Annunci display : Definizione, suggerimenti e tipi di banner

Volete creare annunci display di successo? Volete conoscere i segreti dei migliori display?

Umorismo, battute, immagini accattivanti e altre tecniche. 👀 – Allora lasciate che vi porti dietro le quinte del display!

Che annunci display cosa sono  ?

È necessario capire cos’è prima di lanciarsi in questa impresa, giusto?

💡 Può assumere varie forme:

  • Display pubblicitari sui cartelloni,
  • Banner su siti web
  • Inserti pubblicitari su riviste online/blog.

I display pubblicitari sono progettati per attirare l’attenzione dei potenziali clienti e comunicare informazioni su un prodotto o un servizio in modo chiaro e suggestivo. Servono a diversi scopi:

  • 📢 Promuovere i marchi.
  • 😎 Aumentare la visibilità di un’azienda.
  • 🤑 Suscitare l’interesse dei consumatori per un particolare prodotto o servizio.

Ecco un esempio di esposizione di IAE Paris sulla rivista “Le Monde“:

Perché fare una pubblicità display?

Ci sono diversi motivi per cui le aziende possono fare pubblicità display: 👇

Maggiore visibilità: Gli annunci display consentono di trasmettere messaggi pubblicitari a un vasto pubblico, aumentando così la visibilità del marchio e suscitando l’interesse dei consumatori. Questo non è necessariamente il caso di altri tipi di marketing, come le e-mail. 💌

➡ Migliore ricordo: i display pubblicitari possono essere progettati per essere memorabili e d’impatto, il che può aiutare i consumatori a ricordare il marchio e i prodotti o servizi offerti. Tuttavia, è necessario creare dei buoni espositori 😉

➡ Alto ROI: La pubblicità sui display può offrire un buon ritorno sull’investimento (ROI) rispetto ad altre forme di pubblicità, soprattutto se le campagne sono ben progettate e mirate. 🎯

misurazione dei risultati: La maggior parte delle piattaforme pubblicitarie online offre strumenti di monitoraggio per misurare le prestazioni delle campagne pubblicitarie display, consentendo alle aziende di misurare l’efficacia dei loro sforzi pubblicitari. Questo non vale però per gli annunci display, ma più per i banner web. 💻

La verità è che oggi molte aziende si trovano in un mercato ultra-competitivo. Non hanno “altra scelta” se non quella di fare pubblicità display per continuare a essere riconosciute dai consumatori.

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Come fare una pubblicità display?

Per realizzare un buon display, è necessario rispettare diverse regole.

Quindi, siete pronti a lanciare la vostra campagna. 🚀

Una volta che le visualizzazioni degli annunci sono pronte, potete lanciare la vostra campagna. È importante monitorare e valutare regolarmente le prestazioni della campagna per verificare se sta raggiungendo gli obiettivi prefissati.

Per gestire queste campagne, avrete bisogno di risorse: ecco un breve riepilogo. 👇

Risorse e strumenti:

  • Agenzie pubblicitarie.
  • Designer grafici.
  • Studi di design.
  • Piattaforme pubblicitarie online (come Google Ads e Facebook Ads).
  • Strumenti di monitoraggio delle prestazioni (come Google Analytics).

Quanto costano gli annunci display?

Il costo di una campagna pubblicitaria su display può variare a seconda delle dimensioni e della complessità della campagna. 💻

In generale, il budget medio per una campagna di display advertising va da poche centinaia a diverse migliaia di euro. è importante considerare tutti i costi associati alla campagna, come la progettazione, la produzione, la visualizzazione e il monitoraggio delle prestazioni, per stabilire un budget realistico.

in linea di massima, i siti più noti e popolari vi faranno pagare di più per apparire nella visualizzazione, mentre quelli meno noti vi faranno pagare di meno. Il preventivo varia costantemente a seconda del sito, non posso fornire una tariffa “normale”.

Quali sono i tipi di pubblicità interessanti per la visualizzazione?

Esistono diversi formati di annunci display, tra cui:

Banner: I banner sono annunci grafici di solito in formato rettangolare che vengono visualizzati su un sito web.

Le best practice consigliate per i banner includono la creazione di banner attraenti e informativi, la chiara definizione dell’invito all’azione e l’ottimizzazione per schermi e dimensioni diverse.

Questo sì che è un banner!

Annunci pop-up: Gli annunci interstiziali sono annunci che appaiono sullo schermo per un breve periodo di tempo, di solito quando l’utente si sposta da una pagina all’altra di un sito web.

Le best practice consigliate per gli annunci interstiziali includono l’impostazione di limiti di tempo per evitare di interrompere l’esperienza dell’utente, la personalizzazione dell’annuncio in base al contenuto associato alla pagina e la presentazione dell’annuncio in modo chiaro e conciso.

In genere, si tratta di una visualizzazione che promuove un libro bianco, offerte, appuntamenti o altri contenuti.

Questo è un pop-up: 👇

Annunci video: Gli annunci video sono annunci in formato video che possono essere visualizzati su siti web o piattaforme di social media.

Le best practice consigliate per gli annunci video includono la creazione di video di alta qualità, la chiara definizione dello scopo del video e la personalizzazione dello stesso in base al pubblico di destinazione.

Questo sì che è un annuncio video. 👇

Annunci nativi: Gli annunci nativi sono annunci progettati per integrarsi con il contenuto di un sito web o di un’applicazione in modo da essere coerenti con lo stile e il layout del sito.

Le best practice consigliate per gli annunci nativi includono la creazione di contenuti di alta qualità, la personalizzazione in base al contenuto associato alla pagina e la trasparenza del fatto che si tratta di un annuncio.

Questo sì che è un annuncio nativo: 👇

Manifesti: Le pubblicità sono esposte in luoghi pubblici.

Spesso sugli autobus, nelle fermate dei tram o della metropolitana, sono anch’essi display, ma questa volta non “digitali”. Sono molto efficaci per l’immagine del marchio. È anche la forma di pubblicità più costosa.

Quali dimensioni per un display?

Ecco le dimensioni consigliate per i banner display sui social network e i siti web più popolari:

In che modo gli annunci display di Google aumentano i risultati di marketing per gli inserzionisti?

Google Display Ads può aiutare gli inserzionisti a incrementare i risultati di marketing in diversi modi:

Nel complesso, Google Display Ads può essere uno strumento potente per gli inserzionisti che desiderano aumentare la visibilità del proprio marchio, raggiungere un pubblico specifico e ottenere risultati misurabili.

Annunci display google ads como ? Altre dimensioni per gli annunci display di Google:

  • 250 x 250 ; Quadrato.
  • 200 x 200 ; Quadrato piccolo.
  • 468 x 60 ; Banner.
  • 300 x 250 ; Rettangolo in linea.
  • 336 x 280 ; Rettangolo grande.
  • 120 x 600 ; Grattacielo.
  • 160 x 600 ; Grattacielo largo.

Sono necessari anche questi se si tratta di dispositivi mobili:

  • 300 x 50 ; Banner mobile.
  • 320 x 50 ; Banner mobile.
  • 320 x 100 ; Banner mobile grande.

Automazione e display

L’automazione del marketing può essere utilizzata in diversi modi per supportare una campagna pubblicitaria display. Ecco alcuni esempi:

In sostanza, la marketing automation può aiutarvi a costruire il processo di creazione, targettizzazione e ottimizzazione di una campagna di display advertising. 🥳

qual è il adattabili annunci display vantaggi principale ?

Uno dei principali vantaggi degli annunci display responsive è che possono adattare automaticamente le loro dimensioni, il formato e l’aspetto per adattarsi a un’ampia gamma di spazi pubblicitari su diversi dispositivi e siti web. Ciò consente agli inserzionisti di risparmiare tempo e risorse, eliminando la necessità di creare più versioni di un annuncio per dimensioni e posizionamenti diversi.

cosa offrono gli annuncio display adattabile ?

La visualizzazione reattiva è obbligatoria se si vuole creare una grande campagna pubblicitaria, ecco perché. 👇🏼

In che modo gli annunci responsive display utilizzano l’automazione?

Ecco un riassunto di ciò che abbiamo appena detto sull’automazione + responsive! 👇🏼

generazione automatica degli annunci: Il formato dell ‘annuncio può adattarsi allo spazio disponibile su diversi dispositivi e siti web.

selezione degli asset: Gli annunci display responsive utilizzano l’automazione per testare diverse combinazioni di asset pubblicitari.

offerta intelligente: Gli annunci display responsive possono utilizzare le strategie di offerta automatizzate di Google, come Target CPA. Per regolare automaticamente le offerte e ottimizzare la distribuzione degli annunci in base agli obiettivi dell’inserzionista.

reporting e analisi: Gli annunci display responsive utilizzano l’automazione per fornire agli inserzionisti dati dettagliati sulle prestazioni, come i tassi di clic e di conversione.

integrazione con altri prodotti Google Ads: Gli annunci display responsive possono essere integrati con altri prodotti Google Ads, come Google Analytics. Questa integrazione consente di realizzare campagne pubblicitarie più mirate ed efficaci.

Esempi di annunci display per promuovere la conoscenza di un prodotto/servizio

Annunci display di retargeting

Un annuncio display di retargeting è un tipo di annuncio che si rivolge agli utenti che hanno precedentemente visitato un sito web o utilizzato un prodotto o un servizio.

Questo tipo di annuncio può essere utilizzato per promuovere la conoscenza di un prodotto o di un servizio, ricordando agli utenti il prodotto a cui erano interessati o promuovendo prodotti correlati.

Il miglior esempio di questo tipo di visualizzazione è Amazon. ⭐

Uno dei migliori siti web che mostra esattamente ciò che si deve acquistare in base a ciò che si è guardato.

Ad esempio, se un utente visita un sito web di e-commerce e visualizza un prodotto ma non effettua l’acquisto, il sito web può utilizzare annunci display di retargeting per ricordare all’utente il prodotto a cui era interessato e incoraggiarlo a tornare sul sito web per effettuare l’acquisto.

Intelligente, no? 👀

Annuncio video

Un annuncio video è un tipo di annuncio che mostra un messaggio video agli utenti o ai potenziali clienti.

Questo tipo di annuncio può essere utilizzato per promuovere la conoscenza di un prodotto o di un servizio, offrendo un’esperienza pubblicitaria più coinvolgente e interattiva rispetto a un’immagine statica o a un annuncio di testo.

Ecco un esempio di annuncio video su LinkedIn creato da Slack. 👇🏼

Ad esempio, un’azienda che vende attrezzature per l’allenamento potrebbe creare un annuncio video che mostri alle persone come utilizzare il proprio prodotto in modo efficace!

L’annuncio potrebbe essere accompagnato da musica in levare, colori vivaci e immagini ad alta energia per catturare l’attenzione degli utenti e promuovere i prodotti del marchio.

Questo tipo di annuncio può essere efficace per promuovere la conoscenza di un prodotto o di un servizio, creando un’esperienza coinvolgente che gli utenti ricorderanno più facilmente e assoceranno al marchio. (Anch’io voglio essere cool, quindi ho bisogno di quella maglietta).

Quindi, sia il retargeting che gli annunci display video possono essere efficaci per promuovere la conoscenza di un prodotto o di un servizio.

Come realizzare un display di successo?

Per realizzare un display di successo, è importante seguire buone pratiche di progettazione e considerare i seguenti fattori:

1) Messaggio chiaro: Assicurarsi che il messaggio pubblicitario sia chiaro e conciso, utilizzando un linguaggio semplice e diretto per catturare l’attenzione del pubblico di riferimento. Utilizzate parole d’impatto. Nel B2b rimarrete abbastanza neutrali e orientati agli obiettivi, mentre nel B2c potrete usare più facilmente messaggi scioccanti e umorismo!

Come ad esempio nel caso di un banner pubblicitario per uno strumento di prospezione. ⏬

2) Design accattivante: utilizzate colori vivaci e immagini di alta qualità per catturare l’attenzione del pubblico e suscitare il suo interesse. Il design deve essere in linea con l’identità aziendale.

In questo esempio, il design evidenzia direttamente lo strumento. ⏬

3) Dimensioni adeguate: assicuratevi che il vostro display sia dimensionato secondo le specifiche della piattaforma per garantire una buona leggibilità e una qualità di visualizzazione ottimale. Vi ho fornito i dettagli proprio qui sopra, in modo che non vi confondiate. 🚀

4) Forte invito all’ azione: aggiungete un invito all’azione chiaro e incoraggiante per spingere gli utenti a cliccare sul vostro annuncio. Aggiungete dei pulsanti ai vostri annunci.

Ad esempio. ⏬

Scarica lo strumento gratuito 💌

5) Ottimizzazione per i dispositivi mobili: assicuratevi che la vostra visualizzazione sia ottimizzata per i dispositivi mobili, poiché sempre più utenti accedono a Internet tramite i loro telefoni.

6) Test A/B: Eseguite test A/B per confrontare diverse versioni del vostro display e individuare quella che ha le prestazioni migliori.

In generale, la progettazione e la creazione di banner pubblicitari su display può essere un processo complicato, quindi si consiglia di collaborare con professionisti del design per ottenere i migliori risultati.

Conclusioni: Il successo dei display

In conclusione, gli annunci display sono una parte fondamentale della strategia di marketing degli inserzionisti. 💻

Permettono di raggiungere un pubblico ampio e mirato, di aumentare la consapevolezza del marchio, di incrementare le conversioni e di misurare facilmente i risultati. I diversi formati di annunci display, come i banner dei siti web, gli annunci video e gli annunci sui social media, offrono una varietà di opzioni per raggiungere gli obiettivi di marketing di un inserzionista. 🎯

Combinando una creatività accattivante, contenuti pertinenti e una strategia di targeting ben studiata, gli inserzionisti possono ottenere risultati significativi con le campagne di annunci display.

In definitiva, investire negli annunci display può essere una decisione economicamente vantaggiosa per gli inserzionisti che desiderano migliorare la propria strategia di marketing 💰

Domande frequenti

Quali sono i 6 principali mezzi pubblicitari?

🚀 I 6 principali mezzi pubblicitari sono:

  • Display online (banner pubblicitari, annunci sui social media, ecc.)
  • Stampa (annunci su giornali e riviste)
  • La radio
  • Televisione
  • Pubblicità esterna (cartelloni, insegne, ecc.)
  • Pubblicità al cinema (annunci prima dell’inizio dei film)

Qual è un buon ctr per gli annunci display?

Non esiste un numero preciso di clic che un buon annuncio display può ottenere, poiché dipende da diversi fattori come la qualità del contenuto, il targeting, il copywriting, la posizione del banner, il comportamento dell’utente, ecc. In generale, il tasso medio di click-through (CTR) per gli annunci display è compreso tra lo 0,1% e l’1%, ma può variare notevolmente a seconda delle circostanze.

È importante notare che il numero di clic non sempre misura l’efficacia di una campagna di annunci display e che altre metriche come le conversioni, il tempo di permanenza sul sito e la frequenza di rimbalzo possono essere più importanti per alcuni inserzionisti 😉

Come fare pubblicità display su LinkedIn?

Se il vostro obiettivo è fare pubblicità display su LinkedIn e siete ancora alle prime armi, abbiamo realizzato un articolo “guida” che vi permette di capire tutto sull’algoritmo, la gestione e la consegna dei vostri annunci. ➡️ La guida agli annunci su LinkedIn.

Perché fare Display Ads?

la pubblicità display può essere efficace per alcune aziende, ma non è necessariamente più efficace di altre forme di pubblicità.

la pubblicità display può essere particolarmente utile per le aziende che vogliono aumentare la notorietà del marchio e favorire le conversioni.

Tuttavia, le prestazioni di una campagna pubblicitaria dipendono da molti fattori, come gli obiettivi della campagna, il pubblico target, il budget, la qualità del design del banner pubblicitario, i siti web scelti per la distribuzione e le strategie di monitoraggio delle prestazioni.

È importante considerare diverse forme di pubblicità e determinare quale sia la più efficace per raggiungere gli obiettivi specifici della vostra azienda. 🎯

Ponetevi queste domande:

Ad esempio, la pubblicità online può essere più efficace per raggiungere un pubblico specifico, mentre le campagne pubblicitarie tradizionali possono essere più utili per aumentare la consapevolezza del marchio presso un pubblico più ampio.

In definitiva, è importante testare e valutare diversi approcci per determinare quello che funziona meglio per la vostra azienda.

Volete andare oltre?

Come trovare un indirizzo email per nome è una domanda ricorrente in questi giorni. 👀Sia che vogliate riallacciare i contatti

23/05/2024

Avete mai sentito il termine “ LinkedIn LION ” o LinkedIn Open Networker ? 🦁 Beh, lasciatemi dire che non

22/05/2024

LinkedIn è una miniera d’oro ⚒️, che vi offre una pletora di possibilità: generare contatti, farsi conoscere, trovare i vostri

22/05/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story