I tag su ProspectIn

Published by Amandine on

8 minutes
Rate this post

Hai domande su Prospectin Tags e non sai come rispondere senza chiedere al team di supporto? Sei venuto nel posto giusto !🌟 Vedremo in questo articolo cos’è un tag e come si usa in Prospectin.

Cos’è un tag?

UnTag” significa “marcatore”, “etichetta”, l’azione “taggare” è quindi l’atto di taggare qualcuno sulle reti, in un commento su una pubblicazione per esempio, o taggare qualcuno con un’etichetta, una piccola nota a margine per associarlo a un criterio X, come su ProspectIn. Il tag può essere un vero e proprio strumento per costruire, interagire o mantenere le relazioni nel contesto della prospezione B2B e, se usato correttamente, può aiutarvi ad aumentare i vostri post sulla rete Linkedin. Per saperne di più su questo tema, vi invito a leggere questo articolo.

Come si fa a etichettare un prospect?

Puoi taggare uno o più prospect dalla scheda “Campagna” selezionando i prospect e cliccando sull’icona verde.

  • Clicca su “Crea un tag”
  • Scegliere il colore associato
  • Imposta il nome del tag
  • Convalidare

Possiamo modificare un tag (nome, colore)?

Puoi effettivamente modificare un tag.

  • Clicca su “Tag” nella scheda “Campagna”
  • Seleziona il tuo tag e clicca sulla piccola matita accanto ad esso
  • Aggiornare e convalidare

Come faccio a cancellare un tag?

Puoi cancellare un tag molto semplicemente dalla scheda “Campagna”:

Un candidato può essere etichettato più di una volta?

Assolutamente! Che dilemma sarebbe costringerti a scegliere tra i tuoi 2 criteri principali “Potenzialmente interessato” e “Da rilanciare in X giorni”. 🤯 Puoi aggiungere diversi tag allo stesso prospetto, seguendo la stessa procedura spiegata nella sezione precedente “Come taggare un prospetto”.

⚠️ Attenzione, questo è possibile solo dalla scheda “Campagna”.

C’è un limite di tag per un prospetto?

Assolutamente no! Puoi mettere tutti i tag che vuoi e… mettere dei colori sulla tua interfaccia! 🌈

Posso taggare un prospect dalla scheda “Prospect”?

Puoi infatti taggare dalla scheda “Prospect”, selezionando il tuo prospect dalla lista e cliccando sull’icona verde del tag.

Posso ordinare i miei prospetti per ordine di tag?

No, almeno non ancora. 🙄 Più in generale, non è ancora possibile organizzare i tuoi prospetti in una campagna per ordine alfabetico, o per tag.

Come filtrare per tag?

Uno dei principali vantaggi del tagging è quello di poter cercare i tuoi prospect secondo un criterio definito all’interno di una campagna, in altre parole, di poter filtrare per tag all’interno della campagna. Puoi filtrare i tuoi prospetti in base al tag scelto in modo da far apparire l’elenco dei prospetti interessati.

Che cosa significa “untaguer”?

Come abbiamo appena visto, è possibile etichettare certi prospetti e filtrarli al fine di eseguire azioni specifiche per questa lista di persone. Ma si può cercare il contrario: avere tutte le persone che semplicemente non sono taggate, che non hanno il tag X, è anti-tag.

Questo trucco può essere un vero aiuto. Caso Per esempio, stai cercando tutte le persone che non hanno ricevuto il messaggio 2 nel tuo scenario in cui ci sono diverse fasi di messaggi. L’anti-tag sarà molto utile in questa situazione. Per farlo, vai alla scheda “Campagna”, filtra per “Messaggio inviato” e seleziona “Messaggio 2”:

Etichetta tutte le persone di questo filtro “Messaggio 2 ricevuto” :

Cancella tutti i filtri per ottenere tutti i prospetti nella campagna. In “tutti i filtri”, applica i filtri “messaggio inviato” e l’anti-tag “messaggio 2”:

Possiamo taggare da Linkedin?

Puoi infatti taggare da Linkedin in modo che un prospect possa essere esportato in una campagna con il tag definito, direttamente. Per gli utenti di Piwaa, potete fare riferimento a questo articolo sull’uso dei tag su Piwaa, la mailbox di Linkedin… 2.0 !

Posso aggiungere automaticamente un tag secondo un’azione che faccio su Linkedin?

Ed è ora che la nostra caratteristica di punta fa il suo debutto… Ho chiamato i trigger!😁

I trigger permettono di attivare automaticamente delle azioni in base a determinati eventi e condizioni.

Potete scoprire di più su questa caratteristica in questo articolo, ci concentreremo qui sui tag.

Puoi sia :

  • Definire un’azione di uscita su tutte le persone “Essere etichettati come” (il trigger )

Oppure

  • “Aggiungi un tag” a tutte le persone che rispondono a un’azione X. ( Uscita )

Caso 1 : Vuoi trasferire automaticamente tutte le persone che hai taggato “non contattare più” a una campagna specifica “non contattare più”:

Caso 2:

Vuoi taggare automaticamente “Da rilanciare” tutte le persone che non hanno risposto al tuo messaggio trasferendole ad una specifica campagna “Da rilanciare”.

Casi di utenti

Questo paragrafo ha lo scopo di darvi dei consigli su come utilizzare i tag in certi casi. Caso 1: cancellare gli inviti in sospeso Vuoi o devi cancellare i tuoi inviti in sospeso. NB: Si raccomanda di avere sempre meno di 1500 inviti pendenti in modo da non essere limitati o bloccati da Linkedin Ricominciamo da capo. Quindi vuoi cancellare i tuoi inviti in sospeso, per riproporli a rate più tardi, ma non vuoi perdere un sacco di tempo a rintracciare tutte le persone a cui hai già inviato un invito. Certo! Devi anche sapere che quando cancelli un invito in sospeso, devi aspettare 3 settimane prima di poter invitare di nuovo la persona su Linkedin. Quando saprò quando sollevare di nuovo queste persone? Come faccio a trovare queste persone?

Il Tag.

  • Vai alla scheda “Campagna”, nella campagna di tua scelta,
  • Filtrare le persone in base al loro stato “in sospeso”
  • Etichetta queste persone creando un tag “in attesa” e un tag “cancellato il 24/02”

Dovrai procedere campagna per campagna, perché dalla scheda “Prospect” non potrai taggare più prospect allo stesso tempo. Ma tu lo sapevi già, l’hai letto, ho anche messo un petit⚠️! Puoi poi cancellare le tue richieste di connessione in sospeso dalla scheda “Dashboard”:

Ora, puoi tornare alla tua campagna, filtrare per i 2 tag definiti, i tuoi potenziali clienti avranno lo stato “non connesso” e potrai rilanciare quando le 3 settimane di ritardo saranno passate.

⚠️ Se i tuoi prospect hanno ancora lo stato “in sospeso” mentre hai cancellato gli inviti in sospeso, devi lanciare un’azione “Visita” su questi prospect per aggiornare le informazioni e il loro stato.

Potete usare questo tutorial per lanciare una visita.

next james vick GIF by UFC

Caso 2: cambiare un messaggio mentre lo scenario è in esecuzione Avete iniziato uno scenario con una richiesta di logon e due passi di messaggio, ma volete cambiare il vostro messaggio mentre lo scenario è in esecuzione. Il nostro strumento tiene conto del cambiamento che hai fatto al tuo messaggio solo per le persone che non sono ancora in coda. Cosa fare con le persone che sono già in fila? Dovrete cancellare queste azioni e riavviarle in un’altra scena. Come faccio a trovarli dopo? Perché una nuova sceneggiatura?

Il Tag.

  • Vai alla campagna in cui il tuo script è in esecuzione.
  • In “tutti i filtri”, filtrare per “ha un’azione in coda”

  • Etichetta queste persone creando il tag “coda”

  • Vai alla scheda “Coda” e cancella le azioni:

  • Torna alla tua campagna, filtra per il tag “Queue”, seleziona i prospect e assegnali a uno scenario con un messaggio nel primo passo.

NB: In questa ipotesi, rilancerete i messaggi, non potrete rimettere queste azioni nello scenario iniziale che aveva una richiesta di connessione nel primo passo poiché queste persone sono già passate al passo successivo. Ecco perché dovete inserirli in un nuovo scenario. Caso 3: Esportare le persone da un gruppo mentre vanno e trovarle facilmente nel CRM Vuoi esportare le persone in un gruppo man mano che vai avanti ed essere in grado di trovare facilmente queste persone nella tua campagna Per esportare i membri di un gruppo Linkedin, si consiglia di esportare in incrementi di 2000 in modo che l’algoritmo di Prospectin non veda nulla. 👀 Dovrete quindi esportare man mano che andate avanti, per rimanere nei chiodi, ma anche perché i membri possono essere aggiunti gradualmente e vorrete aggiungerli man mano che andate avanti.

  • Vai su Linkedin e clicca su “Gruppi” sul lato sinistro dello schermo

  • Esportateli come segue:

Una volta nella tua campagna, taggali in modo da poterli trovare facilmente. Si può trasferimento in diverse campagne a seconda di come organizzi le tue campagne e la tua prospezione (per professione, per regione, per settore, per sesso ecc…) O puoi lasciarli nella campagna che hai creato per questo scopo. Per aggiungere potenziali nuovi membri al gruppo man mano che si procede, reimpostare il marcatore che scansiona i profili : Allo stesso modo, riesportali e taggali su Prospectin. Caso 4: volete inserire il signore e la signora nei vostri messaggi automatici Questo piccolo trucco sviluppato dal nostro caro CEO permette di inviare messaggi che iniziano con Mr. e Mrs. con il tag {{firstname}} nei messaggi automatici di uno scenario. Questo approccio è spiegato in questo articolo. Caso 5: Posso segmentare la mia campagna per inviare un messaggio personalizzato a certi profili Hai una campagna che riunisce tutti i direttori della regione Occitania, e vuoi segmentare questa lista in base al tipo di direttore (finanziario, marketing, comunicazione…) per inviare loro un messaggio personalizzato. Oppure, si impostano diverse campagne trasferendo i lead da una campagna all’altra. Se vuoi segmentare nella stessa campagna, allora dovrai usare i tag. Puoi cercare la tua campagna usando la parola chiave “Titolo” e il metodo “Contiene”:

Quando appare l’elenco, puoi taggare i prospect. Fate lo stesso per tutti i segmenti che volete. Dovrai quindi solo filtrare in base al tag per inviare il tuo messaggio personalizzato.

Se ci sono ancora domande senza risposta, vieni al nostro supporto per ottenere una risposta, e, aggiorna questo articolo! 😁

See U Dj Khaled GIF by TikTok

Tweet
Share
Share