Quanto costa LinkedIn Ads?

Published by Margot on

Le guide complet sur LinkedIn Ads (2021)
9 minutes
Rate this post

Benvenuti in questo articolo che vi permetterà di scoprire le offerte di LinkedIn Ads. Il mio obiettivo è quello di aiutarvi a scegliere i migliori strumenti per la vostra strategia LinkedIn presentando i costi di LinkedIn Ads.🎯 In effetti, vedrai che hai diverse opzioni e che dipenderanno dai tuoi bisogni. Ti porterò dietro le quinte della rete per capire e beneficiare della pubblicità su LinkedIn. 🤑 Andiamo!


Le 4 offerte di LinkedIn Ads : costa LinkedIn Ads

Non vi dico nulla di nuovo dicendovi che LinkedIn è IL social network professionale

  • LinkedIn ha 700 milioni di membri in tutto il mondo nel 2020.
  • La rete ha il miglior database BtoB gratuito.
  • Ti permette di ottenere dei lead qualificati e di sviluppare la tua notorietà.

A causa del suo successo, LinkedIn ha un grande interesse ad usare la pubblicità come un modo per fare soldi, e tu hai un grande interesse ad usare LinkedIn per fare lo stesso. 😉 ci sono 4 opzioni di pagamento:

  1. Messaggistica sponsorizzata,
  2. Testi pubblicitari (annunci di testo),
  3. Annunci dinamici,
  4. Contenuto sponsorizzato.

L’algoritmo di LinkedIn è progettato più o meno allo stesso modo delle altre reti. Cioè, il suo obiettivo è quello di mantenere gli utenti connessi e impegnati. Tra le altre cose, questo permette loro di consumare annunci acquistati dagli inserzionisti. LinkedIn ha quindi scommesso sull’ottimizzazione dell’esperienza dell’utente, sia per l’inserzionista (quello che offre l’annuncio) che per gli utenti (i target a cui è dedicato l’annuncio). Di conseguenza, LinkedIn punta sulla pubblicità di qualità, prima di pensare alla quantità. È qui che entra in gioco il gestore della campagna.

LinkedIn con il gestore della campagna

Ilresponsabile della campagna è come il coltellino svizzero degli inserzionisti. Egli facilita l’intero processo, in modo che anche un principiante possa iniziare con LinkedIn Ads. Quello che non è male è che puoi personalizzare i tuoi dati secondo i tuoi obiettivi grazie al Campaign manager. Ti permette anche di lanciare le tue campagne e monitorare i tuoi risultati.

Lascia che ti spieghi come funziona e quali sono queste famose opzioni 😏

Contenuto sponsorizzato

Annunci di testo

Cos’è ilText Ads secondo LinkedIn? Si tratta di una versione del contenuto sponsorizzato con un titolo, un breve testo e un’immagine, su cui si aggiunge una call to action (un pulsante per visitare il tuo sito, la tua landing page…). Appare nel news feed del tuo target.

Messaggi sponsorizzati

Si tratta di un breve testo inviato alle caselle di posta elettronica del tuo target con l’obiettivo di suscitare curiosità e incitare a saperne di più sul contenuto In generale, il formato proposto da LinkedIn non è molto popolare, perché i vostri messaggi hanno la menzione Sponsored. L’utente sa quindi che si tratta di una pubblicità inviata automaticamente, il che non è in linea con lo sviluppo della rete e dei codici sociali attuali. Gli utenti di LinkedIn cercano più autenticità e personalizzazione degli scambi.

Dovremmo usare messaggi sponsorizzati?

Come dicevo, se usate LinkedIn dovete avere la menzione Sponsorizzata sul vostro messaggio. Onestamente, tutti abbiamo già ricevuto questi messaggi nella nostra casella di posta di LinkedIn e sarebbe una bugia dire che ci facciamo caso. Anche tu, non hai nemmeno letto i loro messaggi perché ti sentivi come se fossi stato spammato? Ammettilo. 😜 I messaggi sponsorizzati possono tuttavia essere ottimi strumenti per entrare in contatto diretto con il prospect e rispondere a una domanda crescente della rete per avere scambi più personali. Naturalmente devi sapere come scrivere i tuoi messaggi di prospezione , ma devi anche avere lo strumento giusto. Se sei interessato ai messaggi sponsorizzati, non ti dirò che devi assolutamente usare ProspectIn, sta a te scegliere lo strumento che preferisci. D’altra parte, ti dirò di non usare la messaggistica sponsorizzata di LinkedIn e di confrontare gli strumenti sul mercato per scoprire quale si adatta meglio a te. E se vuoi saperne di più su come automatizzare le tue azioni sulla rete, ti invito a leggere questo articolo.

Annunci dinamici

Conclusione

Ci sono 4 tipi di offerte di LinkedIn Ads: costa LinkedIn Ads

  1. Messaggistica sponsorizzata,
  2. Testi pubblicitari (annunci di testo),
  3. Annunci dinamici,
  4. Contenuto sponsorizzato.

Puoi usarli per sviluppare la tua notorietà o per recuperare delle piste. Questi annunci sono pagati tramite aste. In questo articolo potresti vedere i vantaggi e gli svantaggi di queste offerte, come vincere le offerte per fare pubblicità su LinkedIn, così come i nostri consigli per ottenere il massimo dalla rete attraverso strumenti di automazione.

FAQ dell’articolo

Come faccio a impostare LinkedIn Ads?

Prima di tutto, devi definire i tuoi obiettivi sulla rete, il tuo budget e il tuo target tramite il Campaign manager. Poi, hai solo bisogno di capire le 4 diverse offerte di LinkedIn per selezionare quella che fa per te o trovare un altro strumento per ottenere il massimo dalla rete. Infine, vincerete l’asta in modo che LinkedIn pubblichi il vostro annuncio e non quello dei vostri concorrenti.

Qual è l’annuncio più efficace su LinkedIn?

Di nuovo, dipenderà dal tuo obiettivo e dai tuoi obiettivi. Per esempio, il formato video del contenuto sponsorizzato può essere utile per sviluppare l’immagine del tuo marchio. Alcune offerte come il messaggio sponsorizzato dovrebbero essere evitate. In questo articolo spiego come puoi usare uno strumento automatico per fare i tuoi messaggi di prospezione ultra personalizzati, senza usare l’offerta di messaggi sponsorizzati di LinkedIn.

Quanto costa un annuncio su LinkedIn Ads?

Diversi fattori determineranno il prezzo del tuo annuncio. Prima di tutto, il budget che decidete di destinarvi. Poi, il costo massimo per clic (CPC) o il costo per mille (CPM) che vuoi investire. Poi farai un’offerta all’asta e competerai con altri inserzionisti. Il prezzo che pagherai se vinci l’asta non corrisponde a quello che hai offerto originariamente. È un pro rata tra il punteggio dell’inserzionista secondo classificato e il tuo.

Categories: Articoli su LinkedIn

Tweet
Share
Share