Come trovare un indirizzo email per nome? 10 strategie da conoscere!

Come trovare un indirizzo email per nome è una domanda ricorrente in questi giorni. 👀
Sia che vogliate riallacciare i contatti con un vecchio collega, sia che vogliate contattare un esperto di marketing o un prospect, questa tecnica è accessibile a tutti.

Ecco come trovare i vostri indirizzi e-mail: 👇🏼

  • Connessioni a LinkedIn .
  • Strumento di ricerca della posta.
  • Social network.
  • Google.
  • “Chi siamo” e “Contatti” pagine.
  • Database della newsletter.
  • Modulo di contatto.
  • Detrazioni.
  • Pagina autore del blog.
  • Iscrizione alla newsletter di Prospect.

Dopo di te, da questa parte! ⬇️

Come trovare gratuitamente un indirizzo e-mail per nome?

Dopo aver provato molte tecniche, a volte un po’ strampalate, ho pensato di mettere insieme una piccola guida a 10 metodi per scoprire l’indirizzo e-mail di una persona, in modo semplice e veloce. 🤩

Basta con i bla bla, andiamo al sodo! 💪🏼

1) Controllate le vostre connessioni su LinkedIn

Uno dei modi più efficaci senza pagare un centesimo è quello di controllare le connessione LinkedIn ! 💡

Per chi non lo sapesse, LinkedIn è IL social network professionale del mondo, dove gli utenti spesso condividono le informazioni di contatto nel loro profilo. 👀

Ok, ma come faccio? 🤔

Utilizzate la barra di ricerca per trovare la persona di cui cercate l’indirizzo e-mail. Una volta entrati nel profilo, verificate se l’indirizzo e-mail è presente nella sezione “Dettagli di contatto”, che di solito si trova sotto la foto del profilo o accanto al sommario.

Se le informazioni non sono visibili pubblicamente, è possibile connettersi con la persona.

Se invece siete già in contatto con questa persona, ma il suo indirizzo e-mail non è visibile, c’è sempre il buon vecchio metodo di inviare direttamente un messaggio.

Siate coraggiosi 👋🏽 e spiegate perché vorreste avere il suo indirizzo e-mail.

💡

La maggior parte dei professionisti accetterà la vostra richiesta se è chiara e contestualizzata.

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard


2) Strumento di ricerca della posta: Waalaxy

Sapevate che esistono strumenti che vi permettono di fare Email Finder? 🤔

Si tratta di una funzione che consente di recuperare un indirizzo e-mail da database pubblici, social network o persino siti web. 🛜

Oggi vi spiegheremo come farlo con Waalaxy, uno strumento di prospezione e automazione per LinkedIn e Mail sotto forma di estensione per Chrome . 👽

Direttamente sulla home page, fare clic sul pulsante “Avvia una campagna”, quindi selezionare “Email Finder”.

how to find an email address by name

A questo punto avete 3 possibilità per importare i vostri contatti:

  • Da un elenco predefinito.
  • Da un’importazione automatica.
  • Da LinkedIn.

Per questo esempio, abbiamo scelto “Da LinkedIn”.
Poi mettiamo al lavoro i filtri 🐾 . Vogliamo recuperare gli indirizzi e-mail delle persone che lavorano presso Ubisoft a Montpellier.

Una volta filtrate e selezionate le persone, creiamo una lista di prospect chiamata “Ubisoft” tramite il pop-up di Waalaxy e la importiamo nel tool! 🚀

La campagna può ora essere lanciata.

Pochi secondi dopo, potete già andare alla vostra campagna per vedere cosa sta succedendo. 🔍

Attendere qualche minuto, quindi selezionare il filtro “Step” e selezionare la casella “Success”.

Waalaxy ora mostra tutti i prospect che hanno un indirizzo e-mail e quando si clicca su un profilo, il suo indirizzo e-mail appare magicamente! 🪄

3) Utilizzare i social network

Spesso sottovalutato nel mondo professionale, l’uso dei social network come Instagram, Twitter o Facebook potrebbe sorprendervi! 😇


Trova il tuo indirizzo e-mail con Instagram


Alcuni profili professionali includono il loro indirizzo e-mail nella biografia. Per iniziare a trovare un indirizzo e-mail tramite Instagram, iniziate a seguire il profilo della persona. ⏭️

Poi controllate la loro bio per cercare di trovare i dettagli di contatto o un link a un sito web. 🖥️

A volte gli utenti condividono un’ email di contatto nelle loro storie o nei loro post effimeri. 👀

Questo metodo è molto efficace per i creatori di contenuti, gli influencer e le aziende che vogliono facilitare la comunicazione con il proprio pubblico o con i potenziali clienti. 😇


Utilizzo di Twitter

In genere gli utenti di Twitter tendono ad aggiungere i propri dati di contatto direttamente nella loro descrizione per facilitare i contatti professionali.

Non c’è bisogno di disegnare uno schema, basta visitare il profilo della persona interessata ed esaminare 🔎 la sezione biografica dove l’email professionale deve essere chiaramente indicata, come qui. 👇🏼

Oltre alla biografia, non esitate a dare un’occhiata 👀 ai tweet recenti e ai tweet appuntati, perché gli utenti a volte pubblicano i loro indirizzi e-mail, soprattutto quando annunciano offerte, lanci di prodotti o inviti a webinar.


Ricerca tramite Facebook

Come per gli altri due social network, su Facebook è sufficiente andare sul profilo della persona (o sulla pagina Facebook aziendale ) e accedere alla sezione “Informazioni su”. 👇🏼

Se l’indirizzo e-mail non è visibile, niente panico! Potete sempre inviare un messaggio privato alla persona tramite Messenger, spiegando in modo chiaro e gentile le vostre attenzioni. 🙏🏼

💡

È importante avere un approccio rispettoso e professionale se si vogliono aumentare le possibilità di ottenere una risposta positiva.

4) Controllare le opzioni avanzate di Google

Questa tecnica può sembrare ovvia, ma spesso tendiamo a dimenticare che il nostro amato motore di ricerca Google (o altri search engine, se è per questo 😇).


Inserire le parole chiave di destinazione

Quindi iniziate a digitare il nome della persona che state cercando e l’indirizzo e-mail “” e potreste rimanere sorpresi. 😯

Ma solo se si è fortunati. 😅

In alternativa, potete utilizzare gli operatori di ricerca di Google. Niente panico, è facilissimo da usare! Basta usare i seguenti comandi: ⬇️

  • Nome + città.
  • Nome + LinkedIn.
  • Nome + e-mail.
  • Nome + dati di contatto.
  • Nome + contatto.

Se ancora non funziona, è necessario invocare la formula magica, a patto che si sappia dove lavora. In questo caso, potete provare: 👇🏼

  • site:companywebsite.com + nome + email.
  • sito:sitoaziendale.com + nome + dati di contatto.
  • site:companywebsite.com + nome + contatto.
  • site:companywebsite.com + nome + LinkedIn.
  • site:companywebsite.com + firstname_name at company.com.



Utilizzare la ricerca avanzata di Google

Andate nelle impostazioni di Google e selezionate “Ricerca avanzata”.

Qui è possibile aggiungere diversi criteri, come parole chiave specifiche, frasi esatte e persino escludere alcune parole.

Puntando su 🎯 forum o siti specializzati, aumenterete le possibilità di trovare indirizzi e-mail pertinenti. 📈

5) Ricerca tramite “Chi siamo e Contatti”

Queste pagine sono progettate per finire con le informazioni di contatto, compresi gli indirizzi e-mail, che facilitano gli scambi tra il cliente e il servizio clienti. 🪽

È sufficiente visitare la pagina “Chi siamo”. Questa pagina contiene spesso profili dettagliati dei membri del team, compresi i loro indirizzi e-mail diretti. 📧

C’è anche una pagina “Contact”, dove troverete diversi mezzi di comunicazione, tra cui moduli di contatto diretto, e-mail generiche, numeri di telefono e reti di social media.

6) Cercare nel database delle newsletter

Forse non ci pensate, ma se avete una newsletter, potreste avere una miniera d’oro ai vostri piedi (o meglio, nei vostri server 😅).

Questi famosi database raccolgono regolarmente gli indirizzi e-mail degli abbonati che hanno accettato di ricevere e-mail. Possono essere clienti, partner o anche potenziali clienti.

Troppo bello, quindi cosa facciamo? 😇

Semplicemente, andate sul vostro gestore di newsletter (Mailchimp, Brevo…), esplorate 🗺️ l’elenco dei contatti e utilizzate i filtri per facilitare la ricerca.

💡

Per ricordarvi che dovete rispettare le leggi sulla protezione dei dati personali, come il RGPD in Europa, che regolano l’uso delle informazioni personali .

7) Provate il modulo di contatto del sito web

Come avete già visto nell’articolo, il modulo di contatto, disponibile praticamente su ogni sito, è un modo discreto 🤫 per ottenere l’indirizzo e-mail di una persona o di un’azienda.

Questa tecnica è utile quando le informazioni di contatto non sono visibili. 👀

Tutto ciò che dovete fare è andare alla pagina “Contact” o “Help” del sito web.
Compilate il modulo con il vostro nome e cognome , il vostro indirizzo e-mail e un messaggio semplice e chiaro che spieghi perché volete mettervi in contatto con loro.

Questo metodo garantisce che la richiesta raggiunga la casella di posta del destinatario. 😃


8) Effettuare detrazioni

Questa volta mettiamo al lavoro la nostra logica per creare un piccolo gioco di indovinelli e intuizioni. 🧠

Se si dispone già di alcune informazioni di base, come il nome di una persona o il luogo di lavoro, le ricerche saranno molto più semplici.

Gli indirizzi e-mail aziendali spesso seguono schemi simili e prevedibili, come :

  • “prenom.nom@entreprise.com”.
  • “initialduprenom.nom@entreprise.com”.
  • “nom.prenom@entreprise.fr”.

Utilizzando questi formati, potrete provare diverse combinazioni (è divertente, è un po’ come un gioco di fuga in cui dovete trovare la combinazione perfetta per uscire) 👀.

Una volta ottenuta la combinazione, utilizzate un valido strumento di verifica dell’e-mail online per scoprire se è giusta o sbagliata.

💡

Ricordate che questo metodo deve essere utilizzato nel rispetto degli standard di riservatezza.

Infine, è sufficiente inviare un’e-mail con il proprio indirizzo di posta elettronica o utilizzare l’e-mail usa e getta. 🗑️

9) Controllare la pagina dell’autore del blog

Forse non ci si pensa, ma quando si tratta di scrivere o bloggare, la pagina dell’autore può essere una preziosa 💎 fonte di informazioni.

Infatti, blogger e autori condividono regolarmente i loro recapiti con l’obiettivo 🥅 di incoraggiare la comunicazione, promuovere il loro lavoro, facilitare le collaborazioni professionali e coinvolgere il marchio personale.

Per utilizzare questo metodo, è sufficiente visitare il blog di vostra scelta e andare alla pagina dedicata all’autore.

In genere, queste pagine contengono una biografia, i link ai social media e, spesso, un indirizzo e-mail diretto o un modulo di contatto (alias il biglietto d’oro, per i ref 🍫 ).

💡

Interagendo tramite la pagina dell’autore, dimostrate un interesse genuino per il lavoro della persona, che potrebbe essere incoraggiata a rispondere più prontamente.

10) Iscrizione alla newsletter del candidato

L’ultimo metodo consiste nell’iscriversi alla newsletter del potenziale cliente.

Qui, vi chiamiamo il ninja del web 🥷🏽, una strategia discreta e rispettosa per ottenere un contatto e potenzialmente un account e-mail .

Oltre a ricevere comunicazioni dirette, vi permette di conoscere gli interessi e le attività professionali del vostro potenziale cliente. 👀

E poi, quando ci si iscrive a una newsletter, si dimostra di gradire il contenuto o il servizio offerto dal potenziale cliente, il che può facilitare l’interazione futura. 😇

Che ne dite di un riassunto?

Trovare l’indirizzo e-mail di qualcuno non è mai stato così facile, grazie a tutte le tecniche e gli strumenti disponibili oggi.

Che si tratti di social network, di opzioni di ricerca avanzate su Google o di moduli di contatto, avete a disposizione un’ampia gamma 🪭 di scelte.

Tuttavia, ricordate che questa ricerca deve rimanere etica, legale e deve rispettare la privacy delle persone, soprattutto per quanto riguarda la legge sul RGPD. 💡

Domande frequenti – Come trovare un indirizzo email di una persona

Hop hop hop, non correte, abbiamo ancora alcune domande a cui rispondere che, credo, potrebbero essere di vostro interesse. 👇🏼

Come posso trovare un indirizzo Gmail con un nome?

Per cercare di trovare una casella di posta Gmail con un nome, è necessario provare diversi metodi prima di trovarla.

Ecco una rapida panoramica di ciò che si può provare:

  • 🟣 Ricerca sui social network.
  • 🔵 Utilizzo dei motori di ricerca.
  • 🟣 Siti web professionali o personali.
  • 🔵 Strumento di ricerca delle e-mail.
  • 🟣 Deduzioni basate su formati e-mail noti.
  • 🔵 Chiedete direttamente.


Come faccio a sapere se un indirizzo e-mail esiste ancora?

Esistono diversi modi per scoprire se un indirizzo e-mail esiste ancora ed è attivo.

Eccoli:

  • Inviare un’e-mail di prova.
  • Utilizzare strumenti di verifica online.
  • Cercate l’indirizzo e-mail su Google.
  • Controllate i rete sociale professionale e non.
  • Utilizzare le funzioni di conferma della riproduzione.

Tuttavia, questi metodi non garantiscono sempre risultati accurati al 100%.


A cosa serve avere più indirizzi e-mail?

Ecco alcuni motivi per cui si preferiscono più indirizzi e-mail:

  • Separazione dei ruoli ➡️ indirizzi separati per lavoro, affari personali, acquisti online e tempo libero.
  • Sicurezza e privacy ➡️ utilizza indirizzi diversi per registrarsi a diversi servizi online.
  • Gestione delle registrazioni e degli abbonamenti ➡️ ha un indirizzo dedicato alle iscrizioni alla newsletter , alle offerte e alle promozioni.
  • Test e sviluppo ➡️ campagne di test, flussi di lavoro automatizzati e altre funzionalità specifiche.
  • Anonimato ➡️ Alcune situazioni possono richiedere discrezione.
  • Facilitare le transazioni ➡️ per le persone che cambiano spesso lavoro.

Ora sapete come trovare un indirizzo email per nome ! A presto nella Galassia 🐉

Melany

Volete andare oltre?

Che cos’è l’outreach marketing ? Oggi vi spiego tutto quello che c’è da sapere su di esso, perché è diventato

20/06/2024

Utilizzare i canali di reclutamento giusti per il vostro settore è un buon modo per indirizzare correttamente i vostri candidati.

19/06/2024

🪐 Nel mondo del marketing digitale, capire la distinzione tra email hard bounce vs soft bounce è essenziale per ottimizzare

18/06/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story