Contenuti su LinkedIn: 9 esempi di contenuti di tendenza

Molto spesso su LinkedIn o su qualsiasi altro social network, capita che ci manchino le idee per i contenuti da pubblicare, vi diamo qui 9 idee di contenuti LinkedIn da pubblicare. Non vediamo l’ora di leggervi! 😘

Pubblicare contenuti su LinkedIn: perché? Per chi?

Volete pubblicare contenuti su LinkedIn, ma non sapete da dove cominciare? Per prima cosa è necessario seguire questi passaggi:

  • Identificate l’obiettivo delle vostre azioni quando postate: brand awareness, personal branding, vendita di prodotti o servizi.
  • Trovate il vostro target nella rete: Cercate un massimo di informazioni per creare una persona precisa.

Scoprite qui 5 consigli per creare una persona. 👀

Quali sono i formati dei contenuti da pubblicare su LinkedIn?

Su LinkedIn, avete la possibilità di pubblicare 9 diversi tipi di contenuti:

  • #1 Post basati sullo “storytelling”,
  • #2 Post basati su “consigli”.
  • #3 Messaggi con GIF,
  • #4 Sondaggi su LinkedIn,
  • #5 Video su LinkedIn,
  • #6 Caroselli,
  • #7 Articoli di LinkedIn Pulse,
  • #8 Pubblicazione di eventi,
  • #9 LinkedIn Live,

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

#1 Messaggi su LinkedIn basati sullo “storytelling”

Il copywriting è molto di moda nel content marketing. È un metodo di scrittura ispirato alla letteratura, che offre al lettore una narrazione: La situazione iniziale, la causa scatenante, le avventure e poi la situazione finale. Il pubblico di riferimento si perde nella narrazione e viene invogliato a leggere il resto. Poiché siamo abituati alle storie ed è lo schema narrativo che rimane più facilmente ancorato nel nostro cervello (conserviamo più facilmente la storia di un amico che un fatto appreso senza contesto).

Lo storytelling è l’arte di raccontare la propria storia a tutti i pubblici, o la storia di qualcun altro (un marchio, un cliente, una situazione). Ecco un buon esempio di post di “storytelling”. 👇

#2 Post su LinkedIn per dare “consigli”

Siete esperti di un argomento, di solito se siete su LinkedIn, state offrendo prodotti o servizi B2b: CRM, formazione, contratti temporanei, eventi… Avete qualcosa da offrire alla vostra rete.

Vedetela in questo modo: Se volete comprare un’auto ma il concessionario non sembra saperne molto, è più probabile che vi rivolgiate a uno specialista per effettuare l’acquisto. È la stessa cosa. Dovete dimostrare di saperne molto per ottenere clienti o candidati, e per farlo avete bisogno di grandi contenuti. 🔍

#3 Messaggi con GIF

Le GIF sono una forma di contenuto che si trova ovunque su LinkedIn e non solo. Sempre più presenti su blog e tutorial online, questi mini video si ispirano all’onda della fama di Youtube. Trasmettono emozioni, spesso risate, e catturano l’attenzione dei lettori sull’infinito news feed di LinkedIn. Potete usare le GIF per attirare i lettori, ma dovete comunque offrire loro contenutipertinenti .

Trovate GIF gratuite online seguendo questo link! E con un buon copywriting. 👇

#4 Sondaggi nei vostri contenuti LinkedIn

I sondaggi sono stati di gran moda dall’inizio dell’anno. È una grande idea di contenuto digitale. Sono usciti in massa e abbiamo visto sondaggi in tutto il news feed di LinkedIn e nella strategia editoriale dei concorrenti. Perché non inserire alcuni sondaggi nei vostri post? È un modo molto semplice per creare coinvolgimento da parte del vostro pubblico = a tutti piace esprimere la propria opinione! Basta cliccare su “crea un post” > poi sull’icona del sondaggio. Potete anche usarlo per affinare la vostra persona: fate domande a persone che sembrano interessate ai vostri temi, come ad esempio :

  • 1) Che tipo di contenuti vogliono vedere su LinkedIn?
  • 2) Qual è la loro più grande frustrazione con un numero X di problemi che il vostro strumento può risolvere.
  • 3) Qual è il budget che spendono per il settore professionale in cui operate.

#5 Pubblicare video su LinkedIn

È una buona idea pubblicare video su LinkedIn? Sì

Ma non qualsiasi tipo di contenuto video. ❌

Sappiate che la maggior parte dei video viene guardata senza audio, quindi concentratevi sulla parte visiva e non su quella testuale (o scrivete il testo direttamente sul video). I video devono essere brevi, stimolanti e attuali. Parlate di argomenti più ampi per raggiungere un pubblico più vasto e avrete maggiori possibilità di ottenere condivisioni! Quindi ricordate:

  • Formato breve,
  • Creare contenuti interessanti e di impatto,
  • Buona qualità,
  • Sottotitoli o testo,
  • Grande pubblico.

#6 Caroselli in tutta la rete

I caroselli sono il mio media marketing preferito! 😍 Sono sempre più utilizzati su LinkedIn e hanno molto successo. È visivo, facile da leggere e intuitivo. Quando create i caroselli, preferite i contenuti utili:

  • “I suggerimenti X”,
  • “La strategia delle X fasi”,
  • “Gli X tipi di contenuti“,

Date al lettore un’idea di ciò che sta per imparare attraverso le immagini. Rendeteli originali e accattivanti. Adattateli anche al vostro target, come in questo caso, un’idea molto banale, quella che piace agli spot pubblicitari (cuore del target). La prossima volta potremo fare un po’ più di messa a punto, ma funziona!”😜

#7 Articoli di LinkedIn Pulse

I LinkedIn Pulse sono un po’ come i contenuti dei blog. All’inizio non aveva molto successo, ma da quando è diventato uno dei principali protagonisti della SEO, tutto è cambiato. (Gli articoli di LinkedIn Pulse sono identificati come articoli di LinkedIn da Google SEO).

Possono quindi essere parte integrante della vostra strategia mediatica. Potete approfittarne per creare una newsletter dedicata ai vostri lettori su LinkedIn, ad esempio. (vedi l’intero articolo). E pubblicare una volta alla settimana gli articoli imperdibili sul vostro settore di attività, ad esempio.

#8 Pubblicare eventi su LinkedIn

La rete è un luogo favoloso per promuovere il vostro webinar e aumentare il tasso di conversione delle vostre vite. 💅

Potete pubblicare un evento per promuoverlo in tutta la vostra rete. È molto semplice, vi bastano le informazioni di base: immagine di copertina, titolo, descrizione e link live! Tuttavia, vi consigliamo di variare i contenuti a valore aggiunto sui social media: se pubblicate solo video live, il vostro pubblico perderà colpi.

#9 LinkedIn Live

Potete promuovere eventi su LinkedIn, ma potete anche crearli direttamente su LinkedIn tramite la piattaforma LinkedIn Live.

Iwebinar, così come LinkedIn, sono entrambi molto popolari, quindi potrebbe essere il momento di prendere l’onda e vedere come si può guadagnare notorietà attraverso questi formati di contenuto di lunga durata. Il modo migliore per capire come fare un live stream è guardare i video dei vostri concorrenti sui social media. 😜

Articolo Faq: Come si pubblicano i contenuti su LinkedIn?

Usate un metodo che funziona

Avete mai sentito parlare del metodo TOFU-MOFU-BOFU?

È un processo che richiede un po’ di rigore nella pubblicazione dei contenuti: 3 post a settimana, ognuno rivolto a una parte diversa del vostro target di marketing.

👉 Scopritene di più, oltre ai migliori consigli di marketing per la vostra strategia social > LinkedIn content strategy. 😁

Dimostrate la vostra competenza con contenuti relativi al vostro settore

Questo punto è alla base della vostra comunicazione e vale ancora di più su LinkedIn. Se il vostro obiettivo è quello di promuovervi come esperti del vostro settore, non c’è niente di meglio che pubblicare contenuti relativi alla vostra attività:

  • Notizie sul vostro mercato e sulle tendenze attuali,
  • Suggerimenti per illustrare le vostre conoscenze,
  • Storytelling per far reagire il pubblico,
  • Offerte di lavoro: per capire se è necessario creare una pagina aziendale,
  • Condividere un post del blog se lo pubblicate regolarmente. Questo aiuta anche a incrementare il traffico verso il vostro sito web.

Comunicando sul vostro settore o sulla vostra attività, costruite il vostro marchio, fornendo al contempo informazioni rilevanti al vostro pubblico. Ad esempio, le normative stanno cambiando nel vostro settore? Condividete le informazioni! Avete lanciato un nuovo prodotto o servizio? Fatelo sapere al pubblico!

Attenzione, però, a non parlare solo di voi stessi o dei vostri servizi. I messaggi autopromozionali sono disapprovati in rete. Se volete parlare di una vostra offerta, fatelo in modo intelligente, coinvolgendo il vostro pubblico. Per esempio qui, su Linker, dove si parla dei loro servizi:

L’obiettivo è la“lead generation“, sviluppare la vostra community. Se fate bene il vostro lavoro, potrete ricevere richieste di connessione e/o messaggi privati.

Non trascurate questo aspetto della prospezione che può essere decisivo per la vostra carriera futura! Se volete dedicarvi alla creazione di contenuti e non lasciarvi sfuggire nemmeno una connessione, pensate agli strumenti disponibili per risparmiare tempo. Tra questi, Waalaxy è ideale per gestire le richieste di connessione e inviare messaggi. Attenzione, non si tratta di messaggi vuoti. 💌

È possibile personalizzare i messaggi e dare un seguito, se necessario, da uno strumento completamente dedicato. Un altro vantaggio: la vostra attività è completamente controllabile da un cruscotto. Così saprete dove trovare le informazioni giuste in un batter d’occhio!

Parlare della propria vita professionale quotidiana per creare una vicinanza con il pubblico

Se dimostrare le vostre competenze è essenziale, non possiamo che consigliarvi di condividere la vostra vita quotidiana. Ci sono molti modi per sviluppare contenuti di “copywriting” a questo scopo:

  • I vostri successi o fallimenti: questo dimostra che siete “come tutti gli altri” e che anche voi avete i vostri alti e bassi,
  • Il vostro feedback e altre“risorse di contenuto“. Potete chiedere a un cliente o a un collaboratore di scrivere una testimonianza su un’esperienza professionale comune.
  • Fatti divertenti come il vostro ambiente. Questo vi permette di parlare della vostra vita quotidiana in modo anticonformista e di non postare contenuti di tipo iper-aziendale!

Parlate delle vostre emozioni, delle vostre esperienze, di ciò che vi ispira: l’obiettivo è quello di creare una sensazione nel vostro lettore, che gli farà venire voglia di rispondervi!

Naturalmente, per creare un vero legame con il vostro pubblico di riferimento, dovete essere presenti! Avere idee per i contenuti da pubblicare su LinkedIn non è sufficiente, prendetevi il tempo di rispondere ai commenti, di partecipare ai gruppi relativi al vostro settore. Questo dimostra che siete interessati al vostro settore e al vostro pubblico.

Apprezzate anche quando le persone rispondono o reagiscono a ciò che pubblicate, ma vale anche il contrario!

Avete pensato di partecipare ai pod? Non stiamo parlando di gruppi che includono persone che non hanno nulla in comune. Stiamo parlando di reti sociali legate da un tema o da un settore e che vogliono trovarsi più facilmente su LinkedIn. Per indirizzare meglio la vostra comunicazione, pensate a Podawaa! Questo strumento vi permette di sviluppare la portata delle vostre pubblicazioni in modo gratuito: una grande risorsa quando tutti consigliano di ricorrere agli annunci a pagamento per distinguersi! 😜

Quando pubblicare su LinkedIn?

Nella maggior parte dei casi vi verrà detto:

  • Martedì e giovedì.

  • Tra le 7 e le 8 del mattino.

  • Tra le 10 e le 11 del mattino.

  • Tra le 17 e le 18.

Ma per saperne di più e soddisfare al meglio i vostri obiettivi: seguite la guida. 👀

Conclusione per i vostri contenuti su LinkedIn

Per concludere, vorrei solo aggiungere che, prima ancora di lanciare la vostra strategia di marketing attivabile , dovreste seguire questi 4 punti:

  • 1) Ottimizzate il vostro profilo prima di iniziare. Il vostro pubblico visiterà la vostra pagina, quindi deve essere impeccabile.
  • 2) Affinate il vostro personaggio: se non sapete a chi state parlando, non sapete cosa dire.
  • 3) Trovate il vostro stile: post, caroselli, codice colore, stile di scrittura…
  • 4) Siate ricorrenti: seguite il metodo TOFU MOFU DOFU di cui sopra.

E questo è tutto, sta a voi creare i vostri contenuti LinkedIn e renderli originali. 😘

Volete andare oltre?

Non sapete come battere algoritmo Instagram ? Beh, è un po’ come il tizio che tira i fili: non avete

18/07/2024

Oggi l’utilizzo di strumenti di gestione dei social media è essenziale per implementare una strategia di social media marketing e

17/07/2024

In un mercato del lavoro ipercompetitivo e in continua evoluzione, qualsiasi azienda si trova oggi ad affrontare l’enorme sfida di

16/07/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story