it
frenesptdeplnlruid

Social media strategy i 7 maggiori social media e come costruire i contenuti!

show table of contents

In questo articolo analizzeremo i 7 social network più importanti del mercato e vedremo insieme come potenziare la vostra social media strategy. I network di cui imparerete i segreti sono: Tiktok, Youtube, Instagram, Facebook, Pinterest, Twitter, LinkedIn. Se sapete già quali reti vi interessano, scegliete questa sezione direttamente dal riepilogo. 👆

Cos’è il copywriting specializzato nei social network?

L’arte di usare le parole come mezzo per portare il pubblico nel vostro mondo, nella vostra azienda e nel vostro prodotto La pubblicità è un mondo eccitante e creativo.

Per saperne di più sul copywriting, leggete la nostra guida completa. 👀 Per quanto riguarda il copywriting specializzato nelle piattaforme dei social media, o come alcuni lo chiamano, il “community management”, si tratta della stessa tecnica che viene applicata su ogni social network in base ai suoi codici. Ma prima di parlare di ogni social network, condivido con voi un consiglio importante. 💡 Con il tempo, nasceranno nuovi social network (come nel caso di Tiktok e Snapchat), e se volete far crescere rapidamente la visibilità della vostra attività. La cosa migliore è adottare molto rapidamente un media in rapida crescita Adottate rapidamente i codici di un nuovo social network e vedrete il vostro pubblico crescere in modo organico man mano che la piattaforma si sviluppa

Come creare un pubblico su Tik Tok?

Frequenza di pubblicazione: più volte alla settimana, fino a più volte al giorno. Rendete i vostri video brevi. Create un video che le persone vogliano copiare, parodiare o imitare.

Come potenziare la vostra strategia di social media su Youtube?

Scopri come generare pubblico e visualizzazioni su YouTube, con alcuni semplici consigli da mettere in pratica Su Youtube la chiave 🔑 è generare tempo di visualizzazione, ma contrariamente a quanto si può pensare, non si tratta di fare video molto lunghi Esempio:

  • Potete avere un video di 40 minuti, ma in media gli utenti di YouTube ne guardano solo 3 perché non è ben fatto
  • Potete avere una serie di brevi video di 5 minuti che gli utenti guardano in media per 4,5 minuti perché è emozionante

Il secondo mantiene l’attenzione del pubblico, quindi sarà favorito dalla piattaforma. 💡 Pensateci, per tutti i social network l’importante è catturare l’attenzione del pubblico e fare in modo che rimanga.

Regola n. 1: il canale

Il vostro canale deve essere perfettamente ottimizzato sul tema del vostro prodotto o servizio Cercate di non avere un canale “multitematico” perché potrebbe confondere il vostro pubblico di riferimento. I contenuti devono essere ben fatti e soprattutto (soprattutto!) concentrarsi sulla qualità del video. Se avete molti concorrenti e i vostri video sono sfocati, contengono bug o problemi di linguaggio, perderete l’attenzione del vostro pubblico! Pensateci 💡 sono i primi secondi che contano!

Regola n. 2 su Youtube: Immagini

Esistono tre tipi di immagini:

  • 🏴 Il banner,
  • 📸 Il logo,
  • 📺 La simpatia.

Il logo del canale e il banner devono essere pertinenti. Utilizzate colori che catturino l’attenzione, preferite le immagini al testo e privilegiate quelle di alta qualità. Le immagini devono far venire voglia di cliccare!

Regola n. 3 su YouTube: Copywriting

Esistono tre tipi di testo:

  • ✍ Il paragrafo “descrizione” del video,
  • 📹 L'”about” del vostro marchio o canale.
  • 📣 Il titolo di ogni video.

Utilizzate parole e frasi che il vostro pubblico di riferimento sta cercando. Per rendere il titolo accattivante, aggiungete una trama e possibilmente una grande promessa. Questo è molto importante: mantenete la promessa nel vostro video!

Idee per far decollare il vostro canale YouTube

  1. Collaborate con altri che hanno un pubblico simile al vostro ma non offrono prodotti concorrenti. In questo modo, aumenterete il vostro pubblico. Se l’altro canale ha molti iscritti, vi chiederà sicuramente uno scambio monetario, quindi sta a voi capire se è una buona soluzione o meno.
  2. Riciclate i contenuti cambiando il loro formato: Se avete un video di Tik Tok che ha avuto successo, ad esempio, fatelo diventare più lungo e pubblicatelo su Youtube.
  3. Promuovete i vostri altri video con ogni nuova pubblicazione e assicuratevi che il link sia accessibile (cliccabile sul video e/o nel link).

Come padroneggiare Instagram?

Instagram è il principale social network per la condivisione di immagini. A poco a poco, i video (sotto l’influenza di Tik Tok) stanno prendendo sempre più piede. 💃

Ecco alcuni consigli per l’utilizzo di Instagram. 👇

Regola n. 1 per potenziare il vostro Instagram: Il profilo

Anche in questo caso il vostro profilo deve essere efficace, progettato strategicamente per riflettere il vostro pubblico nella vostra presentazione. Il vostro profilo deve contenere 4 punti chiave

  • L’effetto “wow” = immagini ben realizzate e armoniose per far sì che il pubblico voglia vedere di più
  • Il “chi” = la vostra storia o la storia del vostro marchio, in altre parole la vostra “raison d’être” e quella di cui i vostri clienti sentono di far parte.
  • Il “cosa” = ciò che vendete, che deve essere direttamente collegato ai due precedenti
  • Il “come” = un link, un invito all’azione, un indirizzo… Come fa il potenziale cliente a comprare?

Questo sarà l’unico link cliccabile sul vostro account Instagram. Scegliete quello giusto!

Regola n. 2 per la vostra social media strategy : Immagini

I vostri post devono essere armoniosi, trasmettere un messaggio, ma non essere ridondanti.

  • Dovete scegliere diversi sottotemi direttamente collegati al vostro tema principale.
  • Dovete curare la qualità delle immagini,
  • Dovete far venire voglia di vedere di più (niente overselling, è una piattaforma di immagini).
  • I messaggi devono essere chiari per il vostro target.

Ecco un esempio di temi diversi che hanno lo stesso obiettivo: Leslipfrançais.👀 Le sottocategorie sono:

  • Francia (foto della natura), si riferisce al lato autentico del prodotto.
  • La modella che promuove il marchio mostrando il prodotto (anche grazie ai suoi addominali).
  • Il prodotto realizzato nella fabbrica francese, per incoraggiare la fiducia e dimostrare la qualità.

E così ecco che in 3 visual di Instagram abbiamo: autenticità, bellezza, qualità.

Regola n. 3: post su Instagram

Su Instagram bisogna postare molto. Più volte al giorno sarebbe meglio. E non dimenticate di fare le storie! 😎 L’importante, e questo vale per tutti i social network, è la regolarità e l’interazione con il pubblico. Se avete deciso di postare 2 volte a settimana, fatelo pure, ma sempre di buona qualità e creando connessione e forti emozioni. Usate gli #. Tutti quelli che potete, purché corrispondano al vostro pubblico di riferimento. (Consigliamo circa 10 hashtag). Ricordate di scrivere una didascalia d’impatto su ogni immagine per far sì che il pubblico voglia saperne di più. Non è necessario scrivere molto, è meglio essere concisi ma convincenti. 👇

Marketing su Facebook

Facebook, anche se è sempre meno adottato dalle giovani generazioni, è ancora uno strumento molto potente, soprattutto per raggiungere un pubblico un po’ più anziano. Che siate una piccola impresa, un libero professionista o una grande organizzazione, Facebook è un luogo ideale per tenere informati i vostri clienti e potenziali clienti (lead nurturing).
Potete anche usarlo per sviluppare l’identità del vostro marchio (per costruire la brand awareress) ed espandere il vostro ambito di vendita Facebook, in media 3,2 miliardi di utenti si impegnano e condividono ogni giorno. 😱

Regola n. 1: la pagina Facebook

Come per instagram, compilare la pagina Facebook in modo corretto darà impulso alla vostra strategia di marketing digitale. La pagina Facebook non contiene molte informazioni.

  • Il link al sito web,
  • Una piccola descrizione,
  • Un logo,
  • Un banner.

Utilizzate le stesse informazioni che già usate con gli altri network

Regola n. 2: contenuti interattivi

Su Facebook, il modo migliore per interagire con la comunità è creare contenuti di marketing coinvolgenti e divertenti.

  • Concorsi,
  • Concorsi,
  • Promuovere webinar,
  • Fare domande aperte,

Ecco un esempio di concorso di Lucktastic, per trarre ispirazione :

Facebook Contest Ideas You Can Run on Your Fan Page TODAY

Regola N°3: Il copywriting dei social media

La scrittura dei contenuti è leggermente dettagliata su Facebook. Seguiremo il metodo A.I.D.A per la pubblicazione:

  • A = Attenzione. La prima riga serve a catturare l’attenzione del lettore.
  • I = Interesse. Le righe successive faranno venire voglia di leggere di più.
  • D = Desiderio. Questa volta si passa da “saperne di più” a “voler partecipare”, si propone il guadagno, la proposta di valore.
  • A = Azione. Aggiungiamo una call to action con le istruzioni per: rispondere, andare sul sito, partecipare al concorso.

Aggiungete le faccine, né troppo né troppo poco, come nell’esempio. Non dimenticate di ripulire il testo. 🤩

Idea per acquisire clienti attraverso Facebook

Potete anche puntare su Facebook Ads. Iniziate segmentando i vostri potenziali clienti in base alla vostra persona, quindi lanciate diverse piccole campagne promozionali. La cosa migliore è iniziare con un test A/B di social media marketing, per poi scoprire quale campagna di marketing funziona meglio.

Comunicazione su Pinterest

Pinterest è il network dove si possono appuntare immagini di ogni tipo e in generale contenuti creativi. Lo si usa per fare BtoC o per trovare collaborazioni se si è nel mondo dell’arte. pensate che il mondo del Design e dell’UX sta crescendo anche su questo network. Non è il nostro caso e non utilizziamo particolarmente lo strumento, quindi saremo piuttosto sintetici sull’argomento, ma vi invitiamo a cercare maggiori informazioni direttamente sul sito.

Regole del buon uso di Pinterest

  • Utilizzate immagini di alta qualità che attraggano.
  • Non trascurate l’intenzione di acquisto.
  • Mettete in evidenza i vostri strumenti (quelli che hanno reso possibile la vostra arte).
  • Ricordate di promuovere il vostro sito.

Tra gli utenti c’è spesso un intento di acquisto diretto o indiretto. Chi è interessato alla pittura ha intenzione di acquistare materiali. Quindi è molto intelligente come negozio d’arte, designer, fotografo, negozio di stampe, progettista… Pubblicare regolarmente sui media. Ancora di più se si dispone di un e-commerce. Pensateci 💡 Anche il cibo funziona molto bene sulla rete.

Come può essere utilizzato Twitter per il vostro marketing?

Twitter è molto più di un social network. Twitter può essere il vostro canale di comunicazione preferito, soprattutto se siete un media o utilizzate i media per ottenere visibilità. 🎥

La regola numero 1 di Twitter: Rispettare il formato

Per fare dei buoni tweet che funzionino su Twitter, come su altri social network, bisogna dare priorità ai contenuti di qualità. Ma non si tratta dello stesso tipo di contenuti. Su Twitter bisogna saper raccontare una storia, condividere un’idea o trasmettere un messaggio in poche parole. La seconda opzione è quella di scatenare un’emozione per creare Tweet insoliti, sorprendenti e divertenti e vedrete crescere il vostro pubblico. 🤩

Non dimenticate di utilizzare gli hashtag in base alla comunità a cui vi rivolgete.

Regola n. 2: frequenza dei tweet

Su Tweeter, tutto ruota intorno al momento. Molte persone cercano di leggere ciò che sta accadendo in questo momento. Inoltre, i tweet sugli eventi attuali sono quelli che funzionano meglio. Anche in questo caso, siate regolari e cercate di postare il più possibile, anche più volte al giorno se è rilevante. Fate attenzione 🅰 Non twittate solo per twittare. Inoltre, questo è l’unico social network per il quale è sconsigliato l’uso di un content scheduler.

Regola n. 3: Analizzare e interagire con il pubblico di Tweeter

Il pubblico è la vostra chiave. Dovete capirlo e addomesticarlo, per analizzare il vostro pubblico di riferimento su Tweeter:

  • Basta cliccare sull’immagine del vostro profilo Twitter,
  • Andare al menu,
  • Fare clic su Statistiche.
  • Cliccate su Pubblico, poi su “Analisi”.

Avrete così accesso a diverse informazioni: dati demografici, interessi…

Apprenez à connaître vos abonnés grâce à l'analyse de l'audience Twitter

Comprendete gli interessi del vostro pubblico e cercate di offrire loro contenuti che rientrino in questi temi (senza allontanarvi dai vostri). ricordatevi anche di comunicare con i membri della vostra rete, di rispondere ai loro tweet e di ringraziare per ogni retweet.

Come usare LinkedIn per aumentare le vendite?

LinkedIn è IL social media b2b per i professionisti. tuttavia, la maggior parte delle aziende cerca di vendere nel modo sbagliato, facendo canvassing non mirato e assillando i propri target con troppi follow-up. ❌ Scopriremo semplici tecniche per creare opportunità di crescita su LinkedIn e pianificare la vostra strategia senza perdere i vostri contatti lungo il percorso. 😱

Potete usare LinkedIn per

  • Reclutare collaboratori.
  • Trovare potenziali clienti,
  • Creare un pubblico mirato di professionisti B2B,
  • Creare partnership con altri marchi del settore

Stabilire un obiettivo per ogni voce che vi interessa. Questo si chiama piano d’azione

Regola n. 1 su LinkedIn: Il profilo

Dovrete innanzitutto definire quali sono i vostri obiettivi tra i 4 che abbiamo individuato, obiettivi che definiranno il vostro intero piano d’azione di marketing. su questa base, ottimizzerete il vostro profilo e la vostra pagina aziendale. Se volete pubblicare su LinkedIn, curate in modo particolare il vostro profilo, perché è meglio pubblicare con il profilo che con la pagina aziendale. Quindi, come rendere il vostro profilo personalizzato e ottimizzato? Semplicemente, senza trascurare alcun passaggio.

Il profilo contiene 8 fasi:

  1. Un codice colore per l’intero profilo.
  2. Un’immagine di copertina.
  3. Un titolo accattivante.
  4. Una biografia completa,
  5. Emoji descrittive per il vostro settore. 🚜
  6. Una descrizione che vi rappresenti,
  7. Una sezione con i vostri migliori post su LinkedIn.
  8. Le vostre esperienze e i vostri titoli di studio.

Per sapere come completare tutti questi passaggi, seguite la guida di LinkedIn. 👀

Regola n. 2 su LinkedIn: Pubblicazioni

Come per Instagram, anche su LinkedIn i post richiedono un tema principale = la vostra attività. E dei sottotemi, le vostre competenze, gli argomenti che riguardano il vostro settore… L’obiettivo è mantenere il pubblico coinvolto. Vi consigliamo di pubblicare su LinkedIn 3 volte a settimana. Potete scegliere il formato più adatto al vostro pubblico: testo, caroselli, immagini, video, e attenervi ad esso. Se volete conoscere le nostre tecniche, i nostri modelli, ecco la nostra strategia per i community manager di LinkedIn

Regola #3 Sulla rete: Coinvolgimento del pubblico

Su LinkedIn, il coinvolgimento è fondamentale. L’algoritmo del social network, come la maggior parte degli altri network (Tik Tok e Instagram), funziona a campione, cioè il network mostrerà prima la vostra pubblicazione a un piccolo numero di persone e, a seconda delle loro interazioni con voi, aumenterà la dimensione del pubblico. È quindi molto importante creare contenuti coinvolgenti e originali. 🧠 Chiedete al pubblico di rispondervi nei commenti, aggiungete domande aperte e fate battute che possano essere rimbalzate.

Inoltre, considerate che la rete va in entrambe le direzioni = se date, riceverete. Quindi, interagite anche con i post del vostro pubblico e create connessioni.

Idee per incrementare la vostra presenza sulla rete LinkedIn

Trasformate i vostri dipendenti in ambasciatori e fate in modo che pubblichino su LinkedIn i post relativi al loro argomento all’interno della vostra azienda. In questo modo sarete ovunque e sarà impossibile non notarvi nel news feed. La chiamiamo strategia Avengers. https://youtu.be/jPlhN1AHM3s (sottotitoli in inglese disponibili)

Conclusione – social media strategy.

In questo articolo avete visto tutti i diversi social network e il loro funzionamento. Avete potuto comprendere gli algoritmi e i vantaggi di ogni rete. Se avete domande, contattateci su LinkedIn. È il nostro social network preferito. 🤩

Articolo FAQ – social media strategy.

5/5 (200 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?