Dove comprare un nome di dominio nel 2023? La guida completa

Nel mondo di oggi, comprare un nome di dominio è molto più che definire un indirizzo web. È la porta d’accesso 🚪 alla vostra presenza online, che si tratti di un’azienda, di un blog o di un negozio online.

Tuttavia, come si sceglie il nome di dominio giusto, dove lo si acquista e, soprattutto, come ci si assicura che sia adatto alle proprie esigenze a lungo termine ? 🤔

Non preoccupatevi, siamo qui per rispondere a tutte queste domande !

Scopriamo insieme come trasformare una semplice idea in un indirizzo online efficace. 😇

Nome a dominio cos’è ?

Andiamo subito al nocciolo della questione 🗡️. Un nome di dominio è una stringa di caratteri alfanumerici (che parola complessa…) utilizzata per rappresentare un indirizzo specifico su Internet. Viene utilizzato per identificare in modo univoco una risorsa online, come un sito web, un indirizzo e-mail o un server.

Ok, eccoci con un po’ di storytelling, so che vi piace. 👀

Quando si naviga in Internet, a ogni sito web visitato è associato un indirizzo univoco, noto anche come indirizzo IP (Internet Protocol). Questi indirizzi IP sono essenziali per consentire ai computer di comunicare tra loro in rete.

Tuttavia, questi indirizzi sono complessi e poco memorizzabili per noi esseri umani (qualcosa come 192.168.23.54.35). 🧠

È qui che entra in gioco il nostro cavaliere dall’armatura scintillante, il nome di dominio. Invece di memorizzare una combinazione di numeri e punti, usiamo nomi di dominio come “Google.com”, “Wikipedia.org” o “Waalaxy.com”.

Che cos’è l’acquisto di un nome di dominio ?

Molto semplicemente, l’acquisto di un nome di dominio consente di acquisire il diritto di utilizzare uno specifico indirizzo web su Internet.

È un po’ come il copyright della musica.

Comporta :

  • 🔵 La selezione di un nome pertinente.
  • 🟣 Verificare la sua disponibilità.
  • 🔵 Scegliere un registrar.
  • 🟣 Pagare le tasse annuali per mantenere la proprietà.

Qual è la struttura di un nome di dominio?

Ora che avete capito cos’è un nome di dominio, scopriamo insieme come è strutturato. 😇

In generale, un nome di dominio è strutturato in tre parti principali :

  1. Sottodominio (non obbligatorio) ➡️ questa parte è facoltativa e può essere utilizzata per creare l’indirizzo web di un particolare servizio su un sito web. Ad esempio, in “blog.waalaxy.com”, “blog” è il sottodominio.
  2. Nomedi dominio ➡️ questo è il cuore 🖤 del nome di dominio, è unico per ogni sito web. Ad esempio, in “www.waalaxy.com”, “Waalaxy” è il nome di dominio.
  3. L’estensione del dominio ➡️ indica il tipo o la categoria del sito web. Ad esempio, abbiamo “.com”, “.fr” e molti altri che vedremo più avanti in questo articolo! 😌

Cosa c’è di meglio di una bella illustrazione per illustrare ciò di cui stiamo parlando ? ✨

acheter nom de domaine

Avrete notato che è comparsa una nuova parte del nome di dominio, il protocollo. Ma di cosa si tratta? 🤔

Si tratta generalmente di uno schema di accesso e indica il modo in cui il browser web deve interagire con il server web per ottenere la pagina web o i vari dati richiesti.

Come scegliere un nome di dominio a vita in 6 passi ?

Bene, è molto utile capire cosa sia un nome di dominio, ma credo che vi stiate chiedendo come sceglierne uno adatto alla vostra attività ?

Bene, siamo qui per rispondere a questa domanda, e lo faremo subito. 😇

1) Scegliere il nome di dominio di un sito web

Il primo passo è la scelta del nome! Ebbene sì, è fondamentale scegliere un nome di dominio che sia memorabile e pertinente al vostro sito web. 🛜

Il nostro piccolo consiglio :

  • ❌ Evitate i caratteri speciali.
  • ❌ Dimenticate i numeri eccessivi.
  • ❌ Bandite i simboli.

Perché? Perché possono rendere il nome di dominio difficile da ricordare e da digitare. Pensate ai vostri futuri utenti: nella vita di tutti i giorni abbiamo mille e una cosa a cui pensare, quindi rendeteci semplice ricordare il vostro sito web. 🦋

È semplice, considerate una strategia a lungo termine. Come? 🤔

Considerate come si evolverà il vostro sito web e se il nome di dominio attuale sarà ancora appropriato. A tal fine, evitate di scegliere un nome troppo restrittivo che potrebbe limitare le vostre opzioni in futuro.

Ad esempio, se siete un fast-food che inizialmente vende solo pizze, evitate il nome di dominio “onlypizza.com” 🍕 quando tra un anno potreste offrire anche kebab.

Una cosa da ricordare è che la flessibilità è importante quando si pensa di espandere il proprio sito, la propria attività o il commercio elettronico. 🌏

2) Scegliete la giusta estensione di dominio

Non stiamo parlando di un pacchetto di estensioni per un nuovo vestito del vostro gioco preferito (mi sarebbe piaciuto, ma non è questo l’argomento dell’articolo… 🎮 ), ma del dominio di primo livello (TLD, per gli addetti ai lavori 😏 ).

Punto di vista culturale: le estensioni di dominio indicano la natura del vostro sito web.

Ad esempio, “.com” è utilizzato per i siti commerciali, mentre “.org” è comunemente associato alle organizzazioni non profit. 🫶🏼

Scegliete quindi l’estensione di dominio che meglio riflette la natura del vostro sito web.

Esistono anche estensioni specifiche per alcune regioni, come “.fr” per la Francia o “.uk” per il Regno Unito. Non esitate a scegliere in base al vostro pubblico di riferimento 🎯 e al vostro obiettivo.

Ecco, solo per i vostri occhi 👀, un elenco di alcune delle estensioni più comuni e popolari :

  • .net: originariamente destinata ai fornitori di servizi Internet, è ora più generica.
  • .du: riservato alle istituzioni didattiche ed educative.
  • .store: dedicato ai negozi online e ai siti di e-commerce.
  • .info: utilizzato per i siti web contenenti informazioni generali.
  • .tv: utilizzato per i siti web relativi alla televisione e all’intrattenimento.
  • .io: popolare tra le aziende tecnologiche e le start-up.
  • .co: un’alternativa al .com per aziende e start-up.
  • .gov: dedicato alle agenzie governative statunitensi.
  • .photography: ideale per i siti web di fotografia.
  • .app: applicazioni mobili e servizi online.
  • .blog: ideale per blog e siti di contenuti.

Che cosa ne pensiamo di questo elenco di scale? È valido? 😅

3) Verificare la disponibilità

C’è dell’altro. Prima di impegnarvi nell’acquisto, dovete verificarne la disponibilità. 📆

A tal fine, non esitate a utilizzare gli strumenti di ricerca dei nomi di dominio forniti dai registrar per verificare se è disponibile.

Nel caso in cui sia disponibile, è necessario prendere in considerazione delle alternative e, a tal fine, essere creativi, pur facendo attenzione a rimanere fedeli alla strategia per i nomi di dominio vista in precedenza. ⬆️

4) Registrazione nomi di dominio

Questa volta, il passo più rapido è la registrazione del nome di dominio. Sì, una volta individuato un nome disponibile e appropriato (congratulazioni 🎉 ).

Scegliete un host web di fiducia per effettuare questa operazione. Poiché vi amiamo, parleremo di 2 società di registrazione più avanti in questo articolo, quindi, pazientate ancora un po’. ⏳

Altrimenti, seguite i passaggi forniti dal registrar per finalizzare l’acquisto e assicuratevi di fornire informazioni di contatto corrette e aggiornate perché spesso vengono utilizzate per contattarvi in merito al nome di dominio. 📱

5) Tenete traccia delle vostre informazioni (evitate il furto del nome di dominio, ecc.)

È importante tenere un registro accurato di tutte le informazioni associate al nome di dominio, tra cui :

  • ID account.
  • Password.
  • Dettagli del rinnovo.

È molto importante evitare di condividere queste informazioni con determinate persone, altrimenti si corre il rischio che il nome di dominio venga rubato. 🥲

6) Acquistare un nome di dominio scaduto : come evitarlo ?

Infine, ma non meno importante, evitate la scadenza del nome di dominio, che può portare alla perdita del vostro nome di dominio. 😅

Non preoccupatevi, nemmeno noi vogliamo che ciò accada. Ecco perché vi diamo alcuni consigli :

  • 🔵 Assicuratevi di rinnovare il nome di dominio in tempo impostando dei promemoria automatici.
  • 🟣 Abilitate il rinnovo automatico.
  • 🔵 Mantenete aggiornate le informazioni di pagamento per facilitare il processo.

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Dove comprare un nome di dominio ?

Ora che avete capito bene cos’è un nome di dominio e, soprattutto, come sceglierne uno, ecco un elenco di alcune società di registrazione (provider di hosting) dove è possibile comprare un nome di dominio : 

  • Namecheap.
  • Bluehost.
  • Google Domains.
  • HostGator.
  • Name.com.
  • Hover.
  • OVH

Quando si acquista un nome di dominio, alcuni host offrono servizi aggiuntivi come la riservatezza WHOIS, la gestione DNS o il rinnovo automatico.

Ora è il momento di giocare a indovinare! Delle 7 società di registrazione offerte, ve ne presentiamo 2… Attenzione, rullo di tamburi e rivelazione proprio qui sotto. ⬇️

Nome di dominio Google

Dal 7 settembre 2023, Squarespace ha acquisito tutte le registrazioni di dominio di Google Domains, nonché i vari account clienti associati. Ciò significa che i clienti e i domini saranno trasferiti nei prossimi mesi.

Tuttavia, ecco una guida passo passo per scegliere il vostro nome di dominio con Squarespace.

Prima di tutto, andate sul sito di Squarespace Domains e inserite il vostro nome di dominio nella barra di ricerca.

Qui, è quasi mezzogiorno e avevo voglia di una pizza al tartufo, quindi il mio nome di dominio è nientemeno che “miam.pizzatruffe”.

Ottimo, è disponibile e per di più con l’estensione che volevo, perfetto ! 🍕

Ora seleziono quello che voglio, lo aggiunge al carrello e devo solo pagare. 💸

Nome di dominio Ovh

No, non stiamo parlando di UFO 🛸, stiamo parlando di OVH, più recentemente conosciuta come OVH Cloud. ☁️

Un po’ di storia, OVH è un’azienda francese che inizialmente praticava l’hosting di server, il provider di accesso a Internet e infine l’operatore di telecomunicazioni per le aziende. Un bel po’ di cappelli ! 🧢

Passiamo quindi al lavoro 🐑 o meglio, ai nostri tutorial.

Per prima cosa, è necessario andare sul sito di OVH Cloud e digitare il proprio nome di dominio nella barra di ricerca. 🔎

Successivamente, apparirà un ampio elenco di nomi di dominio ed estensioni diverse, scegliete quello più adatto a voi, a seconda della vostra azienda e della vostra attività.

Ecco fatto, ora non vi resta che pagare e registrare il vostro nome di dominio ! 💟

Quanto costa un nome di dominio?

I prezzi dei nomi di dominio possono variare a seconda della società di registrazione scelta, del periodo di registrazione ⏱️, delle offerte promozionali in corso e di altri fattori.

Tuttavia, esiste una stima generale dei prezzi medi per le estensioni di dominio, di cui parleremo in seguito ! ⬇️

I prezzi dei nomi di dominio possono variare a seconda del registrar scelto, del periodo di registrazione, delle offerte promozionali in corso e di altri fattori. Tuttavia, ecco una stima generale dei prezzi medi per le estensioni di dominio da voi citate.

Come faccio a vedere i prezzi?

Vi consigliamo di confrontare i prezzi tra diverse società di registrazione per trovare l’offerta migliore per le vostre esigenze.

Infatti, ogni società di registrazione può avere prezzi leggermente diversi e offrire diversi servizi aggiuntivi.

Vi abbiamo appena fornito due esempi di come esaminare i prezzi. Se ve ne siete dimenticati, basta scorrere il sito. 👆🏼

nome di dominio .fr: prezzo?

Per il dominio “.fr”, in generale, il costo può variare da 10 a 20 euro all’anno, a seconda del registrar e della durata della registrazione. 👀

Acquistare un nome di dominio .com

Quando si parla di “.com”, questo è uno dei più popolari e viene spesso offerto a prezzi simili a quelli di “.fr”. È possibile acquistarne uno per circa 10-15 euro all’anno. 😇

Acquistare un nome di dominio .net

Ultimo ma non meno importante, “.net”. Come il “.com”, anche questo costa tra i 10 e i 15 euro all’anno. 😃

Come avrete capito, l’acquisto di un nome di dominio è il primo passo fondamentale per stabilire una presenza online di successo.

Ecco un rapido riepilogo di ciò che abbiamo trattato : ⬇️

  • 🔲 La scelta del nome.
  • 🔲 Considerare una strategia a lungo termine.
  • 🔲 Selezione di un’estensione appropriata.
  • 🔲 Verificare la disponibilità prima di iscriversi.
  • 🔲 Tenere traccia delle proprie informazioni.
  • 🔲 Mantenere la sicurezza del nome di dominio.

Non dimenticate di fare ricerche sulle diverse società di registrazione e di confrontare le offerte per trovare l’opzione migliore per le vostre esigenze.

Se seguite questi consigli, sarete ben equipaggiati 🛡️ per fare la scelta migliore e, soprattutto, per lanciare il vostro sito web con successo e riuscire a convertirlo.

Domande frequenti – comprare un nome di dominio

Pensavate che vi avremmo abbandonato ora? Ebbene, no! Abbiamo ancora qualche risorsa da condividere con voi. 🎁

Perché comprare un nome di dominio ?

L’acquisto di un nome di dominio è essenziale, sia per i privati che per le aziende :

  • Identificazione unica.
  • Coerenza del marchio.
  • Facilità di accesso.
  • Controllo.
  • Personalizzazione.
  • Credibilità.
  • Referenziazione.
  • Flessibilità.
  • Protezione del marchio.
  • Investimento a lungo termine.

Come posso liberarmi di un nome di dominio ?

Se volete sbarazzarvi di un nome di dominio, dovete seguire una procedura di cancellazione o di non rinnovo. Ecco alcuni consigli :

  • Non rinnovate.
  • Annullare in anticipo.
  • Trasferire a un altro proprietario.
  • Vendere su piattaforme di acquisto.
  • Restituire al pubblico dominio.
  • Cancellazione (sconsigliata per problemi legali o di reputazione ).

E questo è tutto, la fine di questo articolo, ora sapete come comprare un nome di dominio. A presto. 💟

Volete andare oltre?

Non riuscite a ridurre il vostro Customer Effort Score ? O, peggio ancora, non state affatto valutando le interazioni dei

10/07/2024

Questo articolo si propone di aiutarvi a scoprire e a padroneggiare l’arte della gestione progetto agile, in modo da poter

09/07/2024

Tenere acceso il computer per far funzionare Waalaxy è una vera seccatura, vero? È qui che arriva la buona notizia:

04/07/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story