Come iniziare un email ? 5 saluti per ogni occasione

Volete sapere come iniziare un email con il piede giusto? 🦶 In questo articolo, scoprirete i 5 migliori saluti per inviare email per ogni occasione. 💯

Ricordate che la prima impressione è qualcosa che non si può più recuperare, 👀 quindi assicuratevi di presentarvi correttamente per iniziare bene l’invio di e-mail in ambito professionale o personale! 🤝

Come iniziare un email ? Il miglior formato di introduzione

Ecco 5 consigli su come iniziare correttamente un’e-mail. Di seguito troverete 5 modelli di saluto efficaci per le vostre e-mail. 👇

1) Modi di saluto appropriati:

Saluti come “signor” e “signora” sono socialmente accettabili, ma si può rischiare di “sbagliare” qualcuno, presumendo erroneamente l’identità o lo stato civile del lettore. usate quindi “Caro (nome)” o “Caro (nome e cognome)”.

Questo saluto è ideale per le conversazioni formali via e-mail. È comunemente usato nelle lettere di presentazione, nelle lettere commerciali ufficiali e in altre forme di comunicazione per mostrare rispetto per il destinatario. 😌

2) Approccio informale per chi inizia con le e-mail:

Nella maggior parte delle e-mail legate al lavoro, un disinvolto “Ciao (nome)”, seguito da una virgola, è assolutamente appropriato come saluto via e-mail. Considerate il saluto “Ciao (nome di battesimo)” se desiderate un tono un po’ più “ufficiale”. 😏

Pur essendo un saluto informale, esprime un tono semplice e accogliente. 👌

3) Salutare più persone all’inizio di un’e-mail:

Quando si invia un’e-mail a due o più persone, si hanno alcune alternative come “Ciao a tutti”, “Ciao al team” o “Ciao al team X”, questi saluti sono modi informali ma professionali per accogliere un gruppo di persone. 🤲

Inoltre, evitano l’uso di indirizzi specifici per il sesso di un gruppo, come “Ciao ragazzi”, “Ciao signore” o “Signore/Gentlemen”, che potrebbero non identificare in modo appropriato i destinatari. 🤫

4) Oggetto perfetto per le e-mail iniziali:

Iniziare un’e-mail con “Mi rivolgo a voi per…” è educato e schietto e sottolinea l’obiettivo della comunicazione. Con centinaia di corrispondenze via e-mail trasmesse in un solo giorno lavorativo, 😖 questo approccio dimostra che vi preoccupate del tempo del destinatario andando dritti al punto. 🏹

Inoltre, dichiarare il vostro obiettivo fin dall’inizio riduce al minimo i fraintendimenti o le incertezze su ciò che volete dal lettore. 🤷

5) Esprimere gratitudine per salutare qualcuno:

La gratitudine è un altro approccio per dimostrare che si ha a cuore il lettore; si può iniziare l’e-mail dicendo “Grazie per…”. Questo è un modo per riconoscere fin dall’inizio che la vostra e-mail è in risposta all’e-mail del destinatario o a un’azione precedente, ma è anche un modo per mostrare apprezzamento per il lavoro di squadra condiviso insieme. 🤩

Season 3 Hello GIF by Friends

1. Come iniziare un’e-mail a un insegnante/professore universitario

Soprattutto quando si contatta un insegnante, un professore universitario, un docente, un mentore o chiunque altro a cui si voglia portare rispetto, è meglio rimanere sul piano della formalità. 🤓

Potete utilizzare un modello come questo: 👇

👉 Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione quando si invia un’e-mail a un insegnante o a un professore:

  • Aggiungete un oggetto chiaro in modo che l’insegnante sappia in quale classe siete,
  • Usare un saluto educato come “Caro Prof./Dr. X”, invece di uno informale come “Salve”. 👋
  • Firmate sempre con “Cordiali saluti“, “Cordiali saluti”, ecc. e non dimenticate di aggiungere il vostro nome e cognome.
  • Siate brevi, è molto probabile che il vostro insegnante sia molto occupato e che sia meglio fargli ulteriori domande di persona.
  • Utilizzate l’e-mail della scuola per inviare il messaggio, piuttosto che un indirizzo e-mail personale come “thejocker_13@gmail.com”. 😝

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

2. Come iniziare un’e-mail per un’opportunità di lavoro

Inoltre, gli ex alunni si aiutano spesso a vicenda. se vi state candidando per un lavoro, dovreste vedere se ci sono ex alunni della vostra scuola che già lavorano lì. Queste informazioni sono spesso disponibili sulla rete LinkedIn.

Quindi, contattateli e chiedete se sarebbero disposti a rispondere a qualche domanda sulla cultura aziendale o sul loro lavoro in quell’azienda. Potreste utilizzare un modello come questo: 👇

👉 Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione quando si invia un’e-mail di richiesta di lavoro:

  • Ancora una volta, aggiungete un oggetto chiaro in modo che il vostro corrispondente sappia cosa volete,
  • Potete optare per un saluto informale come “Salve”, per mantenere un tono amichevole.
  • Firmate sempre con “Grazie”, “Cordiali saluti”, ecc. e non dimenticate di aggiungere anche il vostro nome e cognome.
  • Andate dritti al punto, senza giri di parole! 🌳
  • Non c’è bisogno di dirlo, ma utilizzate un indirizzo e-mail formale, ad esempio “mike.towers@gmail.com”, oppure inviate un messaggio di collegamento direttamente dal vostro profilo LinkedIn. 😉

3. Come iniziare una email formale – e-mail a un datore di lavoro o a un capo

Inviare un’e-mail al proprio datore di lavoro o al proprio capo è un modo semplice e veloce per esprimere aggiornamenti, domande o informazioni vitali sul lavoro e sui progetti in corso. 🪶

Se il vostro lavoro vi obbliga a comunicare con il vostro capo, sapere come scrivere un’e-mail professionale come questa potrebbe tornarvi utile: 👇

ecco alcuni consigli da tenere in considerazione quando si invia un’e-mail al proprio capo:

  • Spiegate il motivo per cui li state contattando e inseritelo nell’oggetto,
  • Usate un saluto appropriato, come “Gentile signor/signora X”, “Buongiorno signora Smith”.
  • Chiedete chiaramente cosa volete che facciano per voi: “Per favore, convalidate la mia richiesta di ferie”, “Per favore, esaminate i documenti allegati”, ecc. 💼
  • Aggiungete una frase di chiusura “Potete contattarmi per ulteriori domande o per avere maggiori informazioni”
  • Naturalmente, utilizzate la vostra e-mail di lavoro “chris.evans@waapi.com” e correggetela sempre per evitare di commettere errori. 🙊

4. Come iniziare un email a un cliente

Avvicinarsi ai clienti potenziali via e-mail è un ottimo modo per chiudere un affare e creare un legame lavorativo con un nuovo cliente. La vostra capacità di scrivere queste e-mail può aiutarvi ad aumentare le conversioni utilizzando un canale di acquisizione efficace. 🧲

Scoprire modi accattivanti per scrivere un’e-mail a un potenziale cliente può aiutarvi ad aumentare le possibilità di concludere una vendita. Vediamo questo modello come esempio: 👇

👉 Ecco alcuni suggerimenti da tenere in considerazione quando si inviano e-mail a potenziali clienti o clienti:

  • Inserite una call-to-action nella riga dell’oggetto per attirare i vostri potenziali clienti B2b,
  • Utilizzate un saluto amichevole come “Ciao X”, “Ciao a tutti” e personalizzate sempre il vostro messaggio.
  • Mostrate la proposta di valore nella vostra e-mail e presentate chiaramente i vantaggi del prodotto/servizio. 🥇
  • Aggiungete una frase di chiusura “Non vedo l’ora di sentirvi” e includete le vostre informazioni di contatto: e-mail, numero di telefono, ecc.
  • Ancora una volta, correggete sempre il vostro messaggio se non volete finire nello spam. ❌

5. Come iniziare un email a un amico/straniero

Infine, ecco un esempio di saluto che potete usare per contattare un amico, un collega o una persona che non conoscete bene ma con cui vorreste diventare amici. 🤗

Potete essere informali in questo tipo di approccio, ad esempio potete utilizzare un modello come questo: 👇

👉 Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione quando si invia un’e-mail a un amico o a un conoscente:

  • Utilizzate un oggetto divertente per far capire che non si tratta di un’e-mail formale,
  • Preferite saluti di genere neutro come “Ciao a te”, “Ciao (nome di battesimo)”.
  • Mantenete un messaggio breve e semplice, se non si tratta di un messaggio serio preferite parlare di persona. 🗣️
  • Alla fine, potete dire “Arrivederci”, “Abbi cura di te”, “Baci”, “Saluti”, a seconda del livello di fiducia che avete con questa persona.
  • Si possono fare battute come “Buon (non) lunedì!”, “Spero che tu abbia preso il caffè stamattina”, per sdrammatizzare. 😎

Great Job Yes GIF by Hollywood Suite

Conclusione: Come scrivere un’e-mail professionale? Usare i migliori saluti

Lee-mail sono parte integrante della nostra vita. Sia che le usiate nella vostra vita personale o professionale. Le e-mail sono molto utili e, come mostrato qui, non è troppo difficile scrivere un’e-mail professionale, giusto? 😃

Basta prestare attenzione alle piccole cose e inviare l’e-mail. Chi lo sa? 💁 Forse potreste ottenere un grosso cliente, un bel lavoro o una promozione. Semplicemente perché la vostra e-mail è stata impeccabile. 💯

Le possibilità di un messaggio ben scritto sono illimitate, quindi non lasciatevi intimidire dalle formalità. 😅

Per finire, ecco altre idee che potete applicare per un saluto efficace via e-mail:

  • Comprendete il vostro pubblico di riferimento. 👂 Il saluto e l’incipit della vostra e-mail devono rappresentare il rapporto che avete con i vostri lettori. Pensate se state scrivendo per un cliente, per i dirigenti, per una conoscenza professionale o per un collega stretto.
  • Rendete chiaro il vostro obiettivo. quando l’obiettivo della vostra e-mail non è evidente, il lettore potrebbe confondersi o sentirsi frustrato. Per evitare di trascurare questa componente importante, provate a inserire l’obiettivo della vostra e-mail nella prima frase o, ancora meglio, inseritelo nell’oggetto, in modo che il lettore sappia cosa aspettarsi da quel messaggio in arrivo.
  • Utilizzate gli strumenti di internet per controllare l’ortografia o per inviare messaggi automatici (se applicabile). 🤖 L’ortografia è molto importante quando si trasmette un messaggio, soprattutto in ambito professionale, e conta molto se si vuole essere presi sul serio! Quindi fate attenzione. inoltre, forse dovete inviare un’e-mail di promemoria tra due settimane e non volete dimenticarvene, o forse non sarete disponibili in quel momento. Ecco allora che gli strumenti di automazione, come Waalaxy, si rivelano utili! 👽

Ecco, non esitate a utilizzare questi consigli per scrivere una splendida email, noi crediamo in voi! 😘

😏 Pst! Se avete bisogno di un aiuto in più, perché non provate a inviare email tramite il nostro CRM Waalaxy?

Try Waalaxy Now 👩‍🚀

FAQ: Come scrivere una corretta apertura di un’e-mail?

Come si inizia professionalmente un’e-mail?

Ecco 5 modi per iniziare un’e-mail professionale con queste formule di saluto: 👇

  • “Ciao (nome), /Caro (nome)”
  • “Saluti, o Ciao” (usato quando non si conosce il nome del destinatario o quando si invia un’e-mail a indirizzi e-mail aziendali come “contact@xyz.com”),
  • “Ciao (nome)” ( meno formale di “Caro” ma più formale di “Ciao”),
  • “Ciao a tutti” (nel caso in cui ci siano più destinatari).

Assicuratevi di utilizzare correttamente le virgole, la punteggiatura e la grammatica, poiché la prima impressione può fare la fortuna della vostra azienda o offuscare l’immagine del marchio. 😣 Potete trovare modelli di e-mail professionali in questo articolo! ⚡

Qual è una buona frase iniziale per un’e-mail?

Esistono diverse frasi iniziali per un’e-mail, ognuna con un proprio utilizzo. 🤔

Alcuni esempi sono l’espressione di gratitudine al lettore o il ricordo di una riunione imminente. È necessario scrivere frasi iniziali diverse a seconda dell’obiettivo e delle persone a cui si sta parlando. ✍️

Ecco alcune frasi iniziali standard da tenere a mente per ogni occasione: 🧠

  • “Solo in seguito a [questione].”

  • “Per favore [favore]?”

  • “Le scrivo a proposito di [questione].”

  • “Splendido lavoro su [lavoro].”

  • “Com’è [progetto] sta andando?”

  • “Vorrei presentarmi”

  • “Ho una domanda veloce da farle”

  • “Quando potete incontrarci?”

  • “Ho una brutta notizia da condividere”

  • “Volevo scusarmi per [evento].”

  • “Volevo solo ringraziarti per [favore].”

  • “Questa è un’email di promemoria su [questione].”

  • “Spero che questa e-mail vi trovi bene”

Haha, l’ultimo mi ricorda questo meme molto divertente! 👇 Probabilmente l’avrete visto anche voi sui social media, mi fa morire dal ridere ogni volta. Buon divertimento! 🤣

Spero che tutti questi consigli e trucchi vi siano stati utili e che sappiate come iniziare un email per ogni occasione. 👌

Volete andare oltre?

Come trovare un indirizzo email per nome è una domanda ricorrente in questi giorni. 👀Sia che vogliate riallacciare i contatti

23/05/2024

Avete mai sentito il termine “ LinkedIn LION ” o LinkedIn Open Networker ? 🦁 Beh, lasciatemi dire che non

22/05/2024

LinkedIn è una miniera d’oro ⚒️, che vi offre una pletora di possibilità: generare contatti, farsi conoscere, trovare i vostri

22/05/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story