Chi c’è dietro il Giant Open AI?

Open AI è un’organizzazione di ricerca sull’ intelligenza artificiale fondata nel 2015. 👀

Qualche anno fa, l’intelligenza artificiale era considerata una tecnologia futuristica, inaccessibile al grande pubblico 🤖 Tuttavia, con l’avvento di OpenAI, la situazione è cambiata radicalmente.

In questo articolo ci immergeremo nella storia dell’OpenAI, spiegheremo cos’è e valuteremo se è il caso di diffidarne.

Open ai cos’è ?

OpenAI è un’organizzazione di ricerca sull’intelligenza artificiale (AI) fondata nel 2015 da Elon Musk, Sam Altman, Greg Brockman, Ilya Sutskever, John Schulman e altri esponenti del mondo della tecnologia. OpenAI è stata creata con l’obiettivo di sviluppare un’intelligenza artificiale sicura e vantaggiosa per l’umanità. 🔓

I personaggi pubblici (quelli che vedete ovunque rispondere alle interviste) sono Sam Altman ed Elon Musk.

Tesla CEO Elon Musk at the New Establishment Summit 2015 [Video] | Electrek

L’organizzazione sta lavorando a progetti di ricerca che spaziano dalla robotica al riconoscimento vocale, dalla comprensione del linguaggio naturale alla generazione di testi, grazie allo strumento GPT-4 Chat.

Ciò che distingue OpenAI da altre organizzazioni di ricerca sull’intelligenza artificiale è il suo impegno a condividere liberamente i risultati della ricerca. Infatti, il lavoro di OpenAI è liberamente disponibile sul suo sito web e può essere utilizzato da chiunque per far progredire la ricerca sull’IA. 👀

La storia della creazione di OpenAI

Il progetto OpenAI è stato annunciato al pubblico nel dicembre 2015 durante una conferenza stampa. I fondatori hanno spiegato di voler creare un’IA avanzata, ma di essere preoccupati per i rischi che tale tecnologia potrebbe comportare. 🛜

Hanno quindi deciso di creare un’organizzazione di ricerca sull’IA che fosse responsabile e trasparente nelle sue attività. 🌫️

L’obiettivo principale di OpenAI era quello di affrontare le sfide associate all’intelligenza artificiale e garantire che il suo sviluppo andasse a beneficio di tutta l’umanità.

I fondatori erano infatti preoccupati per le potenziali implicazioni dell’intelligenza artificiale sulla società 🌎 e volevano quindi creare un’organizzazione che anteponesse l’interesse generale a quello individuale o aziendale. 😇

Dalla sua nascita, OpenAI ha raccolto oltre 1 miliardo di dollari di finanziamenti. Oltre ai suoi fondatori, hanno investito nell’organizzazione influenti personalità della Silicon Valley come il cofondatore di LinkedIn Reid Hoffman.

I pro e i contro di Open AI

Ecco alcuni pro e contro da conoscere di questa mente tecnologica 🧠

I diversi prodotti Open AI

Nel corso degli anni, OpenAI ha ampliato il suo raggio d’azione concentrandosi su potenti modelli linguistici, come Chat GPT, o sulla generazione di immagini, con DALL-E. Diamo un’occhiata più da vicino a questi diversi prodotti 👀.

1) Chat gpt: risposte istantanee e ispirazione creativa

GPT è progettato per generare testo di qualità umana e può essere utilizzato in una varietà di applicazioni come :

  • 💬 Traduzione.
  • ✏️ Copywriting automatico.
  • 🌿 Creazione di contenuti.
  • 🖥️ Assistenza virtuale.

In realtà, questo strumento è progettato per fornire un’esperienza di conversazione più interattiva con un modello di intelligenza artificiale. Questo viene pre-addestrato su grandi quantità di dati testuali provenienti da Internet, consentendogli di acquisire una comprensione approfondita del linguaggio naturale e della sintassi in generale.

Che cos’è il GPT-4?

Come già detto, l’azienda si dedica costantemente al progresso della ricerca sull’intelligenza artificiale, con particolare attenzione allo sviluppo di modelli di linguaggio naturale e di nuove tecnologie di intelligenza artificiale.

OpenAI ha lanciato il GPT-2 nel 2019, il GPT-3 nel 2020 e la nuova e ultima versione, il GPT-4, nel 2023! 🦋

2) DALL-E: il riferimento nella generazione di immagini

A differenza dei modelli di descrizione linguistica, DALL-E è specializzato nella generazione di immagini da descrizioni testuali.

Questa IA è in grado di generare immagini totalmente nuove e creative, anche per concetti e scenari immaginari, cioè può produrre animali o oggetti che non esistono nella realtà o combinare elementi in modo inaspettato.

Infine, l’utilizzo di DALL-E è molto vasto: può essere utilizzato per l’industria dell’intrattenimento, il design, la pubblicità e molti altri campi. 💟

Ottenete i primi clienti questa settimana

Sfruttate la potenza di Waalaxy per generare lead ogni giorno. Iniziate a fare prospezione gratuitamente oggi stesso.

waalaxy dashboard

Struttura dei prezzi di Open AI

Per rendere l’intelligenza artificiale accessibile a tutti, i prodotti Open AI sono fondamentalmente gratuiti. Sì, uso la parola “di base”, perché c’è una piccola variazione per ciascuno di essi. Eccoli! ⬇️

Quanto costa CHATGPT?

ChatGPT ha una versione gratuita che permette di :

  • 🥇 Accedere alla chat quando la domanda è bassa.
  • 🥈 La velocità di risposta è standard.
  • 🥉 Gli aggiornamenti del modello vengono eseguiti regolarmente.

Tuttavia, se lo utilizzate per scopi commerciali, potete abbonarvi a ChatGPT Plus per 20 dollari al mese.

Quanto costa DALL-E 2?

Come l’altro prodotto, DALL-E è gratuito fino a un certo punto. Funziona con un sistema di crediti. 👇🏼

  • 🔵 Un’immagine generata = un credito utilizzato.
  • 🟣 Al momento della registrazione si ricevono 50 crediti.
  • 🔵 Ogni mese si ricevono 15 crediti gratis.

È poi possibile acquistare i crediti. Ad esempio, pagando 15 dollari si sbloccano 115 crediti, e così via.

Le ultime novità sull’IA aperta

I progressi tecnologici e l’intelligenza artificiale si evolvono alla velocità della luce 🚀. Per questo è importante essere sempre alla ricerca di nuove notizie e, appena in tempo, ecco l’ultima: è un regalo! 🎁

#1. Notizie sulla sicurezza

L’Italia ha bandito Open AI dal proprio territorio. Infatti, sono state potenzialmente violate le norme dell’Unione Europea in materia di protezione dei dati (i dati degli utenti sono stati rivelati ad altri utenti a causa di un bug di GPT Chat). Questo ha portato a una decisione rapida e radicale 🗡️ da parte dell’Italia.

Per affrontare questo tipo di bug, Open AI ha annunciato il lancio di un programma Bug Bounty, con l’obiettivo di affrontare i crescenti rischi di cybersicurezza, posti in particolare da ChatGPT. 🚨

#2. Notizie finanziarie

Il gigante Microsoft ha investito un miliardo di dollari nella società, con l’intenzione di lanciare Azure Open AI, modelli linguistici avanzati. 👀

Inoltre, OpenAI è nata come no-profit, ma ora vale oltre 29 miliardi di dollari! 💰

#3. Lato operativo

Molte aziende pagano OpenAI per integrare la GPT Chat AI nelle loro soluzioni, nell’automazione del marketing e nella creazione di contenuti.

Persino Snapchat sta integrando l’IA di OpenAI in un’offerta nuova di zecca, non è assurdo? 😇

Che ne dite di un riassunto?

Il futuro dell’intelligenza artificiale e dell’OpenAI appare luminoso. Con i continui progressi della ricerca, è probabile che emergano nuovi modelli e applicazioni, spingendo l’IA verso nuovi orizzonti.

Tuttavia, è essenziale mantenere una vigilanza etica e mettere in atto normative adeguate per garantire che queste tecnologie siano utilizzate in modo responsabile e, soprattutto, a beneficio dell’umanità nel suo complesso. 💚

Articolo FAQ

Come si accede a ChatGPT in francese?

Sebbene l’interfaccia sia interamente in inglese, è possibile chiedere e interagire in francese. Le risposte potrebbero non essere ottimizzate come in inglese, ma saranno più che sufficienti. ✨

Open AI è gratuito?

Come già detto, l’accesso ai prodotti di OpenAI è gratuito, tutto dipende dall’uso che se ne fa.

Dobbiamo diffidare di Open AI?

Nonostante i potenziali vantaggi dell’IA, l’utilizzo di questa tecnologia comporta anche dei rischi.

Alcuni diffidano dell’OpenAI e del suo potenziale impatto sul futuro dell’umanità, soprattutto in termini di perdita di posti di lavoro e di interruzione dei metodi di lavoro e di comunicazione.

Come ogni grande innovazione, l’IA solleva preoccupazioni e domande.

Inoltre, Elon Musk non ha la reputazione di essere la persona più ragionevole del mondo; al contrario, le sue ambizioni tecnologiche possono spaventare.

Ciò che è certo è che esiste un mondo prima e dopo l’IA e che è meglio imparare a usarla piuttosto che subirne l’evoluzione.

E questo è tutto, ora sapete tutto quello che c’è da sapere sull’Open AI, a presto! 🦋

Volete andare oltre?

Come trovare un indirizzo email per nome è una domanda ricorrente in questi giorni. 👀Sia che vogliate riallacciare i contatti

23/05/2024

Avete mai sentito il termine “ LinkedIn LION ” o LinkedIn Open Networker ? 🦁 Beh, lasciatemi dire che non

22/05/2024

LinkedIn è una miniera d’oro ⚒️, che vi offre una pletora di possibilità: generare contatti, farsi conoscere, trovare i vostri

22/05/2024

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story