Come trovare e analizzare la concorrenti diretti e indiretti ?

Avete un’attività ma non sapete come trovare o analizzare la concorrenti diretti e indiretti ? 🤔 Questo articolo fa per voi. Più seriamente, qui parleremo di:

  • La definizione e un esempio di concorrenza diretta.
  • La definizione e un esempio di concorrente indiretto.
  • Perché identificarli?
  • Come trovarli?
  • Come analizzare i vostri concorrenti?
  • E infine, 3 esempi per capire.

Siete pronti a sfidare i vostri concorrenti? Anche noi lo siamo, quindi partiamo! ⛵️

Concorrente diretto : la definizione

Entriamo nel vivo della questione. ✨

Concorrente diretto : esempio

Se non avete capito, ecco un esempio che vi illuminerà ulteriormente sull’argomento. 🕯️

Siete un’azienda che vende prodotti high-tech online. Il vostro concorrente diretto sarà :

  • Altri siti di vendita online che offrono gli stessi prodotti.
  • I grandi marchi della grande distribuzione.

Questi concorrenti offriranno prezzi interessanti, promozioni e soprattutto un’esperienza utente di qualità, per attirare i vostri stessi clienti. 🧲

Dovrete quindi essere in grado di proporre un’offerta competitiva per distinguervi da tutti questi concorrenti.

Concorrenza indiretta def

Passiamo ora alla concorrenza indiretta. ⚡

Queste aziende non sono concorrenti diretti, ma possono comunque influenzare la vostra attività attirando alcuni dei vostri clienti. ✨

Esempio di concorrente indiretto

Riprendiamo l’esempio, sappiamo che vi piace. Siete un ristorante di alto livello in una città piuttosto turistica. Ecco i vostri concorrenti indiretti:

  • 🍔 Ristoranti fast food.
  • 🏬 Delicatessen.
  • 🧑🏼‍🍳 Catering.
  • 🍷 Enoteche.
  • 🚚 I food-truck.
  • 🍴 Brasserie.

In effetti, questi locali possono attirare una parte della vostra clientela che cerca un modo veloce e meno costoso di mangiare. 🥡

Dovrete quindi identificare la vostra concorrenza indiretta e quindi sviluppare una strategia di marketing per differenziarvi e soddisfare le aspettative dei vostri clienti, ad esempio proponendo offerte, un’esperienza culinaria unica o addirittura il click and collect.

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Concorrenti diretti e indiretti : perché identificarle?

Capire che l’identificazione della concorrenza diretta e indiretta è essenziale per un’azienda per sviluppare una strategia di marketing. Ma perché dirlo? 🤔 Beh, se non conoscete la vostra concorrenza diretta e indiretta, potreste perdere opportunità di sviluppo o addirittura essere schiacciati da una concorrenza più aggressiva. 🐯

Per illustrare il nostro punto di vista, ecco un esempio: 👇🏼

Se siete un ristorante e non sapete che a pochi metri da casa vostra c’è un food-truck che offre hamburger da urlo, potreste perdere gran parte della vostra clientela.

Come potete vedere, identificandoli, potete adattare la vostra strategia di marketing, perfezionare il vostro posizionamento e persino trovare nuovi segmenti di clientela.

Come si individua la concorrenti diretti e indiretti ?

Quando si gestisce un’azienda, è essenziale conoscere la concorrenza diretta e indiretta. Sì, perché sapere chi sono i vostri concorrenti diretti e indiretti è fondamentale per sviluppare una strategia di marketing e di vendita efficace. 📈

Ecco quindi 3 consigli per individuare la concorrenti diretti e indiretti . ⬇️

1) Utilizzare i social network

I social media sono un’importante fonte di informazioni sui vostri concorrenti. Infatti, effettuando una ricerca su social network come LinkedIn, Instagram, Twittter o Facebook, potete trovare aziende che offrono prodotti o servizi simili ai vostri! In questo caso, non esitate a seguirle. 👍🏼

Ok, mettete da parte il vostro ego, ora vi spieghiamo perché è importante iscriversi ai vostri concorrenti.

➡️ Ecco il motivo: potrete ottenere informazioni sulla loro strategia di marketing e di vendita! 👀

2) Effettuare una ricerca online

Il consiglio più semplice ed efficace è quello di utilizzare i motori di ricerca come Google per cercare aziende che offrono prodotti o servizi simili ai vostri. Ad esempio, io sono una pizzeria 🍕 a Montpelier, quindi farò la seguente ricerca. 👇🏼

3) Analizzare le parole chiave

L’analisi delle parole chiave può anche aiutarvi a identificare i vostri concorrenti, utilizzando strumenti come Google Keyword Planner. Potrete trovare parole chiave relative al vostro settore di attività e vedere quali aziende sono posizionate per queste parole chiave nei risultati di ricerca. Ecco un esempio con la nostra pizzeria a Montpellier. 📍

Indico la mia parola chiave “pizzeria Montpellier” con Montpellier come zona.

Lancio l’analisi ed ecco cosa viene visualizzato, le parole chiave associate a questa ricerca con i miei concorrenti.

Come analizzare i vostri concorrenti?

Esaminando alcuni dati dei vostri concorrenti, potrete identificare i punti di forza e di debolezza di ciascuna azienda e capire come potete differenziarvi sul mercato. A tale scopo, ecco una tabella che potete copiare e incollare e utilizzare più volte! ♾️

Criteri di analisi Concorrente diretto A Concorrente diretto B Concorrente indiretto C Concorrente indiretto D
Prodotti/servizi
Prezzo
Posizionamento
Strategia di marketing
Pubblico di riferimento
Canali di distribuzione
Quota di mercato

In questa tabella di competitive intelligence, potete elencare i criteri di analisi rilevanti per il vostro settore e compilare le colonne per ogni studio competitivo che avete identificato. 🔎 Per quanto riguarda i criteri, essi possono includere elementi quali:

  • 🛍️ I prodotti o i servizi offerti.
  • 💰 Il prezzo.
  • 📍 Il posizionamento sul mercato dei vostri principali concorrenti.
  • 💭 La strategia di marketing.
  • 🎯 Il pubblico di riferimento.
  • 👀 I canali di distribuzione.
  • 🍰 La quota di mercato e il vantaggio competitivo.

Esistono anche altri strumenti di marketing per effettuare l’analisi competitiva, come SWOT (punti di forza e di debolezza), business plan, ricerche di mercato, benchmark, Porter, mappatura, mercato di nicchia), quindi sentitevi liberi di usarli! 🥰

Concorrenti diretti e indiretti : 3 esempi per capire

Ora che sapete come trovare e identificare il vostro concorrente diretto e indiretto, ecco 3 esempi di aziende che credo conosciate molto bene. 👀

Ristorazione della concorrenti diretti e indiretti

Se ti dico “Mi piace” o “Vieni come sei”, me lo dici? 🥁 McDonald’s! Questa catena globale di fast food sviluppata da Ray Kroc nel 1952 si trova circondata da molti concorrenti. Infatti, ecco i due tipi di concorrenza: 👇🏼

  • La concorrenza diretta è costituita da altre catene di fast food con offerte competitive, come Burger King, KFC o Subway. Queste aziende hanno lo stesso pubblico di riferimento e utilizzano gli stessi canali di distribuzione, come le ordinazioni online, i drive-through e le consegne. 🛵
  • La concorrenza indiretta può comprendere ristoranti con menu diversi, ma che soddisfano le stesse esigenze dei clienti, come pizzerie, catene di caffè o persino ristoranti per famiglie. Queste attività possono attirare clienti che cercano alternative ad hamburger e patatine, ma che sono alla ricerca di pasti veloci e convenienti. 🍟

McDonald’s deve quindi trovare dei trucchi per rimanere competitiva, come la differenziazione del menu, la creazione di promozioni attraenti, l’ottimizzazione dei canali di distribuzione e la creazione di un’esperienza unica per il cliente! 🥰

Concorrente diretto e indiretto: Apple

Qui parleremo della famosissima apple 🍏, multinazionale americana. Ecco un rapido riassunto di questi concorrenti diretti e indiretti: 👇🏼

  • La concorrenza diretta è costituita da altre grandi aziende tecnologiche che offrono prodotti concorrenti, come Samsung, Google, Microsoft o Amazon. Queste aziende offrono telefoni, tablet, computer portatili e assistenti vocali intelligenti e questi prodotti sono abbastanza simili in termini di caratteristiche, design e prestazioni. 🏋🏼
  • La concorrenza indiretta può comprendere aziende che offrono prodotti diversi che soddisfano le stesse esigenze dei clienti, come i produttori di fotocamere, i canali di musica in streaming o le aziende di software.

Concorrenti diretti e indiretti di sephora

Concludiamo questa serie di esempi con la catena francese di negozi di profumi e cosmetici che ho chiamato Sephora! 💄

Scopriamo insieme questi concorrenti: 👇🏼

  • La concorrenza diretta comprende altre catene di prodotti di bellezza e cosmetici che offrono prodotti concorrenti, come MAC Cosmetics, Lush, Marionnaud o Kiko Milano. Hanno lo stesso target di riferimento e utilizzano gli stessi canali di distribuzione, come i negozi fisici e i siti di e-commerce. 🌐
  • La concorrenza indiretta coinvolge principalmente le farmacie, i grandi magazzini e i negozi di prodotti naturali, in quanto queste aziende possono attrarre clienti che cercano alternative ai prodotti di bellezza convenzionali e che vogliono comunque prendersi cura della propria pelle e del proprio aspetto. 🪞

Che ne dite di un breve riassunto?

Come avrete capito, la concorrenza gioca un ruolo cruciale nel successo di un’azienda perché le permette di sviluppare una strategia efficace per differenziarsi sul mercato e aumentare così la propria quota di mercato. 🍰

Comprendere che la concorrenza non deve essere vista come una minaccia, ma piuttosto come un’opportunità di crescita. 👀

Iniziate quindi a condurre una ricerca di mercato, un’analisi della concorrenza che comprenda l’ambiente competitivo, i nuovi operatori, il bacino d’utenza, i vantaggi competitivi, le quote dei concorrenti, le offerte competitive e infine il posizionamento competitivo.

Sì, studiando la concorrenza, potrete imparare da loro e utilizzare queste conoscenze per migliorare i vostri prodotti, i vostri servizi e, soprattutto, l’esperienza del cliente. In definitiva, una sana concorrenza può giovare a tutti gli operatori del mercato. ✨

Quali sono le 3 forme di concorrenza?

Nel marketing si distinguono tre tipi di concorrenza: eccoli:

  • La concorrenza diretta (cross-product) ➡️ azienda che offre prodotti della stessa natura.
  • La concorrenza indiretta (generica) ➡️ azienda che propone prodotti di sostituzione ma che hanno lo stesso target.
  • La concorrenza potenziale (intersegmenti)➡️ azienda che non offre gli stessi prodotti ma che opera nello stesso mercato.

Cosa sono i concorrenti diretti?

Un concorrente diretto può utilizzare canali di distribuzione simili o diversi per raggiungere i propri clienti. Può trattarsi di aziende che operano nello stesso mercato geografico o online. 🖥️

Quali sono i concorrenti indiretti di Carrefour?

Non c’è bisogno di presentarvi Carrefour, la grande catena di supermercati. Tuttavia, ha alcuni concorrenti: eccoli:

  • Negozi di bricolage: Anche Leroy Merlin o Castorama offrono una gamma di prodotti simili a quelli di Carrefour (attrezzi per il giardinaggio, prodotti per la pulizia, articoli per la casa…)
  • Farmacie: possono offrire prodotti per la salute o cosmetici.
  • Negozi discount: Lidl o Aldi offrono prodotti simili a prezzi inferiori.
  • Siti online: Anche Amazon offre prodotti simili e, soprattutto, offre facilità di acquisto e di consegna.

Sì, questa sarà l’ultima frase di questo articolo sulla concorrenti diretti e indiretti ma, non siate tristi, ci rivedremo presto! 🥰

Volete andare oltre?

Come trovare un indirizzo email per nome è una domanda ricorrente in questi giorni. 👀Sia che vogliate riallacciare i contatti

23/05/2024

Avete mai sentito il termine “ LinkedIn LION ” o LinkedIn Open Networker ? 🦁 Beh, lasciatemi dire che non

22/05/2024

LinkedIn è una miniera d’oro ⚒️, che vi offre una pletora di possibilità: generare contatti, farsi conoscere, trovare i vostri

22/05/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story