it
frenesptdeplnl

Metti automaticamente “like” ai post di LinkedIn

show table of contents

Per risparmiare tempo, può essere utile automatizzare alcune azioni su LinkedIn, come i like. È tuttavia impossibile mettere automaticamente “mi piace” ai post di LinkedIn, direttamente da questo social network.

Qual è il miglior strumento per questo?

Tra gli strumenti disponibili, Podawaa permette questo tipo di azioni. Podawaa consente di selezionare il tipo di pod che si desidera unire, secondo diversi criteri come la generazione di like o commenti.

Come funziona?

Una volta che hai integrato un pod, puoi mettere manualmente o automaticamente “mi piace” ai post di LinkedIn. Podawaa, oltre a programmare e pubblicare i tuoi post, ti permette di generare commenti basati su quelli comunemente usati su LinkedIn e di mettere automaticamente like ai post?

Per non penalizzarvi, Podawaa si basa su un algoritmo e simula il comportamento umano. Può quindi mettere mi piace a un post ogni 30 secondi, come fareste voi manualmente.

Perché dovrei mettere automaticamente “mi piace” ai post di LinkedIn?

Il primo vantaggio è quello di farti risparmiare tempo, ma se vuoi essere notato, pensa a programmare commenti automatici. Naturalmente, non consigliamo commenti come “ottimo lavoro” o “bel post” che vi faranno solo fare brutta figura.

Pensate invece a creare commenti a valore aggiunto, che a seconda del tipo di post che andrete a commentare possono rimandare a un altro post del vostro blog?

Considera anche di cambiare pod per variare il tuo pubblico e farti conoscere da un gran numero di utenti. E se questo metodo genera lead, non esitare a combinare Podawaa con Waalaxy. Ti permette di automatizzare la tua attività su LinkedIn inviando per esempio richieste di connessione con una nota personalizzata. Potresti inviare per esempio aggiungere un utente a cui sono piaciuti i tuoi post e che rappresenta il tuo target 😉.

5/5 (211 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?