it
frenesptdeplnlruid

LinkedIn account limitato : come fare?

show table of contents

Il vostro LinkedIn account limitato ? Siete nel posto giusto. Se state cercando una soluzione, date un’occhiata al nostro strumento: Waalaxy, che non è soggetto alle restrizioni di LinkedIn. Altrimenti, in questo articolo vi spieghiamo tutte le diverse restrizioni di LinkedIn e i nostri consigli su come uscirne. 👊 Find out more 🔥 Ogni social network deve assicurarsi che i suoi utenti non abusino dello strumento, facendo spam ad altri utenti, condividendo contenuti non approvati o creando false identità. LinkedIn non fa ovviamente eccezione alla regola. Anzi, di recente ha rafforzato le proprie regole per l’uso e il rilevamento di comportamenti abusivi. 🤪

Quali sono i diversi livelli di restrizione di LinkedIn?

A seconda del vostro comportamento, soprattutto se siete un utente attivo, e dei motivi identificati da LinkedIn, potreste vedere il vostro LinkedIn account limitato.

Richiesta di e-mail per l’invio di un invito a connettersi

Questa è la restrizione più “elementare” di LinkedIn. LinkedIn ritiene che si inviino molti inviti, probabilmente non richiesti. Pertanto, vi chiede di inserire l’indirizzo e-mail della persona che state cercando di contattare per dimostrare che la conoscete bene.
Non conoscete l’e-mail? Nessun problema, Waalaxy vi permette di recuperare l’email e quindi di inviare la richiesta di connessione, anche se non conoscete l’email, comodo no?

Raggiunte le quote settimanali per l’invio di inviti

È una novità assoluta, appena rilasciata, il nuovo modo di limitare il proprio account da parte di LinkedIn: LinkedIn ha deciso di porre dei limiti settimanali all’invio di inviti. Contrariamente a quanto si legge qua e là, questo limite è uguale per tutti, sia che abbiate un abbonamento premium o meno, sia che abbiate Sales Navigator o meno, sia che abbiate un tasso di accettazione delle richieste di connessione molto alto o meno, sia che abbiate molte connessioni o meno.

Il limite è di circa 100 richieste di connessione a settimana, che è davvero poco, va detto! Fortunatamente, Waalaxy permette, ancora una volta, di superare questa quota. Recuperando automaticamente l’indirizzo e-mail della persona con cui si sta cercando di connettersi, è possibile inviare la richiesta tramite e-mail. La buona notizia?
Queste richieste non rientrano nella quota settimanale di invio delle richieste di connessione! Utilizzando Waalaxy è quindi possibile inviare diverse centinaia di richieste di connessione alla settimana senza alcun problema 🚀

Account restricted by LinkedIn

Il vostro messaggio finisce nella cartella SPAM

Più rara, questa restrizione è difficile da identificare. Di solito si verifica quando si utilizza uno strumento di automazione e si contattano diverse centinaia di persone tramite messaggio privato su LinkedIn, con lo stesso messaggio. L’unico modo per scoprirlo è inviare il messaggio a un amico e verificare se il messaggio finisce nella sua cartella SPAM.

Rilevamento di uno strumento di automazione

Se utilizzate uno strumento di automazione come Dux-Soup, LinkedIn potrebbe essere in grado di rilevarlo direttamente. In questo caso, riceverete un messaggio di avviso con il nome dell’estensione che state utilizzando e vi chiederà di smettere di usare questo strumento.
Può anche rilevare comportamenti che sembrano automatizzati, senza essere sicuro al 100% che si stiano utilizzando strumenti di automazione. Ciò accade spesso quando si esaminano centinaia di profili nelle ricerche in un breve periodo di tempo.

Restrizione temporanea con richiesta di ID

Si tratta di una restrizione più grave. LinkedIn ritiene che abbiate violato i suoi Termini di servizio. Può accadere:

  • Se avete continuato a utilizzare uno strumento di automazione vietato,
  • Se LinkedIn ritiene che il vostro account non sia collegato a un’identità reale,
  • Se avete condiviso contenuti che sono stati segnalati più volte,
  • Qualsiasi altra violazione sistematica delle loro T & C.

Bannaggio permanente da LinkedIn

Questa fase è quella finale. Normalmente, si è passati alla fase precedente, si è fornito un documento d’identità e si è fatto il punto della situazione:

  • Il servizio di sicurezza di LinkedIn vi ha comunicato esplicitamente via e-mail che il vostro LinkedIn account limitato.
  • Anche dopo diverse settimane dall’invio del documento d’identità, l’account non è libero.

Il ban definitivo è generalmente giustificato e avviene abbastanza raramente. 😅

Come evitare di essere bannati su LinkedIn?

Rispettare le T & C e le buone prassi

Niente miracoli. LinkedIn non banna i suoi utenti per divertimento. È necessario rispettare i suoi Termini e condizioni. Tra gli altri:

  • Non condividete contenuti inappropriati,
  • Non spammare o molestare le persone,
  • Create una rete di qualità.

Cosa succede se utilizzo uno strumento di automazione?

Glistrumenti di automazione sono ufficialmente vietati da LinkedIn. Tuttavia, il loro utilizzo è molto diffuso e sono molto utili per molti utenti. Inoltre, questi strumenti danno valore alle opzioni a pagamento come il Sales Navigator, perché sono molto più rilevanti se combinati con questi strumenti.

Vi consigliamo di evitare strumenti come Dux-Soup o Phantom Buster, che mettono a rischio il vostro account e la vostra immagine. Strumenti come Waalaxy sono stati progettati per rispettare le best practice, in modo da non mettere a rischio il vostro account e da rimanere all’interno di un range di attività “normale”, pur consentendovi di ottenere visibilità.

Migliori pratiche per evitare che il vostro LinkedIn account limitato

Esistono alcune best practice generali per evitare le restrizioni. 👇

Non inviate più di 100 inviti per giorno lavorativo

Se volete continuare a essere attivi su questo social network: 100 è la richiesta massima di connessione che potete inviare al giorno. Visti i recenti aggiornamenti di LinkedIn, la prassi migliore per garantire la massima sicurezza sarebbe quella di non superare gli 80 o addirittura i 60 inviti. Queste cifre si riferiscono a un account con più di 3 mesi di vita e più di 500 relazioni.

Evitare approcci troppo commerciali

Uno dei fattori importanti per LinkedIn è la qualità delle relazioni che si instaurano o si cerca di instaurare. Potete inviare 100 inviti al giorno, se tutti vi conoscono e vi accettano. D’altra parte, a LinkedIn non piace che gli spammer cerchino di contattare il maggior numero possibile di persone in modo non richiesto. ❌ Quindi è necessario che:

  • Ottimizzate il più possibile i tassi di accettazione, cercando di utilizzare una domanda aperta per evitare rifiuti
  • Evitare approcci che cercano di vendere troppo o che possono essere visti come “spam”. Più persone segnalano (“Non conosco questa persona”), più è probabile che si venga ristretti.

Cancellare gli inviti in sospeso

LinkedIn consente un massimo di 3.000 inviti in sospeso. In realtà, è meglio cancellare regolarmente le richieste di invito. Consigliamo di rimanere il più spesso possibile sotto i 1000 o addirittura 500. Waalaxy vi permette di farlo automaticamente.

Utilizzate un account consolidato

A LinkedIn non piace vedere un account appena creato che cerca di entrare in contatto con molte persone troppo velocemente. Se il vostro account è giovane o se si tratta di un account falso, aumentate gradualmente la dimensione della vostra rete e completate tutte le informazioni del vostro profilo.(Vedere come creare un account senza essere bannati).

Come posso sbloccare il mio account LinkedIn?

Il vostro LinkedIn account limitato ? Esistono diverse soluzioni per sbloccare un account LinkedIn.

Limiti di invio settimanale e richiesta di e-mail

Se LinkedIn vi chiede di inserire un’e-mail ogni volta che richiedete una connessione, vi consigliamo di interrompere l’invio di richieste di connessione per almeno 24 ore. 🕓 Poi, se LinkedIn vi chiede ancora l’e-mail per connettervi con la persona, la soluzione sarà quella di utilizzare uno strumento come Waalaxy, che recupera automaticamente le e-mail, per inviare le vostre richieste di connessione.

I miei messaggi finiscono nella cartella SPAM

In questo caso vi consigliamo di

  1. Aspettare qualche giorno prima di inviare nuovamente i messaggi
  2. Dimezzare il volume dei messaggi quando si riprendono le campagne,
  3. Utilizzate più messaggi diversi,
  4. Richiedere una risposta da parte dell’intervistatore, se possibile, per dimostrare a LinkedIn che il vostro contenuto interessa al destinatario.

LinkedIn ha rilevato uno strumento di automazione

Se vi succede: se l’estensione è chiaramente identificata dal suo nome, vi invitiamo a smettere di usare questo strumento perché LinkedIn sarà in grado di rilevarlo di nuovo. Favorite strumenti come Waalaxy, non rintracciabili da LinkedIn. Se lo strumento non è chiaramente identificato dal suo nome, vi consigliamo di mettere in pausa le vostre campagne per qualche giorno e di ridurre il volume dei profili che consultate.

Sbloccare il mio LinkedIn account limitato

Nel caso in cui LinkedIn vi chieda un ID, c’è solo una cosa da fare: fornire l’ID reale associato al profilo. Se l’account è falso, non lo riavrete mai. Se avete usato Waalaxy e state usando la funzione Team, potete recuperare i loro prospetti ed esportarli in CSV per importarli in un altro account.

Nel caso in cui LinkedIn non vi risponda dopo due settimane o vi risponda che l’account è stato definitivamente bannato, purtroppo non c’è nulla da fare. 😅 D’altra parte, se il vostro account è stato sbloccato, vi consigliamo di andarci piano con le richieste di connessione per qualche settimana.

  • Evitate di inviare troppi inviti e/o aumentate gradualmente il volume a partire da 10-15 al giorno,
  • Se state usando uno strumento di automazione che è stato rilevato da LinkedIn, smettete di usarlo,
  • Evitate di sfogliare centinaia di pagine di profilo su LinkedIn,
  • Ripensate i vostri approcci e i vostri messaggi per apparire meno “spammosi”.

💨 Se volete saperne di più sugli avvisi di LinkedIn, seguite questo link per essere sicuri di mantenere il vostro account al sicuro. 👀

Come gestisce Waalaxy le restrizioni di LinkedIn?

Waalaxy è stato progettato per riprodurre perfettamente il comportamento umano. Abbiamo messo in atto diversi meccanismi per non essere individuati. D’altra parte, il recente aggiornamento di LinkedIn che aggiunge quote settimanali può apparire sia che si utilizzi Waalaxy, sia che si inviino inviti manualmente. Ora Waalaxy integra un sistema che tiene conto di queste restrizioni. Il funzionamento è il seguente:

  1. Quando inviate una richiesta di connessione, recuperiamo automaticamente l’indirizzo e-mail della persona con cui volete connettervi e inviamo l’invito via e-mail, risparmiando così le vostre quote di invio settimanali.
  2. Se non riusciamo a recuperare l’e-mail, inviamo l’invito direttamente tramite LinkedIn.

Questo sistema permette di salvare le quote settimanali di invio di richieste di connessione e di recuperare una capacità di invio di richieste di connessione fino a 100 al giorno.

Conclusioni – LinkedIn account limitato

Negli ultimi anni LinkedIn ha implementato una serie di misure di salvaguardia per prevenire gli abusi sulla rete. Le restrizioni sono generalmente temporanee. Possono essere evitate seguendo le migliori pratiche e mantenendo un “uso normale” di LinkedIn. Nella maggior parte dei casi, se il vostro LinkedIn account limitato, potete cavarvela con i nostri suggerimenti.

Riassumiamo in 4 domande

Perché il mio account è stato limitato da LinkedIn?

Ci sono diverse ragioni possibili, ma agli occhi dell’algoritmo, probabilmente avete abusato di LinkedIn. Ad esempio, avete utilizzato un software di automazione, avete inviato troppi inviti, avete creato un account LinkedIn falso.

È possibile sbloccare il mio account LinkedIn?

Sì, è possibile a seconda della restrizione. Dovrete superare diverse fasi di verifica da parte di LinkedIn.

Come posso evitare che il mio account venga limitato da LinkedIn?

Utilizzate uno strumento di automazione che dia priorità alla sicurezza del vostro account, come Waalaxy. Non condividete contenuti inappropriati, non fate spam agli utenti.

Cosa devo fare una volta che il mio account è stato limitato?

Se state cercando una soluzione, date un’occhiata al nostro strumento Waalaxy, che non è interessato dalle restrizioni di LinkedIn. Altrimenti, in questo articolo spieghiamo tutte le diverse restrizioni di LinkedIn e i nostri consigli per uscirne. 👊 Discover Waalaxy 🪐

5/5 (127 votes)
Vi consigliamo 👇

Convert more leads into clients with these 7 secret B2B prospecting messages 🚀

Enter your first name and email address  to receive the 11 page digital book now:

Where do we have to send it now?