La differenza tra seguire e connettersi su LinkedIn

Published by Margot on

< 1 minute

È possibile seguire una persona senza far parte della sua rete su LinkedIn. Tuttavia, seguendo una persona, hai accesso ai suoi contenuti (articoli, post…) senza poter scambiare con lei tramite messaggi privati.

È anche importante sapere che se questa persona non ti segue, non avrà accesso ai tuoi contenuti.

Come seguire un membro di LinkedIn?

  • Basta andare sul tuo profilo,
  • Poi clicca su “Altro”,
  • E infine sul pulsante “Segui”.

Questo metodo è rilevante se vuoi mantenere un legame con una persona di cui ti piace il contenuto, per esempio, o per essere aggiornato sulle sue notizie.

Se vuoi che la persona veda anche il tuo contenuto e se vuoi inviarle un messaggio privato in qualsiasi momento, allora devi inviarle una richiesta di connessione

Per farlo, basta cliccare sul pulsante “Connect” direttamente dal profilo dell’utente.

Per rendere il processo più piacevole, si raccomanda di accompagnare la richiesta di connessione con un messaggio personalizzato che spieghi, per esempio, perché vuoi aggiungere questa persona alla tua rete.

Poiché il numero di contatti è limitato a 30.000 su LinkedIn, potresti non essere in grado di inviare una richiesta di connessione ad alcune persone. È quindi preferibile preferisco il pulsante Follow!

In entrambi i casi, è necessario avere un profilo LinkedIn ed entrambi i metodi sono disponibili con un profilo gratuito.

Posso inviare una richiesta di connessione a qualcuno che seguo?

Certo che puoi! Nulla vi impedisce di volervi collegare con una persona se volete scambiare per esempio un messaggio privato. Tuttavia, non potrai scrivere a loro finché non avranno accettato il tuo invito.

Suggerimento: lasciando il pulsante “segui” accessibile sul tuo profilo, puoi far crescere il tuo pubblico!

Categories: ProspectIn

Tweet
Share
Share