it
frenesptdeplnlruidjp

Come scrivere una e-mail di marketing: i 9 consigli dati da scrittori creativi

show table of contents

In questo articolo, scoprirai come scrivere un’email di marketing di successo (e ti divertirai lungo il percorso) da un punto di vista tecnico, passando per la scrittura e lo spacchettamento degli esempi insieme. 😉

Andiamo

Per evitare di farti leggere 30 minuti di fluff, ho condensato tutto ai 9 migliori consigli che ho trovato per fare buone email di marketing. Non solo da me, ma anche da grandi marketer, creativi e geni delle vendite.

  • 🧲 Passo 1: Definisci la tua strategia.
  • 💌 Passo 2: Trova il tuo messaggio.
  • ✍ Passo 3: Sapere come scrivere e consegnare il tuo messaggio.

Lungo la strada scopriremo insieme:

  • Top 9 consigli di scrittura di email per scrivere migliori email di marketing.
  • Bonus: Elenco di 12 strumenti sul mercato per lanciare una campagna di marketing (a seconda della tua strategia).

Come scrivere una e-mail di marketing [definizione]

L’email marketing è l’insieme delle strategie volte a utilizzare le email per

generare vendite, aumentare l’immagine del marchio e/o fidelizzare i clienti.
Se analizziamo questa definizione, ci rendiamo conto che ci sono due cose importanti da sottolineare:

  • 🧲 La parola strategia: Che definirà i metodi, gli strumenti e le tecniche che useremo dopo.
  • 👊 L’obiettivo dell’azione: Vendere, guadagnare visibilità, fidelizzare attraverso l’email marketing. (L’obiettivo dell’azione, deriva comunque dalla strategia iniziale).

Quale strategia di marketing dovrebbe essere implementata?

Ogni tipo di email marketing corrisponde a un obiettivo particolare. Questo obiettivo deve essere definito in anticipo dalla tua strategia.

  • 🤑 Strategia di acquisizione dei clienti = Adottare una strategia digitale è quindi un modo per conformarsi alle pratiche dei prospect. Per acquisire nuovi clienti.
  • 🤝 Strategia di fidelizzazione dei clienti = L’obiettivo è di incoraggiare il cliente a ripetere l’acquisto o a rinnovare un abbonamento il più rapidamente possibile.
  • 👶 Strategia di Lead nurturing = Il principio del lead nurturing è quello di aiutare un prospect a progredire attraverso il funnel di conversione (o prospecting funnel). Mira a mantenere la relazione con i tuoi prospect, per trasformarli in clienti e poi in ambasciatori.
  • 🎤 Strategia di sviluppo del marchio attraverso la comunicazione digitale = La strategia del marchio, o strategia di branding, consiste nel dare una personalità al marchio, un universo chiaramente identificabile da consumatori e clienti e distribuire queste informazioni attraverso diversi canali.

Che tipo di email marketing uso?

Ci sono diversi tipi di email marketing e ognuno corrisponderà un po’ di più a una strategia particolare. Lasciami spiegare. 🤓 Qui hai la lista non esaustiva dei tipi di email che puoi usare per la tua strategia:

  • E-mail di benvenuto o di convalida dell’iscrizione = strategia di fidelizzazione. Il prospect è già diventato un cliente. Ora userete il lead nurturing per farli rimanere e consumare i vostri prodotti o servizi.
  • Newsletter = possono essere utilizzate per una strategia di branding e/o una strategia di fidelizzazione del cliente. L’idea è quella di far trasparire l’immagine del marchio e il suo valore aggiunto in ogni email.
  • Email di promemoria = strategia di fidelizzazione del cliente e lead nurturing.
  • Email di follow-up o post-vendita = strategia di fidelizzazione. Questo tipo di email può anche aiutarvi a capire meglio le esigenze dei vostri clienti e i miglioramenti da apportare lungo il vostro tunnel di vendita.
  • Prospecting emails = strategia di acquisizione clienti tramite emailing, spesso sono seguite da email transazionali per accompagnare il prospect verso l’acquisto.

[Apart]

  • Cold email 🔥 = Si tratta di un primo contatto con un prospect qualificato con l’obiettivo di trasformarlo in un cliente. Non rientra nella categoria delle email di marketing ma è un vero e proprio strumento strategico per creare un nuovo database di contatti.

Qual è la differenza tra un’email fredda e un’email di marketing?

La differenza è semplice:

Un’email a freddo = indica che è il primo contatto tra te e il tuo prospect. Non si sono iscritti a una newsletter, hai trovato i loro dati (rottamazione) e successivamente li hai contattati.

Una email di marketing = la persona si è iscritta o ha compilato un modulo per ricevere contenuti, aveva deciso di seguire il tuo marchio e quindi di fare il primo passo. Spesso sono addirittura già clienti. 💞

Guida alle email a freddo. 👀 (Bonus: come non finire nella cartella dello spam ).

Come attirare nuovi clienti usando l’email marketing?

Quindi, se la tua strategia è quella di attirare nuovi clienti, ti consiglio o le email di prospezione o le email a freddo.

Posta di prospezione: crea il tuo database

Se decidi di usare l’email di prospezione, dovrai raccogliere i dati dei tuoi potenziali clienti e chiedere la loro autorizzazione a contattarli (Vedi le regole del RGPD). Prima, i venditori usavano eventi, fiere, spettacoli per dare moduli ai prospect… Ma ora, sia con il covid che con la digitalizzazione di massa, sta diventando un po’ “vecchia scuola”.

Funziona ancora in alcuni mercati, naturalmente, ma è molto costoso ed è complicato raggiungere un alto volume in questo modo. 😱 Recentemente, il sistema “lead magnet” è diventato molto diffuso e uno dei contenuti dinamici più efficaci per ottenere liste di email e inviare email di prospezione. Si tratta di un sistema win-win.

Per esempio: tu metti un visual sul tuo sito, che promuove un contenuto esclusivo, per accedere a questo contenuto, il prospect compila le sue informazioni e accetta di essere ricontattato. 📑

Noi di Waalaxy abbiamo fatto proprio questo, e in un solo mese abbiamo guadagnato da un solo link:

  • 37 nuovi clienti.
  • 703 nuove registrazioni.

La guida “come scrivere un’email di prospezione”, è così. 👀

Email a freddo: crea il tuo database

Per entrare nell’email a freddo, è un po’ diverso, perché stai recuperando direttamente i dati delle persone a cui potrebbe piacere quello che stai facendo e a cui stai per scrivere. Stai creando un database di email nuovo di zecca.

Non ti conoscono. 😱

Stai recuperando i loro dati. 😏

Cerchi di metterti in contatto con loro. 👽

L’email a freddo è diventata una delle tecniche di punta del Btob. 🚀

Per creare una base solida di diverse centinaia di prospect e iniziare le tue email a freddo, ecco un esempio super efficace:

Come aumentare il tuo branding usando l’email marketing?

In questo caso, ti concentrerai sull’email Newsletter. La newsletter dovrà sudare i tuoi valori, il tuo tono, il tuo tocco e ciò che hai da offrire. Naturalmente, aumentare il tuo branding creerà la fedeltà dei clienti e ti porterà nuove prospettive. L’unica differenza è nella sottigliezza dell’approccio.

  • Una email di prospezione sarà più diretta = voglio che questa persona compri ora.
  • Inviare una newsletter è più probabile che sia sottile = ricordatevi di noi, interessatevi, parlate di noi a chi vi circonda e tornate da noi. 👇

Come fidelizzare i clienti con l’e-mailing?

Qui parleremo dell’assistenza clienti:

  • Email di benvenuto o di convalida della registrazione.
  • Email di promemoria.
  • Serie di email come follow-up o email post vendita.

L’obiettivo è accompagnare il cliente durante tutto il processo di acquisto e dopo di esso, per assicurarsi che sia soddisfatto del viaggio dell’utente. 🥰

Allo stesso tempo, impostare una newsletter per i clienti ti permette di tenerti in contatto aiutando il tuo cliente a sentirsi privilegiato, a sentirsi accompagnato lungo il percorso e aggiornato sulle ultime novità dell’azienda. Ciò che può essere abbastanza complementare a questo è la pagina aziendale di LinkedIn sulla quale potete pubblicare e accumulare sottoscrizioni (followers).

Trovare il tuo messaggio – Top 9 migliori consigli di scrittura per l’email marketing

Ora che sai quali tipi di content marketing esistono in base ai tuoi obiettivi, possiamo parlare di più delle tecniche di scrittura. ✍

Naturalmente, il contenuto dipenderà dalla tua strategia (campagna di email marketing, immagine del marchio..), per quanto riguarda il contenitore, parleremo delle linee guida da seguire, che ti aiuteranno per qualsiasi tipo di contenuto e per qualsiasi processo creativo che sfiderà la tua vita professionale. 🗻

Come scrivere un buon email marketing?

Ci sono 9 concetti che devi conoscere per imparare a scrivere una buona email (email di marketing). 😍 Qui non ti parlerò dei consigli che vedi in assolutamente ogni articolo sul copywriting.

Non ti dirò quale tecnica e quale giro di parole funziona. Semplicemente perché appena inizi a dire che funzionano, tutti li conoscono e non funzioneranno più.

E ancora di più nel B2b, perché siamo tutti allenati a riconoscere quelle tecniche con occhi attenti. 👀

Come rendere il tuo email marketing di successo

  • 😱 #1 Smettila di cercare di essere originale, non è possibile.
  • 🎭 #2 Impara ad essere ispirato senza imitare.
  • 😑 #3 Un’email che ha funzionato una volta, non funzionerà due volte.
  • 😪 #4 Puoi usare i migliori modelli di email, non sarà sufficiente.
  • 🤐 #5 Non parlare di niente. Ogni parola conta.
  • 🤿 #6 Crea il tuo mondo, e immergi davvero il lettore in esso.
  • 😎 #7 Parla per ispirare, non per vendere.
  • 🤮#8 Non passare 5 ore a migliorare 2 righe.
  • 🎨 #9 Entra in un processo creativo, nel momento in cui ne sei capace.

#1 Smettila di cercare di essere originale, non è possibile

Ho imparato questo da Austin Kleon. L’autore di un libro molto ben scritto e best-seller chiamato “volare come un artista” A. Kleon crede, (e ha ragione), che un artista non crea: copia, migliora, rifà e ridistribuisce.

Quello che troppo spesso si dimentica del copywriting è che è un’arte prima che una tecnica di marketing.

L’arte delle parole e della letteratura. 🎨

Quelli che hanno convinto intere folle a seguirli in tutte le epoche non erano marketer, erano filosofi, politici, persone che sapevano maneggiare l’arte delle parole come nessun altro.

Cos’è l’originalità? Il plagio non rilevato.

William Ralph Inge

Quindi devi toglierti subito dalla testa l’idea che farai qualcosa di unico che nessuno ha mai fatto prima.

Che tu sia un community manager e che tu stia postando anche sui social media o che tu stia facendo il tuo primo email marketing: non farai nulla di originale. Tuttavia, puoi prendere ispirazione dai migliori e trasformare le loro idee nelle tue.

#Imparare a ispirarsi senza imitare

La domanda ora è come creare senza copiare?

Copiare è brutto, e inoltre si vede. 😱

I poeti immaturi imitano; i poeti esperti rubano; i cattivi poeti sfigurano ciò che prendono e i buoni poeti ne fanno qualcosa di meglio.

T.S. Eliot.

Ora sostituite i poeti con i copywriter, è esattamente la stessa cosa. Quando vuoi creare contenuti, tieni presente che ciò che è già stato fatto da altri può essere riutilizzato. Ti faccio un esempio dalla mia scatola delle idee:

  • La strategia di comunicazione dello slip francese ha ispirato il mio modo di usare la gestione della comunità.
  • L’incredibile riposizionamento di PNL che ora diventa un marchio di lusso ha ispirato il mio modo di guardare alla strategia di marketing.
  • Lastoria di Waalaxy (Ex Waapi) e dei suoi lanci di prodotti, l’audacia dei suoi leader e il loro storytelling hanno ispirato il mio copywriting.

Ma non è solo questo, sono i libri che leggo, le persone che incontro, le nuove startup che vengono lanciate. Il mondo non è altro che ispirazione. Prendi. Esci dalla scatola. Crea il tuo. 🎨

#3 Un’email che ha funzionato una volta, non funzionerà due volte

Tieni presente che prendere un modello di email già fatto, riutilizzando gli stessi oggetti email più volte o nello stesso modo dei tuoi concorrenti ti farà solo un cattivo servizio nel lungo periodo. Ecco perché sto cercando di non darti 10 template da copiare e incollare, ma piuttosto di aiutarti a trovare la tua ispirazione🎭

Ti divertirai di più. Otterrai più risultati. Avrai più clienti.

#4 Puoi usare i migliori modelli di email, ma non sarà ancora abbastanza.

Ma siccome so che è quello che molte persone vengono a cercare, ti lascio comunque il link alla guida sulle email di prospezione.

Nella parte 4 hai dei modelli di esempio che hanno funzionato benissimo per noi. La grande guida sulle email di prospezione. 👀

Usalo come ispirazione. 😉

#5 Non parlare per niente: ogni parola conta

Se c’è una cosa che devi mettere in atto: quando scrivi, quando parli, quando vendi un prodotto o un progetto: è che ogni parola conta. 🔥

  • Toinon ha una tecnica che mi piace molto.
  • Scrive diverse e-mail di seguito.
  • Rilegge e corregge le email commerciali.
  • Riesce a togliere tra il 20 e il 30% del testo eliminando tutte le parole inutili e le frasi pesanti.
  • Controlla le parole che usa per usare solo quelle che nel copywriting si chiamano “powerwords(tendenze di marketing per vendere meglio).
  • Lascia passare 24 ore e rilegge il tutto, fa le modifiche finali e poi lancia le sue campagne.

È una tecnica piuttosto completa perché lascia parlare la spontaneità e la creatività del momento, poi incorpora una metodologia per migliorare la qualità del messaggio e convincere meglio il prospect, mentre lascia il tempo per la riflessione, permettendo di aggiungere gli ultimi ritocchi che faranno la differenza. ✨

#6 Crea il tuo universo e vai avanti

Se la tua azienda ha già un universo forte, allora devi immergerti in esso. È meglio avere un prisma d’identità della tua scatola e anche potenzialmente del tuo prodotto.

Conoscere il valore aggiunto dell’azienda e del prodotto è il primo passo prima di scrivere qualsiasi cosa.

Poi viene il tono, la personalità, la cultura, la relazione che vuoi creare con il futuro cliente e la mentalizzazione, che è ciò che pensi che dovrebbe percepire attraverso il tuo marchio.

#7 Parlare per ispirare, non per vendere

Come abbiamo appena detto, c’è una vera e propria mentalizzazione e riflessione tra il consumatore e i prodotti che consuma. Compriamo qualcosa o andiamo in un negozio, visitiamo un sito, non solo per ottenere un prodotto di cui abbiamo bisogno, ma per avere una vera esperienza di consumo. (Chiamato anche ciclo di vita del cliente o UX).

Compriamo Apple perché ci ricorda che abbiamo il potere di realizzare i nostri sogni e perseguire i nostri ideali creativi.

Beviamo Perrier perché ci fa sentire più vivi, più borghesi, più di successo nelle nostre vite.

Non ci hanno mai venduto un prodotto, ci hanno venduto una storia e un sentimento. Smettete di mandare pubblicità, mandate sentimenti.

Qual è la vostra storia?

Quali sono le emozioni che vuoi trasmetterci? 😲

#8 Non passare 5 ore a migliorare 2 righe

Di nuovo, ho imparato questo dalla cultura aziendale di Waalaxy. C’è un vero e proprio culto della legge di Pareto nella nostra azienda.

il 20% delle azioni produce l’80% dei risultati. Concentrati su quelle azioni.

Ci concentriamo su ciò che funziona, senza cercare di rendere tutto perfetto,

  • Noi siamo più veloci. 🏃
  • Inviamo campagne email migliori,
  • Siamo più competitivi,
  • E otteniamo risultati migliori. 🚀

#9 Entra in un processo creativo nel momento in cui sei in grado di farlo

Se sei solo pieno di altri pensieri nella tua testa e non riesci a concentrarti sulla scrittura di una lista di email, allora non farlo. 😪

Scegli compiti più monotoni che non richiedono creatività. Usa il tempo più appropriato. Sii flessibile. Se senti che il tuo lavoro o il tuo capo non te lo permettono, allora permetti a te stesso. ✨

Quali strumenti dovresti usare per le tue campagne email?

Ok ora che hai abbastanza informazioni sui diversi tipi di email marketing e su come creare con successo le tue email, saremo in grado di analizzare gli strumenti che ti aiuteranno a lanciare le tue campagne.

Quale software di email marketing usare?

Di nuovo, il software di marketing che usi dipenderà dalla tua strategia iniziale. (Questo è il motivo per cui abbiamo iniziato con questo, a proposito) 😉

Se vuoi scrivere newsletter per fidelizzare i clienti nel Btoc (business to customer), non userai lo stesso strumento che se vuoi fare cold emailing per attrarre nuovi prospect nel B2b (business to business).

Ho messo insieme un bel confronto degli strumenti sul mercato, alcuni dei quali offrono l’opzione di una campagna multicanale. LinkedIn + Email.

Avete su questo confronto: Il nome del marchio, il prezzo di un abbonamento, il tipo di canale e i vantaggi e gli svantaggi dello strumento. Ora sta a te vedere se si adatta alle tue esigenze, o no 😉

COMPATARIF-4

Se hai voglia di inviare la tua prima campagna di emailing e hai più un targeting Btoc, cioè ti rivolgi direttamente ai consumatori, ti invito a dare un’occhiata allo strumento sendinblue, che noi usiamo e consigliamo perché è abbastanza facile da iniziare. 😊

L’invio di campagne può essere fatto anche a mano, recuperando un database di prospect da un foglio di calcolo Excel, oppure si possono usare campagne automatizzate.* (combinare una campagna email con una campagna LinkedIn per esempio).

*Che è adatto per mailing di massa e permette di inviare migliaia di messaggi in pochi click.

Conclusione dell’articolo: Come scrivere una e-mail di marketing e iniziare una campagna?

Per sviluppare una buona gestione delle campagne di marketing di cui ti occuperai, poniti queste domande: #1 Strategia.

  • Che strategia metto in atto?
  • Quali sono i miei obiettivi?
  • Come misurerò il loro successo 👈 (parte 6 dell’articolo per avere tutti i conti).

#2. Messaggio.

  • Qual è la mia identità di marca o di prodotto?
  • Qual è il tono e lo stile che uso?
  • Qual è la mentalizzazione e il riflesso che voglio che i miei clienti provino? 😎 (Prisma di Kapferer).

#3 Copywriting.

  • Come posso essere creativo e rilevante senza copiare e cercare di reinventare tutto?
  • Come posso impegnarmi in un processo di scrittura (metodo)? ✍
  • Come usare parole di grande impatto e convincere il mio pubblico?

#Bonus.

  • Quali strumenti devo usare per iniziare una campagna?

Articolo FAQ

Perché l’email marketing funziona così bene?

L’email marketing è ancora il secondo modo più efficace per acquisire potenziali clienti ed è diventato un must per la tua strategia di marketing digitale.

La forza dell’emailing sta nella sua velocità di implementazione e nella sua ultra-accessibilità. Tuttavia, il modo più efficace per costruire un database e ottenere clienti è ancora l’automazione di LinkedIn. 🔥

Quindi ti consigliamo di combinare l’email marketing con altre forme di acquisizione. Una newsletter efficace è qualcosa su cui lavorare, ma ricorda di non mettere tutte le uova in un solo paniere. 😱

La cosa migliore da fare è impiegare A/B test di strumenti, piattaforme, metodi, e vedere cosa funziona meglio per te in base ai tuoi obiettivi.

I numeri non mentono. Vai a prendere le statistiche dettagliate, scopri cosa funziona e usa quei tipi di acquisizione 😉

Quando inviare una campagna email?

Inviare un’email non è così banale come sembra. Un utente internet francese riceve una media di 39 email al giorno. Sono 39 marchi o persone che ruberanno tempo, pazienza e concentrazione al tuo prospect prima che riceva la tua email. Questo è anche il motivo per cui il tasso medio di apertura non è molto alto, soprattutto su indirizzi email professionali.

Quindi, il grande dibattito per tutti i community manager è:

  • Quando?
  • Qual è il giorno perfetto?
  • Qual è l’ora perfetta?
  • Quanto spesso dovrei inviare e-mail senza essere uno spammer?

Martedì e giovedì: i giorni migliori per inviare la tua email.

Secondo uno studio di customer.io.

Non credo molto a questi studi.

Neanche un po’. 😪

Già, è piuttosto vago chi volevano colpire, il volume di ricerca e quanta differenza c’era, quante settimane sono state testate, quanto erano reattivi i loro database, i tassi medi di apertura e di clic… In breve, nessuno sarà in grado di dire qual è il giorno migliore per il tuo target e il tuo messaggio da consegnare, tranne TU. 💌

Di nuovo, fai qualche test AB. Non hai nulla da perdere. Tutto da guadagnare.

Come scrivere una e-mail di marketing dovrebbe essere un po’ più facile con questi 9 consigli creativi e di marketing.

Contattaci su LinkedIn, usa Waalaxy per raschiare le nostre informazioni, mandaci un’email – e ti risponderemo presto. 😘

4.8/5 (189 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?