Linkedin script: come funziona?

Published by Margot on

4 minutes

Lo stavi aspettando… la funzione di script (script) di LinkedIn è finalmente qui 😁 ! In questo articolo spieghiamo come funziona lo script automatico per sfruttare questa nuova funzionalità in dettaglio.

In poche parole, scenario con ProspectIn, cos’è? La funzione di scripting permette di creare una sequenza di azioni simili alle email transazionali(workflow), ma su LinkedIn: si ottengono tassi di apertura e conversione molto più alti.

Usalo per fare ricerche, per fare i tuoi promemoria automatici, per distribuire i tuoi contenuti… Insomma, per tutti gli usi del mailing, ma su LinkedIn.

le script linkedin avec l'automatisation du workflow

Plus en détails, le mode scénario reprend toutes les fonctionnalités de base de notre outil c’est à dire les inviti automatici su LinkedIn, messaggi, ecc. Potete decidere quali azioni saranno implementate, quando e come.

Questo funziona sotto forma di regole. Per esempio puoi dire al nostro strumento: se il mio prospect accetta la mia richiesta d’invito allora invia un messaggio su D+2, ecc. Questo ti permette diautomatizzare la tua ricerca su LinkedIn.

Come fare uno script di LinkedIn?

  • Aprire ProspectIn,
  • Vai alla tua campagna,
  • Cliccare su script,
  • Scegli il tuo modello,
  • Lancia!

Vi offriamo 14 modelli di scenario dal più semplice al più complesso, permettendovi di creare scenari adatti alle vostre esigenze e ai vostri diversi obiettivi.

Semplice script LinkedIn

Facciamo un esempio di un semplice script. Questo avrà meno azioni di uno script complesso. Per capire come funziona, ecco alcune spiegazioni.

scenario automatisé sur LinkedIn

  • Prima azione : Questa è un’azione di richiesta di messaggio, sarà la prima azione inviata.
  • Opzione n°1 : riguarda il ramo destro, se dopo 5 giorni il tuo prospect non ha accettato la tua richiesta di invito, allora sarà rimosso dallo scenario. Tuttavia, questo non annulla la richiesta di connessione.
  • Opzione n°2 : riguarda il ramo sinistro. Se il tuo prospect ha accettato la tua richiesta di invito, allora un giorno dopo gli verrà inviato un messaggio. (Messaggio che avrete definito in precedenza).
  • Ultima azione : 5 giorni dopo l’invio del tuo messaggio, il tuo prospect lascia il tuo scenario!

Scenario complesso di LinkedIn

Per andare oltre nella vostra prospezione automatica su LinkedIn, ecco un esempio di uno scenario più complesso, con più azioni e più condizioni. Con questo scenario aggiungeremo condizioni di messaggi letti e non letti.

scenario complexe shéma

  • La prima parte è il semplice scenario che abbiamo appena visto.
  • Opzione n°1 : Se il tuo prospect non ha letto il tuo messaggio dopo 5 giorni, allora un secondo messaggio gli sarà inviato.
  • Opzione 2 : 1 giorno dopo la lettura del tuo messaggio, un secondo messaggio viene inviato al tuo prospect. Per esempio, se il prospect ha letto il tuo messaggio 3 giorni dopo che è stato inviato, un secondo messaggio sarà inviato il 4° giorno. (3 giorni per vedere il tuo messaggio + 1 giorno di ritardo dopo la “lettura”).

Il percorso del prospetto nello scenario viene fatto automaticamente in base ai risultati sulle condizioni. Non si può assegnare direttamente un prospetto a un’opzione. Inoltre, una pista non può essere in due rami (o opzioni) diversi allo stesso tempo.

Come impostare uno scenario su LinkedIn?

Scelta dello scenario? Ok! Passiamo alla configurazione! Ora che avete scelto il vostro modello, passiamo alla configurazione del vostro script LinkedIn. In questa parte, aggiungeremo il contenuto delle tue note e dei tuoi messaggi.

Impostare le richieste di connessione dello script

  • Clicca sull’azione di connessione,
  • Imposta la tua nota personalizzata o scegli di non aggiungerne una lasciando il campo vuoto.

Impostare i messaggi dello scenario

  • Clicca sull’azione del messaggio,
  • Personalizza il tuo messaggio,
  • Ti consigliamo di inviare un messaggio diverso per ogni azione. Per esempio, invia un primo messaggio per identificare i bisogni del tuo potenziale cliente, poi invia un messaggio di follow-up nel tuo secondo messaggio.

Quando tutto è a posto, allora le tue azioni passano dall’arancione al verde. Questo significa che tutto è a posto!

linkedin automation configuration

Lancia il tuo script automatico

  • Salva il tuo script,
  • Seleziona i contatti a cui vuoi mirare con esso,
  • Cliccate sul lancio!

Come funziona lo script di LinkedIn

Cosa, altre domande?! 😉

  • Filtro: rimane lo stesso che per le altre funzioni.
  • Ritardi: potete cambiare il ritardo tra le azioni secondo la vostra convenienza cliccando su di esso, dopo aver selezionato il vostro modello di script.
  • Coda: Per garantire la buona esecuzione dello scenario, le azioni di questo hanno la priorità sulle tue altre azioni.
  • Il mio prospect è fuori dal mio scenario: non appena il tuo prospect risponde a una nota o a un messaggio, è automaticamente fuori dallo scenario.
  • Statistiche: visibile dalla pagina dello scenario.
  • Visibilità del mio scenario: Gli scenari sono gestiti dalle tue campagne, devi prima selezionare la campagna associata.
  • Rimuovere una pista dallo scenario: puoi farlo manualmente dalla pagina dello scenario.
  • Duplica il mio scenario: Puoi duplicare il tuo scenario in un’altra campagna, grazie al pulsante duplica.

Se dopo tutto questo, hai ancora delle domande, allora contattaci tramite la chat.

Scopri il nostro video tutorial per ulteriori spiegazioni, e non perdere nessuna delle nostre novità.

Ora che hai imparato tutti i segreti dell’automazione di LinkedIn, cosa aspetti ad iniziare? 😃

Tweet
Share
Share