Dropcontact x Waalaxy email arricchimento – Come funziona?

Published by Amandine on

5 minutes
5/5 - (127 votes)

L’obiettivo di Waalaxy è di facilitare la prospezione multicanale, partendo da LinkedIn e andando verso la cold-email.Ma per fare cold-email, beh… hai bisogno degli indirizzi email dei tuoi potenziali clienti. 14 erreurs à ne pas faire en Cold Emailing 👈 Quindi, ovviamente, LinkedIn vi dà l’email associata all’account LinkedIn del vostro prospect, quando siete connessi con loro. Ma per questo, bisogna già essere connessi. 😅 Inoltre, queste e-mail sono spesso e-mail personali. Ma la legge proibisce la prospezione su email personali… (e questo non piace a nessuno). Così abbiamo deciso di integrare DropContact, lo strumento di riferimento sul mercato per l‘arricchimento delle email. ✅ Vi diciamo di più…

Cos’è l’arricchimento delle e-mail?

L’arricchimento dell’e-mail consiste nel trovare un indirizzo a partire da informazioni come il nome, il cognome e l’azienda di un potenziale cliente. L’obiettivo è quello di poter contattare direttamente questa persona in seguito. 👇

Ci sono due tipi principali di arricchimento delle e-mail

  • Quelli che lavorano con i database,
  • Quelli che si basano sulla semantica.

Arricchimento delle e-mail tramite database

Il modo in cui funziona è molto semplice: per anni gli strumenti hanno setacciato il web alla ricerca di email, incrociando vari database con l’obiettivo di conservare le informazioni dei prospect per poi rivendere quei dati di contatto. ✅ Ci sono 3 grandi problemi con questa tecnica:

Arricchimento semantico delle e-mail

Il secondo metodo, su cui lavora Dropcontact, si basa sulla semantica. In altre parole, un algoritmo combinerà i diversi formati possibili dell’e-mail dal nome, cognome e sito web dell’azienda e poi testerà se queste e-mail sono valide. Così, per Toinon Georget che lavora a Waalaxy, cercherà combinazioni come : toinon.georget@waalaxy.com; t.georget@waalaxy.com; toinong@waalaxy.com; toinon@waalaxy.com ecc… Finché non trova un’email valida che corrisponde al tuo prospect. 😎 Questo metodo ha diversi vantaggi:

  • Rispetta il RGPD,
  • Si basa su dati aggiornati, perché controlla sistematicamente che l’email esista e si basa sui dati di LinkedIn che forniamo allo strumento, che vengono aggiornati dagli utenti stessi.

Come funziona l’arricchimento delle email di Dropcontact con Waalaxy?

Waalaxy integra la possibilità, in gran parte delle sequenze disponibili, di passare attraverso una fase di arricchimento che chiamerà direttamente l’API Dropcontact sulla base delle informazioni di LinkedIn, appena recuperate. 👇 L’operazione è abbastanza semplice e non richiede alcuna azione da parte vostra:

  • Quando il potenziale cliente arriva alla fase di arricchimento, inviamo il suo nome, cognome e sito web dell’azienda a Dropcontact che lo cerca e ci restituisce un’email se viene trovato.
  • Se l’email viene trovata, andrà nella parte “Ha l’email” della sequenza e se non viene trovata, nella parte “Non ha l’email”.

Perché dobbiamo sempre compiere un’azione su LinkedIn prima di arricchire un’email?

*un’azione = (visita, seguire, connettersi, messaggio…) Come spiegato nella documentazione di Dropcontact, il tasso di ritorno delle email dipende dalla loro capacità di trovare il nome del dominio del tuo prospect, essendo l’email spesso in formato prenom.nom@domaine.com. Tuttavia, inviando solo il nome dell’azienda, può essere difficile per Dropcontact trovare il sito web dell’azienda corrispondente. Per esempio, una società chiamata “Infinity” può corrispondere a migliaia di nomi di dominio in tutto il mondo. 😅 Eseguendo un’azione su LinkedIn (visita, connessione, follow, messaggio), Waalaxy recupererà le informazioni dettagliate della pagina aziendale, compreso il sito associato. Così, queste informazioni saranno fornite a Dropcontact, che può fino a raddoppiare il tasso di e-mail inizialmente trovato.

Per garantire che i nostri utenti abbiano buone tariffe, abbiamo creato solo sequenze che comportano il recupero delle informazioni sul nome del dominio (se disponibile sulla pagina dell’azienda, naturalmente). 😄

La ricerca di email è inclusa nel mio abbonamento a Waalaxy?

Assolutamente. Sempre nell’interesse della facilità, offriamo la possibilità di arricchire le email senza avere un abbonamento con Dropcontact. Tutto è gestito automaticamente e integrato nel tuo abbonamento.

In quale piano di abbonamento è incluso l’arricchimento?

Solo il piano Premium ti dà accesso alla funzione Enrichment. I piani PRO e ADVANCED non danno accesso a questa funzione. Tuttavia, è ancora possibile recuperare le e-mail dei vostri contatti su LinkedIn. Per maggiori informazioni, vedi i nostri prezzi.

Quante email posso arricchire con Waalaxy?

Il piano Premium ti dà accesso a 25.000 crediti mensili e ogni email trovata viene addebitata a 50 crediti. Quindi, puoi ottenere fino a 500 email al mese incluse nel tuo abbonamento Premium su Waalaxy. I crediti non utilizzati vengono accumulati il mese successivo.

I miei crediti vengono addebitati quando l’e-mail non viene trovata?

Dropcontact fa pagare per ogni richiesta di email e non per ogni email trovata. Crediamo che sia il successo che conta. Abbiamo quindi fatto la scelta opposta e ti vengono addebitate solo le email che vengono effettivamente trovate. Non vi sarà addebitato alcun costo per un miglioramento fallito.

Come ottenere più email con Waalaxy?

Se 500 email trovate al mese non sono sufficienti per te, sarà possibile sottoscrivere crediti aggiuntivi, sia una tantum (come un lotto di crediti ottenuti una volta sola), sia su base ricorrente (aumentando la tua quota di abbonamento mensile in base ai crediti aggiuntivi che vuoi ottenere).

Il sistema di crediti e i relativi prezzi non sono ancora disponibili in questo momento, ma saranno disponibili entro la fine di giugno 2021. 😎

Devo creare un account con Dropcontact per trovare le email con Waalaxy?

Non hai bisogno di creare un account Dropcontact per arricchire le tue email con Waalaxy. Tutto è incluso nello strumento e nel tuo abbonamento Premium.

Le email trovate sono email professionali?

Sì, lo sono. Tutti gli indirizzi email trovati con Dropcontact sono indirizzi aziendali. D’altra parte, gli indirizzi email trovati sulle tue connessioni di LinkedIn sono per lo più email personali. ✅

Quali sono le percentuali di email trovate da Dropcontact?

Dropcontact riporta il 60-70% di email trovate. Sul nostro campione e in questo momento, vediamo un tasso piuttosto intorno al 50%. Tieni presente che questo tasso può variare a seconda del settore a cui ti rivolgi, del tipo di professione e del tipo di azienda. Per esempio sarà più facile trovare l’email di un dirigente di Edf che quella di un artigiano della Creuse.

Cosa fare quando un’email non viene trovata?

Sfortunatamente, non molto. Quando un’email non viene trovata, si può tentare un approccio su Linkedin per esempio. Se l’hai già fatto e non ottieni una risposta, allora la tua prospettiva è un po’ persa… 😅

L’arricchimento delle e-mail è conforme al GDPR?

Assolutamente. Dropcontact è conforme all’RGPD perché non memorizza alcun dato. Tutte le e-mail si trovano dal vivo e sono e-mail di contatto professionali.

È rischioso fare l’arricchimento?

L’arricchimento non è rischioso. Non è associato al tuo account LinkedIn o alla tua email. Ecco, ora sapete tutto. Tutto quello che devi fare ora è lanciare la tua prospezione multicanale 😎

Tweet
Share
Share