Lanciare una startup: 21 errori da evitare!

In questo articolo parleremo dei 21 errori da evitare 🙏 prima di lanciare una startup !

Abbiamo intervistato il nostro caro CEO, che ci ha rivelato i problemi che ha incontrato durante la creazione di Waalaxy, essendo un imprenditore alle prime armi. 🚀

21 errori da evitare prima di lanciare una startup

Per cominciare, presenteremo Toinon Georget cEO di Waalaxy. 💫

Sicuramente lo conoscete già, ma se così non fosse, ecco una piccola introduzione su di lui 😉

Mentre studiava ingegneria, ha abbandonato tutto e ha iniziato la sua attività di carriera imprenditoriale all’età di 21 anni 💡 L’idea iniziale era quella di creare un’app per i campeggi per digitalizzare l’esperienza dei clienti.

Nasce Waapi! 👶

Insieme ai suoi collaboratori, hanno voluto che questa applicazione permettesse di clienti del campeggio per registrarsi online, fotografare l’inventario, fare domande alla reception e prenotare attività turistiche… ⛰️

Tuttavia, le cose non vanno secondo i piani e ben presto si rendono conto che stavano cercando di risolvere un nproblema esistente. 🙈

Ecco perché condivide qui la sua esperienza:

Come lanciare una startup ? Intervista con Toinon G (CEO Waalaxy)

Ecco i 21 errori da prevedere quando lancia la sua start-up: 👇

  • Errore n. 1: concentrarsi sui concorrenti anziché sui clienti

Prima di tutto, spiega l’importanza di concentrarsi sulla esigenze del cliente piuttosto che la concorrenza. 👀 L’ossessione per la concorrenza fa perdere al prodotto il suo significato originale.

In effetti, hanno impiegato un anno per sviluppare una funzionalità senza consultare il cliente… 👂 Di conseguenza, le funzionalità sviluppate non rispondevano alle reali esigenze del cliente.

Per questo motivo è essenziale trovare il giusto “Adattamento prodotto/mercato prima di fare il grande passo!

  • Errore n. 2: dedicare troppo tempo alle previsioni finanziarie e ai documenti sulla concorrenza

Poi parla del rischio di perdere tempo prezioso concentrandosi eccessivamente sulle pratiche burocratiche, che spesso richiedono molto tempo. 😫

Dedicare troppo tempo alla creazione piani aziendali e le proiezioni finanziarie possono rallentare la sviluppare la propria attività. ⌛ È meglio affidare questi compiti a un commercialista o a un libero professionista.

È più importante concentrarsi sullo sviluppo di un buon prodotto e convincere gli altri a i suoi vantaggi. 🤔

Inoltre, con il finanziamento pubblico, non è necessario che l’azienda generare reddito subito!

Il che risulta essere controproducente… 💰

Inoltre, startup gestite da disoccupati possono fallire nel giro di due anni, e i media popolari spesso offrono una visibilità ridicola da B2B.

Tutti i previsioni finanziarie non sono una vera e propria garanzia che il prodotto funzioni. Quindi non indugiate su questo punto. 😓

  • Errore n. 3: non farsi aiutare nella gestione delle persone

È fondamentale circondarsi di persone competenti per gestire la fattori umani di una start-up. 🤝

Ad esempio, i tirocinanti non retribuiti devono essere supervisionato e formato. Gli imprenditori devono quindi imparare a gestire il lato umano dell’azienda.

Ecco perché è importante chiamare un allenatore.(In effetti, questa è un’iniziativa che abbiamo introdotto per tutti i nostri manager di Waalaxy). 👌

Nel complesso, il successo della start-up dipende dalle persone che compongono l’azienda e da come lavorano insieme! 👏

  • Errore n. 4: Non convalidare il prodotto con i clienti prima di lanciarlo

È importante raccogliere feedback dei clienti prima di finalizzare e lanciare il prodotto. 🎁

In questa parte dell’intervista, Toinon G. sottolinea l’importanza di convalidare un prodotto con i clienti prima di lanciare una startup 😆 Spiega che molti imprenditori commettono l’errore di concentrarsi esclusivamente sulla sviluppo del prodotto senza comprendere realmente le esigenze e le aspettative dei loro potenziali clienti.

Se si ignora questa importante fase di validazione, si corre il rischio di sviluppare un prodotto che non risponde alle reali esigenze dei clienti. esigenze del mercato. 🙈 Questo può portare al fallimento dell’attività, poiché i clienti non sono interessati al prodotto o non lo trovano utile.

Raccomandiamo quindi di effettuare ricerche, analisi e sondaggi interviste e test approfonditi per comprendere le esigenze, le preferenze e i problemi dei vostri potenziali clienti.clienti. 🤩

Questa convalida preventiva vi permette di adattare e migliorare il vostro prodotto prima che venga immesso sul mercato, aumentando le vostre possibilità di successo sul mercato. 👋

  • Errore 5: ignorare l’importanza del marketing e della comunicazione

In questa sezione, mette in evidenza l’errore comune di trascurare l’importanza della marketing e comunicazione quando lanciate la vostra startup. 📣 Spiega che, per quanto buono sia un prodotto o un servizio, se i clienti non sanno che esiste, non verrà accettato.

Trascurare il marketing e la comunicazione significa non dedicare abbastanza tempo, sforzi e risorse alla crescita dell’azienda. Notorietà costruisce un marchio forte e raggiunge i vostri clienti. clienti target. 🗣️ Questo può portare a una diminuzione della consapevolezza del marchio, alla mancanza di fedeltà del cliente e la mancanza di vendite.

È quindi importante sviluppare una strategia di marketing efficace, utilizzare i canali giusti per raggiungere i potenziali clienti, creare messaggi efficaci e realizzare campagne di comunicazione mirate. 🎯 In questo modo si aumenta la visibilità della vostra startup, si suscita l’interesse per prodotti e servizi e attira i clienti.

marketing-US-2

  • Errore n. 6: Trascurare la gestione del tempo e delle priorità

Inoltre, è importante ottimizzare la gestione del tempo e stabilire priorità efficaci. 👉 Toinon spiega che gli imprenditori possono facilmente sentirsi sopraffatti dalla varietà di compiti e richieste che comporta l’avvio di un’impresa, il che può portare a una scarsa gestione del tempo e riduzione dell’efficienza. 😥

Trascurare la gestione del tempo e delle priorità può portare a scadenze non rispettate, a una scarsa qualità del lavoro e a un aumento dello stress. ❗

È quindi importante pianificare e dare priorità ai compiti. Si tratta di fissare obiettivi chiari e realistici e di utilizzare strumenti di gestione del tempo per ottimizzare la produttività e rimanere concentrati sui propri obiettivi. 🏹

  • Errore n. 7: Non prepararsi ad affrontare contrattempi e ostacoli

Inoltre, è necessario essere pronti ad affrontare fallimenti e ostacoli e rimbalzare! 🦘

Toinon spiega che gli imprenditori si troveranno ad affrontare sfide e fallimenti lungo il percorso, e che è è importante anticiparli e prepararsi mentalmente. 🧠

L’incapacità di prepararsi ad affrontare contrattempi e ostacoli può portare ad una riduzione della motivazione, una diminuzione della fiducia in se stessi e l’incapacità di riprendersi da un fallimento. 🫣

È quindi importante sviluppare una mentalità resiliente, imparare a gestire in modo costruttivo gli errori e imparare da ogni esperienza per migliorare. prestazioni future. 🦾

  • Errore n. 8: sottovalutare l’importanza di una buona rete professionale

Dovete anche stabilire e coltivare un rete professionale solido! 🧱

In questa parte del video, mettiamo in luce l’errore comune di sottovalutare l’importanza di una buona rete professionale quando si lanciare una startup. 🙈

Il nostro CEO spiega che le reti professionali possono svolgere un ruolo essenziale per il successo di un’azienda, offrendo un’ampia gamma di vantaggi. Opportunità di collaborazione, mentoring, partnership e accesso a risorse e conoscenze preziose. 💎

La mancata creazione di una rete solida può limitare le opportunità di crescita e di sviluppo del business.la vostra azienda.

Il che sarebbe un peccato, no? 🤔

  • Errore n. 9: Non tenersi aggiornati e formati

Inoltre, mantenersi aggiornati nel proprio settore di attività e continuare a formarsi come il creazione di start-up. 🤓

Spiega che il mondo degli affari sta cambiando velocemente e che è importante tenersi al passo con le nuove tendenze, i progressi tecnologici e gli ultimi sviluppi. migliori pratiche nel vostro industria. ⚒️

La mancata formazione e la mancata informazione possono portare a ritardare l’adozione di nuove strategie, riducono la competitività e fanno perdere opportunità alla vostra azienda. È quindi importante dedicare del tempo all’apprendimento e alla ricerca per rimanere al top della vostra azienda. linea di business.

  • Errore n. 10: Non delegare e voler fare tutto da soli

È importante delegare alcuni compiti e circondarsi delle persone giuste e di un gruppo di persone che si occupano di team competente. 🙌

In questa parte del video, Toinon G. evidenzia un errore comune quando si crea una startup: voler fare tutto da soli invece di affidarsi agli altri! 😑

Afferma che gli appaltatori possono essere tentati di controllare tutto e fare tutto il lavoro da soli, il che porta a un eccesso di lavoro, una mancanza di efficienza e perdita di concentrazione su compiti importanti. 🌧️

La mancata delega può anche limitare la crescita dell’azienda e ostacolare lo sviluppo del team. 👉 È quindi importante sapere come delegare le responsabilità e fidatevi del vostro team per portare a termine il lavoro.

  • Errore n. 11: Non avere una visione chiara e un obiettivo ben definito

Dobbiamo definire una visione chiara e obiettivi precisi per la sua start-up! 🎯

Senza una visione chiara e obiettivi ben definiti di ciò che un’azienda vuole raggiungere, diventa difficile prendere decisioni strategiche, mobilitare i team e raggiungere risultati e attirare gli investitori, spiega Toinon 😉

La mancanza di una visione nitida può portare a confusione, disorientamento e opportunità di business perso. 🙊 È quindi essenziale sviluppare una visione chiara e definire obiettivi precisi che guidino le azioni e le decisioni dell’azienda.

  • Errore n. 12: Non concentrarsi sulla qualità del prodotto o del servizio

Inoltre, è importante offrire un prodotto o una servizio di qualità per fedeltà del cliente. 🥰

Spiega che alcuni imprenditori potrebbero essere tentati di privilegiare velocità e redditività piuttosto che la qualità. 🪙

Tuttavia, ignorare la qualità può portare a una cattiva reputazione, questo può portare all’insoddisfazione e alla mancanza di fedeltà dei clienti. È quindi importante concentrarsi sulla soddisfazione del cliente.

Dovete puntare all’eccellenza in ogni aspetto della vostra offerta e concentrarvi sullo sviluppo di prodotti e servizi di qualità! 👌

  • Errore n. 13: Non avere un piano B in caso di fallimento

È fondamentale anticipare i possibili guasti e avere una piano di emergenza. 🆘

Toinon spiega che negli affari, per quanto ci si sforzi, c’è sempre il rischio di fallire. 👉 L’assenza di un Piano B può lasciarvi in una situazione disperata, con poche o nessuna possibilità di recupero in caso di guasto.

Pertanto, è importante pianificare le alternative, sviluppare una strategia di uscita e disporre di un piano di emergenza per far fronte a eventuali contrattempi. per garantire la continuità della vostra azienda. 🙏

  • Errore n. 14: Non ascoltare il feedback dei clienti e rimanere fedeli alle idee iniziali

Qui, Toinon sottolinea l’errore comune di non ascoltare feedback dei clienti e attenersi alla prima idea quando si lancia la propria startup. 👂

Spiega che gli appaltatori possono essere tentati di concentrarsi solo sulle proprie idee e di ignorare il feedback e i commenti dei clienti. 👄

Tuttavia, ignorare il feedback dei clienti può portare a una perdita di fiducia, a una diminuzione della soddisfazione e a una perdita di fedeltà dei clienti. quota di mercato.

Ecco perché è così importante ascoltare i feedback dei clienti e tenerne conto nella progettazione del prodotto. Processo di sviluppo e di adattare i vostri prodotti e servizi per soddisfare le esigenze e i bisogni dei vostri clienti. esperienze dei clienti. 😊

Pyramide-EC-US

  • Errore n. 15: non sapersi circondare delle persone giuste

È necessario mettere insieme un squadra competente e complementari. 🤝

Toinon sottolinea l’importanza di non trascurare il modo in cui ci si circonda le persone giuste quando lanciate la vostra startup. 👉 Spiega che il successo di un’azienda dipende in gran parte dal team che la compone.

Scegliere le persone sbagliate può portare a mancanza di competenze essenziale, la mancanza di collaborazione e le scarse dinamiche di squadra. 😣

È quindi importante reclutare persone per beneficiare di competenze diversificate, supporto reciproco e sinergie per raggiungere i nostri obiettivi. 🌈

  • Errore n. 16: Non avere una chiara strategia di crescita

Pensate di sviluppare un strategia di crescita per la vostra start-up. 🧐

Senza una chiara strategia di crescita”, spiega Toinon, “è difficile definire le azioni e investimenti necessari per raggiungere gli obiettivi di crescita di un’azienda. 🎣

L’assenza di una strategia chiara può portare a un uso inefficiente delle risorse, a perdite di tempo e a mancate opportunità di crescita. 🙃

È quindi importante sviluppare un strategia di vendita che identifica il vostro mercato di riferimento i vostri canali di vendita, le potenziali partnership e le vie per stimolare la crescita del business. 🚀

  • Errore n. 17: ignorare gli aspetti legali e normativi

In questa parte dell’intervista, Toinon sottolinea l’errore comune di non prendere in considerazione aspetti legali e normativi quando lanciate la vostra startup. ⚖️

Ignorare questi aspetti può portare a danni legali e normativi per un’azienda, come multe, cause legali e persino la chiusura, spiega. 😮

Pertanto, per evitare qualsiasi problema legale e per garantire che garanzia di conformità nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili, proteggere i diritti dei vostri dipendenti”. proprietà intellettuale, assicuratevi di avere i contratti giusti e consultate un professionista legale. 👉 La consulenza e l’assistenza sono fondamentali.

  • Errore n. 18: Non fissare obiettivi misurabili

Continua parlando dell’importanza di non trascurare la definizione degli obiettivi. Obiettivi misurabili quando si crea un avvio. 📏

Spiega che obiettivi misurabili consentono all’azienda di definire chiaramente gli obiettivi da raggiungere e di monitorare i progressi.

La mancata definizione di obiettivi misurabili può portare a disorientamento, difficoltà di valutazione delle prestazioni e la perdita di motivazione. 🙁

Pertanto, è essenziale fissare obiettivi specifici, quantificabili e vincolati nel tempo per misurare i risultati, adeguare la strategia se necessario e rimanere sulla strada del successo. 🌟

smatrt goals images

  • Errore n. 19: Ignorare il feedback degli utenti durante lo sviluppo

Vi consigliamo di coinvolgere gli utenti nel processo di sviluppo e di prendere in considerazione il loro feedback. 👂

Toinon sottolinea l’errore comune di non tenere conto del feedback degli utenti nello sviluppo di prodotti e servizi. 👉 Spiega che feedback dell’utenteè preziosa per capire le loro esigenze, preferenze e problemi.

Se non tenete conto di questo aspetto, il vostro prodotto o servizio potrebbe non soddisfare le aspettative degli utenti, con conseguente calo della soddisfazione e perdita di vendite. perdita di clienti. 😭

Di conseguenza, è importante ascoltare attentamente i feedback degli utenti, analizzarli e incorporarli nel progetto. Processo di sviluppo per migliorare continuamente i prodotti e i servizi, per soddisfare le esigenze dei nostri clienti e del mercato. requisiti di mercato.

  • Errore n. 20: non concentrarsi a sufficienza sull’inglese come lingua di lavoro in un contesto internazionale.

In questa sezione, Toinon parla dell’importanza di non ignorare l’inglese come lingua di comunicazione e come lingua di comunicazione. lingua di lavoro in un contesto internazionale. 🌎 Spiega che l’inglese è spesso considerato la lingua degli affari ufficiali e della comunicazione internazionale.

Non concentrarsi a sufficienza sull’inglese può creare barriere linguistiche. Questo può complicare la comunicazione con i partner stranieri e far perdere opportunità commerciali. 👎

Pertanto, per facilitare il commercio internazionale e massimizzare le opportunità di crescita globale. 👉 È importante sviluppare la conoscenza della lingua inglese, per promuovere una cultura aziendale centrata sull’inglese, e di dare priorità all’uso di questa lingua come mezzo di relazione con il cliente. 🤩

  • Errore n. 21: sottovalutare l’importanza dell’ammirazione e dell’allineamento con i collaboratori e i membri del team

Infine, sottolinea l’errore comune di sottovalutare l’importanza dell’ammirazione e dell’amore. collegamenti con i colleghi e i membri del team. 🤗

Spiega che il successo aziendale si basa sulla cooperazione e sull’armonia tra i membri del team. Sottovalutare la sua importanza può portare a conflitti interni, mancanza di motivazione e minore produttività.

Per questo motivo è importante scegliere partner e membri del team con valori condivisi, una visione simile e un apprezzamento reciproco. Questo migliora la comunicazione, accresce la coesione e aumenta le prestazioni congiunte per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Conclusione : Come lanciare una start-up ?

Per riassumere, questa intervista mette in evidenza alcuni errori comuni da evitare durante il avvio di una startup. 💥 Concentratevi sulla qualità dei vostri prodotti e servizi, prevedete un piano B in caso di fallimento. Ascoltate il feedback dei clienti, circondatevi di persone valide, abbiate una chiara strategia di crescita e considerate la possibilità di un’espansione. aspetti legali e si occupano degli aspetti normativi. ✅

Inoltre, è necessario impostare obiettivi misurabili, ascoltare il feedback degli utenti e concentrarsi completamente sull’inglese in un contesto internazionale. 😋 Inoltre, è importante congratularsi e armonizzare i dipendenti e i membri del team.

Evitando questi 21 errori e seguendo i consigli che seguono, aumenterete notevolmente le vostre possibilità di il successo della vostra startup !

Articolo FAQ – Lanciare una startup

Che cos’è una start-up?

Le startup sono aziende giovani e innovative sono spesso attive nel settore tecnologico e mirano a sviluppare prodotti e servizi unici e a forte crescita, come ad esempio SaaS, ad esempio. 🤓

Sono generalmente associati a una cultura flessibile e creativa, generalmente focalizzata sulla risoluzione di nuovi problemi e sull’utilizzo di nuove tecnologie. Modelli di business dirompenti e tecnologie avanzate. 💹 Il loro obiettivo principale è crescere rapidamente ed espandere il loro mercato.

Come si avvia un’attività in proprio?

Avviare un’attività in proprio prima di tutto, dovete identificare la vostra idea imprenditoriale unica e la vostra mercato di riferimento. 🎯

Successivamente, redigere un solido business plan, definendo il vostro modello di business e ottenere i finanziamenti necessari. È importante rispettare i requisiti legali e normativi. (Ma, come si è visto qui, non dovete fare tutto da soli!) 🙂

È essenziale sviluppare strategie di marketing per attirare i clienti. Infine, deve esserci la volontà di adattarsi, innovare e gestire le risorse in modo efficiente per garantire la crescita e la sostenibilità.

Ora conoscete i nostri consigli su come lanciare una startup. Forza, baci! 😘

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Volete andare oltre?

In un mercato del lavoro ipercompetitivo e in continua evoluzione, qualsiasi azienda si trova oggi ad affrontare l’enorme sfida di

16/07/2024

Non riuscite a ridurre il vostro Customer Effort Score ? O, peggio ancora, non state affatto valutando le interazioni dei

10/07/2024

Questo articolo si propone di aiutarvi a scoprire e a padroneggiare l’arte della gestione progetto agile, in modo da poter

09/07/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story