Cerca
it
frenesptdeplnlruid

Che cos’è un libro bianco ? Imparate a sfruttarlo al meglio

Volete scoprire come creare un libro bianco per promuovere la vostra azienda? Allora siete nel posto giusto ! 🌸

White paper cos’è ?

📘 Beh, è un po’ come un’esca all’estremità di un amo 👀! Un libro bianco è un documento, spesso in formato PDF, che approfondisce un argomento specifico, ad esempio “I metodi X per sviluppare le vendite”. Ha lo scopo di illuminare e informare il lettore su argomenti super-specializzati, ma anche di raccogliere informazioni preziose su quel prospect per trasformarlo in un cliente.

L’idea è quella di “nutrire” il cliente. (L’argomento è trattato in modo più dettagliato nell’articolo).

Come può un’azienda distinguersi dalla massa con un libro bianco?

Innanzitutto, un white paper mette in evidenza le competenze della vostra azienda. Scegliendo un argomento che si adatta perfettamente al vostro settore di attività, dimostrate di avere una reale comprensione delle sfide e delle opportunità che riguardano i vostri potenziali clienti. 👀

Offrendo un documento informativo e ben argomentato, dimostrate che siete lì per educare i vostri potenziali clienti. In questo modo si crea un legame, una fiducia reciproca che può far pendere la bilancia a vostro favore. 🫶

Scarica il nostro Libro bianco campione (in fondo alla pagina)

Le 4 fasi della stesura di un White paper

1) Introduzione accattivante

L’incipit del vostro libro bianco deve essere accattivante. Deve suscitare interesse e convincere il lettore a immergersi in ciò che avete da offrire.

Prendiamo l’esempio della gestione delle finanze personali, un argomento abbastanza noioso nella sua essenza, deve assolutamente diventare attraente, Questo è il tipo di introduzione che avrei fatto.

2) Comprendere il problema

Capire i problemi dei vostri clienti così come loro li capiscono è la chiave per convincerli a fidarsi di voi.

Ad esempio, se offrite servizi di consulenza di marketing, parlate delle notti insonni passate a pensare alla strategia perfetta e delle campagne che non hanno raggiunto il loro pieno potenziale. Il lettore deve avere la sensazione che siate al suo fianco, pronti a risolvere questi problemi.

Ecco un’introduzione al problema che funziona (naturalmente, dovrete poi argomentare in base al vostro strumento).

3) Presentazione della soluzione

È arrivato il momento tanto atteso di svelare la vostra soluzione. Tenete presente che questa parte deve essere una dimostrazione, non una promozione ! ❌

La soluzione deve costituire la maggior parte delle pagine della vostra guida, ci devono essere statistiche, modelli, testimonianze, risultati… insomma tutto ciò che può dimostrare che la soluzione è valida.

Supponiamo che stiate sviluppando un’applicazione di fitness tracking, evidenziate le caratteristiche che rendono l’esperienza unica e preziosa. Evitate di esagerare, perché la qualità della vostra soluzione deve parlare da sola.

Un esempio dell’inizio di una risposta alla soluzione nel vostro libro bianco (ovviamente, dovrete poi argomentare il vostro strumento).

4) Conclusione persuasiva

La conclusione è l’ultima tappa del vostro viaggio insieme (il vostro prospect è voi), quindi dove volete portarlo. È qui che si uniscono i punti, mostrando come la vostra soluzione sia la chiave che apre la porta a un futuro migliore per i vostri futuri clienti. Se offrite servizi di consulenza per la gestione dei progetti, condividete i successi ottenuti in passato e le storie di clienti che hanno superato sfide simili grazie alla vostra esperienza e, soprattutto, non dimenticate l’invito all’azione.

Ecco un esempio di conclusione di un libro bianco.

White Paper esempio nel B2B

Il white paper di Waalaxy sulla conversione dei prospect in clienti.

white paper example waalaxy

Scarica il nostro esempio (in fondo alla pagina)

La guida di Hubspot per sviluppare il vostro marketing digitale.

white paper hubspot

L’ebook di Salesforce per padroneggiare l’arte della vendita.

white paper salesforce

Il libro bianco è online; What Happens Next ?

Ora che l’avete creato in più fasi, potete passare alla fase due del processo, cioè usare l’ebook o la guida per generare contatti.

Raccogliete le informazioni chiave

Ogni potenziale cliente che scarica il vostro white paper vi lascerà il suo indirizzo e-mail, quindi sarete in grado di costruire un database di potenziali clienti. Il passo successivo è quello di continuare ad arricchire questo database contattando i vostri potenziali clienti.

Con Waalaxy, potete automatizzare e personalizzare l’invio di e-mail e messaggi su LinkedIn ai prospect 😉 Waalaxy vi permette di importare liste di prospect o di estrarle da fonti esterne. È quindi possibile creare modelli di messaggi personalizzati. Questi modelli possono includere campi dinamici che verranno compilati automaticamente con le informazioni specifiche di ciascun prospect, come il nome, l’azienda, ecc.

Fate il Lead Nurturing

Il lead nurturing è una strategia di marketing che prevede il mantenimento e lo sviluppo di relazioni con potenziali clienti (lead) nel corso del tempo 😀 L’obiettivo principale del nurturing è quello di guidare questi lead attraverso il processo di acquisto, fornendo loro informazioni pertinenti e costruendo gradualmente la fiducia.

Come si fa il lead nurturing? Ad esempio, inviando messaggi automatici personalizzati su LinkedIn o e-mail transazionali dopo aver ricevuto il documento ! 😻

Inviate e-mail transazionali

Le e-mail transazionali sono messaggi automatici inviati a un utente in risposta a un’azione specifica. Dopo aver scaricato un white paper, ecco alcuni esempi di email transazionali che potreste inviare : 👀

  • Email di ringraziamento.
  • Email di follow-up.
  • Email con contenuti aggiuntivi.
  • Invito a un webinar o a un evento.
  • Email di richiesta di feedback.
  • Email di offerte esclusive.
  • Email di aggiornamento dell’oggetto.

Ecco un esempio di e-mail di ringraziamento per iniziare.

State analizzando i risultati del Libro Bianco:

Analizzare i risultati di un white paper 📚 è importantissimo.

Vi dà un’idea preziosa del rendimento dei vostri contenuti. Si vede che cosa attira davvero il pubblico e dove si può migliorare… Questo vi guida ad aggiustare i vostri contenuti futuri, a cambiare le vostre strategie e a dimostrare che siete sempre alla ricerca di miglioramenti. In definitiva, vi aiuta anche a fornire contenuti più pertinenti e coinvolgenti per il vostro pubblico, massimizzando il ROI della vostra iniziativa di white paper.

Ecco i KPi che dovrebbero essere analizzati come priorità 👩‍🏫 :

  • Tasso di download: Misurare quante volte la guida è stata scaricata dà un’idea del livello di interesse per il contenuto.
  • Origine del traffico: Identificare la fonte del traffico che ha portato al download del white paper. Può trattarsi del sito web, dei social network, delle campagne pubblicitarie, ecc.
  • Tasso di conversione: Calcolare la percentuale di visitatori che hanno effettuato il download rispetto al numero totale di visitatori che hanno visitato la pagina di download.
  • Tasso di ritenzione: Monitorare quante persone che hanno scaricato il white paper rimangono impegnate nel tempo con i vostri contenuti o il vostro marchio.
  • Feedback e commenti: Tenete conto del feedback di coloro che lo hanno scaricato.

FAQ e conclusione dell’articolo

Altri nomi di libri bianchi

Sono chiamati anche “Guide per esperti”, “Libri bianchi”, “Ebook” o anche “Masterclass”. 🚀

Qual è lo scopo principale di un Libro bianco?

Un libro bianco è una guida dettagliata che spiega molto bene un argomento specifico. Viene utilizzato per insegnare alle persone e convincerle di qualcosa di importante. Le aziende lo usano per dimostrare di conoscere molto bene un determinato argomento e per acquisire nuovi clienti.

Perché si chiama libro bianco?

Si chiama carta bianca perché un tempo i documenti importanti avevano la copertina bianca. Il bianco dà la sensazione di essere corretto e importante. Nel mondo degli affari si usa questo termine per parlare di documenti che spiegano molto bene le cose.

Chiunque può scrivere un libro bianco?

Sì, chiunque può scrivere un libro bianco. Ma per renderlo davvero valido, la persona deve essere esperta dell’argomento e avere la giusta mentalità di marketing. È ancora meglio se a scriverlo è una persona conosciuta e fidata in quel settore. In questo modo, le persone lo prenderanno più seriamente.

SEO e Libro bianco

Sì, il libro bianco 📚 fa parte di una strategia SEO completa, è una grande risorsa per la vostra strategia di marketing. Vi conferisce autorità e credibilità. Inoltre, genera contenuti super-rilevanti che attirano i visitatori.

Vi aiuta ad attirare potenziali clienti e a costruire il vostro database. E se scegliete bene le parole chiave, migliorerete la vostra visibilità nei risultati di ricerca. E soprattutto, rimane attivo per molto tempo, poiché i white paper vengono modificati circa una volta all’anno.

Dove posso inserire un Libro bianco nel mio sito ?

Esistono diversi modi per inserire un white paper in un blog per massimizzarne la visibilità e l’accessibilità. 🚀

  • Un pulsante sulla home page o sulla barra di navigazione.
  • Integrazione di inviti all’azione (CTA) verso il white paper nei post pertinenti del blog.
  • Pop-up o finestre modali quando un visitatore legge un articolo.
  • Pagine di categoria se il vostro blog è suddiviso in categorie.
  • Alla fine dei post del blog, nel piè di pagina.
  • Nelle pagine delle risorse.

È inoltre possibile creare una landing page dedicata al white paper, dove i visitatori possono approfondire i contenuti e scaricare il documento. Questa pagina deve essere ottimizzata per la conversione, con un modulo di contatto chiaro e informazioni persuasive sui vantaggi del download, oltre a una CTA.

Scarica il nostro esempio (Footer)

Combinando queste strategie, aumenterete le probabilità che il vostro libro bianco venga visto e scaricato. 😉

Elodie

Volete andare oltre?

Vi state chiedendo come guadagnare con Chat GPT? È il momento di usare la tecnologia AI a tuo vantaggio. In

29/02/2024

Scopri chi ha più follower su Instagram !  🤩 Quali sono i marchi migliori da seguire quest’anno ? Chi ha

27/02/2024

La call to action di Instagram svolge un ruolo cruciale in una strategia di social media. Una CTA efficace su

19/02/2024

Ottieni l'e-book definitivo per la prospezione multicanale 📨

7 esempi di messaggi di prospecting di successo per aumentare i tassi di risposta delle vostre campagne di prospecting.

Ebook-7-messages-IT-mockup