Come faccio a trovare idee per gli argomenti di LinkedIn?

Published by Margot on

3 minutes

Sapete che LinkedIn è un ottimo canale per generare lead. Capisci che l’algoritmo è indulgente

e non ci sono scuse per non iniziare.

Così hai pensato tra te e te, seguirò il consiglio del team di ProspectIn

e scriverò le mie idee di post su un documento.

I primi 4-5 arrivano abbastanza rapidamente e poi… niente.

4-5 messaggi sono un po’ pochi, no? Avete bisogno di idee.

Ecco alcuni consigli per trovare ispirazione per i tuoi post su LinkedIn.

1. Guarda cosa c’è là fuori

Ora stai pensando… Grazie per il consiglio, non avevo bisogno di leggere un articolo per saperlo.

Ma seriamente? Migliaia di persone pubblicano su LinkedIn ogni giorno

. In decine di lingue.

  • Trova gli influencer di LinkedIn che ti interessano, che parlano di argomenti che ti interessano. Non copiare, naturalmente. Ma sii ispirato. Raffina il tuo stile.
  • Parla un’altra lingua? Iscriviti a persone che parlano quella lingua e poi riprendi i temi nella tua. Risparmierete un sacco di tempo

2. Ritagliare i post del blog

Il bello di postare su LinkedIn

è che stai portando contenuti al pubblico. Contenuto che potrebbero non aver letto in un articolo, se tu avessi condiviso l’articolo direttamente.

Ora un articolo è spesso suddiviso in più parti. Usate queste parti e fatene una serie di post!

In questo modo, ricicli i tuoi contenuti o quelli di altri (attenzione a non fare copia/incolla, non stiamo parlando di plagiare ma di essere ispirati!)

Per esempio, potrei fare una serie di post su “Come trovare idee di contenuto su LinkedIn

” e tagliare questo articolo in 9 post”

3. Rendere il contenuto top

“Oh no, non al massimo. Oh, sì che lo sai!

Molte persone sono alla ricerca di contenuti. Fai il monitoraggio dei contenuti nel tuo settore? No? Beh, ora lo sei.

Preparati a ricevere i migliori contenuti del tuo settore. Esempi:

  • Le 5 migliori newsletter sul growth hacking
  • 3 podcast da ascoltare sulla lead generation
  • 5 influencer di LinkedIn da seguire sull’imprenditorialità

Hai anche due opzioni: fare un solo post che presenta il top X o fare serie di post che li presentano 1 per 1 con dettaglio. Con questa tecnica puoi anche invitare il pubblico a seguirti o ad aggiungerti per vedere i prossimi.

4. Segui le notizie

Le notizie hanno molto da dire. E gli umani amano ciò che fa tendenza (soprattutto se è un po’ negativo #primaryinstinct).

Puoi parlare di attualità in generale (#covid19 mentre scrivo questo) o di notizie dal tuo settore.

Siete esperti di SEO: parlate del cambiamento dell’algo di Google (cambia ogni 2 giorni, non è difficile).

5. Parla di ciò che ti appassiona, delle tue competenze

Devi avere una competenza. Un’esperienza personale e professionale.

Parlane! La tua passione è la musica e ti occupi di lead generation

? E allora? Se non parlate solo di musica e gli argomenti sono originali, fate pure.

La mia opinione personale è che si può parlare di tutto su LinkedIn. È la regolarità e la diversità del contenuto che paga.

6. Chiedete ai vostri amici e familiari

Beh, la nonna potrebbe non essere il miglior consigliere. Ma i tuoi colleghi e amici dello stesso “rango” professionale possono sicuramente aiutarti. Chiedete loro delle idee, degli argomenti che vorrebbero vedere trattati.

Una volta che hai un pubblico, puoi anche chiedere a loro! Se gli piace il tuo contenuto, saranno felici di dare la loro opinione.

7. Cerca i post del blog che danno idee per trovare idee per la storia

Digita “Trova un’idea per un articolo” su Google. Ti darà delle idee”

8. Parla di te (ma non troppo)

Hai una notizia interessante? Parlane.

Evita di superare il 10% di contenuti che parlano di te. Ma è già una pubblicazione su 10.

9. Parlare di gattini (con foto e video a sostegno).

O piuttostoriutilizzare ciò che funziona

. Potenzialmente ciò che funziona su altre reti, adattandosi e rimanendo professionali, naturalmente. (Sono sicuro che anche su LinkedIn le foto di gatti sono un grande successo). Kitten Facts - Fun Facts About Baby Cats

10. Utilizzare strumenti di sourcing come BuzzSumo o Scoop-it

Per trovare ispirazione, articoli sul tuo tema, notizie o per fare il tuo monitoraggio, usa BuzzSumo o Scoop-it. Questi strumenti ti permettono di seguire le tendenze e trovare contenuti. Tutto quello che devi fare è ingoiare e sboccare nel post LInkedIn

. ?

Questo articolo ha un tocco di ironia. Ma spero che alcuni di voi, leggendolo, avranno avuto un’illuminazione e torneranno a scrivere idee per laloro strategia su LinkedIn?

Categories: Podawaa

Tweet
Share
Share