Miglior software per la gestione dei progetti : top 20

Il software per la gestione dei progetti aiuta i project manager e i team a soddisfare i requisiti dei clienti e a gestire i vincoli di tempo e di budget. 💰

Tuttavia, con così tante opzioni disponibili, scegliere il giusto software per la gestione dei progetti può essere difficile, quindi abbiamo creato questa top 20 per aiutarvi! 👍

Che cos’è il software per la gestione dei progetti ?

Il software per la gestione dei progetti è un alleato indispensabile per una programmazione controllata ed efficiente dei progetti. Si tratta in genere di piattaforme in cui tutte le attività, le comunicazioni e le risorse sono centralizzate.

Questi strumenti consentono ai project manager e ai loro team di definire facilmente le milestone, di monitorare i progressi in tempo reale e di ottimizzare la collaborazione tra i team. 🤝

I software di project management più utilizzati sono Asana per la sua interfaccia intuitiva, Trello per la sua flessibilità con tabelle personalizzabili e Microsoft Project per la sua solidità di fronte a esigenze complesse. ✨

Ognuna di queste soluzioni fornisce risposte specifiche alle vostre sfide di gestione dei progetti, trasformando i piani più ambiziosi in obiettivi misurabili. 💡

🚀 Scoprite come possono portare il vostro progetto al livello successivo con la nostra top 20!

Quale strumento di gestione dei progetti scegliere ? Top 20

Il mercato è cambiato notevolmente negli ultimi tempi. Gli software per la gestione dei progetti di oggi combinano diverse funzionalità, rendendo il processo di selezione ancora più complesso. 🤔

Se state cercando di creare una di queste piattaforme per i vostri dipendenti, ecco 20 pacchetti software indispensabili per far decollare qualsiasi progetto. 👌

1. Strumento di gestione dei progetti Jira

Jira è uno dei software per la gestione dei progetti più noti sul mercato. Questo programma è stato appositamente progettato per aiutare i team di sviluppatori a organizzare meglio il loro lavoro. 🤓

Il principio di funzionamento di questo pacchetto software si basa essenzialmente sui metodi agili. ⚡

Gli utenti possono elencare i loro compiti e tenere traccia della loro esecuzione più facilmente. La versione di base è gratuita, ma per usufruire di funzioni migliori è necessario investire in un pacchetto a pagamento.

software di gestione dei progetti
  • Prezzi: La versione di base di Jira è gratuita, ma esiste anche un pacchetto Standard (7,16 dollari al mese per utente), un pacchetto Premium (12,48 dollari al mese per utente) e un pacchetto Business (prezzi disponibili su richiesta). 💰

Vantaggi di Jira:

  • Altamente flessibile: si adatta a diverse metodologie di gestione, come Agile e Scrum, ed è ideale per i team di gestione dei progetti.
  • Integrazione robusta: è possibile integrare facilmente vari altri strumenti e sistemi per migliorare i flussi di lavoro esistenti.
  • Tracciamento dettagliato: consente di tracciare con precisione i bug, le attività e gli sprint, fornendo una trasparenza totale sull’avanzamento del progetto.
  • Personalizzazione: offre ampie opzioni di personalizzazione per adattare dashboard, flussi di lavoro e report alle esigenze specifiche del team. 📊

Svantaggi di Jira:

  • Complessità: a causa delle sue ampie funzionalità, l’interfaccia può sembrare intimidatoria per i nuovi utenti.
  • Costo: può essere relativamente costoso, soprattutto per i team più numerosi o per le aziende che richiedono funzioni avanzate.
  • Prestazioni: può essere lento per configurazioni di grandi dimensioni o per molti utenti simultanei. 🧱


2. Software di gestione dei progetti ClickUp

ClickUp fa parte di un approccio software polivalente che combina tutte le funzionalità di diverse applicazioni contemporaneamente. 🪀

Qui è possibile centralizzare tutte le fasi del progetto e raccogliere le risorse e i dati di cui il team ha bisogno per andare avanti. Lo stesso strumento riunisce elenchi di cose da fare, cartelle di lavoro, retroplanning e altro ancora.

Grazie al sistema di messaggistica integrato, gli scambi tra colleghi possono avvenire anche direttamente tramite ClickUp. 🗣️

L’obiettivo di questo pacchetto software è quello di ottimizzare il processo in modo che gli utenti possano risparmiare tempo. È inoltre possibile personalizzare l’interfaccia utente come si desidera.

strumento di gestione del progetto
  • Tariffe: ClickUp offre strumenti di gestione completamente gratuiti per uso personale, oltre a una versione a pagamento più potente e ricca di funzionalità. I prezzi di abbonamento mensile sono di 10 dollari/utente per il pacchetto Unlimited, 19 dollari/utente per il pacchetto Business e un pacchetto Enterprise (prezzi disponibili su richiesta). 💰

Vantaggi di ClickUp:

  • Versatilità: progettato per vari settori, è utile per tutti i tipi di progetti, dalla gestione IT alla pianificazione di eventi.
  • Interfaccia intuitiva: un’interfaccia moderna e facile da navigare che riduce la curva di apprendimento per i nuovi utenti.
  • Adattabilità: grande flessibilità nell’adattare viste, stati e flussi di lavoro alle esigenze specifiche del team.
  • Integrazione: si integra con numerosi strumenti di terze parti e facilita il coordinamento con altre piattaforme utilizzate dalle aziende. 🔗

Svantaggi di ClickUp:

  • Sovraccarico di informazioni: l’elevato livello di personalizzazione e di funzionalità può talvolta rendere l’interfaccia disordinata, il che può essere controproducente.
  • Curva di apprendimento: nonostante l’interfaccia intuitiva, la moltitudine di funzioni può richiedere un po’ di tempo per abituarsi.
  • Notifiche: a volte gli utenti segnalano problemi con il sistema di notifiche, che può essere troppo invadente o non abbastanza reattivo. 🔔


3. Strumento di gestione del progetto del lunedì

Monday è un potente software di gestione dei progetti che consente ai team di pianificare ed eseguire progetti con risultati puntuali, sia che si trovino in ufficio, a casa o in viaggio. 🏃

La facilità d’uso e la flessibilità consentono ai team di integrare rapidamente i flussi di lavoro e di adattarli alle proprie esigenze.

Potenti funzioni di produttività come il monitoraggio del tempo, le notifiche automatiche, la creazione di mappe e la visualizzazione del calendario aiutano i team a ottenere risultati migliori e più rapidamente in ogni fase del progetto. 📅

👉 Queste caratteristiche fanno di Monday uno dei pacchetti software di organizzazione più popolari sul mercato.

Infatti, Monday semplifica la gestione dei progetti all’interno del vostro team. 💖 La collaborazione è il cuore del funzionamento di questa applicazione. I leader del team possono condividere i compiti con pochi clic.

  • Prezzi: Il software Monday. com offre diversi pacchetti, da quello gratuito a quello pro. Il pacchetto Basic costa 12 euro per utente/mese. Per il pacchetto Standard (il più popolare sul mercato), l’abbonamento mensile è di 14 euro per utente/mese. Il pacchetto Pro è disponibile a 24 euro per utente/mese. Su richiesta è disponibile anche un piano Enterprise. 💰

Vantaggi del lunedì :

  • Funzionamento intuitivo: un’interfaccia colorata e facile da usare facilita la navigazione e l’apprendimento per gli utenti di qualsiasi livello di esperienza.
  • Personalizzazione: è possibile configurare in modo flessibile le tabelle, le colonne e l’automazione per soddisfare le esigenze specifiche del progetto.
  • Collaborazione efficace: integrate le funzioni di comunicazione e collaborazione per mantenere il vostro team connesso e informato.
  • Integrazioni multiple: compatibile con molti altri pacchetti software come Slack, Google Drive e così via, facilita l’integrazione nell’ecosistema tecnologico esistente. ⚡

Svantaggi del lunedì :

  • Costo: può essere considerato costoso, soprattutto per le piccole aziende e i team con budget limitati.
  • Complessità: alcune funzioni possono essere sovraccariche o troppo complesse per le esigenze di alcuni utenti.
  • Prestazioni: gli utenti segnalano lentezza su schede sovraccariche. 🪨


4. Software di gestione dei progetti TeamGantt

TeamGantt è un software per la gestione dei progetti che si concentra sull’uso dei Gantt chart per la gestione dei progetti. 🥸

Questa piattaforma di facile utilizzo aiuta i manager a coordinare gli orari/il lavoro di più dipendenti. 👉 I diagrammi di Gantt sono progettati per facilitare la gestione dei progetti a tutti i membri del team, rendendoli semplici da capire per tutti.

TeamGantt consente di inserire più progetti in un unico grafico e di visualizzare i progetti con tempi sovrapposti. I progetti appaiono come gruppi di attività elencate in ordine.

È possibile tenere traccia delle singole attività e dei tassi di completamento per ogni attività che compone il progetto.

Gli utenti possono anche commentare le attività e inviarle agli altri partecipanti al progetto. Tutti i commenti vengono registrati e le discussioni sono organizzate sotto forma di conversazioni.

  • Prezzi: La politica dei prezzi adottata da TeamGantt prevede l’utilizzo a pagamento solo per i manager, mentre il resto del team utilizza questo software di gestione dei progetti gratuitamente. Il pacchetto Pro è disponibile per 59 dollari al mese per manager, mentre il pacchetto Unlimited è disponibile su richiesta.

Vantaggi di TeamGantt:

  • Visibilità del progetto: fornisce un diagramma di Gantt intuitivo che consente di vedere facilmente l’avanzamento del progetto e le dipendenze dalle attività.
  • Facilità d’uso: un’interfaccia chiara e di facile comprensione, perfetta per chi è alle prime armi con la gestione dei progetti o per chi preferisce un approccio meno complesso.
  • Collaborazione: consentite ai membri del team di commentare direttamente i compiti, aumentando la comunicazione e la collaborazione.
  • Pianificazione flessibile: gli utenti possono semplicemente modificare le scadenze e riorganizzare le attività in base alle modifiche del progetto. 🚦

Svantaggi di TeamGantt:

  • Funzionalità limitate: manca di alcune funzioni avanzate presenti in altri software di gestione dei progetti, il che può impedire la creazione di progetti più complessi.
  • Integrazioni: meno opzioni di integrazione con altri strumenti rispetto alla concorrenza.
  • Scalabilità: a causa delle sue funzionalità di base, non è molto efficace per la gestione di grandi progetti o team. 👨‍👩‍👧‍👦

5. Gestione dei progetti con Trello

Trello è uno strumento in stile Kanban che consente di creare schede organizzative. È possibile elencare diverse attività, datarle e ordinarle secondo i propri criteri.

Si potrebbe dire che questa applicazione è un generatore di post-it digitali. 🟨 Che siate professionisti, privati o freelance, ce n’è per tutti i gusti.

Questo strumento è caratterizzato da facilità d’uso e design ergonomico. Anche la versione gratuita è ricca di funzioni.

Inoltre, Trello promuove la collaborazione. È possibile condividere file in tempo reale tra i diversi membri del team.

  • Prezzi: Trello è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento e offre diverse funzionalità a seconda del tipo di abbonamento. Il pacchetto Standard è destinato alle piccole imprese e costa 5 dollari per utente/mese. Per i progetti più grandi è disponibile il pacchetto Premium (10 dollari per utente/mese). Esiste anche un pacchetto Enterprise che costa 17,50 dollari per utente/mese.

Vantaggi di Trello:

  • Facilità d’uso: un’interfaccia drag-and-drop di facile comprensione rende Trello accessibile anche ai neofiti della gestione dei progetti.
  • Visivo: il formato tabellare con mappe ed elenchi offre una chiara panoramica del progetto e dei suoi progressi.
  • Flessibilità: Trello si adatta a diversi tipi di progetti e team e può essere utilizzato per gestire sia attività individuali che progetti di team complessi.
  • Integrazione: compatibilità con diverse applicazioni di terze parti, aumentando le funzionalità e la personalizzazione. 😍

Svantaggi di Trello:

  • Funzionalità limitate: mancano alcune delle caratteristiche più avanzate necessarie per gestire progetti complessi, come ad esempio strumenti di reporting dettagliati o opzioni di gestione delle risorse.
  • Gestione di team di grandi dimensioni: le lavagne possono diventare ingombranti quando i progetti o i team sono troppo grandi.
  • Sicurezza: il controllo degli accessi e le opzioni di sicurezza potrebbero non essere sufficienti per alcune esigenze aziendali. 🦾


6. Software di gestione dei progetti Asana

Quando si parla di software per l’organizzazione, Asana è uno dei migliori. 🏆 Questo strumento contiene importanti funzioni che consentono di creare schede di pianificazione accurate ed efficienti.

È possibile impostare scadenze, importare file e assegnare compiti ai membri del team. Ogni pagina di progetto presenta anche un’interfaccia di messaggistica per facilitare l’interazione tra gli utenti partecipanti.

L’app beneficia anche di un design chiaro con un’architettura facile da usare. 🤖 Un altro vantaggio di Asana è la sua grande connettività. Il pacchetto può integrarsi in modo flessibile con altri strumenti come Pack Office, Google Calendar e Slack.

  • Prezzi: Asana offre diversi piani tariffari a seconda del numero di utenti e delle funzionalità offerte. Esiste un piano Personal completamente gratuito, un piano Starter (10,99 euro per utente/mese), un piano Advanced (24,99 euro per utente/mese) e piani Enterprise (prezzi disponibili su richiesta). 👂

Vantaggi di Asana:

  • Interfaccia facile da usare: l’interfaccia intuitiva e visivamente accattivante facilita la gestione delle attività e dei progetti quotidiani.
  • Flessibilità di visualizzazione: potete passare da una visualizzazione all’altra (elenco, tabella, calendario, timeline) e personalizzare ciò che vedete in base alle preferenze del vostro team.
  • Automazione delle attività: offre opzioni di automazione per ottimizzare il flusso di lavoro e ridurre le attività ripetitive.
  • Integrazioni multiple: compatibile con diverse altre applicazioni, aumenta l’efficienza e la connettività tra i diversi strumenti. 🛠️

Svantaggi di Asana:

  • Costo: Asana può essere considerato costoso, soprattutto per le funzioni premium richieste dai team di grandi dimensioni.
  • Curva di apprendimento: l’interfaccia è facile da usare, ma i nuovi utenti potrebbero aver bisogno di un po’ di tempo per abituarsi alle varie funzioni.
  • Limiti nella gestione delle risorse: rispetto ad altri strumenti specializzati in questo settore, il monitoraggio dettagliato delle risorse e dei budget è meno efficace. 🙈


7. Strumento di gestione dei progetti Microsoft

Anche il gigante Microsoft utilizza un software per la gestione dei progetti. Microsoft Project è fondamentalmente volto a rispondere alle nuove sfide del lavoro di squadra a distanza.

I tempi di consegna si riducono drasticamente grazie alla possibilità di gestire centralmente le risorse e le attività del progetto. 👉 Il processo di collaborazione tra i diversi membri del team è ottimizzato.

L’interfaccia segue il codice di altri noti strumenti Microsoft, quindi dovrebbe risultare familiare agli utenti. Non è disponibile una versione gratuita, ma viene offerto un periodo di prova prima di un abbonamento a pagamento.

  • Prezzi: Microsoft Project offre diversi strumenti di gestione dei progetti a prezzi interessanti. Innanzitutto, le tre soluzioni cloud hanno un prezzo di 8,40 euro IVA esclusa per utente/mese, 25,30 euro IVA esclusa per utente o 46,40 euro IVA esclusa per utente. Inoltre, le soluzioni locali complete: Project Standard 2021 (€ 929 IVA inclusa), Project Professional 2021 (€ 1.659 IVA inclusa) e Project Server.

Vantaggi di MS Project:

  • Funzionalità complete: fornisce strumenti avanzati di gestione dei progetti, come la pianificazione delle attività, l’allocazione delle risorse e il monitoraggio dei progressi.
  • Integrazione con Office 365: si integra perfettamente con altri prodotti Microsoft per facilitare la collaborazione e l’accesso ai documenti.
  • Reporting personalizzabile: fornisce opzioni di reporting dettagliate e personalizzabili per un’analisi dettagliata dell’avanzamento del progetto.
  • Robusta gestione delle risorse: consente una gestione efficiente delle risorse, compreso il monitoraggio di tempi e budget. 🤑

Svantaggi di MS Project:

  • Costo elevato: può essere costoso, soprattutto per le piccole imprese e i team con budget limitati.
  • Complessità: la ricchezza di funzionalità può intimidire gli utenti inesperti, richiedendo una curva di apprendimento più ripida.
  • Compatibilità ridotta: meno flessibile su sistemi non Windows e può incontrare problemi di integrazione con strumenti non Microsoft. 🙅

8. Software di gestione dei progetti Miro

Miro è uno strumento di gestione dei progetti online progettato per facilitare la collaborazione dei team sui progetti, il brainstorming, ⛈️ la creazione di diagrammi e processi.

Offre varie funzioni come lavagne virtuali, mappe mentali, diagrammi di flusso, elenchi di cose da fare, calendari e spazi di lavoro, promettendo una comunicazione più fluida e un migliore coordinamento delle attività del team. 🏃

Per ottenere prestazioni ottimali, Miro offre opzioni per l’integrazione di altri dispositivi di terze parti come Trello, Asana e Jira. 💡 Questo lo rende uno strumento ideale per tutti i tipi di progetti (sviluppo software, design/notizie, marketing, gestione di progetti tradizionali, ecc.)

  • Tariffe: Miro offre la possibilità di sottoscrivere un piano gratuito con un numero illimitato di membri del team. Tuttavia, per avere più opzioni, scegliete il piano Starter a 8$/mese o il piano Business a 16$/mese. Per sfruttare appieno il potenziale di questo strumento, esiste un pacchetto dedicato alle grandi aziende. Per conoscere il prezzo, contattare il team di vendita.

Vantaggi di Miro:

  • Collaborazione in tempo reale: più utenti possono lavorare contemporaneamente sulla stessa lavagna, facilitando la collaborazione a distanza.
  • Interfaccia intuitiva: l’interfaccia è visivamente accattivante e facile da navigare, in modo che anche i nuovi utenti possano iniziare rapidamente.
  • Flessibilità: è altamente adattabile e può essere utilizzato per diverse funzioni, dalla gestione dei progetti al brainstorming e alla formazione.
  • Integrazioni multiple: compatibile con molti altri strumenti come Slack, Asana e Microsoft Teams per alimentare il vostro ecosistema. 🌎

Svantaggi di Miro:

  • Orientamento visivo: minore enfasi sulle attività tradizionali di gestione del progetto, come il monitoraggio delle attività e delle dipendenze.
  • Opzioni di gestione del progetto limitate: manca di tutte le funzioni avanzate di gestione del progetto offerte da altri software.
  • Costo: con l’aumentare del team e delle esigenze, può diventare costoso, soprattutto con le funzioni premium. 🪙


9. Strumento di gestione dei progetti Wrike

Wrike si è fatto un nome sul mercato del PMO (Project Management Office) da oltre un decennio. È un software eccellente per l’implementazione rapida di vari progetti.

I dipendenti possono vedere tutti i dati di cui hanno bisogno in un unico dashboard visualizzato dall’applicazione. 👉 Wrike consente agli utenti di gestire e monitorare l’assegnazione e lo stato di completamento di ogni attività.

Una sezione commenti facilita la comunicazione tra i dipendenti interessati. 🗣️ Inoltre, i grafici di Gantt integrati offrono una chiara visione dell’avanzamento del lavoro. Le recensioni dei consumatori su questo strumento sono piuttosto positive. 👍

  • Prezzi: oltre a una versione gratuita che fornisce le funzionalità essenziali di gestione dei progetti, Wrike offre anche versioni a pagamento a 9,80 dollari per utente/mese (piano Team) e 24,80 dollari (piano Business) per utente/mese. Esistono anche pacchetti personalizzati per le attività delle grandi aziende. ✅

Vantaggi di Wrike:

  • Ricco di funzioni: offre un’ampia gamma di strumenti di gestione dei progetti, tra cui la pianificazione delle attività, il monitoraggio del tempo e i cruscotti personalizzabili.
  • Collaborazione efficace: integrare funzioni di comunicazione diretta come i commenti alle attività e il consolidamento dei documenti per facilitare la comunicazione tra i membri del team.
  • Altamente personalizzabile: personalizzazione dei flussi di lavoro, dei report e delle visualizzazioni per soddisfare le esigenze specifiche di ogni progetto o team.
  • Varie integrazioni: compatibile con vari altri strumenti e software per migliorare la sincronizzazione del flusso di lavoro. 🔗

Svantaggi di Wrike :

  • Complessità: A causa del gran numero di funzioni e opzioni di personalizzazione, può essere percepito come complesso e richiede una certa formazione per essere padroneggiato.
  • Costo: Relativamente costoso, soprattutto per le piccole imprese e i team che richiedono funzionalità avanzate.
  • Prestazioni: alcuni utenti hanno segnalato rallentamenti dovuti a progetti impegnativi o a un gran numero di utenti. 💥


10. Strumento di gestione Zoho Projects

Zoho Projects è una piattaforma di gestione dei progetti online progettata per aiutare i team a pianificare, monitorare e collaborare efficacemente ai progetti. 🗓️

Questa soluzione fornisce una serie completa di strumenti di vendita per gestire il ciclo di vita di un progetto dall’inizio alla fine, comprese la pianificazione, l’esecuzione e il monitoraggio. Zoho Projects semplifica l’assegnazione dei compiti, l’impostazione delle tappe e il monitoraggio dei progressi in tempo reale, in modo che il vostro team rimanga in carreggiata.

Una delle caratteristiche principali di Zoho Projects è la possibilità di adattare l’esperienza utente alle esigenze specifiche del team o del progetto.

La soluzione è progettata per integrarsi facilmente con diverse altre applicazioni Zoho e di terze parti, consentendo una sincronizzazione dei dati senza soluzione di continuità e migliorando l’efficienza operativa. 🧨

  • Prezzi: come software di gestione dei progetti, Zoho Projects è disponibile in versione gratuita (fino a 3 utenti) e a pagamento. I pacchetti Premium costano 5 euro per utente/mese (fino a 50 utenti). Il pacchetto Enterprise ha un numero illimitato di utenti e costa solo 10 euro per utente/mese. 👌

Vantaggi di Zoho Projects :

  • Integrazione con l’ecosistema Zoho: integratevi perfettamente con le altre applicazioni Zoho e gestite senza problemi le vostre attività aziendali all’interno della stessa piattaforma.
  • Funzionalità complete: fornisce strumenti avanzati di pianificazione delle attività, tracciamento dei tempi e gestione dei difetti per vari tipi di progetto.
  • Convenienza: una struttura di prezzi relativamente accessibile, che la rende un’opzione interessante per le piccole e medie imprese.
  • Personalizzazione: personalizzazione degli stati delle attività, dei flussi di lavoro e dei report in base ai dettagli del progetto. 🎨

Svantaggi di Zoho Projects :

  • Interfaccia utente: alcuni utenti trovano l’interfaccia meno intuitiva e un po’ obsoleta rispetto ad altri software moderni.
  • Curva di apprendimento: con così tante funzioni, i nuovi utenti potrebbero aver bisogno di un po’ di tempo per abituarsi.
  • Integrazione limitata: l’ integrazione con altri prodotti Zoho è buona, ma potrebbero esserci limitazioni nell’integrazione con strumenti esterni. 👽

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

10 Migliori gestione dei progetti software

1. Strumenti di gestione dei progetti online

  • Gouti è un sistema ERP per la gestione del portafoglio progetti progettato per le esigenze di lavoro dei project manager, di collaborazione tra team e di visibilità interfunzionale.
    Prezzi: La versione enterprise è disponibile per le organizzazioni di qualsiasi settore. Questo vi permette di gestire uno spazio personalizzato per voi. 🫶
  • Buddy consente di semplificare l’integrazione e la distribuzione dei progetti di sviluppo. Questo software gratuito ottimizza il flusso di lavoro CI/CD e offre una velocità media di distribuzione di 12 secondi. ⚡
    Prezzi: I servizi gratuiti sono adatti ai freelance. Per un team, scegliete un pacchetto professionale a partire da 35 dollari al mese.


2. Software gratuito per la gestione dei progetti

  • Freedcamp è un concorrente diretto del popolare Basecamp e fornisce gli strumenti necessari per gestire i progetti, oltre a fatturare e collegare i team interni. 👐
    Prezzi: L’integrazione con molti CRM tools esterni è possibile ed è gratuita.
  • Tree.io : con questo strumento è possibile monitorare la gestione dei progetti assegnando priorità a progetti specifici, contrassegnando i progetti con uno stato e modificando diagrammi di Gantt e rapporti.
    Prezzi : software per la gestione dei progetti gratuito che consente l’integrazione di più servizi. 🤑


3. Strumenti di gestione dei progetti IT

  • Teamwork, uno strumento di gestione del lavoro di squadra, vi permette di tenere in un unico posto tutte le attività che coinvolgono il vostro team. Collaborate con il vostro team in tempo reale per ottenere risultati concreti. ⌛
    Prezzi: Esiste una versione gratuita per i team di 5 o più persone. Gli abbonamenti partono da 10 euro al mese.
  • Basecamp, un popolare software per la gestione dei progetti, consente di organizzare facilmente i progetti con colleghi e clienti. Sarete in grado di: creare un elenco di cose da fare, assegnare facilmente compiti, condividere file e monitorare i progressi del progetto.
    Prezzi: Gratuito per 60 giorni, l’abbonamento costa 99 dollari al mese, ma include tutte le funzionalità.


4. Software di gestione dei progetti open-source

  • Collabtive è un software open-source con messaggistica interna che consente di gestire progetti, attività e utenti. È inoltre possibile tenere traccia delle attività e del tempo e creare rapporti.
    Prezzi: completamente gratuito. 💲
  • Redmine è uno strumento open-source per la gestione dei progetti che offre funzionalità classiche come il monitoraggio dei progetti, la creazione di diagrammi di Gantt, la gestione delle scadenze… Si noti che Redmine ha una versione migliorata e a pagamento. 😏
    Prezzi: versione gratuita o avanzata a soli 5,90 euro per utente.


5. Strumenti di gestione collaborativa dei progetti

  • ProofHub è uno strumento che offre un sistema di chat e discussione tra i membri del team, condivisione di appunti, elenchi di cose da fare, calendari e altro ancora. ❤️‍🔥 Questa ampia gamma di funzioni rende ProofHub uno strumento di gestione dei progetti molto completo.
    Prezzi: A partire da 45 dollari al mese.
  • Harvest è uno strumento che consente di tenere traccia del tempo per progetto e per individuo. È inoltre possibile creare facilmente fatture in base alle varie informazioni raccolte nei rapporti.
    Prezzi: Gratuito per 1 persona e 2 progetti, gli abbonamenti partono da 12 dollari al mese.

Conclusione: Qual è il miglior software di gestione dei progetti?

Volete trovare il miglior software di gestione dei progetti! 🧐 Ma la domanda non è « quale sia il migliore », ma piuttosto « quale sia il migliore per me? »

Ogni team ha esigenze, dinamiche e sfide uniche. Per i team creativi, strumenti visivi come Trello e Miro possono essere l’ideale. 🤩

Per gli utenti che hanno bisogno di dettagli e di un controllo preciso, Microsoft Project e Asana possono essere preziosi alleati. 🥸

Innanzitutto, provate la versione gratuita per vedere se lo strumento che avete scelto è adatto al vostro modo di lavorare. Inoltre, ascoltate il feedback del vostro team, che lo utilizzerà quotidianamente. 👂

Il « miglior software » è quello che meglio si adatta al vostro processo, consentendo una produttività e una creatività senza limiti. 🌈 Divertitevi a esplorare!

Articolo FAQ – Software per la gestione dei progetti

Come scegliere il software di gestione dei progetti?

Lascelta del software di gestionedei progetti ideale aiuterà a migliorare l’efficienza del vostro team. 👉 Tutto inizia con una valutazione delle vostre esigenze specifiche.

Se siete una start-up in cerca di flessibilità o una grande azienda che ha bisogno di una reportistica dettagliata, individuate le funzionalità essenziali per la vostra attività, come la gestione delle attività, il monitoraggio del tempo, le integrazioni, ecc.

La maggior parte dei pacchetti software offre prove gratuite, in modo da poterli provare prima di decidere. 🧠 Tenete conto dell’opinione del vostro team: dopo tutto, è il vostro team che utilizzerà lo strumento quotidianamente.

Infine, pensate al servizio clienti e agli aggiornamenti software forniti. In caso di problemi, il giusto supporto può fare la differenza. 🙉

Quanto costa un software gestionale?

Ah, il prezzo del software per la gestione dei progetti. 🤔 È una domanda importante per chiunque voglia ottimizzare la propria organizzazione senza spendere molto.

I software di gestione dei progetti variano per prezzo e funzionalità. Esistono anche opzioni gratuite, ideali per piccoli team e liberi professionisti, ma con funzionalità limitate.

Per gli strumenti più avanzati, i prezzi variano generalmente da pochi euro/dollari per utente al mese. Alcuni fornitori offrono abbonamenti il cui prezzo diminuisce in base al numero di utenti, il che è molto vantaggioso per le grandi aziende.

Ricordate di stimare i costi indiretti, come la formazione e l’integrazione. 💡 Prima di iniziare, identificate attentamente le vostre reali esigenze e prendete in considerazione una prova gratuita per testare il software. Questa è la chiave per ottenere il prezzo giusto per il successo del vostro progetto!

Perché utilizzare un software di gestione dei progetti?

La risposta è semplice: porta ordine nel caos creativo! 🤯 Un buon software di gestione dei progetti è come il direttore d’orchestra di una grande sinfonia. Trasformare la cacofonia dei compiti in un’armoniosa melodia di produttività aiuta a sincronizzare gli sforzi, a chiarire gli obiettivi e a rispettare le scadenze.

Il software di gestione offre strumenti per pianificare, organizzare e tracciare l’avanzamento di ogni progetto, facilitando la comunicazione e la collaborazione tra i team, anche da remoto. 📣 Questo permette di vedere i progressi in tempo reale e di identificare le attività importanti.

In breve, lo software per la gestione dei progetti massimizza l’efficienza, riduce il rischio di errori e vi mantiene in carreggiata. 👏

Melany

Volete andare oltre?

Non riuscite a ridurre il vostro Customer Effort Score ? O, peggio ancora, non state affatto valutando le interazioni dei

10/07/2024

Questo articolo si propone di aiutarvi a scoprire e a padroneggiare l’arte della gestione progetto agile, in modo da poter

09/07/2024

Tenere acceso il computer per far funzionare Waalaxy è una vera seccatura, vero? È qui che arriva la buona notizia:

04/07/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story