it
frenesptdeplnlru

Come trovare l’email dei tuoi potenziali clienti su LinkedIn

show table of contents

Vi piace passare il tempo a fare prospezione su LinkedIn? State cercando di trovare nuovi modi per raggiungere i vostri lead? Se hai risposto sì a una di queste due domande, allora resta qui. Oggi vi mostreremo come ottenere un’email su LinkedIn. Avete mai provato a trovare un’email su LinkedIn per vendere i vostri prodotti o servizi senza molto successo? Nonostante l’emergere di nuovi mezzi di comunicazione, l’email ha ancora molto da offrire 🚀.

Email su LinkedIn

Parliamoci chiaro, quando si tratta di prospezione, l’email rimane uno strumento senza tempo. Si creano opportunità per il proprio business e si va alla conquista di nuovi target 🎯 Thats Our Target Our Focus GIF - Thats Our Target Target Our Focus GIFs

E su LinkedIn, puoi ricevere facilmente le email dei tuoi prospect. Ma fai attenzione, non ricevi email personali, ma solo quelle professionali. A proposito, ci sono strumenti che ti permettono di trovarle.

Strumenti per recuperare le e-mail

La prima cosa da tenere a mente per recuperare le email professionali è il formato dell’email. Formato? Sì. In effetti, dovrete prestare molta attenzione ad alcune cose:

  • Cognome.
  • Nome.
  • Nome dell’azienda.

Ti ritroverai con un formato che potrebbe assomigliare a lastname.firstname@entreprise.fr. Questo punto è importante, perché non vuoi essere tartassato da un venditore sul tuo indirizzo email personale, quindi non farlo per i tuoi potenziali clienti. Per fare questo correttamente ✔️, si dovrebbe sapere che ci sono diversi strumenti per ottenere questi dati famosi.

Emailsearch.io

Questo strumento è considerato come un motore di ricerca di email. Permette, tra le altre cose, di recuperare le email in base a :

  • Nome dell’azienda.
  • Criteri geografici.
  • Settore.
  • Titolo di lavoro.
  • ..

È anche possibile recuperare indirizzi e-mail personali (ma fai attenzione a cosa ne fai, sei stato avvertito).

Apollo.io

Sfogliando i diversi profili LinkedIn, è possibile, grazie a questo strumento, recuperare email ma anche numeri di telefono 📱 (di nuovo, dati sensibili, controllate l’uso che ne fate). È uno strumento di lead generation B2B ma anche un estrattore di email.

Adapt.io

Con Adapt.io, puoi filtrare il tuo database B2B e integrarlo con il tuo CRM. Troverete anche dei tutorial per i nuovi utenti. Puoi recuperare le email e tracciarle 💡.

Aeroleads

Piccolo software di lead generation, ti permetterà di trovare email e numeri di telefono di aziende ma anche di individui. Puoi esportare questi dati in formato CSV e usarli con un CRM.

Waalaxy

Certo! Certamente! Sì, come puoi mancare questo?

Vuoi uno strumento facile da usare, piacevole da usare, con un cruscotto completo?

Bingo ✨, sei arrivato nel posto giusto. Con Waalaxy, sarai in grado di estrarre dati, inviare messaggi, impostare le tue campagne di prospezione su grandi volumi di prospect. E questo ti farà risparmiare tempo prezioso. Con esso, è possibile:

  • Invia email in sequenza (con qualsiasi account Gmail, Outlook, OVH, pro o personale).
  • Ottieni un indirizzo email professionale tramite Dropcontact.
  • Controlla sulla tua dashboard il numero di email inviate, risposte, consegnate o rimbalzate.

Ma non è tutto, perché abbiamo pianificato nuove funzionalità che completeranno quelle già presenti. Sì, lo sappiamo, ti fa venire voglia, vero?

Campagne di posta con Waalaxy

Ok, hai trovato il tuo nuovo target, ora è il momento di inviare le tue email per ottenere potenziali clienti. Oggi, il mio target sono i CEO.

Andiamo per i passi con Waalaxy:

  • Ora creo la mia campagna.

  • Scelgo la mia sequenza.

  • Invia il tuo invito di connessione con o senza una nota.
  • Scrivi il tuo messaggio e-mail per i tuoi destinatari.

  • Avvia la tua campagna.

Come spiegato in precedenza, la cosa fantastica ✨ che una volta lanciata la vostra campagna, sarete in grado di seguire l’evoluzione della vostra campagna in tempo reale grazie alla dashboard.

Cosa puoi fare con Waalaxy

Qui ti abbiamo mostrato cosa puoi fare con un tipo di sequenza, ma sappi che ce ne sono molte con cui giocare.

Accedi alla nostra estensione chrome e vai alle campagne. Quando clicchi su “Create Campaign”, vai su “Use Cases” – “Email Finder” e avrai la scelta di :

  • Saturno 🪐, una sequenza che vi permette di inviare un invito e poi un messaggio su LinkedIn. Nel caso in cui la persona non accetti, verrà inviata un’email.
  • Plutone vi permetterà di visitare i profili e poi recuperare le e-mail.
  • Youri Gargarin vi permetterà di contattare i vostri potenziali clienti via e-mail e poi su LinkedIn.
  • Space Jam, una sequenza che vi permetterà di inviare un invito e nel caso in cui non venga accettato, il prospect riceverà un’email.
  • Neil Armstrong è una sequenza specifica per la multicanalità con punti di contatto su LinkedIn ed email.
  • Mooncake è una sequenza che cerca l’email del prospect e ne invia una quando la trova.
  • Doctor Who invia un invito e recupera l’email del prospect.
  • Space Wizard, una sequenza che permette una visita al profilo, un follow-up, un invito. Se la richiesta è accettata, invia un messaggio LinkedIn, poi un’email. Se no, riceve l’email e ne invia due.

Naturalmente, questa lista non è esaustiva, sta a te scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze a seconda di dove ti trovi nel tuo tunnel di conversione.

Se hai qualche dubbio su quale sequenza scegliere, ti consigliamo vivamente di andare a questo articolo.

Prospezione su LinkedIn

Per rientrare nel vivo delle cose, vi ricordiamo che il prospecting è il fatto di cercare nuovi potenziali clienti che chiameremo prospect (a condizione che non abbiano compiuto un’azione di conversione con voi). I mezzi di prospezione sono numerosi. Troverete infatti :

  • Prospezione telefonica (chiamata teleprospezione).
  • Canvassing o porta a porta (chiamato prospezione diretta).
  • Eventi professionali.
  • SEO ✍🏽(dobbiamo portare il cliente da noi attraverso contenuti di qualità).
  • Prospezione sulle reti sociali.
  • Mailing freddo.
  • ..

Questo elenco non è esaustivo ma vi permette di capire i diversi mezzi a vostra disposizione. Parlando di prospezione sui social network, parleremo subito della prospezione sul social network professionale: LinkedIn.

Come trovare potenziali clienti su LinkedIn?

Come sapete, LinkedIn non serve solo a trovare un lavoro. Oh no, tutt’altro. Innanzitutto, giusto perché tu lo sappia, LinkedIn è usato da oltre 800 😮 milioni di membri. Assolutamente, è un bel database. E non tutti questi utenti stanno cercando un lavoro. Alcuni di questi utenti stanno usando questo mezzo per pubblicizzare i loro prodotti o servizi. Quindi puoi fare lo stesso. Grazie al suo motore di ricerca intelligente, si può mirare alla propria lingua o anche a obiettivi provenienti da un paese diverso. Non faremo ricerche come siamo abituati a fare sul nostro caro e amato Google

Definite i vostri criteri di targeting prima di iniziare la ricerca su LinkedIn email

Prima di iniziare a vendere i tuoi prodotti, devi prima definire i tuoi criteri di targeting. Chi è interessato a ciò che offrite? Qual è l’età del target ? Qual è la sua categoria socio-professionale?

Cosa porta concretamente al target? È indispensabile che ti poni tutte queste domande per evitare che i tuoi messaggi di prospezione cadano nello spam o nella posta indesiderata. Dovete interessare il vostro target portandogli una soluzione concreta al suo punto debole. Una volta che avete fatto i vostri compiti, potete passare al passo successivo essendo un po’ più schizzinosi. Potrai scegliere su LinkedIn il settore di attività, la posizione in azienda, la lingua così come l’area geografica del tuo 🎯target.

Qualificazione dei prospetti

Una volta che il tuo targeting è completo, dovrai restringere il tuo imbuto di prospettive. Devi qualificare i tuoi prospetti. Ma cos’è qualificare un prospect? È semplicemente il fatto di ottenere informazioni più rilevanti per le tue campagne di prospezione. Lo scopo di qualificare un potenziale cliente è cruciale. Ti permetterà di verificare se un bisogno è reale e se il tuo prodotto o servizio riuscirà a soddisfare questo bisogno. Per aiutarvi nella qualificazione dei vostri prospetti, ci sono 3 metodi ben noti:

  • BANT
  • CAMPO
  • SPIN

Spieghiamo questi metodi in modo più dettagliato in questo articolo 👉.

Pubblicare regolarmente

Una volta che il tuo targeting e la qualificazione sono completi, potrai passare alla fase successiva.

Bogdan Wearing Gloves GIF - Bogdan Wearing Gloves Putting Gloves GIFs

Dovrete impostare una piccola strategia di inbound marketing. Il principio? Creare contenuti per creare visibilità. Creando visibilità 👀, attiri i clienti verso di te. Non esitare a usare gli hashtag per creare un tema intorno ai tuoi prodotti o servizi.

Automatizza le tue campagne di prospezione su LinkedIn

Non è un segreto, la prospezione richiede tempo, e dovrai circondarti di buoni strumenti in modo da poterti concentrare su altre cose necessarie per lo sviluppo del tuo business. Infatti, la prospezione, fatta con cura (siamo sempre d’accordo su questo) richiede tempo. Quello che ti serve è un software di Marketing Automation Walhuddle2021 GIF - Walhuddle2021 GIFs

Ora, questo è un po’ un boccone. Cos’è l’automazione del marketing? Beh, è una tecnica che consiste nell’automatizzare i compiti. Per esempio, su LinkedIn, devi visitare un profilo, inviare messaggi, inviare inviti… E questo richiede tempo ⏱️. Con uno strumento di marketing automation, tutti questi compiti sono svolti dal software, lo imposti in base ai tuoi criteri e lui lo farà per te in modo autonomo. Non è fantastico?

FAQ dell’articolo : Trovare su LinkedIn l’email dei vostri contatti

LinkedIn è diventato un must per la prospezione B2B. È su questo social network professionale che devi essere presente per lanciare le tue campagne. Trovare un indirizzo e-mail non è così complicato. Per rispettare i dati privati 💾, devi fare attenzione a ciò che ti viene restituito come dati. Di solito avrai il nome e il cognome della persona seguito dalla sua azienda nell’indirizzo email.

Strumenti di automazione per recuperare un’email di LinkedIn

Ci sono una moltitudine di strumenti che puoi usare per automatizzare le tue azioni su LinkedIn. Tra le soluzioni:

E ce ne sono molti altri. Ma saranno completi come Waalaxy 🤗? La risposta è no.

Usa Waalaxy per ottenere indirizzi email su LinkedIn

Con Waalaxy, puoi sollecitare i tuoi potenziali clienti sia sul social network professionale che recuperare email professionali. Potrai scegliere sequenze che ti permetteranno di costruire una prima relazione con loro. Waalaxy ti permetterà di:

  • Connettiti con i membri.
  • Invia messaggi alle persone nella tua rete o nei tuoi gruppi.
  • Invia un’e-mail (il tuo indirizzo e-mail sarà utilizzato per inviare le tue e-mail)
  • Seguite i progressi delle vostre campagne di prospezione.

Naturalmente ti permetterà di ottenere la famosa email di LinkedIn dei tuoi prospect ☄️.

Come contattare LinkedIn

Se incontri qualche problema (recupero delle email o bug per esempio) su LinkedIn, puoi contattare la piattaforma. Per questo, la procedura è molto semplice:

  • Clicca sull’immagine del tuo profilo e seleziona “Aiuto”.
  • Scegli “Aprire l’aiuto in un’altra scheda”.
  • Poi clicca su “Contattaci”.
  • Se hai un account gratuito, dovrai selezionare un elemento suggerito a caso.
  • Scorri in fondo alla pagina per vedere l’opzione “Contattaci”.
  • Seleziona “Richiedi il nostro aiuto”.
  • Clicca su “Altro” per cercare un argomento.
  • In alternativa, crea la tua richiesta al supporto clienti in fondo alla pagina.

Gestite il vostro indirizzo e-mail

Non stavate cercando l’email LinkedIn dei vostri potenziali clienti ma volete sapere come cambiare il vostro indirizzo email, è molto semplice:

  • Clicca sulla foto del tuo profilo.
  • Poi Impostazioni e Privacy.
  • Passo successivo: Accedi e sicurezza.

  • Clicca su Modifica e poi aggiungi un indirizzo email.
  • Inviate la verifica.
  • Inserite la vostra password di LinkedIn per continuare.
  • Infine, accedete a LinkedIn con il vostro nuovo indirizzo e-mail.
  • Se volete che quello nuovo sia il vostro indirizzo primario, basta selezionare: “Scegliere come indirizzo primario”.

Ora sai come ottenere l’email di LinkedIn. Ora devi solo sperimentare 🚀!

4.8/5 (189 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?