it
frenesptdeplnlruid

Come scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale?

show table of contents

Volete imparare a scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale? Ma non sapete cosa dire… 🙈 In effetti, “dire grazie” non è sempre facile, soprattutto perché dipende molto dal vostro interlocutore. In questo articolo, vi aiutiamo a trovare l’ispirazione a seconda della situazione con questi 5 modelli di email e i nostri 5 consigli da esperti! 🤓

Email di ringraziamento professionale: Che cos’è? Come scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale?

Un’e-mail di ringraziamento, come suggerisce il nome, vi permette di esprimere la vostra gratitudine a una persona o a un’organizzazione che vi ha aiutato, sostenuto, offerto un regalo o fornito un servizio. Un’e-mail di ringraziamento è più di un semplice messaggio di cortesia. 🤝

Infatti, l’obiettivo principale è quello di esprimere la vostra gratitudine a chi si è preso il tempo di accogliervi, sia che si tratti di un incontro di lavoro, di una collaborazione, di uno scambio di informazioni commerciali o anche di un colloquio di lavoro. tuttavia, troppo pochi candidati o aziende si prendono il tempo di inviare e-mail di ringraziamento.

Affinché sia ben accolto, il vostro “grazie” deve essere sincero. inoltre, le e-mail di ringraziamento servono a ricordare le cose discusse con l’intervistatore e a riaffermare la vostra motivazione. Riassumete la conversazione, ribadite i punti chiave, fornite ulteriori informazioni e date seguito alle vostre richieste.

5 esempi di e-mail di ringraziamento professionali

Per aiutarvi a scrivere le vostre e-mail di ringraziamento se non siete ispirati, ecco 5 esempi di e-mail da inviare a seconda della situazione. Questo vi farà risparmiare molto tempo. 💎

Potete scegliere un messaggio di ringraziamento tra i modelli di email gratuite qui sotto: 👇

1. Email di ringraziamento professionale dopo il colloquio

Se il vostro stage o colloquio di lavoro è andato bene, perché non inviare un’ e-mail di ringraziamento? 🧐 Questo tipo di iniziativa è sempre molto apprezzata dai selezionatori. Nel caso di uno stage, rafforzerà la vostra posizione di futuri professionisti, mentre dopo il colloquio di lavoro non farà altro che rafforzare la vostra motivazione a entrare in azienda e dare un impulso sottile alla vostra candidatura. 🚀

Esempio di e-mail di ringraziamento per uno stage:

Esempio di email di ringraziamento per un colloquio di lavoro :


2. Scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale

Ecco alcuni esempi di e-mail se uno dei vostri colleghi (che vi piace) sta per lasciare l’azienda per un motivo X o Y. È sempre bello inviare loro un piccolo biglietto di ringraziamento prima che se ne vadano. d’altra parte, il messaggio sarà un po’ più lungo nel caso di un pensionamento. Diamo un’occhiata! 🔎

Esempio di e-mail di ringraziamento per la partenza :

Esempio di email di ringraziamento per il pensionamento :


3. Come scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale al capo

Inviare un’e-mail di ringraziamento a un selezionatore dopo il colloquio è quasi d’obbligo. È importante quasi quanto il colloquio di lavoro stesso. le e-mail di ringraziamento consentono di aumentare le possibilità di ottenere un lavoro, di mostrare professionalità, serietà e capacità di scrittura, di dimostrare al selezionatore la propria motivazione e così via!

Mostrare la propria motivazione è una delle chiavi del successo nel processo di assunzione. Non inviare un’e-mail di ringraziamento può giocare a vostro sfavore. I datori di lavoro penseranno che siete passivi, in attesa e, in definitiva, non siete interessati alla posizione aperta. 😮

Tuttavia, inviare un’email di ringraziamento blanda e stereotipata, magari copiata e incollata, non è il modo migliore per distinguersi dalla concorrenza… Infatti, le e-mail di ringraziamento aiutano a ottimizzare il vostro profilo per i reclutatori, quindi ricordatevi di curare l’ortografia e la grammatica e di personalizzarle. 🎁

Esempio di mail di ringraziamento per un selezionatore:


4. E-mail di ringraziamento per la collaborazione

Ecco alcuni modelli di messaggi a seguito di una partnership o di una collaborazione professionale. 🤝 Questo gesto dimostra ai vostri partner o clienti che avete un reale interesse a collaborare con loro.

Esempio di e-mail di ringraziamento per un partner commerciale:

Esempio di e-mail di ringraziamento professionale per un cliente:


5. E-mail di ringraziamento per l’aiuto e il supporto ricevuto

Avete ricevuto un regalo da una persona cara o da un collega per il vostro compleanno? 🎂 Siete stati toccati dalla presenza di amici al vostro matrimonio o volete ringraziare qualcuno che si è preso cura del vostro gatto mentre eravate in vacanza? 😻 Ecco come fare:

Email di ringraziamento per un regalo al lavoro:

Esempio di e-mail di ringraziamento per il matrimonio:

White Cat GIF

Parole per ringraziare e mostrare apprezzamento

👉 Utilizzate queste frasi di ringraziamento

generali, adatte sia alle e-mail personali che a quelle di lavoro:

  • Grazie di cuore.
  • Grazie di cuore.
  • Apprezzo la tua considerazione.
  • Apprezzo la sua guida.
  • Apprezzo il suo aiuto.
  • Apprezzo il suo tempo.
  • Apprezzo sinceramente….
  • Il mio sincero apprezzamento.
  • La mia sincera gratitudine.
  • Il mio sincero ringraziamento.
  • I miei ringraziamenti e il mio apprezzamento.
  • La prego di accettare i miei più sentiti ringraziamenti.
  • Grazie per l’assistenza.
  • Grazie per la sua considerazione.
  • Grazie per il suo incoraggiamento.
  • Grazie per la sua guida.
  • Grazie per il suo sostegno.
  • Grazie per la sua attenzione.
  • Grazie per il tempo dedicato.

Frasi di ringraziamento commerciali:

👉 Inviare un biglietto di ringraziamento non è solo professionale, ma aiuta anche a creare relazioni con i propri contatti professionali :

  • Apprezzo la sua assistenza e spero che continui a lavorare sul nostro conto.
  • Grazie per avermi dato questa opportunità.
  • Grazie per avermi segnalato [nome della persona] per [servizi forniti].
  • Grazie per averci segnalato [nome della società].
  • Grazie mille per l’assistenza che fornite alla mia azienda. Lo apprezzo sinceramente.

Ecco, ora diamo un’occhiata a questi 5 consigli per scrivere le migliori email di ringraziamento al lavoro! 🤠

5 consigli per scrivere e-mail di ringraziamento

Suggerimento 1: siate voi stessi!

La regola d’oro per tutte le e-mail di ringraziamento è essere se stessi. senza esagerare, basta un semplice messaggio per dimostrare la vostra motivazione e confermare il vostro interesse a lavorare in un’azienda o a collaborare con un partner.

Dimostrate che condividete la loro visione, sia che si tratti di una partnership, di un colloquio di lavoro o di un incontro d’affari. È importante essere sulla stessa lunghezza d’onda per una buona collaborazione. 🌈 Siate onesti e sinceri. Se volete davvero lavorare con qualcuno, esprimete questo desiderio nel modo più semplice possibile.

Naturalmente, per scrivere bene le vostre e-mail è necessario seguire alcune formule di cortesia e ispirarsi a modelli, come quelli illustrati in precedenza. ✍️

Suggerimento 2: Aggiungete un oggetto chiaro

Ricordatevi di aggiungere un oggetto semplice e pertinente! Dovete rimanere cordiali e ribadire il motivo del vostro messaggio. Ad esempio, utilizzate frasi di base come “A seguito del nostro incontro di lavoro” o, se si tratta di un colloquio di lavoro, “E-mail di ringraziamento a seguito del colloquio per la posizione X”. 🥸

Se volete distinguervi, usate un po’ di umorismo per il vostro messaggio. tuttavia, assicuratevi che sia adatto all’ambiente e alla persona con cui state scambiando.

Suggerimento 3: Confermate il vostro interesse

Non abbiate paura di dimostrare alla persona con cui state parlando che volete davvero ottenere un lavoro o firmare una partnership. Se volete che la persona che avete di fronte tenga a mente il vostro curriculum dopo il colloquio, ricordategli che avete ascoltato le sue proposte, riassumendole. ⚡

Questo non solo dimostra la vostra motivazione, ma anche che siete scrupolosi e che riuscite a memorizzare rapidamente le informazioni. 💡 Questo vale sia per il reclutamento che per la collaborazione con le aziende. Per ricapitolare, riassumete tutti i punti discussi e fornite la vostra prospettiva per ciascuno di essi. Siate ascoltatori attivi! 👂

Suggerimento 4: Mostrate la vostra motivazione

Un’e-mail di ringraziamento è il modo migliore per concludere uno scambio. Se avete recentemente sostenuto un colloquio di lavoro, lo scopo dell’e-mail è quello di riaffermare la vostra motivazione. 😃

Mostrate loro che siete il candidato ideale, in quanto rientrate perfettamente nel profilo per una serie di motivi che devono essere menzionati. 🪶 Nel caso di uno scambio commerciale, dovreste parlare nuovamente delle motivazioni comuni per questa partnership.

Suggerimento 5: Inserite le vostre informazioni di contatto

Che si tratti di un’e-mail di ringraziamento o di un’e-mail di follow-up, non dimenticate mai di indicare il nome della persona che vi ha ricevuto e di menzionare la data del colloquio. 🗓️ Inoltre, firmate con il vostro nome e cognome e le informazioni di contatto (numero di telefono/indirizzo).

In questo modo, i potenziali datori di lavoro, dipendenti o clienti avranno gli elementi per richiamarvi rapidamente. 📞 Un’e-mail di ringraziamento professionale può fare una grande differenza tra molti candidati.

Non ci vorranno più di 15 minuti per scriverla e aumenterete le possibilità di ottenere il lavoro dei vostri sogni, una partnership vantaggiosa, ecc. 🤩 Quindi non esitate, siate creativi e andate al punto, ma soprattutto… Siate voi stessi!

Advice Be Yourself GIF by LookHUMAN

Conclusione: Come scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale?

Ecco un riepilogo dei 5 modelli di e-mail di ringraziamento che abbiamo visto in questo articolo: 👇

  • Email di ringraziamento dopo un colloquio.
  • Scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale.
  • Email di ringraziamento per un reclutatore.
  • Email di ringraziamento per una collaborazione professionale.
  • E-mail di ringraziamento per un aiuto/supporto.

👉 Ricordate anche i nostri 5 consigli per scrivere ottime e-mail di ringraziamento:

  1. Siate voi stessi,
  2. Aggiungete un oggetto chiaro,
  3. Confermate il vostro interesse,
  4. Mostrare la propria motivazione,
  5. Inserite le vostre informazioni di contatto.

Ed ecco fatto! ✨

Come scrivere un’e-mail di ringraziamento?

Per concludere, è fondamentale adattare il proprio discorso alla persona o all’azienda con cui si sta scambiando. Dovete assolutamente scegliere con cura le parole in base al destinatario. infatti, rivolgersi a un datore di lavoro dopo un colloquio o durante uno stage non è la stessa cosa che ringraziare un amico per un regalo di compleanno o inviare le condoglianze a un conoscente.

Regolate i vostri saluti in base al vostro livello di intimità. 🤗 Iniziate la vostra e-mail con “Ciao” per un amico o “Salve” o “Egregio Signore/Cara Signora” per una relazione professionale. E per concludere l’e-mail di ringraziamento, utilizzate una formula di cortesia appropriata: dal più intimo “Abbracci e baci” al più formale “Cordiali saluti”.

Infine, ricordate di curare la vostra scrittura e, se necessario, chiedete a qualcuno vicino a voi di correggerla in modo che non ci siano errori quando sarete pronti a inviarla! 💯

FAQ: Come scrivere un’e-mail di ringraziamento professionale?

Come ringraziare in modo significativo in un’e-mail professionale?

Si consiglia di inviare un’e-mail dopo un colloquio di lavoro, una collaborazione o un incontro d’affari. 💼 A tal fine, scrivete un’e-mail per ringraziare il vostro interlocutore per lo scambio che avete avuto.

Rivolgetevi con sincerità all’interlocutore utilizzando un tono professionale. Esprimete la vostra gratitudine con una frase semplice come “Grazie per il vostro tempo” non dimenticate di citare il loro nome all’inizio del messaggio e di inserire nell’oggetto dell’e-mail di ringraziamento una frase del tipo“Grazie per il colloquio del 10/08/22″.

Come rispondere a un’e-mail di ringraziamento in modo professionale?

Per prima cosa, ribadite la vostra gratitudine, dato che molto probabilmente avete già ringraziato in anticipo quando avete richiesto il primo scambio, ad esempio ” Vi ringrazio in anticipo per il vostro aiuto” 😊

Menzionate il servizio reso o il tipo di conversazione che avete avuto con questa persona, e poi esprimete con entusiasmo e in modo personalizzato come avete beneficiato della rapida risposta. 💥

In questo secondo messaggio, potete scrivere una frase di ringraziamento come “Grazie per la sua rapida risposta Ms/M. X, mi ha aiutato molto con (X problema) e le sono molto grato” 🤲

Come e quando inviare un’e-mail di ringraziamento?

Ora che la vostra e-mail di ringraziamento professionale è stata scritta, non vi resta che inviarla. Perché non utilizzare il nostro strumento di automazione Waalaxy per farlo? 👽 Con il nostro servizio di email online, dovete solo impostare il vostro indirizzo email e scegliere i destinatari della vostra email!

Discover Waalaxy 🪐

Soprattutto, non aspettate troppo a inviare la vostra e-mail, rischiando che altri candidati o aziende lo facciano prima di voi! Ad esempio, una settimana è un tempo troppo lungo. d’altra parte, non inviate i messaggi di ringraziamento troppo presto. Non vanno inviati nemmeno il giorno stesso. Lasciate passare da 1 a 2-3 giorni al massimo per l’invio dell’e-mail 😉

Martin Short Snl GIF by Saturday Night Live

A questo punto, dovreste sapere come inviare correttamente e come scrivere un’email di ringraziamento professionale! Ciao ciao

5/5 (200 votes)

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?