Strategia dei contenuti su LinkedIn

Pubblicato da Amandine il Maggio 26, 2021 5/5 (127 votes)

3 min

Hai deciso di essere attivo su LinkedIn. Hai preparato delle belle immagini per accompagnare i post che ti fanno venire voglia di conquistare il famoso social network ma… hai preparato la tua strategia di contenuti su LinkedIn? Qui ti diamo alcuni consigli per distinguerti, buona lettura! ?

Preparate bene la vostra strategia di contenuti su LinkedIn

Come ogni social network, LinkedIn dovrebbe essere parte della vostra comunicazione e parte di una strategia. Prima di preparare i post che vorresti leggere, è una buona idea porre alcune basi:

  • Identificate il vostro target: sapete a chi volete rivolgervi? ?
  • I vostri obiettivi: Sei nel business del branding per far conoscere i tuoi prodotti e/o servizi o per fare networking?
  • Il contenuto: hai identificato il tipo dicontenuto che i tuoi potenziali clienti amano leggere?
  • Il formato: pubblicherete sempre il testo? Il tuo pubblico di riferimento preferisce contenuti lunghi o brevi? Variare i formati ti permette anche di testare l’algoritmo e vedere cosa funziona meglio ?

lesson studying GIF

Queste domande costituiscono la base della vostra strategia di contenuti su LinkedIn e vi aiuteranno a creare contenuti d’impatto. Per organizzarsi, non c’è sostituto per un calendario editoriale. Include idee di argomenti, post sviluppati, formato, data di pubblicazione. Attenzione, però, LinkedIn non ti permette di programmare i tuoi post in anticipo. Ma dato che ogni problema ha una soluzione, vi suggeriamo di usare Podawaa! Oltre a unirsi ai pod (chiamati anche gruppi di impegno), questo strumento ti permette di programmare i tuoi post! programmer un post sur LinkedIn Infine, non trascurare le interazioni: rispondi ai commenti, sii reattivo, partecipa alle discussioni nei gruppi dedicati, rispondi ai post che ti interessano.

Analizzare i risultati della vostra strategia di contenuti su LinkedIn

Pubblicare è bene, ma sapere come interpretare i risultati è ancora meglio. Per sapere se la vostra strategia di contenuti su LinkedIn è efficace, potete prendere in considerazione:

  • Il numero di reazioni ai tuoi post, compresi i commenti,
  • L’evoluzione della tua rete pro. Stai ricevendo più richieste di connessione? I tuoi nuovi contatti stanno diventando lead?
  • Il traffico del tuo sito web sta aumentando e proviene da LinkedIn? Un link al tuo ultimo post sul blog è un ottimo modo per aumentare il tuo traffico.

Ci sono ovviamente altri elementi da prendere in considerazione per analizzare la tua strategia, ma questi indicatori possono aiutarti a regolare la tua comunicazione se necessario. E per avere un follow-up ottimale della tua attività su LinkedIn, hai provato ProspectIn? La sua dashboard intuitiva ti permette di seguire la tua attività in pochi clic, faresti male a privartene! dashboard de prospectIn

Creare campagne personalizzate per una strategia di contenuti efficace

Avete notato che la vostra rete pro e le richieste di connessione stanno aumentando? Gestire questo tipo di cose può richiedere molto tempo e ProspectIn è la soluzione perfetta. Creando degli scenari, puoi, per esempio, aggiungere automaticamente i membri mentre invii loro una nota personalizzata o inviare un invito ai membri che rispondono al tuo contenuto. https://www.youtube.com/watch?v=nGwbStfz_GU&t=50s&ab_channel=WAAPI-LeadGenerationTools Ci sono naturalmente molte possibilità e possono essere adattate alle vostre esigenze. Esitate a usare un software di automazione? ProspectIn simula il comportamento umano e puoi moderare il numero di azioni giornaliere per evitare che LinkedIn ti penalizzi. Il nostro ultimo consiglio? Provate ProspectIn per farvi un’idea, ma attenzione, provarlo è adottarlo. ?

Categories: Podawaa

Tweet
Share
Share