it
frenesptdeplnlruid

Come trovare clienti online? 5 passi da seguire!

show table of contents

Per sapere come trovare clienti online, è necessario disporre degli strumenti giusti (come Waalaxy), ma anche del metodo giusto. Scoprite i 5 passi da seguire, grazie a questa diretta con Abel Salah e il nostro CEO, Toinon Georget! (Il video completo è qui). ✨

https://www.youtube.com/watch?v=zTBukHV6Gy8

Come trovare/ottenere clienti online velocemente?

Passo 1: Adottare una strategia personalizzata in base al proprio target

Il primo passo è definire il vostro “buyer persona“. Ponetevi le seguenti domande per sapere quale strategia adottare: 👇

  • Chi sono i vostri clienti?
  • A chi è rivolta la vostra offerta?
  • Quali sono i loro comportamenti d’acquisto?
  • Come trovano le informazioni sul vostro prodotto/servizio?
  • Qual è la loro motivazione o il loro ostacolo nell’atto di acquisto?
  • Qual è il problema?

Innanzitutto, una strategia personalizzata permette di acquisire molti più clienti e di avere un impatto migliore sui risultati. per raggiungere con successo i clienti, è necessario parlare loro di un problema specifico. Ecco alcuni buoni motivi per personalizzare le vostre campagne di prospezione:

Inoltre, “gli strumenti di automazione consentono di avere un rapporto costo-efficacia in termini di tempo dedicato alla prospezione ⌚ per indirizzare correttamente i potenziali clienti e stabilire il contatto giusto quando sono caldi”, ci dice Abel. 🔥

“Soprattutto, dovete segmentare bene le vostre liste di prospect fin dall’inizio e separarle per persona precisa o “cliente ideale”, in modo da non perdere tempo quando volete lanciare la vostra campagna di prospezione“, ci dice Toinon. 🤓 Se volete saperne di più su come effettuare una buona ricerca su LinkedIn con gli operatori booleani, leggete questo articolo!

💡 Suggerimento: se volete evitare di contattare alcuni profili per un motivo X o Y (target non corrispondente, nessuna risposta o risposta negativa), potete usare Waalaxy per ordinare la vostra lista di prospect. Potete creare una “lista nera” invece di cancellarli, in modo da evitare di contattare quei prospect duplicati.

Fase 2: individuare il canale giusto per la strategia di acquisizione di nuovi clienti

Adottate una strategia multicanale = primo contatto su LinkedIn + continuate a comunicare con il potenziale cliente attraverso campagne di e-mail + finalizzate la vendita con una telefonata o un appuntamento, ad esempio. Ponetevi le seguenti domande per sapere quale canale di acquisizione utilizzare: 👇

  • Dove sono i vostri clienti?
  • Vi rivolgete a loro come “gentili” o “amichevoli”?
  • Quale messaggio?
  • Con quale frequenza?

Il metodo del “primo nome” è quello che mette in contatto con i potenziali clienti che aderiscono subito alla vostra mentalità. 🕹️ Quindi, avere un approccio chiaro vi aiuta a definire la vostra comunicazione e a trovare futuri influencer, che si faranno pubblicità per promuovere il vostro marchio gratuitamente, questo si chiama “prova sociale“.

💡 Più onestà = rapporto più stretto con i vostri clienti!

Toinon ribadisce queste parole dicendo: “Per avere successo nell’outbound marketing è necessario definire in anticipo il proprio posizionamento ed essere in sintonia con ciò che si vende e con chi si vuole vendere”.

Fase 3: costruire un processo efficace per firmare le vendite

Successivamente, è necessario identificare i lead caldi rispetto ai prospect freddi. Si tratterà quindi di un approccio mirato e qualificato, contro un approccio massivo e di bassa qualità… ❄️

Secondo Abel, è necessario avere il giusto “ritmo” 🎵 in modo che il prospect caldo non si raffreddi, se si lascia passare troppo tempo tra uno scambio e l’altro.

Il tunnel di vendita o il “metodo dell’imbuto” si articola in diverse fasi 👇

  • Notorietà e visibilità,
  • Scoperta e considerazione,
  • Conversione,
  • E fedeltà.

Considerate anche l’implementazione del modello AIDA per la vostra campagna di acquisizione: 🎯

  • Attenzione,
  • Interesse,
  • Desiderio,
  • Azione.

👉 Toinon ci ricorda “che avere i bassi giusti per le vostre campagne di prospezione significa anche fare un buon “copywriting“. È inutile cercare di acquisire più clienti con tutti gli strumenti esistenti sul mercato. Se il vostro metodo non è buono, non funzionerà, indipendentemente dal canale di prospezione scelto!” 🙊

Fase 4: Utilizzare gli strumenti giusti per mettere in atto le strategie giuste

Esistono diversi tipi di strumenti a seconda degli obiettivi che avete definito 🎯 potete utilizzare un approccio qualitativo o quantitativo:

  1. Per trovare i clienti, potete utilizzare “Societeinfo”, “Captain Data” e altri.
  2. Per effettuare chiamate a freddo, potete utilizzare strumenti come “Aircall”, “Rignover”, “RingDNA”…
  3. Per continuare a scambiare informazioni con i vostri potenziali clienti, potete fare campagne di prospezione via e-mail con strumenti come “Mailjet”, “Woodpecker”, ecc.
  4. Per fare prospezione sui social network come LinkedIn, potete utilizzare strumenti di automazione come Waalaxy (ex-ProspectIn), “Dux-Soup”, Podawaa, Piwaa…
  5. Per sviluppare la relazione con i vostri clienti, avete a disposizione strumenti come “NoCRM”, “Pipedrive”, “HubSpot”, ecc.
  6. Per arricchire il database delle e-mail dei vostri clienti, potete utilizzare “Dropcontact“, “ColdCRM”,“Kaspr“, “Lusha”, tra gli altri.
  7. Per “chiudere” i vostri contatti, convalidate la proposta commerciale con strumenti come “Zoom”, “Yousign”, “Calendly”, ecc.
  8. Per risparmiare tempo, potete utilizzare “LinkClump”, “Screely” o “Loom”.
  9. Per ottimizzare e organizzare la vostra campagna di prospezione, potete anche utilizzare “Gong.io”, “Autoklose”, “Monday”…
  10. Infine, per allenare e padroneggiare le tecniche di vendita, avete a disposizione strumenti come “Boost Formation”, “Uptoo”, “Salesdorado”, “SalesGame” e“Scalezia“.

Ecco gli strumenti essenziali: 👇

  • LinkedIn: Il social network professionale numero 1 per la prospezione B2B.
  • Waalaxy: Automazione multicanale di LinkedIn e delle e-mail, con una versione gratuita.
  • Pharow: Crea opportunità di business raccogliendo informazioni sui potenziali clienti.
  • HubSpot: Gestione dei clienti, senza il piano di acquisizione, ma con un ciclo di acquisto.

Inoltre, Abel ci ricorda che “Questi strumenti possono essere complementari, a patto di saperli padroneggiare, altrimenti non ha senso fare il 10% di performance ovunque, invece del 100% sullo strumento giusto!”

“Esattamente, moltiplicare i canali di acquisizione non aiuta a mitigare le cattive pratiche degli utenti. Quindi, prima di lanciarsi nella multicanalità, è necessario padroneggiare ogni canale in modo indipendente per poterli poi combinare”, afferma Toinon.

👉 Se volete saperne di più sugli errori da evitare quando si fa email marketing, leggete questo articolo!

Fase 5: costruite il vostro sito web

utilizzando una strategia SEO
Infine, considerate di includere la vostra pagina vetrina o “landing page” nella vostra strategia di prospezione per attirare e catturare nuovi contatti. 🎣

Sapete quanti siti web esistono in questo momento? migliaia, milioni, addirittura miliardi! Come si fa a distinguersi dalla massa?

Ci sono persone a cui avete già dato i biglietti da visita, giusto? …. E poi tutti quelli che hanno sentito parlare di voi con il passaparola 👂 e vogliono mettersi in contatto con voi. Per questi utenti di Internet, il modo migliore per accedere al vostro sito commerciale è fare una ricerca su un motore di ricerca, come Google, e sperare di imbattersi in voi. È quindi una buona idea fornire loro URL abbreviati o personalizzati, in modo che non si stanchino troppo a digitare parole chiave. È qui che entra in gioco la SEO! 🎲

Se il vostro sito web ha tutti gli elementi essenziali per una buona SEO, in particolare tag ben scritti e pagine ben strutturate, siete già sulla buona strada per aumentare il vostro posizionamento sui motori di ricerca e quindi le vostre vendite online. 🔎

Come ottenere nuovi clienti online gratuitamente?

Trovare clienti online utilizzando il vostro sito web o blog

Volete quindi sapere come trovare clienti online e attirarli sul vostro sito web? 🤔

Ecco 3 passi da seguire per ottimizzare bene il vostro sito web: 👇

  • Tracciate un piano per coinvolgere i visitatori con inviti all’azione o “CTA” mirati: Il vostro sito web ha superato la fase SEO e i visitatori stanno bussando alla vostra porta. Questo è un bene. A questo punto non dovete lasciarli inattivi, ma spingerli ad agire. Può trattarsi dell’acquisto di un prodotto (che è l’obiettivo finale), ma anche dell’iscrizione a una newsletter che riceva la vostra e-mail e vi tenga regolarmente in contatto, o del download di un white paper sulla vostra azienda. Fornite loro test e quiz, incoraggiateli a lasciare un feedback, ecc. Mettete in atto tutti i trucchi del “growth hacking” per ottenere le loro informazioni, sperando di conservarle per il futuro.
  • Mantenete viva la vostra comunità sui social network: I social network sono la base del prospecting online. Vi permettono di incontrare facilmente i vostri potenziali clienti. Dovete usarli con buon senso ed essere presenti dove si trovano i vostri potenziali clienti. Dovete conoscere il vostro pubblico di riferimento e ricordargli regolarmente la vostra presenza. Pubblicate regolarmente le vostre notizie o le novità del vostro settore, per posizionarvi come esperti di riferimento.
  • Create post memorabili sul blog: Un po’ come questo blog, haha! 😏 In realtà, è un ottimo strumento di comunicazione ed è molto utile per il vostro “SEO” (Search Engine Optimization). Ogni articolo che pubblicate è un nuovo modo per far conoscere il vostro marchio ai motori di ricerca. Gli argomenti di cui scrivete possono essere oggetto di domande da parte di potenziali clienti, e rispondere a queste domande può dare loro l’opportunità di visitarvi. 💫

In conclusione, è la combinazione di queste strategie e strumenti che vi permetterà di ottenere i migliori risultati! È come un buon cocktail, aggiungete uno “shot” di tequila, un po’ di succo d’arancia e poi una spruzzata di sciroppo di granatina, mescolate con cura. 😇

E voilà, avrete il perfetto cocktail “Tequila Sunrise” (o una perfetta campagna di prospezione, in questo caso)! 🍹

Sta a voi perfezionare le vostre ricette. 😘

Shake Cocktail GIF by Team Coco

Conclusione: Come fare una ricerca di clienti online?

In questo riassunto dal vivo, Abel Salah e Toinon Georget ci hanno mostrato come trovare clienti online con le migliori strategie e strumenti sul mercato. 💯

Queste strategie devono essere definite in anticipo e attuate correttamente se si desidera utilizzare le tecnologie internet per far crescere la propria attività. 🤑

Ecco i 3 concetti chiave che abbiamo discusso qui: 👇

Perfetto! inoltre, se volete imparare a potenziare il vostro profilo LinkedIn, potete guardare/leggere quest’altro episodio del nostro webinar“Waake Up!

Vi garantisco che non rimarrete delusi. 😋

FAQ: Come posso attirare clienti online gratuitamente?

Come trovare/ricercare potenziali clienti? Qual è il modo migliore per ottenere clienti per la mia attività?

Naturalmente su LinkedIn, che è la più grande piattaforma di prospezione B2B al mondo! 🌍

Per trovare clienti online, è necessario scavare nei percorsi dei social network. A mio parere, LinkedIn è il miglior social network per questo scopo. Ci sono due strade che possono essere utilizzate a questo scopo:

  • Pubblicate contenuti di qualità (e cercate i like/commenti).
  • Identificare i potenziali clienti utilizzando funzioni avanzate come Sales Navigator e Waalaxy!

Inoltre, abbiamo una guida completa, per capire le basi della prospezione su LinkedIn e fare una buona ricerca per creare la vostra lista di nuovi potenziali clienti. 👽

Discover Waalaxy 🪐

Che cosa significa “landing page”?

La “landing page” è la pagina web utilizzata per la conversione dei lead. Non è la home page del vostro sito web, ma piuttosto la pagina dove gli utenti vanno dopo aver cliccato sui backlink di una newsletter, di una pubblicità, di un sito partner… 🤝

Le landing page rispondono a ricerche specifiche e mirate, possono essere temporanee (configurate come parte di una campagna pubblicitaria online“Black Friday”, ecc.) o permanenti. Di solito fanno parte della vostra strategia di marketing! 👈

Trovare nuovi clienti su Instagram

D’altra parte, date un’occhiata ad alcuni consigli su come trovare clienti su Instagram facendo post pertinenti: 👇

  • Rendete la vostra azienda/il vostro account più umano.
  • Geotaggate i vostri post in modo che i potenziali clienti possano trovarvi più facilmente.
  • Scegliete gli hashtag giusti.
  • Scrivete una didascalia attraente anche se non siete dei copywriter.
  • Fate attenzione alla sintassi e all’ortografia quando scrivete.
  • Utilizzate foto di alta qualità in base alla vostra carta grafica.
  • Usate lo storytelling per migliorare l’immagine del vostro marchio.
  • Utilizzate strumenti di analisi del pubblico (come Google Analytics) per capire il vostro pubblico di riferimento.

Tuttavia, se non sapete da dove cominciare, potete sempre trovare corsi di formazione online, come su LinkedIn Learning, oppure chiedere aiuto a un professionista del “community management“: sarà più facile. 🙌

See Ya Adele GIF by E!

Ecco, ora sapete tutto su come trovare clienti online! Quindi, dateci dentro 😉

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?