Come posso migrare da PhantomBuster a ProspectIn?

Pubblicato da Amandine il Maggio 27, 2021 5/5 (133 votes)

2 min

PhantomBuster è un CRM che permette di automatizzare le vostre azioni su diversi social network tra cui LinkedIn. ProspectIn è un CRM con molte caratteristiche, totalmente dedicato a LinkedIn. In questo articolo, spieghiamo come passare da PhantomBuster a ProspectIn.

Come migrare da PhantomBuster a ProspectIn?

Come la maggior parte dei CRM disponibili, PhantomBuster e ProspectIn utilizzano i dati dei membri della vostra rete LinkedIn, come nomi e indirizzi e-mail. Sono disponibili altre informazioni come il titolo di lavoro, la società o il grado di connessione. Dopo aver impostato dei fantasmi (azioni automatiche), puoi estrarre i dati dai tuoi contatti. Per fare questo è necessario :

  • Vai al fantasma, clicca sul link generato in “Chain Phantoms
  • Vai a Excel,
  • Digita la formula =IMPORTDATA(inserire link) ed è lì che ottieni le informazioni=;

https://www.youtube.com/watch?v=wQiiiMezeOo&ab_channel=Phantombuster Basta dire che ci sono modi molto più facili e veloci per farlo! ? Fortunatamente questi dati possono essere sfruttati direttamente in ProspectIn per creare le tue campagne di prospezione. Dal cruscotto di ProspectIn, semplicemente:

  • Crea e nomina una campagna,
  • Importa il file CSV.

I dati sono immediatamente integrati nella tua nuova campagna. ProspectIn ha il vantaggio significativo di evitare i duplicati in una campagna poiché li rileva automaticamente. Tutto quello che devi fare è creare i tuoi scenari di prospezione e trarre il massimo vantaggio dalle caratteristiche di ProspectIn!

I vantaggi di ProspectIn

PhantomBuster è un CRM che può essere utilizzato per diverse reti sociali e tutto è in inglese. Per quanto riguarda LinkedIn, diversi “fantasmi” vi sono offerti a seconda delle vostre esigenze, ma bisogna ammettere che non è il più facile a cui abituarsi. Se sei un principiante con i software di automazione, è probabile che tu voglia cambiare rapidamente il tuo strumento per un software che sarà molto più facile da gestire! Per quanto riguarda l’ automazione, dipenderà semplicemente dall’abbonamento che avete scelto! La versione gratuita ti permette di gestire il tuo fantasma per soli 10 minuti al giorno…?

PhantomBuster ProspectIn è uno strumento molto più accessibile che ha molte più caratteristiche, a partire dalla versione gratuita con :

  • Visite e follow-up dei profili,
  • Invio di messaggi personalizzati,
  • Richieste di invito automatizzate,
  • Una quota di azioni molto più alta.

Il più grande vantaggio di ProspectIn è sicuramente la creazione di scenari automatizzati che soddisfano pienamente le vostre esigenze! E infine, la dashboard iperintuitiva rende la tua attività su LinkedIn un vero piacere! Tu esiti?! I nostri utenti dovrebbero convincerti!