciò che scrivete.
  • #10 Usate il trasporto per la persuasione.
  • #11 Usate gli strumenti giusti per perfezionare la vostra scrittura.
  • #12 Controllare sempre i risultati.

FAQ : Che copywriting cos è ?

Il copywriting sarà automatizzato?

Sì e no ❌ Ma soprattutto sì, purtroppo. Sì, alcune aree del copywriting sono già scritte da software di intelligenza artificiale e stanno diventando sempre più comuni. Come funziona? Qualcuno dà all’IA un argomento specifico con alcune condizioni per raggiungere la sua missione, e l’IA prende informazioni da un mucchio di articoli già online, le riformula, le aggiusta e in pochi secondi ha un contenuto nuovo da offrire. Le condizioni sono sempre più specifiche e oggi siamo riusciti a creare un ottimo software di intelligenza artificiale. Perciò potreste chiedere al vostro robot un tono particolare, il numero di parole o persino quanto deve essere ottimizzato per Google il vostro testo. Esistono due tipi di IA. Quella che fa tutto al posto vostro e quella che vi aiuta a fare scelte di copywriting migliori. Ecco due esempi:

  • CopyAI: crea qualsiasi tipo di contenuto di marketing in pochi clic. Uno dei più grandi sul mercato.
  • Anyword : La prima AI per il copywriting che offre un punteggio di performance predittivo, in modo da poter fare scelte più intelligenti.

Il content marketing è uguale al copywriting?

Sì e no. Il copywriting è una tecnica utilizzata per scrivere contenuti di marketing.

  • Copywriting: Usare le parole per persuadere il pubblico. Può riguardare diversi canali di comunicazione: newsletter, email marketing, social media, contenuti digitali.
  • Content marketing (termine generale): creare contenuti gratuiti per attirare i potenziali clienti e creare visibilità.

Ora potete rispondere alla domanda copywriting cos è, quindi cominciate. 😉

5/5 (200 votes)

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?