Quanti hashtag mettere in un post su LinkedIn?

Published by Margot on

3 minutes
5/5 - (127 votes)

Gli hashtag fanno parte dei social network, che si tratti di Twitter, Instagram o LinkedIn. Ti permettono di far arrivare i tuoi contenuti a un pubblico più ampio rispettando alcune regole. In questo articolo, spieghiamo come usarli e quanti hashtag consigliamo in un post su LinkedIn.

Dovresti aggiungere degli hashtag a un post su LinkedIn?

Come in altri social network, gli hashtag hanno lo scopo di rendere il tuo contenuto visibile a un maggior numero di utenti. Su LinkedIn, è infatti possibile iscriversi agli hashtag, il che permette di scoprire più contenuti legati a un tema. L’aggiunta di hashtag in un post su LinkedIn può quindi essere abbastanza rilevante, a condizione che li scegliate bene in base al vostro tema e al vostro pubblico di riferimento. Tuttavia, dovete tenere a mente che gli hashtag non sostituiscono il vostro contenuto o la vostra strategia. Dovrebbero essere usati come un modo per rendere il tuo contenuto più visibile, ma non dovresti fare affidamento su questo trucco. Inventare un hashtag può essere utile se sei in una strategia di branding e se sei sicuro che la tua comunità lo userà. Per iniziare, vai sul sicuro e pensa agli hashtag esistenti. exemple hashtag LinkedIn

Come usare gli hashtag su LinkedIn?

Naturalmente, gli hashtag non sono usati nello stesso modo a seconda del social network che si usa. Per esempio, un hashtag su un luogo particolare non ha interesse se si parla di un argomento totalmente diverso. Non ci sono restrizioni sul numero di hashtag da inserire nel tuo post su LinkedIn, ma troppi hashtag possono rendere il post difficile da leggere. Immaginate un #testo completamente #saturo di #hashtags, lo rende #difficile da leggere e non volete #continuare.

Finché metti le emoji alla fine di ogni frase, il tuo contenuto può spaventare le persone quando l’informazione desiderata è completamente rilevante. ? Ecco perché ti consigliamo di mettere non più di 3 hashtag nel tuo post su LinkedIn. Puoi benissimo metterli nel tuo testo o alla fine del tuo post, di nuovo non c’è nessuna regola o obbligo! Rendersi visibile sì, ma non in alcun modo! Prendetevi il tempo peranalizzare LinkedIn e gli hashtag più usati. Quando si digita #marketingdigital nella barra di ricerca di LinkedIn, per esempio, si ottiene il numero di utenti che hanno sottoscritto questo termine. Quindi prenditi il tempo di analizzare quante persone stanno seguendo gli hashtag, guarda le tendenze degli altri post, può aprire le porte a un pubblico più grande di quanto tu possa aver immaginato!

Convertire un seguace dell’hashtag in un contatto LinkedIn

Seguire un hashtag ti permette di vedere il contenuto di un argomento senza dover essere nella rete della persona che lo pubblica. Con ProspectIn, hai la possibilità di inviare automaticamente una richiesta di connessione a una persona a cui è piaciuto il tuo post utilizzando la funzione Triggers. Per farlo, basta creare una campagna personalizzata, proprio come quando si automatizza l’invio di messaggi! triggers pour LinkedIn Questo è un esempio di trigger! E sì, chi ha detto che gli hashtag non fanno crescere la tua rete? ?

Categories: Podawaa

Tweet
Share
Share