Freelance digital marketing – Strumenti e suggerimenti essenziali per avere successo nel 2023

Come freelance digital marketing, ci sono alcuni strumenti che è assolutamente necessario conoscere per riuscire a sviluppare la propria attività in modo sostenibile. Che si tratti di gestire la vostra attività, trovare clienti o gestire il flusso di cassa, gli strumenti che vi presenteremo renderanno la vostra vita di freelance nel marketing digitale più facile.

E come se non bastasse, vi daremo anche alcuni consigli su come gestire la vostra vita da freelance nel marketing digitale come un esperto. Tirate fuori il taccuino e prestate attenzione, ci siamo! 😊

Freelance digital marketing, cosa comporta?

Per iniziare bene questo articolo, dobbiamo cominciare a gettare le basi. Un freelance nel marketing è un libero professionista che sviluppa un’attività commerciale legata ai settori del marketing.

Al giorno d’oggi, questi settori sono essenzialmente digitali. Tra queste figurano la comunicazione, l’ottimizzazione per i motori di ricerca di Google, la pubblicità sui social media o anche l’analisi dei dati. 🔍

Ma oltre a svolgere missioni per i suoi clienti, il freelance deve anche gestire la sua attività in generale. Creare preventivi e fatture, gestire i suoi clienti in un CRM o anche fare prospezione, bisogna sapersi destreggiare tra tutte le cose da gestire. 🤹

Gestire la propria vita quando si è freelance si avvicina a un vero e proprio lavoro. Ma fortunatamente, con l’aumento degli imprenditori che hanno creato la propria attività negli ultimi anni, sono emersi sempre più strumenti per aiutare i freelance a gestire la propria attività quotidianamente. ☀️

Abbiamo passato ore a cercare i migliori strumenti per aiutarvi con la vostra attività. Abbiamo scelto quelli che offrivano il miglior rapporto tra numero di funzioni e prezzo accessibile, privilegiando quando possibile gli strumenti gratuiti. Con questi strumenti, gestire la vostra attività di marketing digitale freelance sarà un gioco da ragazzi. 😎

easy

Gli strumenti indispensabili per un freelance digital marketing

Un freelance senza strumenti che lo aiutino a gestire l’attività è come un cuoco senza utensili per cucinare. È ancora possibile, ma è chiaramente molto più complicato.

Esistono molti strumenti che offrono una versione freemium o un abbonamento che costa solo pochi euro al mese. Se si confrontano i loro prezzi con il tempo che fanno risparmiare, non c’è davvero molto da pensare. 🤷

Questo elenco che abbiamo messo insieme per voi è un compendio dei migliori strumenti presenti sul mercato. Non vi resta che scegliere con calma quelli che saranno più utili per la vostra attività.

Cosa è essenziale per un freelance del marketing:

  • Un CMS per costruire il vostro sito.
  • Un profilo completo sulle piattaforme per freelance.
  • Uno strumento di fatturazione.
  • Uno strumento di gestione dei progetti.
  • Uno strumento di progettazione.
  • Una banca dedicata all’attività professionale.
  • Uno strumento di produttività.
  • Uno strumento di CRM + prospezione multicanale.

Un sito web professionale di marketing digitale freelance

La base per sviluppare la vostra attività di freelance è già avere un sito web degno di questo nome. Servirà come portfolio e vi conferirà una certa statura presso i vostri clienti.

Esistono diversi strumenti per sviluppare un sito web di qualità. A seconda del vostro livello e del tempo che avete a disposizione, alcuni strumenti saranno più interessanti di altri.

Ad esempio, se non avete alcuna conoscenza della creazione di siti web e cercate la soluzione più semplice, vi consigliamo di rivolgervi a Wix.

Questa piattaforma vi permette di creare il vostro sito web partendo da modelli precostituiti. È sufficiente impostare alcuni parametri 😉

D’altra parte, le possibilità sono piuttosto limitate. Se volete qualcosa di più personalizzabile e avete un budget ridotto, potete provare Webflow. Avrete molta più libertà in termini di possibilità e funzioni disponibili.

Ma se volete una libertà totale senza dover sborsare un euro, vi consiglio di optare per WordPress. Abbinato a Elementor, offre una gamma molto ampia di possibilità. 😍

Questo CMS è utilizzato su 1 sito su 2 al mondo, il che dimostra la sua popolarità. Tuttavia, è necessario dedicare un po’ di tempo per capire come funziona.

Ma non preoccupatevi, ci sono centinaia di video di formazione disponibili gratuitamente su Youtube per aiutarvi a costruire il vostro sito di consulente di marketing digitale freelance. Basta cercare ciò che si vuole imparare e probabilmente c’è un video sull’argomento.

Wix, Webflow o WordPress: tutte e tre le soluzioni hanno i loro rispettivi vantaggi e svantaggi. Sta a voi decidere quale sia la soluzione più adatta a voi!

A proposito, è strano che inizino tutti con la W… una coincidenza? Non credo… 👁️

Un profilo completo sulle piattaforme per freelance

Se siete alla ricerca di nuove fonti di clienti, le piattaforme per freelance sono un ottimo modo per crearne una per voi.

Queste piattaforme che mettono in contatto freelance e aziende sono ottime soluzioni per sviluppare la vostra attività e trovare lavori di marketing freelance.

Ma se volete che vi portino clienti, il vostro profilo dovrà essere ben ottimizzato e ispirare fiducia.

A tal fine, avrete bisogno di recensioni positive da parte di ex clienti sulla piattaforma. Solo che non ne avete ancora!

Quindi, per rassicurare i vostri futuri clienti, il modo migliore è inserire un link al vostro sito web personale (cosa che potrete fare grazie a uno degli strumenti che abbiamo visto nella parte precedente 😉 ).

Il cliente potrà così vedere le vostre precedenti realizzazioni e sarà più propenso a fidarsi di voi per la realizzazione del suo progetto.

Se siete interessati alle piattaforme per freelance, abbiamo scritto un articolo che elenca le migliori in base al vostro settore di attività e vi aiuta a trovare lavori freelance di marketing digitale.

Per accedervi, basta cliccare sul pulsante qui sotto! 😊

piattaforma di marketing digitale freelance

Uno strumento di gestione dei progetti di marketing

Troppi progetti si trascinano a causa di una scarsa organizzazione iniziale. Soprattutto se si lavora con altri, è assolutamente necessario strutturare bene il progetto.

Suddividetelo in parti, fissate delle scadenze per ciascuna parte e dividetele se siete in molti… Questo vi permetterà di rispettare le scadenze che vi siete dati e di verificare in qualsiasi momento se il progetto sta procedendo come previsto.

Esistono molti strumenti che consentono di farlo, come Monday, Zoho Project o un diagramma di Gantt. Noi vi consigliamo di utilizzare Trello.

Questo strumento di gestione dei progetti offre un numero impressionante di funzioni nella sua versione gratuita. Diventa a pagamento solo quando si inizia a usarlo in modo approfondito, e a quel punto il prezzo dell’abbonamento vale la pena.

Ma per strutturare semplicemente i vostri progetti come freelance, la versione gratuita sarà più che sufficiente.

trello

Uno strumento di fatturazione per il freelance digital marketing

Una volta trovati i vostri clienti, dovrete offrire loro preventivi e fatture. Questi documenti legali sono piuttosto complicati da realizzare se li fate da soli, soprattutto perché ci sono alcuni requisiti legali che devono essere soddisfatti per essere conformi. 🙌

Quindi sì, potete provare a farli da soli con Google Sheet o usando un modello gratuito trovato su internet… ma in realtà ci sono poche possibilità che i vostri preventivi vi facciano sembrare professionali. 🧑💻

Se volete offrire ai vostri clienti documenti sobri e che ispirino fiducia, garantendo al contempo che siano validi agli occhi della legge, c’è una soluzione. Gli strumenti di fatturazione possono occuparsene per voi, senza che dobbiate investire troppo denaro. 💶

Uno strumento molto completo che non vi costerà troppo è Abby. Vi permette di creare preventivi e fatture in modo illimitato e vi consente (tra le altre cose) di gestire la vostra contabilità.

In breve, è un ottimo strumento che vi semplificherà sicuramente la vita. 🏝️

Uno strumento di design

Che sia per creare il vostro logo, la carta grafica o per creare immagini per il vostro sito web, prima o poi avrete bisogno di uno strumento di progettazione.

Ci sono ovviamente i classici Photoshop e Illustrator proposti da Adobe. Naturalmente sono strumenti molto validi, ma il loro prezzo non è trascurabile.

Se non siete designer o artisti grafici, uno strumento come Canva sarà più che sufficiente per voi!

Offre tutte le funzioni di base per realizzare disegni semplici e ha soprattutto il vantaggio di offrire una versione gratuita ultra-completa. 😍

In breve, uno strumento che amiamo e che non potremo mai raccomandare abbastanza se avete bisogno di creare immagini per la vostra strategia su LinkedIn o altro. 😛

Una banca che offre un conto aziendale

Aprire un conto aziendale non è un obbligo quando si è microimprenditori. Tuttavia, vi consigliamo vivamente di separare le vostre finanze professionali da quelle personali.

Oltre a permettervi di gestire meglio il vostro denaro, vi consente anche di non mischiare tutto e di non spendere i vostri soldi fino a quando non avrete versato i vostri contributi.Come consulente di marketing digitale freelance, siete tassati sul vostro fatturato.

Le banche online come Shine o Qonto consentono di aprire conti professionali ottimizzati per le microimprese e i freelance. A un prezzo molto più basso rispetto alle banche tradizionali (circa 10 dollari al mese), queste banche vi permettono di ottenere tutto ciò di cui avete bisogno.

Personalmente, consigliamo Shine, che offre anche uno strumento per creare preventivi e fatture. Questo vi permette di fare a meno di uno strumento di fatturazione aggiuntivo e di risparmiare alcune spese di abbonamento. Ma a seconda di ciò che cercate, Qonto potrebbe essere più interessante… decidete voi!

Uno strumento di produttività

Non sapevo in quale categoria inserirlo, perché in realtà fa un po’ di tutto. In effetti, ci sono così tante possibilità che non potevo lasciarmelo scappare.

Forse ne avete già sentito parlare, vista la sua popolarità: questo strumento è Notion.

Può essere utilizzato per compiti semplici come l’elaborazione di testi, ma anche per gestire la vostra strategia di contenuti, creare il vostro portfolio online, organizzare la vostra lista di cose da fare, creare il vostro modello di business o persino gestire un progetto a livello globale. 🤩

Ma il grande punto di forza di questo strumento è anche il fatto che la versione gratuita permette di utilizzare quasi tutte le funzionalità disponibili. Diventa a pagamento solo quando si vuole collaborare con più di 10 persone su uno spazio di lavoro.

Presentarvi tutte le caratteristiche di Notion richiederebbe un intero articolo, quindi vi suggerisco di saperne di più su questo strumento per scoprire come può aiutarvi a gestire la vostra attività.

Per questo, potete dare un’occhiata ai video su YouTube del canale ufficiale di Notion, che è specializzato in questo strumento! 😛

Un CRM + strumento di prospezione multicanale

Stiamo arrivando alla fine di questo elenco, e questa è una buona notizia, perché ho lasciato il meglio per ultimo. 😎

Quando volete far crescere la vostra attività di marketing digitale da freelance, una delle fonti di acquisizione più potenti è la prospezione su LinkedIn.

Il più grande social network professionale ha una base di clienti di oltre 800 milioni di utenti. Si tratta di un sacco di potenziali clienti pronti a lavorare con voi.

Ma per farlo, dovrete prendere l’iniziativa e contattarli. So cosa state pensando: se devo contattarli tutti uno per uno, sarà un’impresa che richiederà molto tempo. 😒

E hai ragione. Ecco perché l’ultimo strumento che vi presento non è altro che Waalaxy, il miglior strumento automatico di prospezione e CRM su LinkedIn.

Grazie a questo strumento, potrete lanciare campagne di prospezione multicanale automatiche (LinkedIn + Email) e gestire i vostri prospect B2B grazie allo strumento CRM integrato.

E la cosa migliore è che lo strumento è disponibile… gratuitamente. Si paga solo se funziona, e il denaro investito consente di guadagnare ancora di più. 🤑

Prova Waalaxy gratuitamente👽

Inoltre, ogni settimana pubblicheremo un post sul blog per aiutarvi ad affinare le vostre tecniche di prospezione su LinkedIn.

E pensare che alcuni non ci provano nemmeno… È al di là di ogni comprensione. 🤷♂️

nonsense

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Freelance digital marketing : quali sono gli incarichi più richiesti?

Il marketing digitale è un mondo così vasto che sarebbe quasi impossibile elencare tutti gli incarichi che vi possono essere richiesti.

Ecco le principali famiglie che possiamo trovare:

Supporto SEO

La SEO è uno dei canali di acquisizione digitale più potenti. Certo, all’inizio è lungo e un po’ complesso da impostare, ma a lungo andare può diventare una fonte quasi automatica di lead.

Ecco perché molte aziende sono disposte a pagare molto per un freelance SEO competente. Sviluppate le vostre capacità in questo settore e avrete la garanzia di trovare clienti senza troppi problemi. 🙌

Inoltre, la SEO comprende molti campi secondari. Ad esempio, c’è la creazione di strategie SEO, l’ottimizzazione tecnica dei siti web o anche il reporting dei dati e la scrittura web.

Tanti sotto campi in cui è possibile specializzarsi per trovare il proprio posto in questo mercato fiorente 😉

Progettazione UX-UI

L’UX design consiste nel pensare e ottimizzare l’esperienza e il percorso del cliente su un sito web, una landing page, un’applicazione o uno strumento.

L’UI design, spesso associato ad esso, consiste nel progettare un’interfaccia grafica adattata all’UX precedentemente pensata. 🧑🎨

Le due cose formano la professione di UX/UI designer, sempre più richiesta dalle aziende.

Questo campo sta guadagnando popolarità perché è una delle leve più potenti per aumentare il tasso di conversione del proprio sito web. 😎

Referenziamento a pagamento

Il referenziamento a pagamento corrisponde alla creazione di campagne tramite Google Ads per essere referenziati su determinate parole chiave istantaneamente sul motore di ricerca Google.

A differenza del referenziamento naturale, è necessario pagare perché Google visualizzi il vostro sito web attraverso questa leva di acquisizione.

Ma l’aspetto istantaneo attira molte aziende, che sono disposte a pagare molto denaro a un esperto SEA se questo porta risultati. 📈

Annunci sociali

Prima abbiamo parlato della pubblicità su Google, ora ecco il suo equivalente sui social network. I social ads sono una leva di webmarketing potentissima, soprattutto per i marchi di e-commerce B2C.

Ma anche in questo caso, il campo raccoglie molto nel suo cuore. Possiamo annoverare la creazione della strategia, il design dei visual o la creazione e la gestione della campagna di marketing.

Non esitate a saperne di più su questo campo che può essere molto redditizio per i freelance del marketing più talentuosi. 🤑

Grafica e design

C’è una cosa che accomuna ogni azienda o libero professionista: tutti hanno bisogno di una grafica e di un logo, prima o poi. Ecco perché la grafica è uno dei settori più facili in cui iniziare. 🧑🎨

Condividendo i vostri progetti sui social media e alimentando regolarmente il vostro portfolio, non avrete difficoltà a trovare clienti.

Ci sono anche molti settori secondari che possono essere interessanti, come il product design, il packaging design o persino il design dell’abbigliamento. 👕

Una cosa è certa: questo è un settore interessante in cui entrare. 💪

Analisi dei dati di marketing

Nel marketing è molto importante analizzare i risultati delle azioni realizzate. Questo permette di sapere se ciò che si è fatto ha funzionato o meno e di trovare i punti da migliorare. 🧐

E per questo non ci sono 36 soluzioni: dovete analizzare i KPI (dati chiave) relativi alla vostra attività. 📈

Nel caso di un sito web, ad esempio, si tratta di consultare Google Analytics per individuare i percorsi di miglioramento più rilevanti.

Tuttavia, è necessario conoscere bene lo strumento per riuscire a ottenere dati interessanti. Ecco perché il lavoro di analista di dati freelance è molto richiesto dalle aziende e perché è un settore in cui sarebbe sciocco non interessarsi. 👀

freelance marketing data

Copywriting

Saper scrivere è un’abilità essenziale al giorno d’oggi! Che si tratti di garantire la comunicazione sui social network, scrivere pagine di vendita o inviare e-mail, il copywriting è un’abilità molto richiesta.

Ecco perché si trovano sempre più copywriter e ghostwriter su LinkedIn. 😛

Quindi, se avete una penna affilata e vi state chiedendo in quale settore vendere i vostri servizi, non cercate oltre! Il copywriting fa sicuramente al caso vostro.

Gestione della comunità

Gestire una community sui social media richiede tempo. Creare post, pianificarli e sviluppare il numero di iscritti è un lavoro a sé stante.

Molte aziende hanno capito l’importanza di comunicare sui social network, ma non tutte possono permettersi un community manager a tempo pieno. ❌

Per questo motivo, per molte aziende trovare un community manager freelance che sappia creare immagini d’impatto, padroneggi lo storytelling e il social media marketing e conosca gli strumenti del mestiere è una vera sfida.

Una cosa è certa: se padroneggiate queste competenze e siete alla ricerca di incarichi in questo campo, non sarà troppo complicato trovarne. 😊

freelance marketing with money

Quali sono le tariffe per un freelance del marketing?

I prezzi per questi incarichi variano molto da un freelance all’altro. Ciò può essere spiegato dall’esperienza o dalla complessità del progetto.

Tuttavia, ecco una gamma di tariffe che si possono applicare per ogni incarico.

Settore Prezzo medio trovato
SEO 350$ / giorno
Progettazione UX-UI 450$ / giorno
VAS 350$ / giorno
Annunci sociali 400$ / giorno
Design grafico 380$ / giorno
Analisi dei dati 500$ / giorno
Copywriting 400$ / giorno
Gestione della comunità 200$ / giorno

I nostri consigli per eccellere come marketing per liberi professionisti

Diversificate le fonti di acquisizione dei clienti

Se volete essere liberi nella vostra attività e non dipendere dai pochi clienti che avete, dovete assolutamente diversificare le fonti di acquisizione. 💼

Altrimenti, sarete presto costretti ad abbassare i prezzi per mantenere i vostri clienti, che eserciteranno un notevole potere contrattuale su di voi.

Per questo, potete cercare clienti nel vostro entourage se siete ancora agli inizi, iscrivervi a piattaforme di freelance o creare contenuti su LinkedIn per sviluppare il vostro personal branding!

Fare marketing dei contenuti

I contenuti sono il nuovo Eldorado per sviluppare la vostra attività di marketing freelance ad alta velocità.

Pubblicando regolarmente contenuti sul vostro settore e su di voi, svilupperete il vostro personal branding. 😎

In questo modo diventa più facile trovare clienti e aumentare iprezzi, oltre a diventare un must su LinkedIn.

Specializzarsi per aumentare i prezzi del marketing digitale freelance

Un’espressione americana dice “Riches in niches”. In buon francese, si legge “I ricchi sono nelle nicchie”. 💶

Ciò significa che se volete aumentare i vostri prezzi, dovrete specializzarvi in un settore particolare.

Più vi specializzerete, più sarete competenti e quindi legittimati ad aumentare i prezzi. 🤷♂️

Non accumulare troppi clienti allo stesso tempo

Un errore classico quando l’attività inizia a decollare è quello di cercare di acquisire troppi clienti in una volta sola, seppellendosi nel carico di lavoro.

Si ricevono sempre più richieste da parte di potenziali clienti (sicuramente trovati con Waalaxy 👽 ), e non si ha il coraggio di rifiutare le loro richieste per paura di non riceverne più.

Risultato: avete troppo lavoro contemporaneamente e non riuscite più a rispettare le scadenze. La soddisfazione dei vostri clienti diminuisce e la vostra attività ne risente.

Quindi, se iniziate a ricevere richieste e non volete sprecarle, aumentate i prezzi fino a quando non tornerete a un numero accettabile di clienti! 😊

Conclusione: quello che dovete sapere come freelance del marketing digitale

Iniziare a lavorare come freelance del marketing è una grande avventura. Tuttavia, gestire tutto senza gli strumenti giusti può essere davvero complicato.

Spero quindi che l’elenco di strumenti che abbiamo visto sia utile e renda più semplice la vostra vita da freelance.

Nella speranza che tu tenga conto dei consigli che ti abbiamo dato, ti auguro il meglio per la tua vita da freelance nel marketing digitale! ❤️

Articolo FAQ : cosa c’è da sapere quando si è freelance digital marketing

Come diventare freelance digital marketing ?

Per diventare un freelance del marketing è necessario superare diversi passaggi legali.

E poiché sarebbe necessario un articolo per spiegare le cose in modo adeguato, beh… ne abbiamo fatto un intero articolo! 😊

Se sei interessato, puoi trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui. 🙌

Quanto costa un freelance del marketing?

Il costo di un freelance del marketing digitale può variare molto a seconda del settore, della durata dell’attività o della complessità dell’incarico richiesto.

Tuttavia, è possibile fare riferimento alla griglia presentata sopra per avere un’idea dei prezzi applicati a seconda del settore.

Penso che ora abbiate tutte le informazioni e gli strumenti per diventare un freelance digital marketing che eccelle nel suo campo, senza più scuse per non avere successo nella vostra vita di consulente freelance nel settore digitale!

Colas

Volete andare oltre?

Volete far crescere la vostra attività e attirare nuovi clienti? 🎯 Prima di iniziare l’attività di prospezione, prendetevi il tempo

20/05/2024

Cercate le MIGLIORI domande da fare ai clienti per vendite ? 😲 Niente panico! In questo articolo troverete 30 esempi

16/05/2024

Alcuni strumenti in particolare si distinguono per incrementare la lead generation su LinkedIn : Podawaa, Waalaxy e PowerIn.io. Abbiamo quindi

15/05/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story