Come sponsorizzare un post su Instagram in 8 passi nel 2024 ?

Vi state chiedendo come sponsorizzare un post su Instagram per aumentare la visibilità del vostro marchio ? 🚀

Siete nel posto giusto!

Se siete una piccola azienda che vuole crescere, un influencer che vuole aumentare il coinvolgimento o semplicemente un appassionato che vuole condividere le proprie scoperte, questo articolo è per voi.

Contenuti :

  • Che cos’è?
  • Perché utilizzare la sponsorizzazione?
  • Sponsorizzare un post su Instagram in 8 passi.
  • Il prezzo della sponsorizzazione.
  • 3 consigli per ottimizzare i vostri post.

Sedetevi e gustatevi un caffè macchiato, e via! ☕️

Che cos’è un post sponsorizzato su Instagram ?

Un post sponsorizzato su Instagram è una pubblicazione a pagamento realizzata da un utente o da un marchio, con l’obiettivo di aumentare la propria visibilità presso un pubblico più ampio o mirato. 🎯

A differenza dei post organici, che vengono visti solo dai follower attuali di un account e attraverso l’algoritmo naturale di Instagram, i post sponsorizzati raggiungono persone che non seguono necessariamente l’account. 👀

Questi post appaiono nel News Feed o nelle Storie degli utenti, accompagnati dalla dicitura “sponsorizzato” per indicare che si tratta di contenuti a pagamento. 👇🏼

È possibile configurare l’annuncio per raggiungere gli utenti in base a criteri quali l’età, la posizione, gli interessi, i comportamenti e altro ancora, ma di questo parleremo più avanti.

Perché sponsorizzare un post su Instagram ?

Al giorno d’oggi, ogni scroll può visualizzare centinaia di contenuti e distinguersi diventa sempre più difficile. 🥲

Sponsorizzare un post è un modo per iniziare una conversazione, avviare una scoperta e avviare un potenziale dialogo con un pubblico che condivide i vostri valori, le vostre passioni o le vostre esigenze. 💟

È una strategia che costruisce la comunità piuttosto che contare le transazioni, per la quale ogni like, commento o condivisione è un passo verso una relazione più profonda e significativa con il proprio pubblico.


I vantaggi della sponsorizzazione di un post su Instagram

L’utilizzo della sponsorizzazione presenta alcune caratteristiche specifiche e alcuni svantaggi, che vedremo subito! 👇🏼

💚 Vantaggi❤️ Svantaggi
Maggiore visibilità e portataCosto finanziario potenzialmente elevato
Targeting preciso del pubblicoRischio di dipendenza dalla pubblicità a pagamento
Impegno miglioratoSaturazione e affaticamento dell’utente
Flessibilità di bilancio

💡 Come potete vedere, la sponsorizzazione vi permette di superare i limiti del vostro pubblico attuale per raggiungere persone che non vi seguono, ma attenzione a non diventare dipendenti!

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Come creare un post sponsorizzato su Instagram in 8 passi?

Ok, ora che avete capito perché la sponsorizzazione di un post su Instagram è essenziale per la vostra strategia di marketing, non vi farò aspettare e vi illustrerò gli 8 passi da seguire! 👇🏼


1) Avere un conto aziendale

Innanzitutto, è necessario un account professionale. Non solo vi permette di sponsorizzare i contenuti, ma anche di accedere a preziosi strumenti analitici per monitorare in modo rapido e semplice le prestazioni delle vostre pubblicazioni.

È facile: 👇🏼

  • Andate alle impostazioni del vostro account.
  • Selezionare “Account”.
  • Fare clic su “Aggiornamento a un account professionale”.

Potrete scegliere tra un profilo aziendale e un profilo creatore.

Quale scegliere ? 🤔

Un account business consente di aggiungere gli orari di apertura, l’indirizzo e un pulsante di contatto, mentre un account creator è pensato per produttori di contenuti, influencer, personaggi pubblici e artisti. 😇


2) Collegarsi a Facebook

Per chi non lo sapesse, Facebook e Instagram fanno parte della stessa azienda, Meta. 👀

Collegare il proprio account Instagram a una pagina Facebook è un passo fondamentale per la sponsorizzazione di un post, in quanto rende più facile la gestione delle campagne pubblicitarie e l’accesso agli strumenti pubblicitari di Facebook.

A tal fine, assicuratevi di avere i diritti di amministratore della pagina Facebook in questione.

Andate quindi nelle impostazioni del vostro account Instagram, selezionate “Account collegati” e scegliete “Facebook”. 👀

Basta seguire le istruzioni e sarete in grado di utilizzare appieno Facebook Ads Manager! 😇


3) Scegliere il post da sponsorizzare

La scelta del post giusto da sponsorizzare è fondamentale per il successo della campagna.

Infatti, è importante scegliere una pubblicazione che rappresenti al meglio il vostro marchio, prodotto o servizio e, soprattutto, che sia in grado di risuonare con il vostro pubblico di riferimento. 💟

A tal fine, analizzate le prestazioni dei vostri post precedenti per identificare quelli che hanno generato il maggior coinvolgimento, come :

  • A 👍🏼 piace.
  • 💬 Commenti.
  • ️ Azioni.

Considerate la qualità dell’immagine o del video (sì, la qualità deve essere impeccabile, con immagini nitide e attraenti), così come il testo del post (deve includere un chiaro call to action).

💡 La scelta dei contenuti giusti da promuovere è un passo fondamentale per catturare l’attenzione 🧠 del vostro pubblico e raggiungere i vostri obiettivi di marketing. 🎯


4) Accedere all’opzione di promozione

Una volta selezionato il post che si desidera sponsorizzare, è possibile accedere all’opzione di promozione.

Sotto il post scelto, fate clic sul pulsante “Booster” o “Promote” e sarete reindirizzati a una pagina in cui potrete iniziare a creare la vostra campagna pubblicitaria.

💡 Questa funzione è stata progettata per essere intuitiva e facile da usare, anche per chi è nuovo alla pubblicità sui social network.

Sappiate che ogni scelta che fate influenzerà direttamente l’efficacia della vostra campagna, quindi prendetevi il tempo necessario per elaborarla con cura 🧪.


5) Scegliere l’obiettivo della campagna

Instagram offre diversi obiettivi tra cui scegliere, a seconda di ciò che si vuole ottenere: ⬇️

  • Aumentare la consapevolezza del marchio.
  • Aumentare il traffico verso il vostro sito.
  • Migliorare il coinvolgimento con i vostri contenuti.
  • Stimolare le conversioni.

💡 La scelta deve essere in linea con i vostri obiettivi di marketing.

Ad esempio, se l’obiettivo è aumentare la visibilità del vostro marchio presso un nuovo pubblico, selezionate “Lascia che visualizzino il tuo profilo”, mentre se state cercando di generare vendite sul vostro sito web, selezionate “Lascia che visualizzino il tuo sito web”.


6) Destinazione del pubblico

Su Instagram, si può puntare su diversi criteri come :

Potrete scegliere se creare un pubblico simile a quello che già vi segue o se creare un nuovo segmento di pubblico basato su parametri specifici. 😇

💡 Un targeting efficace assicura che il vostro budget pubblicitario sia speso in modo efficiente, raggiungendo gli utenti che hanno il più alto potenziale di coinvolgimento con il vostro marchio.

Se devo dare un consiglio, è quello di analizzare il pubblico esistente e pensare a chi potrebbe essere interessato ai vostri contenuti, per massimizzare l’impatto della vostra campagna. 👀


7) Stabilire il budget e la durata

È possibile definire un budget giornaliero o un budget totale per la durata della campagna.

Considerate il costo per risultato, che varia a seconda dell’obiettivo della campagna e del livello di concorrenza per il vostro pubblico target. 🎯

A tal fine, iniziate con un budget modesto (5 euro), in modo da poter testare l’efficacia della vostra campagna e apportare modifiche. 😇

Per quanto riguarda la durata, una campagna lunga non è necessariamente migliore; alcune possono essere brevi, ma ben mirate, in quanto creano un senso di urgenza nel pubblico.

Parliamo subito dopo del prezzo di un post sponsorizzato su Instagram. 😇


8) Promozione del lancio

Dopo aver scelto con cura il post, definito l’obiettivo della campagna, individuato il pubblico e stabilito il budget e la durata, è il momento di mettere in pratica il lavoro svolto. 💪🏼

Forza uccellino 🐦, prendiamo il volo! Una nota più seria: prima di fare clic, ricontrollate tutti i parametri.

A questo punto non resta che aspettare che Instagram faccia la sua rapida revisione del vostro annuncio per assicurarsi che sia conforme alle politiche pubblicitarie. 😇

Niente panico, è abbastanza veloce e dura al massimo 25 ore.

Poi il tuo post inizierà ad essere distribuito al tuo pubblico di riferimento! 🥳

Quanto costa sponsorizzare un post su Instagram ?

Il costo di un post sponsorizzato su Instagram può variare in base a diversi fattori, quali:

  • 🎯 Pubblico di riferimento.
  • 📏 L’intervallo desiderato.
  • 💸 Bilancio della campagna.
  • Durata della campagna.
  • 📍 Posizione.
  • 📆 Il periodo dell’anno.

💡 Se non lo sapevate, Instagram utilizza un sistema di aste per i suoi spazi pubblicitari, il che significa che il prezzo può fluttuare a seconda della domanda del pubblico di riferimento. 👀

Tuttavia, in generale, non esiste una tariffa fissa per la sponsorizzazione di un post su Instagram, poiché è possibile definire il budget, che può essere giornaliero o per l’intera durata della campagna. ⏰

È possibile iniziare con un budget ridotto e modificarlo in base ai risultati e agli obiettivi della campagna. 😇

Se si sceglie di far girare l’annuncio su Instagram fino a metterlo in pausa, ecco le fasce di prezzo per una campagna pubblicitaria da 1 a 929 euro:

  • 🟣 1€ = 480 – 1.300 (copertura stimata).
  • 🟣 10€ = 2 300 – 6 100 (copertura stimata).
  • 🟣 56€ = 5.900 – 16.000 (copertura stimata).
  • 🟣 186€ = 16.000 – 42.000 (copertura stimata).
  • 🟣 929€ = 74.000 – 200.000 (copertura stimata).

Se si decide di definire la durata, il prezzo può variare in base al numero di giorni, da 1 a 30 giorni.

Ad esempio, per un budget di 5 euro al giorno, riceverete :

  • 🔵 1 giorno = 1.900 – 5.100 (copertura stimata).
  • 🔵 5 giorni = 9.600 – 25.000 (copertura stimata).
  • 🔵 10 giorni = 19.000 – 51.000 (copertura stimata).
  • 🔵 20 giorni = 38.000 – 100.000 (copertura stimata).
  • 🔵 30 giorni = 58.000 – 150.000 (copertura stimata).

3 consigli per ottimizzare i post sponsorizzati

Per massimizzare le vostre campagne pubblicitarie su Instagram, è importante catturare l’attenzione del vostro pubblico di riferimento. Abbiamo 3 consigli per aiutarvi a farlo! ⬇️


1) Utilizzare immagini di alta qualità

Al giorno d’oggi, immagini e video di alta qualità non sono solo piacevoli da vedere 👀 ma trasmettono anche un messaggio di professionalità e attenzione ai dettagli del vostro marchio.

Volete sapere come aumentare l’impatto delle vostre immagini? 🤔

Ecco come fare! ⬇️

La qualità prima di tutto:

  • 🔵 Risoluzione ad alta definizione: assicuratevi che le immagini e i video siano ad alta risoluzione per evitare sfocature o pixel. Instagram raccomanda immagini con una larghezza minima di 1080 pixel. Per i video, privilegiate risoluzioni HD o superiori per garantire una qualità ottimale.
  • 🔵 Illuminazione e composizione: privilegiate la luce naturale o un’illuminazione ben controllata in studio. Prestate attenzione anche alla composizione delle immagini, utilizzando le regole della fotografia, come la regola dei terzi, per creare un’immagine armoniosa ed equilibrata.

Creatività e originalità:

  • 🟣 Distinguetevi dalla massa: utilizzate colori di marketing brillanti, angolazioni inaspettate o elementi di design creativi per far risaltare il vostro post.
  • 🟣 Narrazione visiva: che si voglia ispirare, intrattenere o educare, ogni immagine deve veicolare un messaggio chiaro e coerente con l’obiettivo della campagna.

Coerenza del marchio:

  • 🔵 Identità visiva: una forte identità visiva aiuta a rafforzare il riconoscimento del marchio e crea un’esperienza utente coerente nelle vostre campagne.
  • 🔵 Seguire una roadmap: comprende linee guida sullo stile dell’immagine, sulla tavolozza dei colori, sul tipo di contenuti da produrre e su come il vostro marchio deve essere rappresentato visivamente.


2) Scrivere testi accattivanti

Se volete catturare l’attenzione degli utenti di Internet, vi consiglio vivamente di utilizzare frasi accattivanti che spingano i lettori a fermarsi a leggere il vostro post!

Non è detto che dobbiate necessariamente usare frasi putacliché, ma abbastanza da farvi venire voglia di farlo. 🔥

Ecco le nostre regole d’oro: 🏅

  • 1️⃣ Iniziate con un titolo accattivante: usate le prime parole per catturare immediatamente l’interesse del pubblico con una domanda, un’affermazione o una statistica intrigante.
  • 2️⃣ Apportare valore: offrire qualcosa di utile o interessante al pubblico.
  • 3️⃣ Aggiungete un po’ di storytelling: aneddoti o storie personali possono creare un legame emotivo.
  • 4️⃣ Includere una call to action: guidare l’utente su cosa aspettarsi dopo aver letto il post, tramite una CTA.
  • 5️⃣ Utilizzare parole chiave pertinenti: anche se Instagram non è una piattaforma di ricerca, aggiungete comunque parole chiave o hashtag pertinenti.


3) Testare diverse strategie

Infine, ma non meno importante, utilizzate e testate diverse strategie! Questo approccio vi permette di capire cosa funziona meglio con il vostro pubblico, di affinare i vostri messaggi e, soprattutto, di migliorare il ROI (ritorno sull investimento) delle vostre campagne pubblicitarie, e questo ci piace! 🥰

Per cominciare, si può ricorrere all’A/B testing, creando due versioni dello stesso post, ciascuna con una variabile distinta, come un’immagine diversa, un testo modificato o un invito all’azione diverso.

Sarete in grado di misurare quale elemento funziona meglio per raggiungere i vostri obiettivi. 🎯

Inoltre, non dimenticate di analizzare le prestazioni post-campagna. Instagram offre un sito di strumenti di analisi che tiene traccia di metriche chiave come:

  • 🟣 Il tasso di impegno.
  • 🟣 Tasso di penetrazione dei clic.
  • 🟣 Ambito di applicazione.
  • 🟣 La copertina.

Esaminando questi dati, sarete in grado di identificare 🔎 le tendenze, capire quali contenuti attraggono maggiormente 🧲 il pubblico.

Infine, non esitate a modificare le vostre campagne in base ai risultati ottenuti. Si può trattare del target demografico, di adeguare il budget o di testare nuovi formati.

L’idea è di rimanere agili e reattivi, utilizzando le informazioni raccolte per guidare le vostre decisioni.

Che ne dite di un riassunto ?

Il successo 🏆 di una campagna sponsorizzata su Instagram non sta solo nell’ascoltare attentamente ciò che vi abbiamo detto.

Si tratta anche di raccontare una storia che risuoni con il vostro pubblico, di presentare contenuti visivamente accattivanti e, soprattutto, di impegnarsi in modo autentico con la vostra comunità. 🔥

La pubblicità su Instagram è un processo evolutivo, il che significa che le tendenze cambiano, così come gli utenti.
Per questo motivo, è bene tenere d’occhio le nuove funzionalità, ascoltare il feedback del pubblico e testare nuovi approcci quando necessario! 👀

Combinate un po’ di pazienza, una polvere di creatività e un mestolo di perseveranza e vedrete il vostro post decollare. 🚀

Domande frequenti – Come sponsorizzare un post su instagram

Non abbiate fretta, abbiamo ancora qualche risorsa da condividere con voi. 😇

Come potenziare un post di Instagram gratuitamente ?

Per potenziare una pubblicazione senza ricorrere alla pubblicità a pagamento è necessario un approccio incentrato sull’ottimizzazione dei contenuti e sul coinvolgimento della comunità.

Ecco alcuni suggerimenti: 👇🏼

  • 🟣 Ottimizzate il vostro profilo: utilizzate una foto profilo chiara e una biografia informativa e coinvolgente che utilizzi parole chiave pertinenti al vostro marchio o settore.
  • 🔵 Pubblicate contenuti di alta qualità: utilizzate immagini nitide e video accattivanti.
  • 🟣 Utilizzate gli hashtag: popolari nella vostra nicchia per migliorare la visibilità delle vostre pubblicazioni.
  • 🔵 Pubblicate al momento giusto: determinate quando il vostro pubblico è più attivo e pianificate le vostre pubblicazioni di conseguenza.
  • 🟣 Impegnatevi con la vostra comunità: reagite rapidamente ai commenti sui vostri post.
  • 🔵 Sfruttate tutte le funzionalità di Instagram: utilizzate le storie, i real e IGTV per condividere diversi tipi di contenuti e raggiungere il vostro pubblico in modo creativo.


Come si sponsorizza una bobina di Instagram ?

Per sponsorizzare una bobina Instagram, vale lo stesso principio di una pubblicazione. Ecco i passaggi: ⬇️

  1. Avere un conto aziendale.
  2. Create la vostra realtà.
  3. Utilizzate Facebook Ads Manager.
  4. Creare una nuova campagna.
  5. Selezionare il pubblico.
  6. Definite il budget e la durata.
  7. Scegliete il posizionamento dell’annuncio.
  8. Lanciate la vostra campagna.

Ora sapete come sponsorizzare un post su Instagram ! 🐉

Melany

Volete andare oltre?

Cercate le MIGLIORI domande da fare ai clienti per vendite ? 😲 Niente panico! In questo articolo troverete 30 esempi

16/05/2024

Alcuni strumenti in particolare si distinguono per incrementare la lead generation su LinkedIn : Podawaa, Waalaxy e PowerIn.io. Abbiamo quindi

15/05/2024

Il networking è essenziale per progredire nella vita professionale. Quindi, come scrivere mail di presentazione ? 🤔 Una buona presentazione

13/05/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story