Perché automatizzare i tuoi messaggi su LinkedIn?

Published by Amandine on

5 minutes
5/5 - (133 votes)

La maggior parte delle aziende oggi lavora generalmente con il digitale. Grazie al webmarketing, è più facile comunicare con il tuo target, comunicare i tuoi prodotti e la tua marca, lavorare sulla tua visibilità e acquisire più lead. Sapevi che automatizzare i tuoi messaggi su LinkedIn può farti risparmiare tempo nella tua prospezione B2b?

Tra le molte reti sociali che esistono, la rete LinkedIn è una delle migliori reti professionali che permettono di condurre diverse azioni online.

Con LinkedIn, non ti fai solo degli amici. Va molto al di là di questo. È un grande strumento per le relazioni professionali. LinkedIn ti permette di incontrare e connetterti con persone del tuo settore.

Come tale, ci sono molti strumenti che rendono facile iniziare con la rete LinkedIn. Per esempio, l’applicazione ProspectIn è uno strumento utilizzato per automatizzare la tua ricerca sulla rete. Puoi usarlo nella tua strategia di marketing digitale.

L’interesse dell’automazione dei messaggi su LinkedIn

L’importanza del social network LinkedIn per la connessione e il networking dei giovani professionisti non è più in discussione. In passato, i canali tradizionali per la prospezione digitale o le campagne di automazione del marketing erano le email e le chiamate.

Con il tempo, questi diversi canali hanno mostrato i loro limiti. Per esempio, quando si inviano 1000 email, a malapena si ottiene un tasso di copertura del 15% e il 2% nel tasso di risposta. Anche se questa tecnica era efficace un tempo, le cose si sono evolute nel business. E per ottenere più risultati, dovrete fare di più. E per questo, i social media possono aiutarvi.

Perché automatizzare i tuoi messaggi su LinkedIn?

envoyer des messages linkedin Con l’uso dei mezzi tradizionali di prospezione commerciale, è altamente probabile che molte delle tue e-mail non raggiungano mai il destinatario previsto. Negli ultimi anni, la deriva delle e-mail è diminuita significativamente.

Allo stesso modo, le chiamate per effettuare la prospezione commerciale non producono più alcuna azione. Per il potenziale cliente, è altamente dirompente e dannoso quando qualcuno che non conosce cerca di chiamarlo nel mezzo della sua giornata per cercare di vendergli un prodotto.

Con questo calo di prestazioni, i team di vendita si sono rivolti alla vendita su LinkedIn con approcci più caldi che offrono vantaggi di flessibilità e funzionalità. Questi includono la visualizzazione dei profili, l’invio di messaggi privati e gli inviti a connettersi.

È anche possibile coinvolgere prospettive che ottengono attenzione. È ovvio che questo migliorerà le vendite. In effetti, LinkedIn è la migliore soluzione per aiutare i team di vendita a connettersi con potenziali clienti, aziende e altri professionisti per far crescere la propria rete sociale professionale.

Per automatizzare il processo di social selling su LinkedIn, ci sono molti strumenti il cui scopo è quello di facilitare le visite al profilo, la messaggistica, le richieste di connessione, ecc. La necessità di automatizzare su LinkedIn segue alcune motivazioni:

Come parte del processo di vendita: l’automazione in questo caso permette di concentrarsi sull’avvio di conversazioni e sulla creazione di scambi relazionali:

  • Visitare i profili manualmente,
  • Invio di richieste di connessione
  • Monitoraggio dei messaggi

Compiti facili quando si hanno meno di 5 prospettive da gestire. Ma quando diventa più grande (più di 10), è più difficile da gestire e organizzare.

In questo caso, avrete bisogno di un approccio ben strutturato alla vendita, e l’automazione di LinkedIn lo rende facile: Il tuo contenuto costruisce la consapevolezza e la lealtà del marchio, mentre l’automazione costruisce la tua rete. Con un buon strumento di automazione come quello offerto su ProspectIn, puoi costruire relazioni ed espandere la tua rete in modi bellissimi.

Con l’automazione, rimani davanti alla curva impegnando il tuo mercato dove vogliono fare rete. L’automazione ti permette quindi di personalizzare i tuoi messaggi su LinkedIn integrando la tua identità completa, risparmiare tempo prezioso e misurare e analizzare i tuoi risultati.

Come altri social network, ogni volta che c’è un’azione su LinkedIn, si attiva una notifica che viene poi inviata all’utente su cui l’azione è stata fatta. Questo permette di appenderli e riportarli sulla piattaforma. Per quanto riguarda gli impegni di vendita sociale, attivano le notifiche per aiutarti a farti notare nel modo giusto.

L’obiettivo dell’automazione di LinkedIn è quello di guidare una risposta dai potenziali clienti in modo che decidano di controllare il tuo profilo, connettersi con te, visualizzare i tuoi contenuti, ecc.

L’automazione di LinkedIn non dovrebbe essere vista come uno spam. Ecco perché è necessario trovare lo strumento migliore.

LinkedIn e ProspectIn: qual è la connessione?

È bene automatizzare la tua prospezione di vendita su LinkedIn per innescare azioni con la tua rete. Ma è ancora meglio fare questa automazione con uno strumento che assicuri un risultato convincente.

L’automazione personalizzata con lo strumento ProspectIn, per esempio, ti permette di automatizzare la tua ricerca di vendita su LinkedIn in modo personalizzato. Questo ti permette di aumentare il tuo tasso di apertura.

È uno strumento di lavoro con molti vantaggi:

  • Scenari che includono la visita di un profilo, l’iscrizione al profilo e l’invio di inviti e promemoria;
  • Statistiche sul numero di inviti accettati e sul numero di risposte ottenute;
  • Personalizzazione dei tuoi messaggi su LinkedIn con il tuo nome e cognome.

L’applicazione ProspectIn funziona con un’estensione di Chrome. È infatti possibile scaricarlo direttamente. Una volta che l’avete scaricato, potete aprirlo cliccando sull’estensione ProspectIn. Questa azione ti dà 3 possibilità di riempire il tuo CRM.

Usare questa applicazione non è complesso. Devi solo usare la pagina di ricerca classica o usare la pagina di ricerca Sales Navigator e infine usare la tua lista di potenziali clienti (LinkedIn Url). Con questo strumento, puoi poi importare un file CSV o esportare i profili che hai integrato nel tuo CRM. Ora dovrai solo preparare le tue campagne di prospezione.

Come automatizzare i tuoi messaggi su LinkedIn?

L’invito automatico su LinkedIn viene fatto creando una nota personalizzata, selezionando i tuoi prospect e inviando la richiesta di connessione.

Per l’automazione di LinkedIn (visita dei profili), dopo aver creato la tua campagna, dovrai selezionare i profili che desideri, cliccare sul pulsante “visita” e infine lanciare le tue azioni.

Per inviare automaticamente i messaggi di LinkedIn, è necessario:

  • Seleziona la tua campagna;
  • Nella scheda “Messaggio”, componi la tua nota;
  • Usa i pulsanti automatici per il nome e il cognome del tuo potenziale cliente;
  • Seleziona i tuoi potenziali clienti e invia il tuo messaggio.

Esportare i vostri lead su LinkedIn non è complicato. Hai bisogno di:

  • Fai una ricerca su LinkedIn;
  • Indirizza la tua ricerca per “persona”;
  • Aprite l’estensione ProspectIn;
  • Scegliete la vostra campagna e il numero di prospetti che volete;
  • Poi clicca su “convalida”.

    Buono a sapersi: è sicuro usare più account LinkedIn. Per fare questo, è necessario creare una sessione di Google Chrome; aprire LinkedIn e fare il login; e ripetere il processo.

    automatiser ses gifs sur linkedin c'est facile et rapide

    En résumé, pour effectuer des actions de prospection etper l’ automazione del marketing, l’ideale è utilizzare uno strumento che garantisca risultati tangibili e misurabili sui vostri messaggi LinkedIn.

    Tweet
    Share
    Share