it
frenesptdeplnlruidja

Elenco settoriale su LinkedIn

show table of contents

LinkedIn è una piattaforma professionale incredibile. Incredibile perché ti offre l’opportunità di trovare il lavoro dei tuoi sogni, aumentare la tua visibilità o vendere i tuoi prodotti. Non sei limitato perché puoi scegliere dalla elenco industrie di LinkedIn. Non sai cos’è? Allora questo è il posto giusto per scoprirlo 🚀!

Cos’è l’elenco delle industrie di LinkedIn?

Perché ti connetti su LinkedIn? Potresti esserti già posto 💣 questa domanda. Quando decidi di creare il tuo account, è sicuramente con lo scopo di :

  • Trovare un lavoro.
  • Vendi il tuo prodotto a un cliente.
  • Migliorare la tua vendita.
  • Aumentare la visibilità per te o per la tua azienda.
  • Mostrare il tuo campo di competenza.
  • Informati sulle diverse novità di un particolare settore.

Oggi ci concentreremo sull’ultimo punto di questa lista. Ma cos’è la lista di settore di LinkedIn? Beh, la risposta è già nella domanda. Si tratta semplicemente di una lista che raccoglie un certo numero di settori che esistono su LinkedIn (a volte non si riesce a trovare un settore in particolare, ma la lista è abbastanza esaustiva).

Quello che devi tenere a mente quando decidi di scegliere un settore su LinkedIn è che ti permetterà di vendere un prodotto e di sapere in quale campo eccelli 💪. Inoltre, non è un caso che la piattaforma professionale ti chieda di identificare il settore in cui lavori quando crei il tuo account. Questo è il primo passo per ottimizzare il tuo profilo.

Come cambiare il mio settore sul mio profilo?

Attenzione, naturalmente, il tuo settore di attività non è immutabile. Avrai naturalmente la possibilità di cambiarlo durante la tua avventura professionale (no, non sarai bloccato in un settore a tempo indeterminato).

A proposito, se hai già un profilo LinkedIn, e se vuoi cambiare il tuo settore di attività, ti aiuteremo nella tua ricerca 🔥:

  • Clicca sul tuo ritratto in alto a destra.
  • Clicca sulla piccola matita in cima alla pagina del tuo profilo.

linkedin-industry-list-change

  • Scorri verso il basso finché non vedi “Industria”.

list-industries-linkedin

  • Definisci il tuo settore.

È un processo abbastanza semplice. Come potete vedere, potete facilmente cambiare tutto in qualsiasi momento.

Naturalmente, c’è una lunga lista di settori su LinkedIn (ce ne sono quasi 149), ma quali sono i settori più caldi?

Gruppi industrie su LinkedIn: I 7 migliori settori su LinkedIn

Potremmo parlarvi di ogni settore, ma purtroppo il tempo è poco. Quindi ti parleremo dei 7 settori che sono più rappresentati su LinkedIn, quelli con il più alto 📊 rango:

  • Tecnologia dell’informazione e servizi.
  • Ospedale e assistenza sanitaria.
  • Costruzione
  • Vendita al dettaglio.
  • Gestione dell’educazione.
  • Servizi finanziari.
  • Contabilità.

Queste industrie sono le più rappresentate su LinkedIn. Questo non significa che il tuo settore non sia buono se non appare in quella lista. Significa semplicemente che ci sono più persone che lavorano in alcuni settori in particolare. E se stai puntando a nuovi potenziali lead, potresti scoprire che la prospezione in un settore di nicchia non è poi così male 😜.

top-7-linkedin-industries

Se prendiamo i primi quattro settori, rappresentano circa il 29% degli utenti di LinkedIn, che è abbastanza pesante e significa che la tua ricerca sarà piena.

Elenco delle industrie su LinkedIn: Qual è il punto?

Ok, va bene conoscere i vari industrie su LinkedIn, ma alla fine, a cosa ci porta?

Sono contento 💖 che tu abbia fatto questa domanda. Infatti, le industrie saranno utilizzate principalmente nelle tue campagne di prospezione (non è il loro unico utilizzo ma è un buon inizio).

Se vuoi sviluppare una strategia di vendita o di marketing, devi ovviamente creare la famosa buyer persona. Ne parliamo molto spesso, e non è un caso. La persona è semplicemente il ritratto del tuo cliente ideale, quello che comprerà il tuo prodotto o i tuoi servizi.

Quindi devi assolutamente dedicare un po’ di tempo a pensarci. Devi rispondere alle sue esigenze. Per elaborare il ritratto di un cliente ideale, avrete bisogno di :

  • L’età della persona.
  • Sesso.
  • Area di competenza.
  • Stato civile (se necessario).
  • Posizione nell’azienda.
  • Il luogo in cui puoi trovare il tuo cliente.
  • Qualsiasi altra informazione che sembra rilevante per il tuo target.

Devi conoscere i settori in cui operano i tuoi prospect e quindi, per aiutarti a vendere ciò che hai da offrire 😉 .

Come usare i settori industriali su LinkedIn?

Come detto prima, usare i settori industriali può essere davvero interessante per sviluppare la tua prospezione. Quando vuoi puntare su un settore in particolare, puoi mettere l’industria come criterio per identificare alcuni bisogni tra i tuoi potenziali clienti.

Ovviamente, questa lista è cambiata nel tempo ma l’uso rimane lo stesso per la tua prospezione. Definirlo come criterio principale può essere cruciale se vuoi vendere un prodotto o un servizio.

Ma può essere anche un inizio per una conversazione 😀 con qualcuno con cui vuoi entrare in contatto. A volte vuoi scambiare idee o avere partnership con persone che lavorano nel tuo stesso campo.

Inoltre, forse ci hai pensato, ma ottimizzare il tuo profilo è una priorità quando vuoi sviluppare la tua visibilità su LinkedIn. Quindi, se ci pensate, scegliere il settore giusto è una buona cosa quando impostate il vostro profilo LinkedIn. Questo permetterà alle persone di identificare correttamente il settore in cui lavorate.

E se siete alla ricerca di un lavoro o se siete un reclutatore, potrete puntare alle persone giuste che si trovano nella vostra stessa area. È un punto fondamentale per il vostro business.

Cosa si può fare su LinkedIn?

Non ve lo diremo, ma LinkedIn è un social network professionale che vi permetterà di connettervi con persone legate (o meno) al vostro settore (lo sapete già, tranne se siete totalmente nuovi a LinkedIn, cosa di cui dubitiamo).

Ma questo non è il suo unico utilizzo. Tutt’altro. Puoi anche vendere su LinkedIn, sviluppare una strategia di marketing, puoi fare pubblicità, identificare nuove opportunità 💖. Tutto è possibile su LinkedIn se sei disposto a dedicargli un po’ del tuo tempo.

Se vuoi ottimizzare il tuo business, la tua vendita su LinkedIn, dovrai:

  • Definisci il tuo personaggio.
  • Ottimizza il tuo profilo (non possiamo sottolineare l’importanza di avere un profilo professionale).
  • Avere un copywriting eccellente.
  • Prospettare in modo efficiente (con la segmentazione).

Se fate il vostro lavoro correttamente, è probabile che otterrete clienti uno per uno.

Conclusione dell’articolo

Nel corso di questo articolo, hai potuto conoscere il numero 💡 di settori di LinkedIn, quali sono i più rappresentati sulla piattaforma e a cosa serve. Per farti risparmiare tempo (e quindi più tempo per il tuo business), ripercorriamo i punti principali di questo.

Ora sapete che ci sono una lista di 149 industrie su LinkedIn. Le 5 principali sono :

  • Tecnologia dell’informazione e servizi.
  • Ospedale e assistenza sanitaria.
  • Costruzioni.
  • Vendita al dettaglio.
  • Gestione dell’educazione.

È importante su questa piattaforma professionale identificare il settore di lavoro in cui ti trovi, per essere trovato più facilmente da potenziali reclutatori o da persone che vogliono condividere il loro lavoro con te.

FAQ dell’articolo : Elenco delle industrie su LinkedIn

Ora che sapete di più sui settori su LinkedIn, ricapitoliamo quello che abbiamo detto sopra e aggiungiamo alcune informazioni che potrebbero esservi utili.

I 5 settori meno popolari

Su LinkedIn, ci sono settori che sono meno popolari degli altri. Di nuovo, non significa che sia meno importante di un altro settore. Infatti, è solo una questione di numero. Se vuoi espandere la tua rete aggiungendo solo persone del tuo stesso settore, potrebbe essere un po’ più difficile ma niente di impossibile, credimi 😊.

  • Lattiero-caseario.
  • Nanotecnologia.
  • Costruzione navale.
  • Magistratura.
  • Risoluzione alternativa delle controversie.

La lista completa dei settori su LinkedIn

Se desideri conoscere l’elenco esaustivo 🔥 di tutte le industrie (non c’è nessuna classifica in questa lista) che sono su LinkedIn, eccole qui:

  • Contabilità.
  • Compagnie aeree.
  • Risoluzione alternativa delle controversie.
  • Medicina alternativa.
  • Animazione.
  • Abbigliamento e moda.
  • Architettura.
  • Arti e mestieri.
  • Automotive.
  • Aviazione e aerospaziale.
  • Banche.
  • Biotecnologia.
  • Media radiotelevisivi.
  • Materiali da costruzione.
  • Forniture e attrezzature aziendali.
  • Mercati dei capitali.
  • Prodotti chimici.
  • Organizzazione civica e sociale.
  • Ingegneria civile.
  • Immobili commerciali.
  • Sicurezza dei computer e delle reti.
  • Giochi per computer.
  • Hardware per computer.
  • Rete di computer.
  • Software per computer.
  • Costruzioni.
  • Elettronica di consumo.
  • Beni di consumo.
  • Servizi al consumatore.
  • Cosmetici.
  • Prodotti lattiero-caseari.
  • Difesa e spazio.
  • Design.
  • E-learning.
  • Gestione dell’educazione.
  • Produzione elettrica ed elettronica.
  • Intrattenimento.
  • Servizi ambientali.
  • Servizi per eventi.
  • Ufficio esecutivo.
  • Servizi per le strutture.
  • Agricoltura.
  • Servizi finanziari.
  • Belle Arti.
  • Pesca.
  • Cibo e bevande.
  • Produzione alimentare.
  • Raccolta di fondi.
  • Arredamento.
  • Gioco d’azzardo e casinò.
  • Vetro, ceramica e calcestruzzo.
  • Amministrazione del governo.
  • Relazioni con il governo.
  • Design grafico.
  • Salute, benessere e fitness.
  • Educazione superiore.
  • Ospedale e assistenza sanitaria.
  • Ospitalità.
  • Risorse Umane
  • Importazione ed esportazione.
  • Servizi individuali e familiari.
  • Automazione industriale.
  • Servizi d’informazione.
  • Tecnologia dell’informazione e servizi.
  • Assicurazione.
  • Affari Internazionali.
  • Commercio internazionale e sviluppo.
  • Internet.
  • Investment Banking.
  • Gestione degli investimenti.
  • Magistratura.
  • Applicazione della legge.
  • Pratica legale.
  • Servizi legali.
  • Ufficio legislativo.
  • Tempo libero, viaggi e turismo.
  • Librerie.
  • Logistica e catena di approvvigionamento.
  • Beni di lusso e gioielli.
  • Macchinari.
  • Consulenza manageriale.
  • Marittimo.
  • Ricerche di mercato.
  • Marketing e pubblicità.
  • Ingegneria meccanica o industriale.
  • Produzione di media.
  • Dispositivo medico.
  • Pratica medica.
  • Cura della salute mentale.
  • Militare.
  • Miniere e metalli.
  • Giochi mobili.
  • Cinema e film.
  • Musei.
  • Musica.
  • Nanotecnologia.
  • Giornali.
  • Gestione delle organizzazioni non profit.
  • Petrolio ed energia.
  • Media online.
  • Outsourcing.
  • Pacchetto.
  • Carta e prodotti forestali.
  • Arti dello spettacolo.
  • Prodotti farmaceutici.
  • Filantropia.
  • Fotografia.
  • Plastica.
  • Organizzazione politica.
  • Educazione primaria/secondaria.
  • Stampa.
  • Formazione professionale e coaching.
  • Sviluppo di programmi.
  • Politica pubblica.
  • Relazioni pubbliche e comunicazioni.
  • Sicurezza pubblica.
  • Editoria.
  • Fabbricazione di ferrovie.
  • Ranching.
  • Beni immobili.
  • Strutture e servizi ricreativi.
  • Istituzioni religiose.
  • Fonti rinnovabili e ambiente.
  • Ricerca.
  • Ristoranti.
  • Vendita al dettaglio.
  • Sicurezza.
  • Semiconduttori.
  • Costruzioni navali.
  • Articoli sportivi.
  • Sport.
  • Personale e reclutamento.
  • Supermercati.
  • Telecomunicazioni.
  • Tessile.
  • Serbatoi di pensiero.
  • Tabacco.
  • Traduzione e localizzazione.
  • Trasporto / Autotrasporto.
  • Servizi pubblici.
  • Venture capital & private equity
  • Veterinaria.
  • Magazzinaggio.
  • Commercio all’ingrosso.
  • Vino e alcolici.
  • Senza fili.
  • Scrittura e redazione.

Elenco delle industrie su LinkedIn: La pandemia di coronavirus ha influenzato le classifiche di LinkedIn?

Con la pandemia che stiamo vivendo da oltre due anni, è normale chiedersi se le cose sono cambiate per i settori. Ci sono notevoli cambiamenti tra le industrie che avvengono in questo periodo di tempo ed è per questo che anche il business è cambiato.

A causa o grazie a (dipende da quale lato scegliete) la pandemia, abbiamo assistito a un’accelerazione 🔥 per il digitale. La gente voleva lavorare ma poteva farlo solo da casa, ecco perché, le industrie sono cambiate un po’.

Quindi ora sai tutto quello che c’è da sapere sulla elenco delle industrie di LinkedIn. Quindi in cosa ti inserisci 🚀?

5/5 (250 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?