it
frenesptdeplnlruidja

Visualizzazioni del profilo LinkedIn: chi ha visto il mio profilo LinkedIn ?

show table of contents

Non avete bisogno di essere introdotti al social network professionale su cui passiamo il nostro tempo a postare. Sapete come postare, come partecipare a una conversazione, ma non sapete come conoscere “chi ha visto il mio profilo LinkedIn” ? Restate con noi, vi spiegheremo subito questa funzione 🚀.

Che siate su LinkedIn per condividere le vostre conoscenze, vendere un prodotto o cercare un nuovo lavoro, vi sarà già capitato almeno una volta di voler sapere chi ha visto il vostro profilo. Sappiate che esiste una funzione 🧑 che vi permette di farlo, ma tutto dipende da fattori di cui parleremo in questo articolo.

Le visualizzazioni del profilo LinkedIn spiegate: “chi ha visto il mio profilo LinkedIn?

Visualizzazioni del profilo LinkedIn con l’account di base

Visualizzazioni del profilo LinkedIn con il piano Premium

Come tutti i social network, LinkedIn vi permette di conoscere nuove persone, far crescere la vostra rete e creare nuove opportunità. Il profilo sui social media è molto importante, quindi è necessario prendersene cura.

È molto semplice scoprire il profilo di un utente o “chi ha visto il mio profilo LinkedIn”, ma non vedrete 👀 le stesse informazioni sull’account a seconda del tipo di profilo che avete. Infatti, se avete un account utente gratuito, è probabile che non possiate vedere tutti coloro che hanno visitato il vostro profilo sociale. Tutto dipende dalle impostazioni del profilo o dalle impostazioni di sicurezza.

Ma non è tutto: in quanto utenti di LinkedIn, avete la possibilità di vedere i profili in forma anonima (volete stalkerare senza essere scottati?). Quindi è facile capire che non avrete informazioni su tutti coloro che verranno a vedere il vostro profilo.

Cosa significa che qualcuno ha visto il vostro profilo su LinkedIn?

Potreste chiedervi come vedere il vostro profilo come lo vedono gli altri. Come per una pagina di Facebook, è abbastanza semplice, quello che serve è :

  • Collegatevi al vostro account LinkedIn.
  • Accedere ai controlli sulla privacy nella pagina delle impostazioni utente.
  • Cliccate su “Visibilità”.
  • Andate su “Modifica il profilo pubblico”.
  • Si aprirà una nuova pagina con la visualizzazione del profilo.

Potrete vedere tutte le informazioni sui contatti in base a come avete impostato il vostro profilo.

Perché non riesco a vedere chi ha visto il mio profilo LinkedIn ?

Conoscere le visualizzazioni del vostro profilo LinkedIn con un account gratuito

Andiamo al nocciolo della questione 🔥 Volete sapere se il vostro account ha molta visibilità? Ecco i passaggi per scoprire chi ha visto il vostro profilo di recente (entro 90 giorni):

  • Collegatevi a LinkedIn (sia da mobile che da desktop).
  • Nella schermata iniziale, sotto le foto del profilo, fate clic su “chi ha visualizzato il profilo”.

Questi sono gli unici due passaggi necessari. Si aprirà una dashboard che riepilogherà il numero di visite e la percentuale guadagnata o persa rispetto al mese precedente. Potrete vedere le informazioni di contatto ✨ dei vostri visitatori, come ad esempio:

  • Il nome del profilo.
  • La loro posizione in azienda.
  • Come vi hanno trovato.

È importante sapere che queste informazioni saranno vuote se nessuno ha visitato il vostro profilo negli ultimi 90 giorni. Inoltre, nella dashboard verranno visualizzate solo le ultime 5 persone che vi hanno visitato.

Sapere chi ha visitato il mio profilo con la modalità Premium

Il bello di avere un account a pagamento 🤑 è che non avete restrizioni sulle visualizzazioni del vostro profilo LinkedIn nella vostra dashboard.

Potrete vedere tutti i cognomi dei vostri visitatori, o quasi. Come promemoria, potete impostare il vostro account in modo che appaia anonimo e anche in questo caso, avere un account premium non vi aiuterà a vedere chi vi ha “spiato” se quella persona ha impostato il suo profilo su anonimo.

La procedura è altrettanto semplice 👍 di quella con un account gratuito:

  • Andate alla pagina del vostro profilo LinkedIn.
  • Fate clic sul vostro ritratto nell’angolo in alto a destra.
  • Il passo successivo è cliccare su “Visualizza il tuo profilo”.
  • Nella vostra dashboard, fate clic su “Chi ha visualizzato il vostro profilo”.

compte-premium-vu-profil-linkedin

La differenza sostanziale è che potrete vedere in dettaglio chi è venuto a trovarvi, senza limitazioni (a differenza della versione gratuita).

Configurare il profilo LinkedIn di base

È bello sapere chi ha visto il vostro profilo, ma dovete lavorarci su. Se non avete visite sul vostro profilo LinkedIn, probabilmente è perché non lo avete configurato correttamente. Vi consigliamo di prestare particolare interesse e cura al vostro profilo su LinkedIn, perché potrebbe aiutarvi:

  • Per la ricerca di lavoro (pensate a un possibile reclutatore che viene a chiedere informazioni sulle vostre competenze).
  • Per vendere i vostri prodotti.
  • Nella vostra strategia di contenuti.
  • Per sviluppare la vostra rete professionale.

Il vostro profilo personale deve essere ineccepibile. Come si fa? Ve lo spieghiamo subito. Per creare il vostro profilo:

  • Andate nelle impostazioni del vostro account.
  • Inserite una foto professionale del profilo (non quella che avete su Tinder 🍆 e non quella dell’ultima vacanza, per favore). Pensate bene alle dimensioni e alla qualità della vostra foto profilo.
  • Scegliete un titolo di lavoro chiaro in cui sia facile capire cosa fate (non esitate ad aggiungere un piccolo tocco di umorismo).

vu-profil-linkedin-compte-titre

  • Inserite la vostra immagine di copertina.
  • Scrivete il sommario del vostro profilo. Assicuratevi di catturare il vostro pubblico nelle prime due righe (per fargli venire voglia di cliccare su “Vedi di più”).
  • Completate il vostro profilo aggiungendo la sezione“esperienza professionale o lavorativa e formazione” e siate specifici.
  • Aggiungete al vostro profilo gli interessi, i consensi e le informazioni personali.

Non è necessario fornire il proprio numero di telefono, che può essere tenuto per sé.

Inoltre, compilando queste varie informazioni, avrete più possibilità 🍀 che il vostro profilo LinkedIn compaia facilmente nei risultati di ricerca (ad esempio sul profilo di Google) e che venga trovato da potenziali reclutatori se state cercando un lavoro. Le informazioni del vostro profilo sono importanti, non trascuratele. Faranno parte del vostro marchio personale.

Se volete conoscere nel dettaglio i segreti 🤐 di una buona ottimizzazione del profilo, vi consigliamo di leggere questo articolo. Tenete presente che queste informazioni faranno sì che alcuni dei vostri visitatori vogliano unirsi alla vostra rete.

Utilizzate le visite per la vostra prospezione

È sempre più facile avvicinare le persone quando vengono direttamente da voi. Se vi rendete conto che qualcuno è venuto a vedere il vostro profilo e che rientra nel vostro target🎯 (perché vendete prodotti o servizi), non esitate a inviargli un messaggio introduttivo come:

Ciao {nome utente}, ho visto che hai visitato il mio profilo e che lavori per {azienda collegata}, forse possiamo parlare di {soluzione} così posso darti i dettagli del mio profilo?

Con questa tecnica potreste avere l’opportunità di ottenere un lead (o altri potenziali clienti). Quando vi mettete in contatto con qualcuno con uno scopo, la vostra rete avrà un significato per voi.

Conclusione: LinkedIn mostra quante volte viene visualizzato un profilo?

Che siate in cerca di lavoro, reclutatori o semplicemente vogliate distinguervi, sapere chi ha visto il mio profilo LinkedIn può essere interessante per capire se state riuscendo a distinguervi o meno 💥 (soprattutto se si considera che il social network professionale ha milioni di utenti).

Che abbiate un account gratuito o a pagamento, la procedura rimane la stessa. Ciò che differisce è semplicemente il numero di persone che potrete vedere nella pagina dei risultati. Nella versione gratuita, quando cliccate su “chi ha visto il mio profilo”, vedrete il numero di visualizzazioni 👀 del vostro profilo, ma vedrete solo le informazioni delle ultime 5 persone che hanno visitato il vostro profilo.

Con un piano LinkedIn Premium, invece, avrete le informazioni di tutte le persone che vi hanno visitato 🥰 (tranne quelle che decidono di mettere il loro profilo in modalità privata).

Per aumentare le visite sul social network LinkedIn, non dimenticate di modificare il profilo e di avere un profilo ben completato con :

  • Le vostre immagini (ottimizzate per l’immagine del profilo LinkedIn e la foto di copertina).
  • Il set di URL del vostro profilo.
  • Un titolo che esprima chiaramente ciò che fate.
  • Le giuste informazioni nel vostro sommario.
  • L’immagine di sfondo professionale.

Prendetevi il tempo necessario per personalizzare il vostro profilo e divertitevi a farlo. L’importante è completare il profilo per ottenere la fiducia del pubblico.

FAQ sulle chi ha visto il mio profilo LinkedIn

Le persone possono vedere chi ha visualizzato il loro profilo LinkedIn?

La rete professionale LinkedIn è fantastica, vi permette di fare ricerche, trovare opportunità di lavoro, presentare i vostri prodotti o servizi e ottenere visibilità 💣. Sapete di essere sulla strada giusta quando sempre più persone accedono al vostro profilo per scoprire chi siete. Proprio come il vostro profilo Facebook, anche su LinkedIn dovete curare le immagini del vostro profilo (anzi, ancora di più su LinkedIn). Aiuta il vostro personal branding e non vi insegnano che la prima impressione conta, quindi fate un profilo completo.

LinkedIn mostrerà chi ha visualizzato il vostro profilo?

Scoprire chi visualizza il vostro profilo è molto semplice. Non è necessario avere una laurea in ingegneria informatica ⚙️. Sia che si tratti della versione gratuita che di quella a pagamento, i passaggi sono pressoché gli stessi:

  • Il collegamento al vostro account LinkedIn.
  • Dirigetevi sul vostro profilo facendo clic sulla vostra foto professionale.
  • Fate clic su 🖯 e poi su“Visualizza il mio profilo
  • Nella dashboard, dovrete semplicemente cliccare su “Chi ha visualizzato il tuo profilo”.

Nella versione gratuita, LinkedIn vi mostrerà solo le ultime 5 persone che hanno visitato il vostro profilo, mentre nella versione premium potrete vedere tutte le persone il cui profilo non è privato.

Quanto sono accurate le visualizzazioni del profilo LinkedIn?

Non guardiamo il numero di persone che hanno visto il nostro profilo LinkedIn solo per aumentare il nostro ego 💖 no, tutt’altro. Conoscere questi dati offre alcuni vantaggi non trascurabili come:

  • Capite quali sono i membri di LinkedIn che visitano il vostro profilo.
  • Da dove vengono e in quale settore operano (utile per sapere da dove provengono i vostri potenziali clienti).
  • Sapere se il vostro profilo attira 🧲(quindi ben impostato).
  • Sapere se i post del vostro blog generano visite (quindi il vostro social media marketing sta funzionando).
  • Fate un po’ di social-networking.

Può essere un buon KPI da tenere sotto controllo se si è alla ricerca di un lavoro, ad esempio. Ci sono potenziali reclutatori tra le persone che hanno visitato il vostro profilo? Gli altri utenti possono trovarvi facilmente?

Se è così, potete inviare degli inviti con una nota per invogliarli a conoscervi ancora di più e “costringerli” a incontrarvi per un colloquio.

Visualizzare un profilo professionale ordinato

Non c’è nessun segreto 🙊, se volete che qualcuno venga sulla pagina del vostro profilo, dovrete avere un profilo interessante, attraente e completo. E come si fa a creare un profilo con una bella pagina di presentazione su LinkedIn? Come creare un bel profilo personale? Semplice, seguendo questi consigli essenziali per il profilo LinkedIn:

  • Create un’immagine professionale del vostro profilo.
  • Mostrate la vostra pagina aziendale nel banner(foto di copertina) o descrivete in modo attraente la vostra posizione attuale.
  • Modificate l’URL del vostro profilo LinkedIn inserendo il vostro nome e cognome.
  • Compilate il titolo (un titolo accattivante che descriva ciò che fate).
  • Compilate il sommario (che faccia venire voglia di leggere di più).
  • Inserite la vostra esperienza professionale, la vostra formazione e i vostri interessi.

Come avrete capito, è assolutamente necessario pensare a ottimizzare il vostro profilo LinkedIn. Inoltre, se alcune delle vostre informazioni cambiano 🦝 (la vostra situazione professionale, ad esempio), non dimenticate di aggiornare il vostro profilo (e di rimanere pertinenti).

Come scoprire chi ha visualizzato il vostro profilo LinkedIn in forma anonima?

Non mentiremo, anche a noi piace guardare certi profili su LinkedIn. E potreste avere dei motivi per non essere riconosciuti su questo sito di networking professionale (quindi, non stiamo parlando di andare a controllare il profilo LinkedIn del vostro ex 💔, eh… A volte si chiede anche alla lista degli amici di Facebook e Twitter). Indipendentemente dalle ragioni che vi spingono a impostare il vostro profilo come privato 🕶️, i passi da compiere sono molto semplici:

  • Accedete al vostro account professionale (o al vostro account LinkedIn ).
  • Cliccate sulle immagini del vostro profilo.

  • Andate su “Impostazioni e privacy”.
  • Cliccate sulla sezione “Visibilità”.
  • Andate quindi su ” Opzioni di visualizzazione del profilo”.

  • Scegliete come volete apparire su LinkedIn.

Ora siete pronti per andare a vedere i profili in modo totalmente anonimo.

Siamo alla fine dell’articolo, quindi speriamo che completare il vostro profilo sia più facile per voi. Potete anche controllare i vostri profili.

Ora sapete come attivare la funzione per conoscere il numero di chi ha visto il mio profilo LinkedIn. Ne avete molte 🎉 ?

5/5 (250 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?