it
frenesptdeplnlruja

Eventi su LinkedIn: 4 passi efficaci per il successo

show table of contents

Glieventi su LinkedIn stanno diventando sempre più efficaci in quanto LinkedIn è diventato il luogo in cui essere per il networking b2b. Essere attivi sulla rete vi permette di trovare partner e clienti, ma anche di promuovere il vostro marchio, i vostri prodotti e i vostri eventi

In questo articolo vedremo come creare un evento di successo in 4 passi:

  • ✨ Crea il tuo evento LinkedIn (digitale o reale).
  • 🎤 Promuovi l’evento professionale sulla rete.
  • 💌 Come gestire correttamente il tuo evento LinkedIn mentre si svolge.
  • 🎯 Cosa fare dopo l’evento? Come misurare, convertire e ripetere.

(Se volevi sapere come far crescere le tue vendite su LinkedIn, questo è più adatto!) 😁

Perché pubblicare un evento su LinkedIn?

È importante sapere che il contenimento ha chiaramente cambiato il gioco, e per sempre. Non si torna indietro, abbiamo assaggiato le gioie della formazione online, del podcast e del Webinar: il 2022 ha rotto i codici delle riunioni, il virtuale è diventato pratico, ecologico, economico e alla moda. 👠

  • La gente non legge quasi più,
  • La gente non viaggia più,
  • La gente vuole vedere i video.

Quindi, non c’è modo migliore di promuovere un evento Btob che sulla migliore piattaforma di lead generation del mondo. 😱

Cos’è che distingue gli eventi di LinkedIn?

Gli eventi digitali sono organizzati più o meno come un evento fisico, con un prima, un durante e un dopo, ognuno dei quali richiede organizzazione. Su LinkedIn, puoi creare il tuo evento in pochi clic e promuoverlo sulla rete. 💡

Se si tratta di un evento digitale, puoi usare LinkedIn Live, ma non sei obbligato! (ne parleremo un po’ più avanti 😜) In breve, puoi creare un evento su LinkedIn, ma non deve essere fatto necessariamente sulla rete, infatti, hai due opzioni:

  • Un evento dal vivo in versione webinar o podcast. (La possibilità di attirare più persone se si promuove bene)

  • Un evento fisico (spesso molto efficace in termini di conversione, ma molto più costoso)

Come pubblicare un evento su LinkedIn?

È super semplice, potete farlo tramite la vostra pagina personale o la vostra pagina aziendale in soli 2 clic. Dovrete preparare alcuni elementi per lanciare l’evento:

  • Un banner specifico su LinkedIn. (Creane uno specifico per quello che vuoi promuovere.) 🎤
  • Un’immagine, di solito questo è il tuo logo o una foto se sei un freelance o stai lavorando sul tuo personal branding.
  • Un nome dell’evento.
  • Il fuso orario (è molto importante fare attenzione a questo, di default non è sempre corretto). ⏱
  • Una breve descrizione,
  • Il tipo di evento: pubblico o privato. (se è privato, non sarà possibile promuoverlo su LinkedIn). 🅰 le preferenze dell’evento non possono essere modificate una volta che l’evento è stato creato
  • LinkedIn suggerisce di utilizzare un modulo di registrazione. Se aggiungete un modulo di registrazione al vostro evento, i membri non saranno in grado di visualizzare l’evento senza aver inviato le loro informazioni tramite il modulo. (Quindi l’obiettivo è quello di ottenere dati). 🔢
  • Il tuo evento è online? Clicchi su sì, se lo è, aggiungi il link dell’evento
  • Se è online, potrai scegliere in quale formato. Ne parleremo un po’ più avanti 😉

Ps: Ti consigliamo di pubblicare contenuti con la tua pagina personale piuttosto che con la tua pagina aziendale 😉

Crea un evento con il tuo profilo professionale

  • Vai sul tuo account LinkedIn,
  • Vedi dove c’è la tua foto del profilo sulla sinistra – scorri verso il basso.
  • Lì vedrai apparire “gruppi”, poi “eventi”, clicchi sul ➕.

Una volta fatto questo, si apre il piccolo pop-up, devi solo riempire le informazioni che abbiamo elencato sopra.

Vi raggiungeremo poco più in basso per consigli e trucchi che vi permetteranno di mettere in evidenza il vostro evento, renderlo più accattivante e promuoverlo bene.

Creare eventi su LinkedIn con la vostra pagina aziendale

Per creare eventi con la tua pagina aziendale, è altrettanto semplice. Francamente, non è niente di fantascientifico 🧙♂️

  • Vai alla tua pagina aziendale,
  • Clicchi su “attività”,
  • Vai su eventi,
  • e premi il pulsante che serve per crearlo.

Ecco, la stessa vecchia storia, devi solo scrivere tutte le informazioni che abbiamo menzionato sopra.

Normalmente, il logo e il nome della tua azienda sono già pre-registrati. Se questo non è il caso, significa che non hai creato correttamente la tua pagina aziendale.😉

Easy peasy. 💫

Prima di lanciarti nella scrittura e nella realizzazione delle immagini, vieni a leggere i nostri ottimi consigli e massimizza le tue possibilità di creare un primo evento di prim’ordine.

Eventi su LinkedIn: le migliori pratiche!

Qui risponderemo alle tue grandi domande sugli eventi digitali e su LinkedIn. 😂

Come rendere attraenti i miei eventi su LinkedIn?

  • Concentrati sul tuo banner: deve ricordare il tema, se possibile mostrare i presentatori e presentarli. Ricordatevi che siete su una rete SOCIALE, la gente vuole vedervi.

Beh, ho una testa davvero brutta in questo momento, ma l’idea è questa:

Solo guardando la foto sappiamo che :

    • Questo è un webinar.
    • Chi parla.
    • Qual è la loro competenza.
    • Qual è lo scopo dell’evento.
  • Non esagerate, rendetelo incisivo, ma non sopravvalutate il vostro evento, la gente verrà e rimarrà delusa, che è ancora peggio che se non venisse. Chiaramente questo tipo di titolo è un no go. ❌

  • Nella descrizione, evidenziate 5 punti:
    • Domanda. ❓ (a quali domande risponderà il tuo evento e per quale target è?) – nota chiaramente il target senza tabù.
    • Risposta. 💡 (Come risponderai alla domanda posta?) In genere, gli X passi che presenterai, gli X segreti che rivelerai.
    • Argomenti 🤓 (cosa ti rende affidabile?) Hai competenze tecniche speciali, hai fatto test, hai dati che nessun altro ha, prestazioni speciali? Metti te stesso, la tua scatola o il tuo evento sotto i riflettori. 💃
    • Stuzzicare… 🤫 Inizia a dare una info chiave senza elaborare.
    • Call-to-action. 📲 Ricorda loro di iscriversi.

Descrizione del campione:


Non scrivere più per niente. Scrivi per Google. 👊

Scrivi contenuti, sei interessato all’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO)?

Allora non scrivere più per niente finché non ascolti questo webinar. Ogni riga conta, ogni dettaglio ti farà guadagnare un posto in più sul campo di battaglia: i risultati di ricerca di Google

. .

Obiettivo: Salire sul podio dei migliori articoli, arrivare a pagina uno su Google, finire la gara per primo, ripetere. 🎯

Come raggiungerlo? Le parole sono armi.

Impara a maneggiarle con https://blog.waalaxy.com/wp-content/uploads/2021/04/Visuel-Article-Blog-92-1-1.png & https://blog.waalaxy.com/wp-content/uploads/2021/05/Capture-décran-2021-05-20-à-16.34.07-1.webp: scopri come ottimizzare i tuoi contenuti per Google. In questa sessione live piena di consigli esclusivi, ti spiegheremo come rispondere alle richieste degli utenti nel modo più chiaro possibile Realizzare contenuti SEO che funzionano e allo stesso tempo migliorare l’esperienza degli utenti sul tuo blog è l’obiettivo delle nostre due ospiti!


Formati per gli eventi su LinkedIn

È necessario conoscere e capire alcuni formati per creare un evento sul social network:

  • Banner dell’evento LinkedIn: La dimensione raccomandata per l’immagine di copertina è 1776px x 444px.
  • Il numero di parole nella descrizione: Il numero massimo di caratteri è 5.000, ma si consiglia di farne al massimo 1.000. Nessuno leggerà 5.000 parole, e se non sai come vendere il tuo evento in poche frasi, c’è un problema:
    • O devi imparare a padroneggiare il copywriting.
    • O hai bisogno di imparare a padroneggiare il copywriting. 😂
  • Sapere come creare un link di iscrizione o di trasmissione. (Ci stiamo arrivando!)

Dovreste creare un evento fisico o virtuale?

Prima di creare un evento su LinkedIn, potreste chiedervi: cosa funziona meglio?

  • La risposta lunga = dipenderà dal tuo target e dai tuoi obiettivi. 🎯
  • La risposta breve = un webinar. 🛫

Perché dico questo?

Strategie.fr parla di un calo del 25% del tempo di lettura in 3 anni.

Cairn.info descrive poi una rivoluzione che trasforma il tempo di lettura in tempo di visione di video!

Uno studio del Brandon Hall Group ha dimostrato che l’e-learning comporta una riduzione del tempo di formazione del 40-60% a parità di risultati. [2017]

La quota di formazione aziendale erogata esclusivamente in persona è scesa al 19%.

LinkedIn Learning è esploso nelle vendite, i centri di formazione stanno diventando digitali, il webinar è diventato una parola comune B2b.

Abbiamo assaggiato la rivoluzione digitale durante la crisi sanitaria: le persone viaggiano molto meno, soprattutto per lavoro. Così possono moltiplicare i loro compiti: seguire una conferenza web e rispondere alle loro email. Sapendo che su LinkedIn, il tuo target sarà necessariamente nel campo del business, vai per gli eventi live.

  • Se hai bisogno di essere accompagnato, ci sono diverse piattaforme: Webikeo, Livestorm, Go to webinar.
  • Se sei autonomo: YouTube, LinkedIn Live sono ottimi.

Come creare un evento digitale con LinkedIn Live?

Creare un evento con l’opzione live di LinkedIn è complicato. 😂 Non ho idea del perché abbiano reso la cosa così noiosa, ma cercherò di renderla il più semplice possibile. Ecco i passaggi:

  • Devi lavorare con un partner di streaming di LinkedIn, tra questa lista, ci sono partner privilegiati (non significa che sono migliori, solo che hanno pagato di più per essere privilegiati) :
RestreamStreamYardSocialive

La lista completa è qui. I costi e le tariffe associate a questi strumenti sono sotto la tua responsabilità, devi andare alla pagina degli strumenti, fare i tuoi confronti e scegliere lo strumento.

  • Contattate LinkedIn per chiedere di diventare un Live Broadcaster. Lì, devi compilare questo modulo, poi ti risponderanno entro 10 giorni lavorativi per vedere se accettano la tua domanda o no.

Perché ci vuole così tanto tempo e quali siano i loro criteri di accettazione è un mistero, ho cercato e non ho trovato nulla. Ho inviato un messaggio al centro assistenza per avere più informazioni… Sto ancora aspettando la loro risposta. 😂

Come creare un evento con YouTube?

Se nessuno degli strumenti partner ti ispira troppo o se non hai voglia di aspettare il ritorno di LinkedIn, puoi iniziare con YouTube (ed è gratis). Ho trovato un tuto che spiega tutto in meno di 5 minuti 😉 :

Cosa non fare durante i tuoi eventi LinkedIn

LinkedIn vi dà direttamente diversi consigli per rendere il vostro Live di successo, a quelli ne aggiungerò alcuni. Noi di Waalaxy siamo abituati a fare i Live ormai, e sappiamo cosa funziona meglio. 😍

LIVE icon. Sulla regolarità.
  • Cosa dice LinkedIn Non trasmettere più di un live feed al giorno. ❌
  • Cosa consiglierei ✅:
    • Non trasmettere più di 2 vite al mese. Se il tuo contenuto ha un valore reale, è stato lavorato. Fare un solo Live al giorno significa spammare i tuoi ascoltatori per raccontare loro cose poco interessanti.
    • Non devi trasmettere sempre, dipende dalla tua strategia! Tuttavia, se volete sviluppare una strategia di contenuti, è meglio essere regolari.

Icon of a play button accompanied by a small clock. Circa il formato.

  • Quello che LinkedIn ti dice di evitare: Non usare contenuti preregistrati. ❌
  • Cosa ti consiglio: Io andrei anche oltre, preregistrato è NO. Ma anche la copia o il contenuto senza valore aggiunto è NO. ❌ È meglio avere pochi eventi live, ma LinkedIn che siano informativi e intelligenti. ✅

Icon of a computer monitor with a dollar sign on the screen. Per quanto riguarda il contenuto.

  • Il consiglio di LinkedIn: non auto-promuoverti. ❌
  • Il mio consiglio: Se hai intenzione di autopromuoverti un prodotto, dillo prima. Forse ci sarà meno interesse, ma non deluderai nessuno. Sii trasparente nella tua comunicazione. ✅ Rispetta la legge di Pareto: 80% di valore aggiunto e 20% di autopromozione al massimo.
Circa il tempo
  • Quello che pensa LinkedIn: Fai eventi live più lunghi di 10 minuti. ❌
  • Quello che consiglio: Non troppo lungo, non troppo corto. ✅ Al Tedx (che sono ancora i professionisti della conferenza), hanno determinato che 12 minuti era il tempo di attenzione ottimale per questo formato. Sta a te fare i tuoi test con il tuo pubblico di riferimento! Per me il formato perfetto per iniziare è :
    • 2 minuti di introduzione al massimo.
    • 12 minuti di presentazione.
    • 3-5 minuti di interazione con il pubblico.
    • 12 minuti di presentazione.
    • 3-5 minuti di interazione con il pubblico e fine.

Icon of a name tag. Informazioni sul modulo.

  • Parole di LinkedIn: Evita di promuovere eventi non professionali. ❌ È un po’ più sfumato di così: Ci sono argomenti ibridi: benessere, femminismo (sul lavoro), funziona ovunque. ✅ D’altra parte, per favore, non parlarci dei tuoi consigli di bellezza. 😂

    Eventi LinkedIn: esempio di post!

    Se volete vedere quali sono gli eventi in arrivo, basta andare alla scheda “eventi” nella barra di ricerca di LinkedIn. Ecco due esempi, do’s e don’ts. 😜 Ecco un piccolo zoom su un evento per aiutarti a visualizzare meglio il concetto: Cosa c’è di bello qui:

    • I colori sono pungenti, annunciano positività. 🌈
    • Il target ben definito: freelance che non riescono a vendersi/iniziano.

    È un po’ kitsch, ma penso che sia questo il punto. Non vuole attirare gli squali delle vendite, ma le persone timide… Quindi funziona 😉

      Quello che avrei aggiunto io:

      • Il suo nome, Fanny, è difficile da trovare (aggiungi il tuo nell’introduzione).
      • Descrizione: cerca di andare più al sodo, usa parole forti. L’idea di raccontare una storia è buona, ma fai attenzione a non addormentare il lettore… è troppo lungo! Soprattutto se stai facendo un webinar sulla vendita, ma la tua descrizione non vende. 😬

      Un altro esempio qui della nostra radiosa Sofia e del suo ospite Quan. 🎉

      • Il visual è accattivante, (il testo del banner è leggermente troppo piccolo)
      • Il titolo è attraente. 🔥
      • Si capisce subito che è un webinar.

      Per quanto riguarda l’introduzione, è perfetta, i 5 passi sono rispettati:

      • #1 La domanda.
      • #2 La risposta alla domanda.
      • #3 Il discorso di vendita.
      • #4 Il teaser.
      • #5 La chiamata all’azione.

      Non è troppo corto, non è troppo lungo e c’è il link live, perfecto. 👍

      cosa significa “promosso” su LinkedIn

      Promuovere il tuo evento su LinkedIn significa cercare di riempirlo, di ottenere il maggior numero possibile di iscritti qualificati. Puoi pagare per promuovere sulla rete o puoi usare diverse tecniche semplici e gratuite. 😜

      come promuovere eventi su LinkedIn

      Vediamo insieme diverse tecniche,

      Pubblicare per promuovere i tuoi eventi su LinkedIn

      Una volta creati i tuoi eventi su LinkedIn, la rete ti consiglia di pubblicare sulla rete. Questo è il tuo primo passo.

      Usate lo stesso metodo di comunicazione per scrivere il vostro post:

      • La domanda.
      • La risposta alla domanda.
      • L’argomentazione.
      • La presa in giro.
      • La chiamata all’azione.

      Oppure usa un metodo di comunicazione conosciuto: tipo AIDA.

      • A: Attenzione > cattura l’attenzione con un’introduzione stuzzicante. 🤫
      • I: Interesse > spiegare cosa guadagnerà il chiamante dall’evento. 🎉
      • D: Desiderio > suscitare il desiderio di partecipare. 😍
      • A: Azione > Un pulsante o un promemoria per iscriversi. 😉

      🅰 Fai attenzione, non copiare la stessa cosa della descrizione live, sfrutta il tuo post per aggiungere una storia, un concetto, un’emozione forte. 💡 Non dimenticare di rendere i tuoi post interattivi per aumentare l’algoritmo di LinkedIn e quindi la tua visibilità.

      Guarda la mini guida alla strategia digitale qui

      .

      Usa LinkedIn Ads per promuovere un evento

      Se hai voglia di promuovere il tuo evento sulla rete, LinkedIn Ads può essere una soluzione interessante. Il sistema funziona come un’asta, quindi scegli tu i soldi che vuoi investire in base al tuo budget! 💰

      Lanci le tue campagne di marketing e scegli i tuoi obiettivi sulla rete, poi decidi di pagare a costo per click o a costo per mille. Poi, i tuoi annunci appaiono sul news feed dei tuoi obiettivi.

      Puoi aggiungere una call-to-action: iscriviti al webinar.

      Ecco la guida completa a LinkedIn Ads, ridotta al minimo per iniziare. 🧅

      Invia messaggi privati

      Promuovere i tuoi webinar o eventi LinkedIn direttamente tramite messaggi è assolutamente possibile. Hai 3 opzioni, se gli eventi sono parte della tua strategia di lead generation, allora l’opzione 3 ti piacerà:

      • 💔 Usa la versione a pagamento dei messaggi sponsorizzati su LinkedIn – Fai attenzione a questa opzione, gli utenti sanno che i tuoi messaggi sono automatici, e questa offerta non funziona affatto bene in termini di costo/successo.
      • 🧡 Invia manualmente i messaggi alle persone che hai impostato come potenziali obiettivi. Questa è un’opzione, ma richiede tempo. Se il tuo target è molto di nicchia, si fa.
      • 💚 Usa uno strumento di automazione efficace e molto conveniente. Lo strumento ti permetterà di inviare campagne con messaggi automatici. (Ti occuperai poi di rispondere solo alle persone interessate 😉 )

      Waalaxy vi permette di automatizzare questi messaggi di marketing rapidamente, grazie ad un’estensione chrome integrata alla vostra ricerca su LinkedIn

      Regarder à quoi ça ressemble 👀

      Usare il multicanale per comunicare

      Se avete uno o più dei seguenti obiettivi, allora il multicanale fa per voi:

      • 💹 Guadagnare nuovi clienti.
      • 👀 Aumenta la tua visibilità,
      • 😎 Migliorare la tua credibilità e il tuo branding,
      • 🤑 Vendere prodotti o servizi,
      • 🤝 Trovare partner,

      Allora vi invitiamo VERAMENTE a usare il canale incrociato LinkedIn + Email

      Promuovere eventi su LinkedIn: cosa è meglio?

      Potete sia inviare messaggi su LinkedIn, ma anche trovare le email delle persone che volete invitare via LinkedIn, e poi lanciare quella che si chiama una campagna, in cui invierete diverse azioni automatiche, per esempio:

      • Un’email + Un rilancio su LinkedIn.
      • Un messaggio su LinkedIn + Un follow up via email.
      • Una richiesta di connessione su LinkedIn + Un messaggio su LinkedIn + 2 email di follow-up.

      Grazie al multicanale, crei una base ben segmentata che corrisponde al tuo target, arricchisci questa base grazie all’ email finder. Una volta che i nostri strumenti hanno trovato l’email dei tuoi prospect, devi solo inviare campagne automatiche (è marketing automation) in soli 4 piccoli click e promuovere il tuo evento.

      Come gestire il mio evento LinkedIn

      Hai pubblicato e promosso i tuoi eventi LinkedIn, hai usato LinkedIn e il cross channel, ora hai un sacco di iscritti. 🥳 Cosa fai prima dell’evento live?

      Fai il nurturing. ✅ (ti prendi cura dei tuoi iscritti per tenerli motivati a venire il giorno dell’evento).

      Puoi scrivere alle persone interessate via chat, prima dell’evento e creare qualche connessione. 🤗 Una volta creato l’evento, una chat è fornita da LinkedIn per permetterti di chattare con i partecipanti, prima e durante l’evento live.

      Usala per adattarti al tuo pubblico prima del grande giorno. 💛

      3 punti chiave durante il tuo evento live

      Questa parte è particolarmente rilevante per gli eventi virtuali. Per gestire il tuo evento live, devi padroneggiare 3 punti: La tecnica, il contenuto, gli attori del live.

      Il lato tecnico

      Avete bisogno almeno di :

      • Una buona webcam e un microfono: considera di fare delle prove di suono e di telecamera in anticipo. 🎥
      • Un luogo tranquillo, con luce naturale se possibile. (Sii sensibile a questi dettagli.)🌞
      • Una buona connessione internet! Per testare la tua larghezza di banda gratuitamente, puoi usare questo sito, calcola 3 punti:
        • (Download) = ricevere dati. (Non preoccuparti di questo per un evento dal vivo, a meno che non ci siano più altoparlanti in più luoghi).

        • (Upload) = Invio di dati. (Deve essere super alto, perché stai per trasmettere a più persone).

        • Tempo di risposta (ping) = latenza. Deve essere basso, altrimenti ci sarà un ritardo tra quello che dici e quando la gente ti sente.

      Se non sai nulla del lato tecnico, chiedi a un professionista della tua azienda. A volte il wifi non è abbastanza buono per ospitare un evento dal vivo! (tuttavia, se hai la fibra, è perfetto!).

      Il contenuto

      🅰 Per favore, che siate virtuali o fisici, smettete di messaggiare durante le vostre presentazioni! 🅰

      • Come spiegato poco sopra, adattati al tuo pubblico = chiedi loro cosa vogliono prima della diretta e usa quel tempo e quelle informazioni preziose per modificare il contenuto! ✍
      • Una presentazione dinamica: niente testo, solo immagini.
      • O niente di niente! (I migliori Vive spesso non hanno nemmeno un Powerpoint, solo speaker appassionati). 🎤
      • Preferisci le interazioni con il pubblico condividendo il tuo schermo e mostrando le cose, piuttosto che leggere da Powerpoint. 💤

      Il moderatore e i relatori

      L’argomento deve essere pertinente, naturalmente, ma soprattutto deve essere ben portato avanti, da :

      • Relatori che CONOSCONO il loro argomento e non sono sdolcinati è il fondamento. Se hai intenzione di parlare, fai pratica, guarda le conferenze su come tenere una conferenza. 😂

      • Almeno un moderatore. 🤓 La live chat rimarrà aperta e gli ospiti faranno domande, il moderatore deve imperativamente :
        • Rispondere nella chat il più possibile.
        • Invitare le persone a scaricare o cliccare su risorse aggiuntive (andare a controllare il blog, la landing page, il white paper…)
        • Prendere nota delle domande pertinenti a cui i relatori risponderanno.
        • Cercare il più possibile di accompagnare le persone con problemi tecnici (formazione di base sulle impostazioni audio/internet).

      Dopo il mio evento LinkedIn – misuro la sua efficacia

      Come misurare l’efficacia di un evento? Ci sono centinaia di indicatori, il mio obiettivo è quello di darvi quelli che sono abbastanza facili da misurare e sono i più rilevanti. 🤓

      • ROI classico = costo dell’evento / vendite generate: Qui il costo può essere il tempo speso e il numero di persone coinvolte.
      • Il numero di abbonati / numero di visitatori = quante persone hai perso per strada?
        • Con LinkedIn Ads è il numero di visualizzazioni / numero di iscritti.
        • Se usate LinkedIn Messages: numero di persone contattate / numero di iscritti.
      • Iscritti / canali di acquisizione:
        • Se usi Mail + LinkedIn: si iscrivono di più per posta o tramite la rete? In che percentuale?
      • Numero di email inviate:
        • Email aperta (open rate).
        • Clic su questa email (tasso di clic),
        • Clicks sul modulo di registrazione agli eventi di LinkedIn,

        KPI dell’evento per andare oltre

        • Misura la partecipazione:
          • Numero di partecipanti connessi il giorno dell’evento live (o presenti).
          • Tempo di connessione: si sono annoiati ad un certo punto? Questo è utile per sapere se è necessario ridurre il tempo del prossimo evento live o renderlo più dinamico.
          • Attività nella chat: numero di domande fatte.
          • Partecipazione all’interattività proposta: numero di risposte a sondaggi, quiz (con alcuni strumenti è possibile creare questi tipi di interazioni).
          • Numero di click sulle CTA (call to action link) nella chat.
          • KPI post-evento:
            • Clienti acquisiti,
            • Conversione o vendita effettuata (se questo era il tuo obiettivo, ovviamente).

          Conclusione e FAQ dell’articolo

          In questo articolo abbiamo visto insieme :

          • 💜 Come creare il tuo evento, come targettizzare e a quali strumenti dare la priorità se si tratta di un webinar!
          • 💌 Come promuovere il tuo evento professionale dentro e fuori la rete in modo facile ed efficiente.
          • 💻 Come gestire il tuo evento LinkedIn mentre si svolge: come usare la chat!
          • 🚀 Cosa fare dopo l’evento? Come misurare il successo dell’evento live!

          Promuovere gli eventi su LinkedIn (LinkedIn events): quello che devi sapere!

          Avete diversi modi per promuovere i vostri eventi su LinkedIn:

          • Come avere una strategia di comunicazione grazie a pubblicazioni rilevanti,
          • Usare LinkedIn Ads,
          • inviare messaggi personalizzati,
          • trovare le email dei tuoi target su LinkedIn e usare il cross-channel.

          Eventi su LinkedIn: le migliori pratiche!

          Il modo migliore per gestire la vostra promozione su LinkedIn è già quello di rendere le immagini e la presentazione degli eventi LinkedIn! (il vostro target deve riconoscersi e sapere cosa può imparare). Poi devi essere in grado di trovare il tuo target sulla rete.🎯

          Infine, usa diverse tecniche, elencate poco sopra, per aumentare le iscrizioni. 😉

          Post su LinkedIn dopo l’evento

          Una volta che l’evento è finito, nulla ti impedisce di continuare la tua strategia di comunicazione sulla rete. Anzi, ti consiglio vivamente di farlo. Sarete in grado di :

          • Rimanete in contatto con le persone che si sono registrate,
          • Trovare nuovi iscritti per i prossimi eventi,
          • Lavorate sul vostro branding o su quello del vostro marchio.

          Ok, ora hai tutte le chiavi in mano per creare i tuoi futuri eventi LinkedIn, e molto di più. 😍

          Inizia! 😉

          5/5 (527 votes)
          Vi consigliamo 👇

          Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

          Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

          Where do we have to send it now?