Creare contenuti con intelligenza artificiale : integrate IA nella vostra strategia di contenuti?

Benvenuti in questo numero speciale dedicato all’IA. Oggi scopriremo come creare contenuti con intelligenza artificiale e integrare l’IA nella vostra strategia di contenuti. E per ravvivare un po’ le cose, abbiamo chiesto a un astro nascente di esprimere la sua opinione sull’argomento. Ve lo faremo scoprire 👇!

Grazie a questo numero speciale, potrete scoprire

  • ➡️ Cos’è e come funziona l’IA.
  • ➡️ I vantaggi dell’utilizzo dell’IA nella vostra strategia di contenuti.
  • ➡️ Un’intervista con Félix, copywriter di Waalaxy.

Che cos’è l’intelligenza artificiale e come funziona ?  

L’intelligenza artificiale, spesso abbreviata in AI 🤖, è un campo dell’informatica che mira a creare sistemi in grado di svolgere compiti che normalmente richiedono l’intelligenza umana. A differenza dei programmi informatici tradizionali, che sono pre-programmati per eseguire azioni specifiche, l’IA è caratterizzata dalla capacità di apprendere e migliorare dai dati che elabora

Abbiamo un intero articolo dedicato all’ intelligenza artificiale che vi consigliamo vivamente di leggere. Potrete trovare una guida completa e comprenderla dalla A alla Z

Vantaggi intelligenza artificiale quali sono nella vostra strategia di contenuti ?

L’integrazione dell’intelligenza artificiale (AI) in una strategia di contenuti offre una serie di vantaggi significativi ✅ per le aziende e i creatori di contenuti. Questi includono

  • Analisi profonda dei dati: L’IA è in grado di analizzare grandi quantità di dati 📊 in un breve periodo di tempo, fornendo approfondimenti sul comportamento degli utenti, sulle tendenze del mercato e sulle preferenze del pubblico. Questi dati preziosi ci permettono di comprendere meglio il pubblico di riferimento e di adattare i contenuti di conseguenza per una maggiore rilevanza.
  • Personalizzazione 💓 dei contenuti: grazie all’analisi dei dati, l’IA può creare esperienze di contenuto personalizzate per ogni utente in base alle sue preferenze e al suo comportamento passato. Questo migliora il coinvolgimento del pubblico e può portare a conversioni più elevate.
  • Miglioramento della SEO: L’intelligenza artificiale può essere utilizzata per identificare le parole chiave pertinenti e generare titoli e descrizioni ottimizzati. Ma non è tutto, perché è anche possibile migliorare la struttura dei contenuti per una migliore visibilità nei motori di ricerca. Questo aumenterà il traffico organico verso il vostro piccolo sito web.
  • Creazione automatica di contenuti: Ebbene sì, l’intelligenza artificiale è in grado di generare automaticamente contenuti come articoli, riassunti di testo, didascalie di immagini e molto altro. Ciò consente di risparmiare tempo nel processo di creazione dei contenuti, pur mantenendo una qualità soddisfacente.

Intervista a Félix – Copywriter di Waalaxy

Se seguite le nostre avventure, forse vi sarete imbattuti in lui su LinkedIn. Abbiamo quindi deciso di fargli qualche domanda sull’IA e su come integrarla nella sua strategia di contenuti

integrer-l-ia-a-sa-strategie-de-contenu

Puoi presentarti rapidamente? Ci racconti di cosa sei appassionato?

Mi chiamo Félix 😺 e sono copywriter (ma anche ghostwriter e creatore di contenuti) presso Waalaxy da circa 4 mesi

In poche parole, il copywriting è

  • 👉 Saper catturare l’attenzione del lettore.
  • 👉 Mettersi nei panni del lettore per comprendere appieno il suo dolore.
  • 👉 Una volta compreso il dolore, il compito del copywriter è quello di scrivere i testi. Può trattarsi di post su LinkedIn, di una landing page, di una newsletter… Il tutto con l’obiettivo di convertire il lettore utilizzando diversi framework e giocando sulle sue emozioni (urgenza, bisogno di novità…).

Quello che mi appassiona davvero è il ghostwriting. In altre parole, scrivere al posto di qualcun altro. Per farlo, bisogna saper ascoltare gli altri e sviluppare empatia

Amo questa parte del mio lavoro. Perché combina

  • Psicologia umana: ascoltare la persona per cui sto scrivendo, parlare con lei, raccontarmi la sua vita…
  • Creare contenuti.
  • Vendite: Le persone per cui scrivo non hanno il mio stesso pubblico. Quindi è importante per me capire le esigenze e i dolori del loro pubblico per creare i contenuti migliori.

Può spiegare cosa significa AI per lei? In quali settori la utilizza?

félix-copywriter

Per me l’IA è tutt’altro che un pericolo. È il mio copilota

Nel mio lavoro, la uso per trovare idee, ma soprattutto per scrivere le prime bozze dei miei contenuti

l’80% del lavoro di un copywriter consiste nell’assicurarsi che il contenuto sia facile da leggere e che abbia senso. L’AI mi permette quindi di generare una V1 e di rielaborarla sfruttando il dolore dei miei lettori per suscitare le emozioni 💘 che voglio che provino

Come può essere utilizzata in una strategia di contenuti?

In una strategia di contenuti, può essere interessante utilizzarlo per

  • Brainstorming 💡.

Se avete davvero una pagina bianca e non avete un database di idee, può essere utilizzato per trovare idee basate su un tema che avete in mente. In alternativa, se si dispone di un database di idee, si può usare AI per trovare le sottoparti dell’idea iniziale

  • Scripting 🖊️.

Una volta ottenuta l’idea principale e le “sottoparti”, è facile per l’IA scrivere una sceneggiatura. Gli chiedo semplicemente di prendere le idee che gli sottopongo e di scrivere un post che si rivolga al mio obiettivo 🎯 . A tal fine, nel mio prompt, condivido con l’intelligenza artificiale le caratteristiche del pubblico di destinazione e il tono da usare)

  • Correggere gli errori di ortografia.
  • Dare un voto al post per vedere se la tagline, il testo del corpo e l’apertura sono buoni ✅.

Lo faccio in diverse fasi e in diversi prompt con la Chat GPT4. Vi mostrerò come

Prima richiesta: Dare le basi

A proposito, ecco un breve elenco di copywriter che mi piacciono su LinkedIn

prompt-chatgpt

L’idea è quella di capire perché i post del designer a cui ci si vuole ispirare sono buoni

Poi si inviano i post del designer

Generazione di idee per il prompt

chatgpt-prompt

Riscrivete manualmente V1 per creare un V2 più personale

Chiedere all’IA, con lo stesso prompt della parte 1, di analizzare il nostro post e di valutarlo per trovare aree di miglioramento

(È anche una buona idea inviarlo agli amici per ottenere un feedback diverso da umani e IA)

Puoi indicarmi 4 vantaggi dell’utilizzo dell’IA nella tua strategia di contenuti?

felix-Ia-strategie-contenu

I 4 vantaggi che mi vengono in mente sono

  • ⌛ Risparmio di tempo.
  • ⚡ Risparmio di energia.
  • 🏢 Guadagno di struttura.
  • 💰 Risparmio di denaro.

Quali sono gli strumenti o le tecnologie di IA che utilizza più spesso nella scrittura di contenuti?

Non ne uso molti, anche solo uno alla fine. Non voglio bagnarmi, uso ChatGPT come copywriter

Ma so che esistono strumenti di parafrasi testuale, IA per trascrivere le conversazioni parlate in testo

Utilizza mai l’intelligenza artificiale quando ha il blocco dello scrittore per trovare nuove idee?

Personalmente, molto poco. Ma sono strano. Ho un modo molto particolare di creare i miei contenuti 😁

felix-ia

Lavoro in due fasi

  • La fase creativa in cui ascolto 🎧 podcast, faccio sport, leggo libri, guardo contenuti.

Durante questi momenti, prendo nota di tutte le idee che mi vengono in mente

  • La fase produttiva: Non mi resta che prendere gli appunti 🖊️ nel mio quaderno/notaio e iniziare a scrivere.

Tuttavia, se a questo punto non ho idea di come far girare il mio contenuto intorno alla grande idea. Uso l’IA per aiutarmi a trovare esempi / sottoparti

Come può l’IA aiutare a identificare gli argomenti e le tendenze più rilevanti per la creazione di contenuti su LinkedIn?

L’IA può esaminare le discussioni, le interazioni e gli argomenti per la creazione di contenuti su LinkedIn. Ecco cosa mi viene in mente

  • Possiamo effettuare una ricerca a monte di argomenti che hanno suscitato un certo interesse, alimentando l’IA con i creatori che hanno un alto tasso di coinvolgimento.
  • L’IA può utilizzare tecniche di elaborazione del linguaggio naturale (NPL) per comprendere il contenuto delle pubblicazioni. In questo modo, può rilevare parole chiave, temi ricorrenti e sentimenti espressi nei messaggi.

félix

Su TikTok, ci sono IA che analizzano le tendenze attuali e condividono dati sulla musica migliore da utilizzare in un determinato momento

Tuttavia, le IA di oggi non sono tutte direttamente collegate a Internet. Può quindi essere difficile per loro tenersi al passo con gli eventi e le tendenze attuali

Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione quando si utilizza l’intelligenza artificiale per raggiungere il pubblico giusto su LinkedIn?

L’integrazione dell’IA nella vostra strategia di contenuti su LinkedIn può essere una risorsa potente per raggiungere efficacemente il vostro pubblico di riferimento. Ma ci sono diversi aspetti da considerare per massimizzare i benefici di questo approccio

  • Raccolta di dati: A mio avviso, l’IA ha bisogno di dati per comprendere il comportamento e le preferenze degli utenti. È necessario assicurarsi di avere accesso a dati di qualità sul proprio pubblico e fornirli all’IA. Questi dati potrebbero riguardare l’età del mio pubblico, il suo settore di attività, i suoi interessi professionali, ecc.
  • Ottimizzazione: È un elemento chiave che può aiutarvi a perfezionare continuamente la vostra strategia analizzando le prestazioni passate. In questo modo, è possibile migliorare gradualmente la rilevanza dei contenuti per il pubblico.
  • Personalizzazione: Utilizzando l’intelligenza artificiale, a volte si può dimenticare per chi si sta scrivendo. Assicuratevi quindi di creare contenuti su misura per gli interessi del vostro pubblico target 🎯.

E soprattutto, ricordate che la creazione di contenuti dura nel tempo. Vi consiglio di creare, pubblicare e aspettare i commenti. In base ai commenti e ai messaggi privati 📩 capirete meglio il dolore del vostro target

In che modo l’intelligenza artificiale può aiutare a creare contenuti di qualità e a generare idee creative?

L’IA non è brava a generare contenuti da zero, ma è eccellente nel generare contenuti dalla materia. Più materiale si fornisce all’IA, più il contenuto sarà potente e rilevante. Se date all’IA

  • 👉 Il pubblico a cui state parlando.
  • 👉 Il tono che usate.
  • 👉 Il messaggio che volete trasmettere.
  • 👉 L’obiettivo del post (conversione, provare un’emozione particolare…).
  • 👉 L’idea principale e le sottosezioni del post.

post-linkedin-felix

Sarà in grado di scrivere contenuti di alto valore, ma è fondamentale condividere questo materiale con lei, se possibile

Quali sono le sfide o le limitazioni che si incontrano quando si utilizza l’IA nella propria strategia di contenuti?

  • Non è sempre aggiornata su ciò che accade e su ciò che fa tendenza.
  • Inoltre, se i suggerimenti sono mal fatti, può fraintendere i dolori/bisogni del pubblico del creatore.
  • Mancanza di autenticità/personalità nei contenuti.

Per voi, quali sono i criteri da considerare nella scelta di uno strumento di IA?

  • 🟡 Recensioni che si possono trovare su Internet(YouTube, Twitter…).
  • 🟡 Il prezzo.
  • 🟡 Il tempo che mi fa risparmiare.

Questi sono i criteri che uso io, ma potrebbero esserci altre esigenze come

  • Lo scopo e il caso d’uso.
  • La facilità d’uso.
  • Disponibilità di dati.
  • La possibilità di aggiungere personalizzazioni.
  • Scalabilità

Quali raccomandazioni o consigli ha per coloro che desiderano integrare efficacemente l’IA nella loro strategia?

Per me è essenziale che l’IA sia incorporata nella creazione di contenuti, ma non dovrebbe essere l’elemento numero uno. Voi, la vostra voce, la vostra autenticità devono essere al centro della vostra creazione e l’IA sarà la ciliegina sulla torta

Se non imparate prima le meccaniche ⚙️ della creazione di contenuti e della scrittura, non riuscirete mai a distinguervi dagli altri creatori e sarete sommersi dalla massa di creatori di lambdas che utilizzano anche l’IA

Naturalmente, per alimentare la creazione di contenuti, potete anche utilizzare le IA per generare immagini al posto vostro. Potete usare clipdrop, che è gratuito e di altissima qualità

Conclusione dell’articolo – creare contenuti con intelligenza artificiale

Nel corso di questo articolo abbiamo visto

  • L’IA e le sue funzioni
  • I vantaggi dell’utilizzo dell’IA nella vostra strategia di contenuti.
  • L’intervista a Félix, copywriter e ghostwriter di Waalaxy.

Aggiungiamo a questo articolo che questo è, ovviamente, il modo in cui Félix la utilizza. Se avete altre idee per generare contenuti, è fantastico. Potete anche collegare ciò che vedete qui alla vostra strategia esistente e vedere come funziona

FAQ sull’articolo – creare contenuti con intelligenza artificiale

Ultime parole? Desidera condividere qualcosa?

L’intelligenza artificiale è la vostra migliore amica. Non vi sostituirà, vi spingerà in alto, ma a una condizione: che impariate a usarla correttamente se le date le giuste risorse

Non aspettatevi che faccia tutto il lavoro al posto vostro. (In questo caso, sì, può sostituirvi). Assicuratevi che vi accompagni e che abbia bisogno di voi

Grazie a questa intervista, ora avete tutto ciò che vi serve per sapere come creare contenuti con intelligenza artificiale e integrare l’IA nella vostra strategia di contenuti.

Mélisande

Volete andare oltre?

Volete iniziare ad automatizzare la vostra attività di LinkedIn messagi ? Volete valutare gli strumenti presenti sul mercato e stabilire

18/04/2024

Conoscete i termini generazioni X Y Z, silent, boomers o alpha? Si tratta di una classificazione delle nascite, stabilita in

17/04/2024

Nel mondo 🌌 competitivo del reclutamento, lo sviluppo di una strategia di sourcing efficace sta diventando un imperativo per ogni

13/04/2024

Ottieni l'e-book definitivo per la prospezione multicanale 📨

7 esempi di messaggi di prospecting di successo per aumentare i tassi di risposta delle vostre campagne di prospecting.

Ebook-7-messages-IT-mockup

7 esempi di messaggi di prospecting di successo su LinkedIn

Newsletter

Masterclasses

Dans la piscine

Sucess story